Back to top

Rinnovo patente sospesa per alcool ritardo commissione

Voto 
+
-4
-

Buongiorno, un anno fa esatto mi è stata sospesa la patente per guida sotto l'effetto dell'alcool (valore rilevato 1.51) con 13 mesi di sospensione. A settembre 2021 ho erroneamente effettuato il primo ciclo di analisi (sangue e capello) come richiesto entro 60 giorni dal verbale della prefettura. Dico erronemaente perchè chiaramente per riavere la patente dovevo comunque aspettare un anno. Le analisi sono risultate apposto e la visita in commissione patente è andata bene rilasciandomi il primo permesso di guida (inutile per quanto detto sopra) fino ad aprile 2022. L'8 giugno 2022 ho mandato la richiesta per fissare la fatidica seconda visita (questa volta rilevante) per avere il via libera e poter ricominciare a guidare a partire dal 20 luglio 2022 (termine della sospensione). Ebbene, mentre l'anno scorso mi avevano comunicato la data dell'appuntamento in 2 giorni questa volta ho ricevuto risposta solo oggi, alchè stamani sono andata personalmente ad informarmi. Secondo il tizio della segreteria la commissione non riuscirà a visitarmi prima di qualche mese (sono al momento fermi agli appuntamenti di dicembre). Dunque secondo lui con il foglio dell'appuntamento che inevitabilmente sarà successivo alla data del termine della mia sospensione potrò andare alla motorizzazione e ricevere un permesso temporanero di guida da utilizzare fino all'appuntamento che ho scoperto oggi pomeriggio essere il 12 OTTOBRE 2022. Cioè secondo lui mi concederanno questo permesso senza alcun controllo sanitario che dovrò svolgere per forza di cose a settembre.

Avete esperienze a riguardo?Sarà tutto vero?