Back to top

Cannabis,psicofarmaci e psicosi

Voto 
+
-120
-

Buonasera a tutti, ho iniziato a fumare cannabis all'età di 16 anni ora ne ho 20 e precisamente feci la prima volta solo dai 2-4 tiri con amici e mi prese abbastanza bene per fortuna data la buona qualità dell' erba. Il problema però adesso che ho è uno, anzi due: il mio psichiatra mi ha detto che devo smettere il consumo di cannabis ricreativo poiché in soggetti sensibili come me potrebbe aumentare o addirittura scatenare la psicosi da cannabinoidi. Secondo problema: domani ho un test credo del sangue anti droga per vedere se ho fumato cannabis oltre all' assunzione di psicofarmaci prescritti come largactil depakin e abilify. Premetto che le serate prima apparte due giorni di assenza ho fumato con amici tre quattro tiri a serata. Ora le mie domande sono: se nel caso io ogni giorno mi facessi  una sola canna la sera prima di andare a dormire quanto rischio c'è di scatenare una psicosi visto che secondo i dottori io avrei tratti autistici ripeto tratti e basta anche di bipolarismo? E se risulto positivo al test antidroga che tanto so che andrà così che mi faranno quelli della psichiatria? Diciamo che ho più paura della psicosi che poi mi ricoverano in ospedale. Gradite risposte serie e cordiali grazie mille in anticipo 

Aggiungi un nuovo commento