Back to top

Un purino che mi ha distrutto

Voto 

Premetto che non sono un fumatore assiduo, nè di tabacco nè di cannabis, semplicemente in questi ultimi 3 mesi ho provato 4 o 5 volte.

Resomi conto di avere una bassa sensibilità al THC (fumavo sempre in compagnia, e non ero mai fatto) decisi di provare a fumare da solo. Volli anche provare ad aumentare il dosaggio, così per vedere se avessi provato qualcosa di nuovo. Quindi mi chiusi in camera e mi rollai un purino d'erba (con una cartina piccola però).

Stetti subito male, tachicardia, panico, tremore, insensibilità totale, ero al limite dello stato allucinatorio, se chiudevo gli occhi venivo catapultato in un modo completamente diverso, e quando ero sveglio era come se fossi in un sogno. Mi tranquillizzai quella notte convincendomi che sarebbe tutto passato, eppure il giorno dopo mi sveglio e stavo ancora male, era come se fossi in un sogno, avevo poca sensibilità al tatto, al calore e comunque tutti i ricettori della pelle erano come tremendamente offuscati, per un paio d'ore poi mi prendevano delle crisi in cui cominciavo a tremare e a sentire freddo nonostante la temperatura della stanza di circa 24 gradi.

Le cose non miglioravano, passava un giorno, due giorni, tre giorni, sempre la stessa cosa. Mi decisi a parlarne con qualcuno quando una notte stetti talmente male da avere una crisi di panico e una tachicardia prolungatasi fino alla sera (circa 14 ore di tachicardia), andai dal dottore che non capì bene cosa potessi avere, ipotizzò una crisi d'astinenza da THC, cosa che mi pareva assurda non essendo io un fumatore abituale, comunque mi prescrisse un tranquillante per calmarmi quando cominciavo a tremare o a sudare (anche perché la notte praticamente non riuscivo più a dormire)

Passano i giorni e le cose sembrano migliorare, eppure dopo 1 settimana e mezzo ancora ero insensibile, seppur stavo meglio di prima, e almeno per un'ora al giorno mi sentivo terribilmente depresso (di solito la mattina a scuola) e il pomeriggio passavo circa un paio d'ore come se fossi in un sogno, potrebbe sembrare pure bello e in effetti non era male, però non riuscivo ad accettare che stessi ancora male, un pomeriggio mi prese una di queste "crisi", in cui non mi rendo conto nemmeno di ciò che faccio in pratica, sono terribilmente istintivo, parlo consapevolmente ma dopo aver smesso mi chiedo "E' successo veramente?" "Sono stato io a parlare?", riesco nonostante tutto ad avere una ottima lucidità mentale, a scuola vado sempre bene, però sembra quasi che fossi semplicemente uno spettatore della mia vita, ero rimasto cosciente, all'esterno quasi non sembrava che stessi male, eppure dentro ero distrutto; comunque questa crisi non dura le solite due ore, continua, tutta la notte, il giorno dopo, mi spavento, decido di andare al Sert.

Qui mi prendono un campione d'urina (i risultati ancora non li ho), però non mi danno risposte, fraintendono il mio caso pensando incentrandosi di più sul fatto che non avrei dovuto fumare più (cosa che so già di mio) più che sul fatto che stessi male, esco di lì e non era cambiato nulla, erano passate due settimane e io ancora non avevo ripreso il controllo della mia vita.

Convinto che da lì ad al massimo un'altra settima sarei stato bene mi tranquillizzo, purtroppo sono passati 10 giorni da quella visita al sert e ancora sto male, non ho sintomi fisici come dolori, tremori, sudorazione, nulla di tutto questo, semplicemente ogni tanto per circa una mezzoretta cado in depressione, non mi va più di fare nulla, di parlare di ridere, niente, voglio stare solo e fermo, poi quando passa sto di nuovo bene. Eppure in tutto questo c'è sempre quest'assenza di sensibilità, come se il mio corpo fosse tutto addormentato, se mi passo una mano sulla gamba la sento, eppure se la poggio non me ne rendo nemmeno conto, se non avessi la vista sarebbe un problema per me rendermi conto della posizione dei miei arti, la mia memoria a breve termine è compromessa, vivo in spazi di tempo di 10 minuti, poi tutto quello che ho fatto prima mi pare quasi successo diversi giorni prima, il tempo è lento mentre lo vivo, ma terribilmente veloce quando passo avanti, alla sera se ripenso alla giornata mi pare impossibile che sia già finita.

E ora sono qui, ancora in questo sogno, ancora spettatore della mia vita, aspettando praticamente senza speranza che qualcosa migliori, dopo 3 settimane da quella mia geniale scelta.

Commenti

Re: Un purino che mi ha distrutto

Scusa l'intromissione, é successo pure a me, una cosa molto simile. Un consiglio che ti posso dare é quello di pensare sempre e dico SEMPRE che andrà tutto bene, sono esperienze della vita che ti fanno crescere, seppure sembra strano! É da circa un mese che mi é successa questa cosa molto simile alla tua, all'inizio é stato difficile, ma ora più penso al fatto che tutto andrà bene, più sto bene. Quindi stai tranquillo; il Tch é una sostanza davvero strana, ed é impossibile prevedere quello che fa sulla tua mente. Non ti preoccupare che nella vita tutto passa!! :)) Ciao!

Re: Un purino che mi ha distrutto

Salve io fumo 2/5 canne al giorno da 10 anni .....ti posso dire che la mente e strana.....vorrei dare un consiglio all'amico che ha avuto questi problemi quando hai fumato e ti sei sentito così non aver paura questa sostanza è sconosciuta alla tua mente ci vuole solo un'altra fumata e passa tutto e sopratutto cogli il meglio che può darti una canna e non pensare tanto che fa male sgombera la mente e vivi la tua vita che non succede niente

Re: Un purino che mi ha distrutto

Apparte quanto facesse schifo l'erba, magari era forte ma non per questo era seria, ossia colma di cbd, ti consiglio di prenderti un paio di giorni tranquilli, suda fai dello sport, usalo quel corpo spompati proprio, vedrai che cambierà tutto, io ci credo che quello che provi è reale ma devi capire che il nostro cervello può fare miracoli come autodistruggerci. Vedrai che se ti dai da fare e lasci le paranoie ti passeranno anche tutte le strane sensazioni

Re: Un purino che mi ha distrutto

Strano che di norma il THC non ti faccia effetto e superata una certa dose soglia ti abbia slatentizzato una psicopatologia, forse era il taglio, anche se con l'erba sembra singolare. Mi piacerebbe sentire il parere dei medici del sito.

Re: Un purino che mi ha distrutto

Non è strano. Infatti può succedere. Le testimonianze sull'argomento sono tantissime sul sito. La sensibilità e la vulnerabilità individuali sono molto diverse da persona a persona.
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Re: Un purino che mi ha distrutto

Per caso nell'erba c'erano mica delle puntine nere?? Altrimenti ti sei fatto una micropunta, che poi sarebbe lsd. Amico mio, ti è andata di lusso se fosse così, perché il non sapere cosa hai assunto spesso aiuta negli stati paranoici.
Se invece era erba le cose sono 2. Ho era molto buona, o sei molto sensibile. i purini, così come i bong con solo erba si fanno, ma con qualche mesetto di esperienza alle spalle.
Io avevo una cosa simile con il fumo, però dopo aver avuto 2 bad trip con lsd. in pratica ho dovuto smettere di fumare.

Re: Un purino che mi ha distrutto

É successo pure a me, e proprio come te verso gennaio avevo postato qua per delle risposte. A distanza di 5 mesi posso dire che la sensibilità é totalmente tornata, il segreto é stare tranquilli e farsi una ragione che é tutta roba nella nostra testa

Re: Un purino che mi ha distrutto

ma li leggi i commenti dei medici e degli utenti? o sparano tutti quanti minchiate secondo te? non è perchè tu sei sempre stato ok, allora le testimonianze degli altri sono tutte filastrocche, apri un po quella testolina

Re: Un purino che mi ha distrutto

io vi posso dire, che l ansia la preoccupazione e la paura ce la porteremo sempre dietro, l unica cosa da fare è tirare fuori i coglioni nella vita reale, per compensare questo fatto e aumentare la propria autostima, che fa solo del bene, al meno i miei nipoti diranno, certo mio nonno stava fuori come un balcone, ma aveva 2 coglioni cosí.

Re: Un purino che mi ha distrutto

Ciao ho 24 anni e l anno scorso, non ad amsterdam, ma a praga, mi sono ciucciato un purino in personal e o avuto gli stessi problemi che o letto in questo sito. oggi 12 settembre 2014, dopo poco più di un hanno, finalmente sono tornato a stare bene del tutto. Pensavo di non avere via di uscita e invece celo fatta! devo dire ringrazio soprattutto ai psichiatri e a me stesso. ragazzi non abbattetevi l importante e collaborare coi psichiatri che sono gli unici dottori che possono capire la nostra situazione. coraggio che la vita è bella!

Re: Un purino che mi ha distrutto

O sempre preso le medicine che mi hanno detto di prendere i psichiatri anche se all inizio non vedevo risultati e posso dirlo mi distruggevano ma i risultati li o visti alla fine posso dire che sto uguale a come stavo prima della canna

Re: Un purino che mi ha distrutto

Io ho fumato 4 canne 2 il giorno prima e 2 il giorno dopo ma non tutta con dei miei amici sono stato male e da 1 settimana che mi sento strano ho problemi di vista di udito memoria equilibrio non sto bene sono depresso perfavore aiutatemi ho 17 anni

Re: Un purino che mi ha distrutto

Sempre più gente ha questi effetti...io 15 anni fumo da quando ne ho 13 anche da solo ed è mai successo. Il fatto puro e semplice e che non sei abituato, giusto ieri sera ho notato quanto mi battesse il cuore dopo due personal di fila di fumo molto molto buono, ma dopo averlo notato non ci ho più pensato sapendo che era esattamente normale. Tutti gli altri sintomi che hai provato li giudico normali, solo che a chi è meno abituato a provarli sembrano qualcosa di allucinante e pauroso.
Spero di essermi spiegato bene ahahha :)

Re: Un purino che mi ha distrutto

Anonimo del 7 dicembre 2013...ho fatto la tua identica cazzata....come se l'avessi scritto io.
Come stai a distanza di 2 anni? (oggi 1 settembre 2015)
io ho fumato un purino 4 giornii fa e sn nelle tue stesse condizioni....penso positivo, ma gli effetti collaterali li vedo...sto cercando di bere the verde, soluzione shoum e degli integratori per ripulire il fegato....ma credo sia più un problema di nervi...forse ho intaccato in modo permanente il sistema nervoso , ma non voglio essere paranoico.FACCI SAPERE.Spero che lo sport mi guarisca.

Re: Un purino che mi ha distrutto

Ciao,
non preoccuparti che non puoi aver compromesso il Sistema nervoso.
la peggiore delle ipotesi è che tu abbia slatentizzato una patologia già esistente.
Chiariamo una cosa: il THC non ha effetti diversi da persona a persona, come qualunque sostanza stimola gli stessi recettori e da gli stessi effetti a tutti. La differenza sta nella persona. Se questa presenta una patologia latente, ovvero esistente ma bilanciata, che dunque non ha mai dato problemi e magari neppure ce ne si è mai accorti, il thc (come altre sostanze) può far emergere questa patologia.
E non è detto che capiti appena si inizia, può succedere anche a distanza di anni.
Ciò nonostante la maggior parte di questi disturbi sono reversibili, a patto che non si faccia più uso di THC.

Re: Un purino che mi ha distrutto

Ragazzi io come prima canna mi sono fumato un purino...per gli effetti collaterali mi stavo quasi per ammazzare..non avevo contatto con la realt..tutto buio come sotto una campana di vetro...dopon6 mesi mi sono innamorato e poi tutto finito

Re: Un purino che mi ha distrutto

Può capitare che assumendo esagerati quantitativi di thc rispetto alla tolleranza abituale di sentirsi letteralmente "troppo" sballati e andare nel panico.In alcuni individui particolarmente sensibili l'esperienza è talmente stressante da lasciare degli strascichi il giorno seguente con esperienze simili a quell descritte dall'autore "come in un sogno" definite derealizzazione (cercate su wikipedia). La derealizzazione non ha niente a che vedere con un danneggiamento del cervello, è solo una conseguenza del forte stress - potrebbe presentarsi infatti a conseguenza di altri avvenimenti stressanti non relativi all'utilizzo di sostanze. Purtroppo lo stress si alimenta con lo stress e non se non ci si convince che "non è successo niente" e siamo rimasti esattamente uguali a prima, la sensazione spiacevole di ansia e confusione potrebbe protrarsi nel tempo. A tutti quelli che hanno avuto esperienze come quella descritta dall'autore: convincetevi di non avere nulla, perché effettivamente non avete nulla e la cannabis non vi ha fatto niente - ripeto NON causa alcun danno al cervello - state tranquilli e tutto si metterà a posto in un attimo. Non fatevi spaventare da tutte le scemenze che leggete riguardo alle varie psicosi indotte da cannabis ecc perché non esistono prove a confermare tali tesi e il circolare insistente di tali voci non fa altro che spaventare molta gente inutilmente e peggiorare la loro situazione.
E' tutto a posto

Re: Un purino che mi ha distrutto

Anche io ho fumato una canna da quandi un mese e sto così come in un sogno..soffro di derealizzazione e depersonalizzazione, non ho percezione del tempo ed è tutto strano non ricordo quello che faccio un attimo prima ed è come se non pensassi a quello che facessi, vedo tutto strano ragazziquella merda fa troppo male..mi aiutate perfavore?ne uscirò?

Re: Un purino che mi ha distrutto

Stessa esperienza.
Ero con un mio amico e ci siamo fatti un purino.
Poco dopo mi sembrava di essere in un sogno, come se tutto quello che stava succedendo fosse solo un invenzione....
Non avevo più la percezione dei sensi , così chiamai a quello che ma l'aveva venduta e mi disse che era normale ,anche per il fatto che non ne faccio uso abituale.
Quello che vedi in quei momenti non me lo dimenticherò per tutta la vita, fu tremendo..gli altri miei amici che non fumarono cercarono in tutti i modi di aiutarmi però ero messo malissimo...avrei voluto a tutti costi riprendermi,menomale il giorno seguente mi ripresi notevolmente ...
Adesso sto benissimo, e ho capito che è solo un fattore psicologico ,dipende dalla sensibilità del fumatore...quindi state tranquilli che col tempo vi riprendete
Ciaooo :))

Re: Un purino che mi ha distrutto

Allora ti dico ho 15 anni e fumo da 3 anni non ti nascondo che le prime volte ance a me è successo che sono stato male ma ti dico anche che ci vuole volontà e forza per superare la paura.Piano piano mi sono abituato e oggi ti posso che dire che mi fumo dai 7/10 purini al giorno ovviamente non tutti da solo alcuni con mio fratello con amici e alcuni anche da solo.La paura che tu hai è solo un fattore psicologico con il tempo passa ripeto basta forza di volontà tutto quà ciaoooo

Aggiungi un nuovo commento