Back to top

1 anno senza suboxone

Voto 
+
-336
-

Ciao a tutti ieri 10-09-2019 è passato un anno da quando ho smesso di assumere suboxone dopo 10 anni! Avevo scritto qui i primi mesi... poi ho abbandonato la lettura dei post perché non ne sentivo più l'esigenza.  Ma ho pensato di scrivere oggi perché la mia testimonianza positiva possa dare speranza a qualcuno di voi! 

Commenti

Grazie! Spero di dare qualche

Grazie! Spero di dare qualche speranza perché io un anno fa ho trovato questo sito proprio perché ne cercavo... prima ancora di trovarla dentro di me pensavo ci sarà qualcuno che ce l'ha fatta... e così ho iniziato a leggere e ho trovato tutto molto interessante! Sembra ieri ma a parte i primi mesi poi il tempo è volato!

Be a questo punto di pure io

Be a questo punto di pure io il mio contributo per dare speranza ad altri.

11.07.2018 ultima pera di roba coca e ho bevuto anche l'ultimo metadone. 14 mesi sono passati e dal vivere per strada ho ripreso una casa, il mio lavoro, la patente a breve il terzo rinnovo. 

Sto riscoprendo quanto sia bello affrontare le difficoltà da lucido, e godere quando si superano. 

Un saluto a tutti 

Mi dispiace molto... io non

Mi dispiace molto... io non ho preso nulla nemmeno x dormire se non rimedi naturali... perché conoscendomi avevo paura di staccarmi dal suboxone x attaccarmi ad altri farmaci..  la coca poi la odio sono già agitata di mio..  e l'alcol solo qualche aperitivo nel weekend... la prima volta però che tolsi il subotex (il suboxone l'ho preso in seguito) avevo avuto una ricaduta nell'eroina... quindi non demordere... non per forza abbiamo bisogno di qualcosa x vivere... non di farmaci o droghe... ce la puoi fare coraggio!

Vedo solo ora che in testa ai

Vedo solo ora che in testa ai vai post c'e' una specie di VOTO ed al momento questo post e' a -31 ed allora mi chiedo, ma si puo' essere tanto sfigati? Si vede di si!

Quasi piu' di chi ha messo su questo sito questo tipo di feedback, robe da non credersi, alla merce' del primo represso che passa da queste parti.

A ottobre 1 anno senza niente dopo una vita di sostanze le piu' disparate e non per sentirsi dire bravo perche' bravo non sono proprio per niente ma solo per ricordare a me stesso che ho fatto la scelta giusta e che e' possibile farlo, per tutti, anche per chi ormai si era rassegnato come se la vita non potesse offrire altra via che farsi per provare ad anestetizzare  certe schifezze. 

Cavoli un -31 non l'ho mai

Cavoli un -31 non l'ho mai preso nemmeno a scuola! A parte gli scherzi..  complimenti!! A volte anche sentirsi dire che siamo stati bravi serve... più che altro perché x quanto siamo stati stupidi da entrarci... un pochino lo siamo stati anche ad uscirne... avanti cosi!

Ciao, Chica86 hai fatto

Ciao, Chica86 hai fatto benissimo a scrivere la tua testimonianza, ringrazio te e tutte le altre persone che nel forum hanno scritto la loro esperienza. È grazie anche a voi se sono pulita da 8 mesi,   vado al sert, attualmente prendo 25 mg di metadone (ho iniziato con 35), so che la strada è ancora molto lunga, ma tra alti e bassi posso dire che la qualità della vita ora non paragoni con quella di prima. Ho passato anni a pasticciare tra roba e metadone comprato in strada, ero diventata un vegetale e a 37 anni ero convinta che la mia vita ormai fosse quella. I primi tempi leggevo il forum compulsivamente e ammetto che mi ha aiutato tantissimo a non mollare. Ora sto attraversando un periodo un po' più difficile, ho perso il lavoro e il mio convivente continua a farsi nella stanza accanto,  il carving si sta facendo sentire con prepotenza ma cerco di tenere duro. Leggere le vostre storie mi fa sentire meno sola e mi incoraggia tantissimo

Per quanto inizialmente il

Per quanto inizialmente il sert io lo abbia odiato poi negli anni ho capito quanto fosse importante aver un controllo esterno... per quanto riguarda la tua situazione sentimentale avrai già letto e sentito mille volte che x smettere bisogna per prima cosa allontanarsi da persone che si drogano... è banale ma e la verità... bisogna essere egoisti ad un certo punto e pensare al proprio bene... quando si e da soli bisogna far fronte alle proprie necessità/voglie...quando si e in 2 diventa tutto più difficile perché uno trascina l'altro e purtroppo mai in salvo ma alla deriva... non ti posso dire che una persona che si fa in casa con te che stai smettendo non ti ama.. ma semplicemente quando ci si droga al primo posto non c'e mai altro se non la droga... sarà il quintuplo più dura restare pulita con a fianco una persona che pulita non è... ti auguro di farcela e di ottenere il tuo bene!

Eh già, questo è un

Rispondo in anonimo perché non riesco ad accedere al mio account, sono Kyra82.

Eh già, questo è un grandissimo problema purtroppo. Ho scritto "convivente" proprio perché siamo separati ormai da mesi, ma al momento non sono ancora riuscita a mandarlo via da casa. Ha problemi di salute, non ha parenti o amici che possono ospitarlo ed io ammetto di non aver ancora avuto il coraggio di buttarlo in mezzo alla strada. So che è una cosa che devo risolvere al più presto perché la sua presenza è troppo pericolosa oltre a causarmi stress e depressione. Se c'è una cosa che ho capito purtroppo dopo troppi anni è proprio questa, insieme a lui posso solo affondare. Per quanto riguarda il sert in effetti non mi sta aiutando psicologicamente, gli incontri sono sporadici e frettolosi, ma nonostante per me siano solo distributori di farmaci il fatto di essere controllata periodicamente mi aiuta a stare tranquilla. Almeno per il momento non ho nessuna voglia di perdere l'affido e dover tornare da loro ogni giorno e nemmeno di fare calcoli o giochetti per risultare pulita al lunedì quando ho le urine.  Ma soprattutto non ho proprio voglia di tornare alla vecchia vita, sono terrorizzata solo all'idea, quindi spero di continuare a tenere duro, raccogliere le forze e risolvere il problema convivenza. 

Kyra sei un diavolo di donna

Kyra sei un diavolo di donna nel senso che quando decisi di disintossicarmi, parlo della ultimissima e spero definitiva volta, avevo problemi a stare lontano dalla sostanza pur non convivendo con un altro tossico ma se cosi fosse stato dubito fortemente che ci sarei riuscito perche' un momento di debolezza se non c'e' pur di farti te lo inventi poco ma sicuro.

Solo una volta ho avuto le palle di dire di no ad una pera quando tornato dalla comunita' andando a trovare  a casa sua un vecchio amico senza niente sapere di che cosa stava combinando ed anzi pensando fosse pulito lo trovai in compagnia di altri che si stavano facendo ed allora dissi no grazie.

Ma a distanza di tempo posso pensare che fosse un no grazie non tanto per convinzione ma piu' dovuto al fatto di non fare la figura dello sfigato che dopo un lungo periodo di comunita'  appena uscito andava a farsi alla prima occasione, cioe' tempo buttato per niente.

Ed infatti neanche tanto dopo ma ci sono ricaduto e come sempre l' ultima volta, anche se non a livello fisico delle precedenti, ma almeno moralmente e' stata forse la peggiore perche si porta a rimorchio sommandoli tutti i fallimenti precedenti facendoti pensare che in fondo quello e solo quello possa essere il tuo destino.

Quando per alcuni periodi mi sono accompagnato "sentimentlmente"  pur non convivendo con alcune tossiche ho forse vissuto i periodi piu' trementi che qualcuno possa immaginarsi, li tocchi davvero con mano i punti piu' bassi a cui l' essere umano possa arrivare. 

Brrr la tua ultima frase mi

Brrr la tua ultima frase mi ha fatto venire i brividi da quanto è tristemente vera, per mia fortuna non ci penso quasi mai, la mia mente tende a rimuovere i momenti troppo orribili.

Per quanto riguarda la difficoltà a resistere con in giro la sostanza posso dirti che sono più che stupita da me stessa, in tanti anni non mi era mai capitata una simile indifferenza. Come è stato anche per te fino a pochi mesi fa bastava solo nominarla per farmi correre a prenderla dal primo che mi rispondeva al telefono. Invece da qualche tempo riesco a controllarmi molto di più, forse la paura di ricaderci è così grande.. anche perchè conoscendomi (ma penso sia così per tutti i tossici) se sgarro una volta è quasi matematico che poi non mi fermo più. Infatti spero di risolvere il problema al più presto perchè è troppo pericolosa questa situazione, basta un momento di debolezza. A parole è facile dire "adesso lo butto fuori" ma nella pratica non ci sono ancora riuscita, mi lascio sempre intenerire come una cretina e lui lo sa benissimo e se ne approfitta. Vorrei essere più una diavoletta (mi piace come mi hai definito) invece spesso mi sento una povera scema che si fa fregare facilmente

Cara Kyra,

Cara Kyra,

ti invito a prendere molto seriamente la tua questione diciamo "familiare". 

Avere una persona che si fa nella stanza accanto ti porterà inevitabilmente,prima o poi, ad una ricaduta.

Prendi il coraggio in mano ed imponiti: o la smette di farsi (almeno in casa) o lo sbatti fuori. E in tal caso dovrai farlo veramente, ma  sarebbe stata una sua scelta, tu la possibilità di rimanere gliel'hai data.

Oppure nella peggiore vattene via tu. 

In ogni caso non prendere alla leggera questa convivenza, può rovinare tutti i tuoi sforzi. E non te lo meriti.

Un saluto

 

Pensando che quello possa

Pensando che quello possa essere il tuo unico destino...

È la frase che ho scritto su questo sito riguardo il mio destino un anno fa...

Ormai mi ero arresa, dopo una Vita di sostanze mischiate l una con l altra astinenze assurde fughe geografiche terrore dei Sert...

Le ho provate quasi tutte alla fine ero distrutta.

Sostitutivo farmaci con sostanze, alcol e relazioni sentimentali distruttive...

Pensavo che quello ormai era il mio inevitabile destino...ormai non poteva esserci una speranza di Vivere pulita...

Invece c è stata e ogni giorno sono grata e ogni giorno condivido la mia gratitudine...

Perché quella frase di rassegnazione 

Quello è il mio unico destino...

Non si è rivelata vera.

Freestyle 

Ciao Distrutto! Campi ancora?

Ciao Distrutto! Campi ancora? scherzo... 

ricordo il tuo periodo autodistruttivo sul vecchio forum. 

Io ho lasciato il sub. per avere una ricaduta pesante. ultimo tiro 20 giorni fa e prendo 5 di meta. te come va? 

Ciao Free, piacere MOLTO di

Ciao Free, piacere MOLTO di risentirti, sono willy e anche l' anonimo poco sopra.

Ho un debito di gratitudine con te e con altri che leggendo qui posso assicurarti  mi hanno aiutato ciascuno a modo suo a rendere meno pesante questo passo di pulizia.

Chissene se siete stati e siete "solo" un id sul web e di non avervi mai conosciuto di persona  quel che conta invece e' che in certi momenti abbia trovato sfogo con Voi piuttosto che da altre parti tutto il resto e' fuffa.

Certo, il passo l' ho fatto io ma leggendovi mi son sentito in qualche modo piu' deciso a continuare, gli esempi positivi hanno un loro peso venissero anche da Marte o fossero degli ectoplasmi.

Se ricordo bene tutti e 2, magari con modalita' e scelte diverse, ma abbiamo smesso con le sostanze ad ottobre dell' anno scorso e quindi si va' per l' annetto.

Sono felice che anche per te le cose vadano in un certo modo.

Non faccio il grandeur della serie ce l' ho fatta son salvo e l' ho scampata ma ogni giorno va' meglio ed il desiderio va via via scremando.

Ho persino dei momenti in cui mi sento  sereno, fortunato per quello che ho ci crederesti, spero di non averla sparata troppo grossa ma e' cosi.

Ho ancora il miei momenti , parlando di tentazioni che tali restano non sono cosi bravo, ci sto lavorando ma niente confronto a prima anzi, al contrario adesso i momenti di desiderio sono sostituiti da sempre piu' frequenti periodi di voglia di assoluta normalita', cala uno cresce l'altro.

Bacioni! 

Si ciao Willy e Distrutto,

Si ciao Willy e Distrutto,

Comunque il mio recupero volevo specificare che ancora non si regge sui suoi piedi, io non posso fare leva su me stessa.

Ultimamente vado quasi una volta a settimana-tre al mese al colloquio con la psicologa del Serd secondo la sua richiesta,  continuo a frequentare gruppi tutti i giorni anche due al giorno. 

La mia volontà non mi ha portato da nessuna parte e non basta.

Vivere astinente con le ossessioni e le paranoie non è vita e non è quello che desidero.Quindi continuo con la mia cura intensiva.

Otre alla psicologa ed i

Otre alla psicologa ed i gruppi è fondamentale il lavoro dei passi che ovviamente sto seguendo. Lavorare i passi in contemporanea con gli strumenti a disposizione ti porta verso la libertà. 

La libertà non intesa come astinenza.

Ma come libertà proprio a 360 gradi cosa che un tossico in uso e non in uso

difficilmente conosce .

Urgente..!!volevo un

Urgente..!!volevo un chiarimento..negli ultimi 15 giorni circa ho fatto uso di eroina fumandola in piccolissime quantità..(sarà stato uno 0.1/0.2 al massimo..).ho letto che la.permanenza nel corpo va dai 3 ai 5 giorni..(ultimo giorno che ho fumato è stato mercoledì in tarda mattinata),ora lunedì mattina dovrò fare le analisi al Sert..(xké devo fare un percorso di 6 mesi..xké mandata dalla.medicina legale xké loro mi hanno trovato positiva..,mentre al Sert fino.ad ora mai..ma un minimo di tracce tipo 40/90..con valori da 0 a 400..mi è capitato risultasse..!anche se x loro è cmq negativo..xo' me l hanno detto che se non tocco nulla..deve risultare zero..!!)volevo sapere se c è il rischio che mi risulti traccia che ho fatto uso..o dovrebbe essere negativo..?premetto che in questa settimana ho bevuto moltissima acqua..e anche una tazza di latte ogni giorno..!!ora mi sono un po' rallentata x evitare che arrivo a lunedì e rischiano di risultare diluita..(xké mi hanno.anticipato che conferiscono pochissime volte un risultato "diluito',e non volutamente mi è già successo..!che dite che con queste quantità..e questa frequenza..posso stare tranquilla..o anche un minimo potrebbe risultare..?grazie in anticipo a tutti..!!(vi prego di rispondere entro domani x potermi tranquillizzare..).oppure se sapete dirmi quale farmaco o altro..potrebbe "interferire.." x giustificare queste piccole tracce..?grazie ancora a tutti e buona serata.

Da 3 a 5 giorni è un valore

Da 3 a 5 giorni è un valore standard, ma ci possono essere eccezioni. Se vuoi essere proprio sicura al 100% aspetta almeno 7-8 giorni, e comunque basta provare facendo un test acquistato in farmacia.

 

Se vuoi fare le urine pulite

Se vuoi fare le urine pulite al posto di fumarti le stagnole fumati una sigaretta... semplice...  e cmq sotto ad un post di positività di vita...ecco che arriva una bella macchia nera a parlare di escamotage x risultare puliti al Sert! 

Poteva aprirsi un suo post o

Poteva aprirsi un suo post o fare una ricerca, ne hanno parlato un milione di volte. Intromettersi in un post di incoraggiamento a vivere senza sostanze non mi sembra molto carino, però capisco che chi c'è ancora dentro non ci fa certo caso, o meglio, non gliene può fregare di meno. 

Aggiungi un nuovo commento