Back to top

Svenimento dopo assunzione di marijuana

Voto 

Ciao a tutti, volevo raccontare l'esperienza che ho vissuto ieri sera. Premettendo che ho 18 anni e sono un fumatore abituale, come ogni sabato avevo fumato 4-5 canne in giro e poi mi ero spostato a casa di un amico dove abbiamo fumato 2 bong nel giro di circa 30 minuti. Come ogni volta mi stavo godendo l'effetto ridendo e scherzando con gli amici quando ho deciso di alzarmi dalla posizione seduta non so perchè... dopo essermi rimesso seduto mi sono rialzato e dopo pochi passi sono svenuto. Gli amici mi hanno subito sollevato le gambe, messo a mio agio e dato un bicchiere di acqua e zucchero e dopo pochi minuti mi ero ripreso completamente. Vorrei capire se devo preoccuparmi per questa cosa oppure stare tranquillo essendo una cosa che può capitare e inoltre vorrei sapere se è il caso di continuare a fumare o smettere.Se può servire dico inoltre che la sera prima avevo fatto serata in discoteca bevendo e fumando abbastanza e dormendo poco, magari la cosa può influire

Commenti

Ciao a tutti ho presente il

Ciao a tutti ho presente il tipo di effetto che da sono un fumatore da almeno 7 anni se fumata in eccesso o a stomaco vuoto o dopo aver bevuto può far aumentare il suo effetto e provocare un collasso ma è normale capita spesso ai miei amici durante le serate dopo un casino di canne e di bong.. L'unica cosa che mi provoca a me in questo periodo sono le crisi di panico e una forte ansia con tachicardia e una sensazione molto sgradevole che ti fa passare la voglia di fumare e rilassarsi con gli amici mi sembra quasi come uam sensazione con pensieri negativi.. 

Re: Svenimento dopo assunzione di marijuana

La maria e' vagotonica, tra le altre cose favorisce una vasodilatazione periferica (pelle, mani, piedi).
Il che e' positivo soprattutto per chi ha problemi di circolazione alle mani o ai piedi.
C'e solo un problemino di idraulica: piu' volume = meno pressione. (ed il cuore alza un po' i battiti per compensare, questo spiega anche la leggera tachicardia che qualcuno sperimenta).
Tutto questo non ha mai fatto male a nessuno, quindi stai tranquillissimo.
I tuoi amici hanno fatto bene a darti acqua e zucchero.
Se ti dovesse ricapitare, basta mettersi comodi o sdraiarsi, respirare in modo naturale e ti puoi anche godere lo svenimento!
P.S.
Il mio consiglio per le serate con amici e' sempre quello di non esagerare con alchool e sigarette!
Ciao.

Re: Svenimento dopo assunzione di marijuana

Ciao, Posso dire che quello che ti è capitato, e ti è già stato spiegato, nei post di commento, è una cosa piuttosto comune tra chi consuma soprattutto marijuana, è vero che si tratta di episodi singoli dovuti agli eccessi e anche la stanchezza si somma. Non è quindi il caso di allarmarsi anche se magari la crisi ti ha fatto paura, quello che ti hanno fatto i tuoi amici è corretto ed è servito infatti. Se si tiene sotto controllo il consumo e non si esagera da quello che possiamo arrivare a pretendere da noi stessi è certamente più facile episodi simili.
Stefano Bertoletti sostanze.info

Re: Svenimento dopo assunzione di marijuana

D'accordo su tutto...solo su una cosa sbagli, o meglio, non sei preciso...
Il tuo monito per quanto riguarda l'alcohol non deve essere "non esagerare" quanto "non fare";
se si decide di essere un ordinario utilizzatore di thc,cbd...l' alcohol non dovrebbe essere minimamente concepito, in quanto è in forte contrasto con le molecole sopra citate.
Inoltre andrebbe a scatenare una molteplice serie di disturbi che,non essendo ne medico ne psicologo, sto a descrivervi.
Da parte dei propagandisti della legalizzazione e dei favorevoli all'uso medico e non dovrebbe esserci sempre una corretta informazione sull'uso della sostanza,così da chiarire e facilitare ai giovani in erba che si approcciano a questo stile di vita.
Saluti

Re: Svenimento dopo assunzione di marijuana

ieri ho fumato una canna di mariuana e mi sono sentito male tachicardia,tipo di svenimento poi mi sono messo a letto ed eì passato quasi tutto ma dopo circa 4 ore...vi informo ke fumo mariuana tutti i giorni da 15 giorni circa...mi puo' succedere qualkosa?

Re: Svenimento dopo assunzione di marijuana

Stessa cosa è capitata a me, stavo fumando tranquillamente con una mia amica seduto, quando mi sono alzato la testa ha iniziato a girarmi violentemente e ho iniziato a sentire tremori e a vedere nero, nel giro di 5 secondi ero a terra inconsapevole di quello che mi stava accadendo, sentivo solo la mia amica urlarmi se stessi bene, e io le rispondevo che stavo solo riposando un attimo.
A parte una difficoltà a respirare e a vedere assieme ad una elevata sudorazione e completa mancanza di liquidi in bocca è passato tutto dopo una bella domita.
Rimane comunque la paura che accada di nuovo in solitudine e quindi in balia dei sintomi. Ho avuto paura di fumare anche una sigaretta per due giorni, adesso ho ricominciato a fumare tutto e sembra non abbia avuto effetti collaterali sgraditi. :)

Re: Svenimento dopo assunzione di marijuana

A me due settimane fa è successa una cosa simile vi spiego.. Premettendo che non sono un fumatore abituale e che la mia prima canna è stata un mese fa...vi racconto questo allora due settimane fa ero con dei miei amici e insieme ci siamo fatti 4 o 5 canne e io stavo da dio.. La settimana dopo ho fatto solo 3o 4 tiri e dopo un po' mi è iniziata a girare la testa a non sentirmi le gambe a tremare a caso e sentivo un formicolio al cuore.. So che l effetto è finito da un bel pò ma io questo formicolio lo sento ancora e ho paura di avere qualche problema alla circolazione siccome è già due volte in due settimane che ho la sensazione che io sangue si fermi e ad esempio ieri respiravo ma era come se non lo facessi.. Mi mancava l aria.. Ho paura

Re: Svenimento dopo assunzione di marijuana

Ciao a tutti vi racconto quello che é successo a me.
La prima volta circa 1 mese fa..faccio l.aperitivo con un.amica. Beviamo abbastanza e ci facciamo una canna. Il tempo neanche di finirla..inizia a girarmi la testa come se fissi ubriaco perso. Inizio a sudare parecchio e ad avere caldo. Faccio notare sta cosa alla mia amica che cerchi di parlarmi e farmi raccontare qualcosa ma non riesco neanche a parlare..mi siedo su un muro e avevo voglia di sdraiarmi che stavo senza forze. Però mi alzo e provo di andare a vomitare..infatti vomito tranquillamente e mi riprendo.
La seconda volta..ieri..esco con degli amici. Ci prendiamo due short di tequila a testa..usciamo e ci fumiamo una canna. Appena finito ho iniziato acsentirmi un Po strano. Rientriamo dentro..un short di vodka e usciamo. E li di nuovo la stessa sensazione di prima. Giramente di testa forte..non riuscivo a parlare e iniziavo a sudare. Io con un.amica ci allontaniamo in un vicolo..mi appoggio ad una macchina e anche lì..vista pessima e sensazione di svenire..sapendo con.é erandata la volta scorsa..mi inchino per vomitare..ma niente..metto anche due dita in bocca ma non dovevo vomitare. Però stando in quella posizione già dopo poco ho sentito proprio il flusso del sangua arrivare in testa..e mi so ripreso. So stato in quella posizione per 2/3 minuti e mi so ripreso completamente..anzi. Infatti dopo siamo andati a bere e la serata continuava. Un accorgimento é che prima di fumarmi la canna..subito prima ho fumato una sigaretta. Se succede la prossima volta almeno so cosa fare.

Re: Svenimento dopo assunzione di marijuana

Tutto' cio' non e' per forza colpa della marijuana, potrebbe essere un calo di pressione oppure perche' ti sei alzato molto velocemente dalla sedia. Di fatto sta che non ti devi preoccupare in quanto non e' nulla di grave anche se lo svenimento fosse stato provocato dalla marijuana.

Re: Svenimento dopo assunzione di marijuana

Mi è capitata la stessa cosa a me ieri sera, sono svenuto e tachicardia. Penso fosse normale dato che ho la pressione bassa l'unica cosa che mi preoccupa è il fatto che ho pianto poi ridevo e dopo ancora mi sentivo depresso.. secondo voi a cosa è dovuta questa cosa? e cosa dovrei fare?

Re: Svenimento dopo assunzione di marijuana

Salve io fumo regolarmente maria (sono in olanda) ma incorro ancora nel problema svenimenti che mi portano a restare incosciente . I medici dell'ambulanza mi hanno detto che dipende dal nervo vago ma è un pó di tempo che quando svengo tendo ad irrigidire denti mani e piedi. L'ultima volta è stato bruttissimo! Sono svenuta dopo una canna senza neanche Accorgermene mi sono trovata a terra caduta con la faccia in giu e mi sono spaccata i denti. Devo preoccuparmi e fare indagini neurologiche? Sono crisi epilettiche? Devo smettere di fumare?

Re: Svenimento dopo assunzione di marijuana

Le prime volte che sono svenuta, ho percepito la sensazione di stare x perdere i sensi
A volte sono riuscita a contrastarli mettendomi stesa con i piedi in alto, altre volte non ce l'ho fatta e sono svenuta. L'altro ieri, mi sono svegliata di notte ho fumato una canna d'erba e ho avvertito che non mi sentivo bene ma ho cercato di tornare a letto pensando di fare in tempo e invece sono crollata con la faccia per terra e il mio amico dice che sono stata incosciente e con mani piedi e bocca serrati ( ma non bava alla bocca). Insomma vorrei sapere se devo rivolgermi ad un neurologo ( puo essere stata una crisi epilettica?) ho 53 anni e mi piace fumare. Vorrei sapere se questo costituisce un pericolo

Re: Svenimento dopo assunzione di marijuana

Cara lettrice, il tuo racconto di quanto ti succede è piuttosto chiaro.
Sembra proprio che si tratti di sincopi la cui causa è l'assunzione di cannabis.
Il fatto che tu perda i sensi, contragga mani e piedi è chiaro segno di ischemia cerebrale temporanea, Si tratta di una cosa certamente pericolosa.
Una mancanza di ossigeno al cervello più prolungata potrebbe crearti dei danni gravi o gravissimi. Evidentemente, per un motivo o per un altro (che potrebbe essere indagato con esami specifici), il tuo sistema cardiovascolare è particolarmente sensibile alla cannabis. Non ci sono altre soluzioni oltre a smettere di assumere la sostanza.
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Salve! 

Salve! 
Vorrei raccontare la mia esperienza di circa 30 anni fa

Ero in macchina con amici e provavo a fare una canna (ne avevamo già fumate almeno 3/4) quando all'improvviso sentii un malessere generale che mi portò ad aprire lo sportello della macchina e da seduta svenni a terra con la lingua  arrotolata, i miei amici tentarono di aprirmi la bocca e uno dei due si prese anche un morso ma continuavo a non respirare così per fortuna mi diede uno schiaffo vigoroso (senza avvertire nulla) e tornai a vivere. La mia fu una pre-morte. Ricordo di aver visto la mia vita tornare indietro come quando si guarda da un finestrino di un treno in corsa. Mi ha anche lasciato una sorta di premonizione che al tempo era molto spiccata e ad oggi è quasi sparita.

Ovviamente da quel giorno non ho piu fumato una canna. E la domanda è ancora: cosa mi è successo?

Re: Svenimento dopo assunzione di marijuana

una cosa è certa che non tutti reagiscono allo stesso modo dopo aver fumato erba specialmente se non si sa come è arrivata al consumatore,già normalmente altera le capacità del cervello,ma peggiora se è tagliata, può portare ischemia,quindi rischiare la salute quando si può affrontare la realtà con le proprie forze rendendosi conto che guardare e godere della normalità è vivere.

Re: Svenimento dopo assunzione di marijuana

Lo svenimento, la tachicardia e altri sintomi spiacevoli sono molto comuni. Si chiama ipersensibilità e può anche svilupparsi dopo un uso molto intenso senza aver sperimentato mai questi sintomi.
Se essi si presentano una volta è molto probabile che si presentino ancora. In questo caso l'uso non è più piacevole e diventa fastidioso.
Il mio consiglio a queste persone è di smettere!

Re: Svenimento dopo assunzione di marijuana

Sono un ragazzo che ha iniziato a fumare canne e sigarette da poco l'altro giorno ho fumato erba con dei miei amici (2 canne) dopo che le ho fumate sono passate circa due ore la sera stavo andando a mangiare e mentre aspettavo in piedi con il vassoio in mano ho iniziato a sentirmi male e così ho iniziato a fare dei lunghi respiri, sembrava che la situazione andasse bene ma poi ho ricominciato a sentirmi male mi mancavano le forze vedevo tutto nero... Ho chiuso gli occhi e quando li ho riaperti mi trovavo per terra
Dei miei amici che erano vicino a me mi hanno detto che mi sono fermato e ho lanciato il vassoio poi sono caduto a terra e ho iniziato ad avere delle compulsioni (tipo un attacco epilettico )
Prima di andare a mangiare avevo visto un video gif (video intrippanti) forse può essere stato quello la causa del mio attacco???
E se non è stata quella se qualcuno mi saprebbe dare una risposta.

Re: Svenimento dopo assunzione di marijuana

Ciao,

non ho mai sentito che il THC possa causare delle convulsioni ma se così è stato il mio consiglio è quello di non trascurare l'evento e di rivolgerti al medico competente che è il neurologo per fare i dovuti accertamenti.

Tienici aggiornati.
Un saluto,
J.

Re: Svenimento dopo assunzione di marijuana

Ciao, ci scusiamo per il ritardo, avevamo perso questa domanda.
Non è facile dirti precisamente quale sia stata la causa dello svenimento e di quello che pare essere stato un attacco epilettico. Posso dirti che uno svenimento dopo ever fumato erba anche se era passato un po di tempo ci sta ed è normale amministrazione di chi fuma soprattutto erba. Cioè può succedere facilmente e non è proprio il caso di allarmarsi. Sull’attacco epilettico se lo sia stato o no non
è facile dirlo, le convulsioni non sono di per sé esclusive di quel tipo di disturbo. Potrebbe anche essere stato facilitato da un video se conteneva luci di un certo tipo ed era visto da molto vicino ad esempio ma è difficile dirlo. Potrebbe valer la pena se hai questo dubbio, ed è bene sapere se hai probabilità che ti risucceda, fare qualche accertamento medico con il tuo medico di fiducia a cui puoi dire che ti è
successo questo e che vuoi saperne di più. Magari ti farà altre domande sui sintomi e su quello che ti è successo prima e poi ti farà fare un ecg cioè un tracciato che rileva il ltuo funzionamento elettrico del cervello, un esame comunque tranquillo.

Re: Svenimento dopo assunzione di marijuana

Gentile Redazione, mi permetto di non essere d'accordo con voi quando affermate: "Posso dirti che uno svenimento dopo ever fumato erba anche se era passato un po di tempo ci sta ed è normale amministrazione di chi fuma soprattutto erba."
Che possa capitare, siamo d'accordo, ma che sia normale amministrazione proprio no.
Io fumo da 15 anni, principalmente erba e non certo moderatamente, e non mi è mai successo di svenire, né ad alcuno della mia compagnia.
Un saluto

Ciao a me mentre dormivo mi

Ciao a me mentre dormivo mi sono venute le convulsioni stato ricoverato e tutto...e il mio medico mi a detto che sono state causate dal consumo di cannabis..però mi a anche detto che se dovessi rifumare mi potrebbero riprendere e diventarci scemo...Ma secondo voi è vero o No? Potrò rifumare?

 

Praticamente l'altra sera mi

Praticamente l'altra sera mi sono fumato all'incirca 3 canne e poi dopo un po mi sono sentito male e sono collassato.

Questa cosa non mi era mai successa,io poi diciamo che fumo raramente.

Aggiungi un nuovo commento