Back to top

Verbale + Sequestro oggetti e Maresciallo incazzato.

Voto 

Salve,circa 2 settimane fa,a seguito di un lungo "casino" (tramite alcune foto nel cellulare di amici,raffiguranti una mia vecchia piantina di marijuana,)i carabinieri sono entrati in casa mia alle 2 del mattino circa sperando di trovare questa benedetta pianta.

Non hanno trovato nulla,solamente 5 vecchi semi di cannabis (come ben saprete legali e acquistabili ovunque) qualche lampada a risparmio energetico,ventoline e fili vari.

Non mi hanno trovato nessuna sostanza stupefacente,ne in casa,ne adosso (non mi hanno nemmeno perquisito ma comunque ero pulito).

Mi hanno fatto un verbale dove viene scritto che a seguito di un controllo blablabla si sono recati in casa mia cercando blablabla e che mi hanno sequestrato tot oggetti,senza però arrecare danno in casa (è vero,non hanno distrutto nulla).

Il maresciallo mi ha chiesto,in caserma,se faccio uso di stupefacenti,io (come un idiota?) ho risposto che a volte fumo per alleviare alcuni problemi alla cute che ho (ed anche questo è vero).All'inizio mi ha minacciato di togliermi la patente,di chiamare la ditta dove andrò a lavorare a breve revocandomi l'assunzione....mi ha detto inoltre che tra pochi giorni dovrei ricevere una lettera dalla prefettura e di sicuro un incontro al sert con psicologi e tutto il resto...mi ha fatto la ramanzina che "anche tu finirai con l'eroina come i tossici,vedrai al sert..." 

Sul verbale niente di tutto ciò è scritto...soltanto il fatto della perquisizione,e il sequestro di tali oggetti che verranno analizzati.

Ripeto che non hanno trovato nulla,non sono mai stato fermato e non mi hanno mai trovato niente,ne in casa,ne adosso,nemmeno in passato.

Inoltre,la "rigogliosissima pianta" (menzionata così nel verbale,che per altro non è nemmeno stata trovata) avrebbe potuto produrre effettivamente 11-12 grammi di prodotto...in casa stiamo abbastanza bene economicamente e tra poco comincerò un buon lavoro...se mi avessero trovato questo quantitativo cosa avrei rischiato? Secondo il maresciallo sarebbe stato meglio,poichè sarebbe stata una quantità infima e avrei potuto dimostrare che era per uso personale e che non avevo alcuna intenzione a spacciare.

Ad uno dei miei amici fermati durante il controllo sono stati rinvenuti 0.8 grammi di marijuana...anche a lui lo hanno minacciato con domiciliari,perquisizione a casa (rompendogli qualche oggetto) e alla fine se ne sono usciti con "questa volta lasciamo perdere,alla prossima finisci nei guai".Possibile? Grazie.

Commenti

Aggiungi un nuovo commento