Back to top

Aiuatemi dipendente dal crack

Voto 
+
-244
-

Ciao a tutti convivo da 4 anni con un uomo di 43 anni più grande di me.. quando ci siamo fidanzati ho iniziato a fumare il crack con lui lo facevamo tutti i giorni e quando non lo facevamo lui voleva dormire tutto il giorno.. insistevo cmq sempre per pagare l'affitto e spesa e così facevamo nonostante fumassi con questa frequenza mi piaceva vestirmi bene mangiavo e dormivo non mi sono mai venduta per la droga ma manco mi passava x la mente questa idea mai!!! Quando finiva diventavo triste non parlavo per un po ma non e che dovevo continuare a farlo per forza senza smettere mai.. non ho mai rubato in casa dei miei genitori quando li andavo a trovare . Amavo il mio fidanzato volevo sempre stare con lui non avrei mai voluto che lui soffriva. Per il fidanzato era un pensiero fisso di droga ..se non c'era a me non mi interessava era lui che era fissato e quindi ogni giorno cercava maniera per fumare e ovviamente mettendola davanti non è che la rifiutavo pero la cosa era davvero così!!... il mio fidanzato invece pensava sempre come poter fumare quando finiva voleva che uscivamo per forza per esempio a trovare qualcosa da vendere x fare soldi per farci regalare un pezzo piccolo di crack dai neri per trovare soldi in giro (miracolo proprio ahahah) tutte idee sue.. Lui lo faceva da più tempo di me comunque.. io per 3 mesi ho lavoravo anche e non pensavo il crack mentre lavoravo pensavo a lui!!..questa situazione va avanti per 6 mesi al che io smetto sto male quando fumo e mi ha dato l'imput per smettere.. senza usare farmaci ne nulla non abbiamo mai preso farmaci ne io ne lui ...lui comunque continua inizia a rubare passa un periodo in cui esce ed entra dal carcere finché lo arrestano per 6 mesi poi un anno fa sembrava la svolta non si droga più passiamo un bel periodo 3 mesi senza fare nulla passa il tempo raramente raramente e ricaduto e poi comunque la nostra vita sembrava normale come tutte le altre coppie.. ora stiamo cercando casa dobbiamo cambiare casa.. l'Inps gli ha versato dei soldi e per fortuna dico servirebbero per la questa casa da prendere e lui tanti discorsi mi dice che non spenderà i soldi in quella merda mi ha regalato un anello di fidanzamento si e fatto una tatuaggio bellissimo dedicato a me.. e poi un giorno di un mese e mezzo fa sparisce di casa per 4 giorni non lo vedo e non lo sento sapevo che aveva tanti soldi in mano allora vado a cercarlo torna a casa ma comunque vuole fumare e ogni 2 o 3 giorni fuma.. poi un giorno fuma tutto il giorno di notte sparisce dopo che io gli ho mostrato il mio dolore di quando se ne è andato la mia rabbia e tutto non è servito a nulla.. bo fatto sta che va via una settimana intera io stavo impazzendo stavo malissimo distrutta senza di lui non riuscivo a occuparmi delle mie cose ad esempio lavorare io lavoro a domicilio e non andavo più non pensavo altro al lui mancava senza sapere dove fosse in che posto con chi cosa stesse facendo in quel momento preciso pensavo a dove dormiva e pensavo: come è possibile che una persona che convive con me da 4 anni passiamo ogni giorno sempre insieme come è possibile che riesce ad andare via da me e non tornare come fa a stare senza di me da un momento all'altro come fa a non avere voglia di stare con me a non sentirmi a non mancarli??? Ma dov'è il suo cuore??? Dove è????.. io andavo nei posti suoi a cercarlo ma non lo trovavo anche perché stavo poco e me ne andavo poi per caso lo incontrato in giro fuso ovviamente con gli stessi vestiti di quando se ne era andato il giubotto rotto che non era il suo i piedi gonfi camminava male aveva la febbre.. andiamo a casa mi racconta che dormiva in giro dove capitava per strada rubava per fumare (anche perché i soldi gli aveva lasciati a casa) passava le intere giornate così.. mangiava pochissimo.. infatti lo visto molto dimagrito in viso. Stava con i drogati come lui per fare soldi.. la.. C'è differenza tra drogato e drogato ci sono i drogati come lo ero io prima o quelli che lo fanno ogni tanto ma continuano ad avere la loro vita lavoro famiglia ecc.. e sono i drogati di strada che scelgono la droga a tutto il resto come il mio fidanzato lui che ha una casa dove non li manca niente preferisce dormire per strada non cambiarsi non mangiare ecc per il crack di merda!!! Allora io dico per me non prova amore  per me! perché anch'io mi sono drogata come lui e non mi sarei mai sognata di lasciare la persona che amo sparire e non sentirla e non vederla ma come fai??? .. io lo incontrato per caso altrimenti lui non sarebbe tornato più i giorni passavano e più si era infognato da non pensare altro che a quello!!.. è passata una settimana da allora ogni giorno e con me ma non è con me ormai lo perso non parliamo mai!! Non mi guarda nemmeno! Nemmeno una carezza!! Fuma tutto il giorno e la notte si esce e si entra in casa di continuo per andare a prendere il crack fumare in giro nel tragitto del ritorno verso casa fumare a casa grattarsi la pipa e tornare a comprare il crack tutto il santo giorno è sempre perennemente fuso!! Io che durante la giornata ogni tanto provo a parlarli lui che non risponde quasi mai e mentre ha ancora il crack con se mi dice questo è l'ultimo poi basta e poi appena finisce tutto ricomincia.. l'altro giorno mi sono messa a piangere e lui nemmeno mi guardava era preso a scrivere col la speranza di trovare un passaggio perché era notte.. stanotte mi dice io vado appena c'è il pulman tu aspettami a casa io gli dicevo di smetterla di tornare normale che non mi amava e non gli importava nulla di me che mi faceva stare di merda che non c'è la facevo più così e lui mi diceva che ero un pesante ,sono scoppiata a  piangere allora mi ha abbracciato e mi ha detto vuoi venire con me??? E io gli detto voglio che non vai e lui mi ha detto che sarebbe andato poi visto che erano due giorni che dormiva e un giorno intero che non mangiava finalmente è crollato si è svegliato solo per mangiare tutt'ora dorme.. io non riesco davvero a capire aiutatemi a capire.. come fa a diventare addirittura così? C'è qualcuno tra di noi che si questa descrizione?oppure che ci si è trovato .. ecc i drogati infognati come come lui per esempio non hanno il telefono oppure non passano il loro tempo prezioso su questo sito il loro tempo e solo per fare soldi per fumare..Come si fa addirittura a non fregarsene più nulla di me come fa?.. io credo che lui stia con me non perché davvero mi ama perché ti puoi drogare quanto vuoi ma far finta che una donna non esista da un giorno all'altro no è impossibile!! Non mi ama.. aiutatemi a capire..si può arrivare a questo punto perdere completamente la testa non ragionare e non volere manco più la persona con la quale si sta insieme ma volere solo la droga??? Oppure lui e così perché il realtà non mi ama.. anch'io fumavo come lui ma non sarei mai riuscita a stare senza di lui perche lo amavo..favore sto impazzendo lui mi smettera per me non ha proprio intenzione.. so che dovrei lasciarlo è inutile sentirselo dire ma capite anche quando sia difficile lasciare una persona dopo tanto tempo non me la sento..lui mi fa soffrire lo vede anche ma non gli importa..aiutatemi

Commenti

Come ti si potrebbe aiutare?

Come ti si potrebbe aiutare?

Ti basterebbe leggere qui delle cose che sai già?

Penso che per te - e per altri - sarebbe meglio cercare persone reali che ti siano solidali.

Non so, gruppi di auto mutuo aiuto, professionisti, familiari, associazioni, servizi 

Non puoi aiutarlo e se non esci dalla relazione con lui sei destinata solo a star male, sempre di più.

Poi 43 anni di differenza sono proprio tanti. Tu che età hai?

 

Ah, ok, adesso ho capito,

Ah, ok, adesso ho capito, prima avevo frainteso. Comunque non dici qual è la tua età.

Guarda, che tu abbia smesso nonostante lui e finora non gli sia andata appresso nel ricominciare è già una specie di miracolo, secondo me. 

E ne ho viste tante.

Forse hai delle caratteristiche che non tutte le ragazze hanno.

Qui non credo che ti si possa aiutare più di tanto. Cercati delle persone reali con cui ti trovi a tuo agio, con cui tu possa aprirti, che sappiano comprenderti e che siano solide.

Non conosco i tuoi familiari e le "persone a te care", né i motivi per cui finora non le hai messe al corrente.

Ti senti a un bivio?

O loro o lui?

 

Che caratteristiche intendi

Che caratteristiche intendi dire che io ho? Guarda io ne parlo con le mie amiche sempre tantissimo passo un sacco di tempo a parlare solo di loro e loro sono persone per bene tranquille.. ma con la mia famiglia non voglio io perché sarebbe una delusione enorme per loro non voglio dirgli questa cosa succederebbe un casino come lo era prima.. e quindi non posso sfogarmi con loro.. pultroppo cio che penso e che lui mi ha messo completamente in secondo piano non ha intenzione di smettere non mi considera proprio durante la giornata.. cioe anche si droghi hai in cuore quindi penso che non ci tenga a me al di la della droga perché non può fare tutto questo se mi ama non può 

Intendo dire che non è da

Intendo dire che non è da tutte smettere (e non ricominciare, ti auguro), dopo avere ripetutamente usato crack o altre sostanze, mantenendo una relazione addirittura di convicenza col partner tossico. 

In genere in situazioni del genere la tendenza alla fattanza si mantiene comune, nonchè cementata da idee dell'amore piuttosto aberranti.

Oltretutto sai benissimo che lui non ti ama. 

Tu lo ami invece?

Ne sei sicura?

E cosa ami di lui?

Cosa desideri per la tua vita?

Me fa piacere leggere che hai delle amiche per bene e tranquille. Tientele strette e cercati delle altre persone reali che possano esserti moralmente e concretamente utili.

Pensi che il tuo amore possa indurlo a cambiare?

Lui ama la sostanza e tu non ci puoi fare nulla.

E' spiacevole, ma è così.

Preparati una nuova strada e imboccala.

Cos'altro ti si potrebbe suggerire?

 

Mah, penso sia davvero

Mah, penso sia davvero difficile aiutarti. In realtà nel fiume di parole che hai scritto, ci sono già tutte le risposte che cerchi. L'amore verso se stessi è la condizione necessaria per amare qualcun altro, una persona che si riduce così non si ama e non ama certamente te. Non credo stessi cercando questa risposta, ti basta sentirti dire non ti ama? NON ti ama. Penso possa dirtelo a ragione chiunque. La domanda è perchè non lo lasci, e la risposta è perchè è una droga tanto quanto la sostanza. Codipendenza, brutta bestia, ci vuole un aiuto serio e specializzato. Quella che si legge nelle tue righe è la descrizione di una crisi di astinenza, solo che vai in astinenza da lui. 

Prima parti a pensare di farti aiutare, prima inizierai a tornare alla vita. 

Aggiungi un nuovo commento