Back to top

QUASI 5 MESI USO DI EROINA FUMATA ( METODI PER NON ANDARCI SOTTO)

Voto 
+
-410
-

Salve a tutti e a tutte, volevo raccontarvi la mia esperienza. Premetto che prima di 5 mesi fa ho fatto uso molto sporadico di eroina (solo inalata) mixata con altre droghe per la maggior parte dei casi. Non mi era mai piaciuta particolarmente, mi nauseava molto e il giorno dopo stavo male. Per uso sporadico intendo tipo 10 volte massimo nell' arco di 5 anni.

5 mesi fa conosco un ragazzo che mi piace molto, il giorno dopo ci vediamo e mi dice che fa uso di eroina (fumata) e mi propone di fumare. Io dico "bhe non mi è mai piaciuta, proviamo in questo modo".

Le sensazioni furono completamente diverse, ero euforica e stavo bene, non ho avuto problemi di stomaco e il giorno dopo stavo normalissima. Da quel giorno in poi ho iniziato a fare uso SEMPRE E SOLO CON QUESTA PERSONA, preparava sempre tutto lui e non ho MAI preso in mano la stagnola per farlo da sola.Per dire, dopo 5 mesi non saprei nemmeno come fare. La cosa fondamentale è fare sempre gli stessi tiri, per me al massimo 10 o 15. ho fatto periodi senza anche per due o tre settimane di fila e pochissime volte piu giorni di fila la usavo. Sicuramente non ho davvero sentito i veri effetti diciamo, gli effetti piu forti, io provo senso di benessere, disinibizione, mi viene pure fame a volte e poi dormo come un bimbo.

L'importante è non farlo mai da soli, non cercare spacciatori, non aumentare i tiri e soprattutto non fumare piu giorni di fila e far passare due, tre settimane o anche di piu dall'ultima volta.

Questa ovviamente è la mia esperienza, riesco a gestirla e molte volte ho anche rifiutato perchè non mi andava.

Forse per me è piu facile perchè vedo quanto è difficile per il mio ragazzo uscirne, mettendogli sotto la lingua spesso il suboxone e portandogli la colazione a letto perchè per la prima ora non riesce nemmeno ad alzarsi.

Si, l eroina è una merda, ma se presa con controllo e coscenza la si può usare.

In bocca al lupo a tutti

 

 

 

 

Commenti

Perché come pensi che abbiamo

Perché come pensi che abbiamo iniziato noi? Piano piano e convinti di non andarci sotto, io ci ho messo 10 anni prima di diventare dipendente, massimo una volta due al mese eppure alla fine ho fatto la fine di tutti. Non si controlla l' eroina , se poi il tuo ragazzo Usa  tu già sei  bella è fottuta. 

Scusa se mi permetto ma se

Scusa se mi permetto ma se pensi che sia veramente così che stanno le cose sei molto ingenua... vedrai che piano piano realizzerai che ti manca, che la cerchi, che ci vorrebbe proprio ora... e sempre più giù... vorrei poterti credere quando dici che la controlli... anche perché pure per me era così.. e comunque nonostante io non mi sia mai infognata del tutto, ora sono anni che non uso ma ci penso e ci penso e ci penso... 

Beh, tanti auguri...!

Beh, tanti auguri...!

Se fra 10 anni questo sito esisterà ancora, potrai riprendere questa discussione.

Ti auguro di smettere definitivamente, nel frattempo; perché temo sia molto probabile che altrimenti ci sarai andata sotto.

Ah ok, quindi tu penso che

Ah ok, quindi tu penso che milioni di tossici non la 'gestivano' come credi di fare tu? Ti stai già facendo tutti calcoli da tossica, ci sei già dentro. Riscrivi tra sei mesi, auguro a te di fila così. .. Ma non succederà. Impossibile. Prima o poi  impari e fai anche da sola. Io per 13 anni mi sono rifiutata di imparare a farmi. Per 13 anni non la toccavo senza il mio lui presente. Ero convinta di essere tossica si, ma furba. Uhmmm, no. Ora snaso  da sola, ogni giorno. Le pere non me le faccio più solamente xke non ho più vene. Le cose cambiano. E qst è una malattia DEGENERATIVA, nel senso che so aggravs sempre più se non trattata. Oh 13 anni, no 5 mesi.  Eppure. Il mio Consiglio è di scendere dall'alto delle tue presunzioni e di essere più umile possibile riguardo all'eroina. 

ehm ecco...certo è possibile

ehm ecco...certo è possibile usare l eroina saltuariamente, molto raramente però e mai quando si fanno discorsi come il tuo e non ci si accorge che si è gia dentro con tutti i piedi. diciamo che i casi positivi sono del tutto trascurabili, come chi ci passa per caso e senza accorgersene ne esce perche cambia aria in poco tempo...altrimenti prima o poi l unico possibile uso saltuario, sempre per pochi e non per sempre, è sotto terapia: ma quella non la chiamerei in ogni caso controllarla, cosa dici? 

non è solo l ingenuita di quello che dici e come lo dici, ma il pecorso che racconti come fosse aria. prima la usavi nel modo che da meno soddisfazione, poi hai capito che fumando è meglio e quindi ora la usi SOLO ogni 2/3 settimane tranne ogni tanto per qualche giorno di fila. vivi con un tossico, quindi ce lhai davanti spessissimo: e qui casca l asino! poi non sai fumare da sola, è una balla: puoi non sapere cucinare la coca, puoi non essere brava a fumare la roba, ma non puoi non saperla fumare perchè vedo che sei in grado di scrivere delle parole a noi e anche in italiano corretto.

poi non ho capito a chi lo stai dicendo: a noi, che secondo te abbiamo iniziato perchè non conoscevamo i trucchi? agli altri, che cosi sanno la verità? io credo lo dica a te stessa, per convincertene...puoi fare solo una mossa giusta, sempre anche se non ci fossi gia dentro: lasciare il tuo ragazzo e dimenticare tutto. altrimenti sei gia troppo avanti, hai fatto in 5 mesi quello che non hai fatto in 5 anni, fatti due domande magari...

ciao! Stupefatto

Mah, domando io da ignorante,

Mah, domando io da ignorante, messa un attimo in sospensione la questione gestisco la sostanza perchè lo posso fare, ma domandarsi perchè un fidanzato, compagno, avventura (come lo vogliamo chiamare) ti chiede di far insieme a lui una cosa che a te stesso non permette nemmeno più di alzarti la mattina? A me è la prima cosa che ha colpito, la libertà di scelta non si discute, nessuno le infila nulla in bocca o nel naso, ma il proteggere l'altro da un calvario? Che affetto può provare una persona che ti propone una cosa del genere?

Mi stupisco sempre del perchè se ti sei buttato dal burrone, se guardi in faccia il baratro ogni giorno e sai che è pericoloso e doloroso, tu debba portarci dietro qualcun altro, soprattutto una persona che in passato era fuggita via dal precipizio (anche solo perchè non le era piaciuto PER FORTUNA SUA).

Queste mi sembrano

Queste mi sembrano considerazioni sensate. E ti auguro di trarne le conseguenze evidenti.

Scappa via.

Parlane con qualcuno, amici sani o familiari, e renditi impermeabile e irreperibile.

grazie innanzitutto per i

grazie innanzitutto per i commenti, volevo dire che comunque non vivo con lui, a questo punto direi per fortuna. Ma detto ciò anche ieri sera quando ha fumato il pippotto e mi ha chiesto se volevo ho detto no, che non mi andava. ed era vero. non voglio essere sul piedistallo dell eroina e dire "si io me la caverò e voi stronzi no", il messaggio che volevo dire non era assolutamente questo. Mi sono messa dei paletti per non farmela piacere di piu, che vi devo dire? Anche perche piu dei 10 tiri non li voglio fare e lui non me li fa fare in ogni caso, Quindi si, fra sei mesi aggiornerò il post. magari avete ragione voi, magari io, magari la roba. In ogni caso sono sotto psicoterapia da settembre per abuso di xanax ( ora sono in terapia con rivotril e mi trovo benissimo), quindi non sono sola. un bacio a tutti

"Si, l eroina è una merda, ma

"Si, l eroina è una merda, ma se presa con controllo e coscenza la si può usare."

Quante volte ho sentito, e ho detto, questa frase.

Adesso tu sei nella fase iniziale, detta "luna di miele", e so benissimo come vedi tutti i commenti di chi ti dice le cose che ti hanno scritto. Quindi eviterò di aggiungermi al coro.

Spero veramente tu riesca ad essere più furba di noi. 

Un saluto

Dopo aver letto i "consigli

Dopo aver letto i "consigli per l'uso" ed il "riesco a gestirla" spero per te che la luna di miele termini subito ed allontani la sostanza (e quello che c'è intorno) per sempre.

Te lo dice uno che riusciva a gestirla. 

Se vuoi ti racconto la mia

Se vuoi ti racconto la mia storia, sono riuscito a "gestirla" per circa 10 anni, e penso di essere uno tra i più fortunati qui dentro, in quanto a tempistica di gestione.

E' finita che ho avuto un brutto periodo personale, causato da un divorzio, e ci son finito dentro a piedi pari. 

Magari l'avrei gestita ancora se non fosse successo? Probabilmente si, ma nella vita non si sa mai cosa ti capita, e le cose brutte purtroppo succedono, a tutti. Se tu hai questo demone al tuo fianco, prima o poi cadrai in tentazione. Credimi, è molto più facile di quanto sembri. Non appena sopraggiunge la dipendenza fisica poi è un attimo.

io ho super paura della

io ho super paura della dipendenza fisica, infatti quando ho fumato per tre giorni di fila mi sono spaventata e me ne sono andata via da quella casa. fra le altre cose lui fuma dopo poco che si è svegliato, cosa per me impossibile ( con qualsiasi droga). ma io poi mi chiedo, perchè lui secondo voi prende suboxone da 8 mg e comunque si compra la roba? non dovrebbe annullare l'effetto?

Dovrebbe farsi aumentare il

Dovrebbe farsi aumentare il dosaggio. Dovrebbe farlo in modo da non sentire l'effetto, anche se forse non lo sente di già. È solo una fissa ma bene non fa.

Farsi aumentare il dosaggio fino a stare bene, fino a frenare la voglia di eroina. Il suboxone non fa male. 

che è successo? che tra alti

che è successo? che tra alti e bassi sono 30anni che vado avanti con sto schifo. lunedì ho anche rischiato l'arresto e mi son beccato l'art. 75 nonostante vada al serd. 

lascia perdere... poi si prende tutto indietro e con gli interessi. prova a chiedere a qualcuno che ne fa uso da anni se ne è pentito. se ti risponde di no è un bugiardo. 

Non è una questione di chi ha

Non è una questione di chi ha ragione o torto. Di chi la 'gestisce' di più o di meno. Il fatto è che i tuoi ragionamenti in merito sono già fallati. Già che tu ti ponga questi pensieri da piccola alchimista (che comprendo appieno), su quanto, come, dove e perché denota un tipico comportamento e ragionamento da td. Secondo me lo sai dentro di te. Per questo sei qui, a raccontare la tua esperienza. Per questo cerchi consensi o un appoggio/supporto in altri td. L'auto consapevolezza è fondamentale in questi percorsi. Ti auguro il meglio, davvero. 

Scusa forse non ho letto bene

Scusa forse non ho letto bene io, quanti anni hai? Secondo te tutti noi come abbiamo iniziato? Con paletti, giustificazioni e lassi di tempo tra un uso e l'altro o siamo tutti partiti con la siringa perennemente in vena? 

Non volevo essere brusca, non

Non volevo essere brusca, non è un tuo problema se vengo triggerata da pensieri del genere. È un problema mio. Però mi trovo in accordo con chi ti disse hai fatto in 5 mesi quello che non hai fatto in 10 anni. E con tutto il rispetto credo che i tempi si possano solo che continuare ad accorciare. Poi la dipendenza fisica e la tolleranza non rimane uguale anche se fai uso una volta al mese. Il tuo corpo reagirà diversamente col tempo, te ne accorgerai (forse hai già percepito qlcsa) .mi rivedo molto anche se io uso da anni forse per qst mi triggera..mi sono fottuta le vene, ora Snaso. Ma ho sempre mille paletti, giustificazioni, non mi sono fatta mai sola praticamente, facevo uso solo col mio uomo. Mai voluto imparare. Lo aspettavo per usare Anche in astinenza dura. Posso tenermi a casa tocchi tirarmi via quel 0,5/0,7 al giorno e non toccare l'altra. anche dopo 10 anni di dipendenza non osavo toccare senza di lui. Mi sentivo diversa da altri td x questi motivi. Ma sorpresa sorpresa, non lo sono. Per nulla proprio. Ti auguro un futuro diverso, questo non porta da nessuna parte. Le cose cambiano, la nostra dipendenza è sempre in evoluzione. Bisogna valutarla giorno per giorno per almeno esserne il più consapevoli possibile. Per quanto la consapevolezza non sia necessariamente una cura, è almeno un punto di partenza fondamentale per essa. Ti auguro una Buona giornata intanto

Ciao. 

Ciao. 

Mi dispiace dirti che sei solo nella fase dell'illusione da cui sono passati tutti.

Non hai capito che non si tratta di volontà o responsabilità ma solo di CHIMICA. 

Ti eri salvata in passato ma, con questo nuovo modo di assumerla, ti risulta più gradevole. 

Mi dispiace dirtelo ma quasi tutti hanno i mi iniziato così,il 99.9% della gente non lo fa per cadere nella dipendenza. Inizierai ad usarla sempre di più. Quando sarai da sola, se un giorno non sarete più insieme, comincerai a cercarla da sola. Magari ci tornerai il giorno dopo e ti dirai che non succede nulla se al massimo sgarri per l'ultima volta, poi ti fermerai. Certo... È la stessa cosa che capita a tutti, prima di sprofondare nella voragine da cui non uscirai mai più, almeno che non sei quel 1%.

Manderai a puttane rapporti, lavoro, studio, TUTTO. 

Perché rimanderai sempre il momento in cui fermarti finché non potrai mai più farlo. 

Non credo che ti fermerai dopo avermi letto, perché sono cose che si sentono fino alla nausea. Purtroppo bisogna avere la fortuna di fermarsi prima, altrimenti non ci crederai davvero fino a quando non passerai l'inferno. Quello vero, non quello raccontato sulla Bibbia.

Buona vita

Io ho iniziato prendendomi in

Io ho iniziato prendendomi in giro dicendomi che stavo fumando le canne, rollando la roba nelle cartine, così perché l eroina è una cosa che non si fa.

Lo facevo mentre credevo di non farlo questo si chiama malattia della dipendenza, negazione.

Tipica illusione dei primi

Tipica illusione dei primi tempi, penso che il 99,9% degli eroinomani abbia iniziato con questi propositi. L'ho provata che avevo già 32 anni pensando che tanto essendo adulta l'avrei gestita benissimo e che tanto mica mi facevo le pere, la fumavo e basta. Come da copione l'ho gestita 4/5 anni decentemente, poi piano piano la situazione è degenerata e mi sono trovata a raschiare il fondo senza nemmeno rendermene conto. Ho perso il lavoro, la salute, gli amici sani e tutti i risparmi accumulati con fatica. Ed eccomi a 40 anni in coda al Sert insieme a tutti quelli che prendevo in giro dicendo che era tutta questione di buona volontà e che io ero più furba e non mi sarei fatta fregare. La storia è uguale per tutti, chissà perché siamo sempre convinti che a noi non capiterà perché siamo speciali. 

"Si, l eroina è una merda, ma

"Si, l eroina è una merda, ma se presa con controllo e coscienza la si può usare" 

Mi viene da ridere e da piangere contemporaneamente.. La tipica frase illusoria che segna l'inizio della fine

Aggiungi un nuovo commento