Back to top

La vita è preziosa più che mai !!!

Voto 
+
0
-

Ciao a tutti ,spero che queste mie 2 righe vengano lette da più persone possibili 

1 settimana fa ho perso mio fratello di 34 anni e voi vi starete chiedendo " cosa ci fa qui questa ?" 
Mio fratello all'età di 16 anni ha provato quasi per gioco l'eroina entrando in una compagnia dove ormai ne facevano uso quasi tutti da un bel po'.

I miei genitori non si sono resi conto subito che più di qualcosa non andava nonostante non ci abbiano mai fatto mancare le loro attenzioni e il loro amore immenso . 
Non mi voglio dilungare troppo perché non voglio annoiare nessuno ma mio fratello ha cambiato ben 5 comunità ( uscito dalla prima sembrava un incubo finito ,visto che a casa lo aspettava la sua compagna,la sua bimba di un anno e tutti noi ) ma niente da fare ....ricadute su ricadute !

Tante bugie ,sotterfugi ....ma non l'ho mai visto violento o aggressivo ....il suo cuore era troppo grande ...era un buono ,buffo ,orgoglioso della sua famiglia più che mai e innamorato di sua figlia !!! Ogni mattina la mia mamma lo accompagnava al Sert per la terapia che ormai assumeva da anni (metadone e psicofarmaci vari ) a tal punto che in quest'ultimo anno ( a parte l'importante aumento di peso per via di un costante appetito e l'apatia costante ) aveva perfino iniziato a lavorare ...era bravo e costante !! 
Per farvela breve il metadone a lui non è mai bastato e si iniettava farmaci e dosi di metadone elevate (non so dirvi quanto ...lo sa solo lui ) 

L'ultima dose di metadone che lunedì scorso è andato a procurarsi è stata fatale !! Il suo corpo sotto sequestro ...ancora nessuna degna sepoltura e io .....con un bisogno di abbracciarlo e dirgli ancora una volta quanto gli voglio bene e quanto credo in lui ...si credevo in lui perché nonostante tutto una parte di me sapeva che ce l'avrebbe fatta !!! CON QUESTO MI RIVOLGO A TUTTI VOI ....VI PREGO ,SE VOLETE CE LA POTETE FARE E CHI È SOPRAVISSUTO DOPO ESSERSI AVVICINATO ALLA MORTE LO VIVA COME UN DONO !!!! E se riuscite ad uscirne sappiate che lassù' ( io voglio credere ci sia qualcosa ,Qualcuno ) ci sarà il nostro Angelo abbracciato al mio Papà che festeggerà con voi ! Non sono molto brava a scrivere ma spero che questa mia testimonianza possa essere d'aiuto per tutti !!!!! Ora ci serve solo tanta forza a noi ,alla sua bambina ormai 12enne e alla mia mamma che non l'ha mai lasciato un secondo assieme al mio papà nonostante ne combinasse una per colore !!!!!! 
Vi abbraccio tutti e coraggio !!!!! 

Commenti

Grazie per la divulgazione e

Grazie per la divulgazione e mi dispiace tanto per la famiglia...sono cose indescrivibili...

Io per fortuna mi sono fermato ad una esperinza di qualche mese e ho avuto la forza di smettere da solo (non e stato facile ho passato 1 settimana infernale) quello che conta e mente e la.convinzione di porterlo fare se non si e convinti diventa estremamente difficile fare qualsiasi cosa...

Le tue parole mi hanno

Le tue parole mi hanno veramente toccato. Ti faccio le condoglianze e ti dico che ho buttato giù due lacrime leggendo.  Purtroppo sono ricaduto in questo periodo dove mi ero disintossicato tramite terapia di 4anni , perché a sua volta ci ero ricaduro dopo 12anni.

Ho anche io perduto cosi il mio migliore amico che a me ha fatto da fratello maggiore e nel mentre cercavo di riprendermi dal dolore anzi proprio PER riprendermi da questa atroce perdita avevo progettato di imbastire un associazione sociale a suo nome dove collaboravo con centri giovanili di quartiere e vari artigiani incluso io che son fabbro, per togliere i ragazzi dai vari casini ecc.. 

Poi questa associazione non lho più fatta per motivi economici ma il solo fatto di averla progettata  mi ha aiutato molto a superare il lutto.

Oltre ad una vita più genuina che intrapresi con affianco una donna meravigliosa. 

Quando invece 4 anni fa mi son separato ecco che il mio autolesionismo mi ha fatto ricadere nella merda. Perdendo oltre ad una vita genuina con una donna anche casa e lavoro..Ora mi trovo in bilico nell'invidiare la vita altrui normale e sentirmi un fallimento umano e di conseguenza eccomi che negli ultimi mesi sono ricaduto nell'ero. Scorrevo in questo sito cercando un po di tutto e mi sono imbattuto nel tuo racconto e discorso e voglio ringraziarti (a nome di tutti credo posso dirlo) per la tua spontanea volontà di ricordarci che la vita è effettivamente preziosa e noi tutti siamo dunque utili al mondo ed alle persone anche i più soli ed emarginati.

Mi hai dato un mix di emozioni in cui all'interno ci sta anche un po di grinta per non "rimanere cosi" nell'attesa del "brutto finale". 

Un abbraccio forte ,grazie ancora !