Back to top

Bella vita di merda

Voto 

Salve a tutti, scommetto che avrete già letto una storia simile a questa, ma io vorrei chiedere consigli se li avete, se non li avete va bene lo stesso, scialli. Inizio col dire che a 16 anni ho iniziato a farmi di spinelli, e mi piaceva troppo, sono arrivato a fumarne 10 al giorno,tipo mi alzavo alle 2 di mattina per fumare . Lo facevo perché finalmente stavo in gruppo, avevo amici (si adesso voi penserete che fumavo per farmi vedere, anche questo è vero), ma sono stato bullizzato da sempre praticamente, mia madre mi pestava giorno e notte, e allora mi sono arreso alla droga. Poi mi sono fatto di md, ed è stata la mia disfatta, anche se devo dire che sono state le mie 5 ore più belle della mia vita. Avevo paranoie a non finire, ansia, paura delle altre persone, dormire era impossibile, voci, eccetera. Ma io non la smettevo di drogarmi an he se stavo male, tipo bere e fumarmi spinelli mi mettevano ancora più ansia, crisi mentale, tutto disconnesso. Ero entrato in un tunnel pazzesco, e per non finire mi sono fatto di cocaina, ma sono stato malissimo allora non mi sono fatto più di cocaina. Ma continuavo con i spinelli e a bere. Un giorno mi sono talmente disfatto che stavo per morire, non vi racconto cosa è successo perche fa veramente schifo.Ho anche iniziato a tagliarmi e mi piaceva un casino. Poi ho conosciuto una ragazza che mi ha fatto uscire dal giro, e devo ringraziare mio fratello perché era una sua amica, non riusciva a vedermi in quello stato. Allora ho conosciuto uno psichiatra che mi finalmente mi ha fatto uscire dal tunnel, dandomi olanzapina teva 10mg 2 al giorno, e ho iniziato a stare meglio, anzi di meglio. Poi ho trovato lavoro lontano da casa, e sono stato bene, ho lavorato per una stagione come cameriere, ho guadagnato bene e poi sono tornato a casa, e mi sentivo più o meno come una volta,senza pensieri, senza paranoie, voci. Ma la nostalgia mi ha fatto ritornare dal mio vecchio amico e mi sono rifatto di spinelli, un'altro errore. E adesso che ho 20 anni, sono con le paranoie, voci, paura di tutto. Ho smesso di incontrare gente drogata, non mi drogo da un anno ma sono senza emozioni, ogni pillola che mi danno non fanno effetto forse perche per 3 volte ho cercato di suicidarmi con le pillole. Vorrei andare in comunità ma i miei non hanno abbastanza soldi per mandarmi, vorrei andarci perché sono diventato agorofobico e ovviamente per stare meglio. Proprio adesso sono fuori di casa e penso che dormirò fuori perché non riesco a stare a casa. Cosa mi consigliate di fare?

Si non scrivo bene, sono sempre stata una frana in grammatica.

Commenti

Re: Bella vita di merda

Ciao,

ho letto la tua storia.
Non posso darti consigli più di tanto in quanto non sono la persona giusta e anche perché ho qualche problema con le sostanze, ma ti sussurro che potresti ritornare dalla psichiatra con cui ti sei trovato bene e di tenerti lontano dagli amici.
Il fatto delle paranoie, ansie probabilmente sarà dato un po' dal tuo carattere, un po' che hanno contribuito le sostanze, il bere, sono conseguenze che possono protrarsi anche per tempo e anche per via che sei tornato in una situazione in cui non ti senti a tuo agio e che ti ha fatto ritornare le tensioni.
Se hai trovato pace e tranquillità una volta, ricercala, prova a fare qualcosa, hobbies, andare in bic, o sei fai uno sport, vai, per tenerti impegnato e non aver paura di chiedere una mano di nuovo.
Sei molto forte caspita e maturo, per me sei da esempio.

Re: Bella vita di merda

I consigli che ho scritto sono anche quelli che a mia volta me li stanno dando a me, sai.
Sii propenso e combattente come sei, non perdere la grinta che dimostri di possedere.

Un saluto sincero,

se vuoi possiamo confrontarci ogni tanto e dirmi come prosegue il tutto e se funzionano o, no i "consigli".

Informati sulle comunità che

Informati sulle comunità che può passare il Serd o gli assistenti sociali del tuo comune.

Non sono tutte private,molte sono statali,basta arrivare a compromessi.

Magari rivolgersi a uno psichiatra tossicologo per una terapia adatta, forse la terapia non va bene. 

O forse non hai bisogno di nessuna terapia ma solo di un po' di serenità e un percorso psichiatrico.

Ciao, a me una cosa che mi ha

Ciao, a me una cosa che mi ha aiutato molto a sottrarre energie e tempo alla voglia di farmi (canne piuttosto che coca o bere alcool) è fare sport... Corrsetta tutti gli stra*****i giorni (o quasi)  e/o esercizi (trazioni, flessioni, addominali, dorsali, squat per le gambe)...pensavo fosse una cacata ma in realtà la sera mi ritrovo sempre con quel senso di spossatezza/goduria endorfinica, come se avessi fatto sesso. Stanco e rilassato...come neanche la canna prima di dormire riesce a farmi stare.
Però ci vuole costanza ed un paio di cose che la favoriscono sono:
- avere uno o meglio 2/3 amici con cui praticare questa routine. Possibilmente gente che non ha vizi.
- pagare un canone in palestra. Se non hai soldi da buttare, vedrai che il pensiero di sprecarli non allenandoti, ti motiverà.

Drogarti di sport è un'ottima soluzione. Ogni volta che ti viene voglia di far qualcosa.....esci e vai a correre sino allo sfinimento. Certo non in tutti i casi è sufficiente, ma i risultati si notano sempre se ci si applica.

Buona fortuna

Aggiungi un nuovo commento