Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Sospensioni & Sanzioni Patente - art. 186 & 187

Intervista con la dr.ssa A. Mitrano, Viceprefetto, Dirigente dell’Area III^, Procedimenti Sanzionatori e Rappresentanza in giudizio, della Prefettura di Firenze.
 
1. Può parlarci dettagliatamente di cosa prevede l’art. 186 del C.d.S. e le sanzioni che vengono comminate in base ai tassi alcoolemici rinvenuti?
Premetto che le competenze della Prefettura in materia sono di natura cautelare, in quanto l’accertamento del reato è di competenza esclusiva dell’ Autorità Giudiziaria .
Si ritiene pertanto opportuno distinguere, nel prosieguo del discorso, gli adempimenti antecedenti alla pronuncia della Autorità Giudiziaria, definiti “cautelari”, nonché quelli successivi.
Inizierei parlando in maniera dettagliata di quali sono oggi i provvedimenti che vengono adottati verso chi viene trovato alla guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche.
Di seguito potete leggere una tabella riassuntiva che illustra le varie conseguenze in base ai vari tassi alcoolemici riscontrati a norma delle leggi vigenti
 

Tasso Alcolemico

Sospensione

Ammenda

Punti

Confisca

Arresto

0,50 – 0,80 g/l

3 – 6 mesi

500 – 2000 euro

10

--

--

0,80 – 1,50 g/l

6 mesi – 1 anno

800 – 3200 euro

10

--

fino a tre mesi

+ 1,50 g/l

1 anno – 2 anni

1500 – 6000 euro

10

3 mesi – 1 anno

 

 

 Il Prefetto dispone la durata della sospensione cautelare e la sanzione economica da applicarsi variabile entro i limiti “minimo/massimo”, in base a parametri quali: precedenti dello stesso reato, eventuali recidive non specifiche, tasso alcoolemico rilevato al momento dell’accertamento dell’infrazione e successivamente a seguito degli esami svolti dalla Commissione Medica Locale.

In ogni caso l’irrogazione della sospensione cautelare viene disposta dopo che l’Ufficio ha effettuato una dettagliata disamina della fattispecie.
 
2. E il veicolo?
Se il tasso alcoolemico rilevato è superiore a 1,50 g/l è disposto il sequestro se il mezzo appartiene al conducente, mentre viene restituito al proprietario, obbligato in solido, qualora questi risulti estraneo alla violazione, fatte salve differenti successive decisioni dell’Autorità Giudiziaria
 
3. E' prevista la decurtazione dei punti sulla patente?
Si. Si tratta i di un adempimento eseguito dalla Motorizzazione Civile una volta che la decisione dell’Autorità Giudiziaria sia divenuta esecutiva
 
4. Casi di revoca della patente di guida?
Questa avviene su disposizione dell’Autorità Giudiziaria solo se si è in presenza di un conducente con tasso alcoolemico superiore a 1,50 g/l, nel caso di una recidiva biennale e/o di un incidente mortale e/o nel caso di conducente alla guida di autobus o altro veicolo superiore a 3,50 t
 
4. Nel caso di incidente stradale cosa accade?
I conducenti dei mezzi coinvolti nell’incidente vengono sottoposti alla misurazione del tasso alcoolemico e ed ad altri esami volti ad accertare lo assunzione di sostanze alcoliche oltre i limiti consentiti, sul posto, se possibile, ovvero in ospedale.
 
5. Ed in caso di rifiuto di sottoporsi all'accertamento alcoolemico?
Scattano automaticamente le sanzioni previste per coloro a cui viene rilevato un tasso superiore a 1,50 g/l (vedi tabella riportata al punto 1).
 
6. Ho commesso un’infrazione, sono stato sottoposto all’alcooltest mi sono stati rilevati valori tali da applicare uno dei provvedimenti sopra descritti.
Ora cosa accade? Mi arriva a casa qualcosa? Con che tempi – Quali i tempi di attesa fra l’infrazione e la comunicazione da parte della Prefettura del provvedimento?
Copia dell’ordinanza viene spedita all’interessato per una immediata notifica.
Nello stesso provvedimento sono indicate le prescrizioni in materia di accertamenti sanitari e le modalità per un eventuale ricorso
 
7. Può descriverci un iter standard – se esiste: cosa c’è scritto nella comunicazione, cosa è previsto, una volta che si siano positivamente conclusi gli accertamenti ecc.?
Il Prefetto dispone la sospensione cautelare della patente di guida contestualmente ad una revisione psico-fisica da eseguirsi presso la Commissione Medica Locale a ciò preposta
Nel caso di tasso alcoolemico riscontrato superiore a 1,50 g/l, la patente viene restituita solo previa esibizione del certificato della citata Commissione Medica Locale attestante l’idoneità psico-fisica alla guida
 
8.Nuove modifiche al codice della strada in materia di sicurezza stradale. A partire dall’agosto 2009 cambiano le sanzioni previste per “guida in stato di ebbrezza da alcol e droghe” o supera i limiti di velocità. Cosa significa e quali sono stati i cambiamenti più significativi introdotti
Una premessa importante.
Voglio sottolineare che le norme del Titolo V del Codice della Strada, di cui stiamo parlando sono l’art 186 – “Guida sotto l'influenza dell'alcool””e l’ art. 187 – “Guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti “.
Il “pacchetto sicurezza” dell’agosto 2009 riporta alcune significative modifiche ad alcuni dei commi dei due articoli sopracitati.
Nel dettaglio: viene raddoppiato il periodo di sospensione della patente per il conducente fermato con un tasso alcoolemico superiore a 1,5g/l
Se il veicolo è di proprietà di altra persona, estranea al reato, l’ammenda è aumentata da un terzo alla metà, in particolare se il reato è commesso dopo le 22.00 e prima delle 7.00
 
9. Fin qui abbiamo parlato di alcol e patente.
Cosa accade se invece di guida sotto l’effetto di alcool viene sorpreso alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti?Sempre art.187 “Guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti”
Può descriverci conseguenze sanzioni iter amministrativo e percorsi di accertamento conseguenti?
Viene applicato lo stesso iter dell’art. 186 con le stesse sanzioni previste alla lettera C (tasso alcolico superiore a 1,50 g/l).
Gli accertamenti sono eseguiti anche in questo caso dalla Commissione Medico Locale su disposizione del Prefetto contestualmente alla sospensione cautelare della patente di guida.
 
10.Provvedimenti per neopatentati, abbiamo letto ultimamente che sono allo studio misure specifiche per neopatentati, le risulta? Ce ne può parlare?
Nel precisare che per “neopatentati” si intendono tutti coloro che hanno conseguito la patente entro i tre anni, indipendentemente dall’età anagrafica, sono allo studio effettivamente ulteriori misure ma non c’è ancora niente di ufficiale in aggiunta alla circostanza che i punti decurtati sono raddoppiati
 
11.Rapporti fra Prefettura e Motorizzazione
Viene effettuato l’invio della patente agli Uffici della Motorizzazione di residenza nel caso in cui la Commissione Medica Locale abbia ritenuto il soggetto idoneo a tempo determinato.
 
Vorrei concludere questa nostra intervista parlando del problema incidenti e relativo al ritiro patenti, in particolare ai sensi degli art. 186 e 187 del C.d.S. Quando si parla del ritiro patenti per stato di ebbrezza o di uso di sostanze stupefacenti , la nostra esperienza ci dice che è nei week-end infatti che si concentra il numero più elevato di incidenti e conseguente ritiro di patenti.
Il nostro sforzo è rivolto in particolare verso i giovani per informarli ed aiutarli ad evitare questo drammatico problema.
E’ in pericolo la vita di donne e uomini, soprattutto giovani. (vedi il file PDF “Art. 187 e 186 Codice della Strada, dati 2008/2009
” con i dati della provincia di Firenze, relativi agli anni 2008/2009, pubblicato e scaricabile a questo indirizzo http://www.sostanze.info/documenti).
Vorrei sottolineare che le nostre attività, proprio per cercare di arginare il dilagare di questo fenomeno, non sono solo di sospensione e repressione, ma anche di informazione e sensibilizzazione dei giovani, cioè di prevenzione.
E’ per questo che uno dei programmi dell’ Area III della Prefettura di irenzeprevede un monitoraggio analitico quadrimestrale dei dati sull’incidentalità stradale a seguito di violazione di queste particolari norme comportamentali previste dal C.d.S., correlate all’abuso di alcool e droghe.
A tale scopo il nostro Ufficio Patenti promuove e cura incontri con studenti delle scuole medie superiori per illustrare , anche attraverso interessanti simulazioni, i pericoli della guida in stato di ebbrezza alcolica o sotto l’uso di sostanze stupefacenti.
Nei vari incontri con gli studenti viene sottolineata un’attenzione particolare del Prefetto al rispetto delle norme in materia di sicurezza stradale con l’invito a condotte di guida più prudenti.
Ad oggi, circa 1.300 studenti delle scuole dell’area fiorentina sono stati coinvolti nelle nostre iniziative di sensibilizzazione ed informazione.
La conoscenza e l’applicazione di tutta la nuova normativa in materia rappresenta un altro aspetto importante della nostra attività.
È necessario dunque un aggiornamento costante.
Ad esempio, cercheremo di predisporre nel modo migliore gli Uffici competenti riguardo alle novità normative che sono allo studio in Parlamento circa l’emanazione di un nuovo Codice della Strada che dovrebbe prevedere, tra l’altro, provvedimenti d’urgenza in materia di guida con “minicar” e ciclomotori.
Il Prefetto ha peraltro accolto con particolare sensibilità ed interesse questa attività collaborativa della Prefettura con l’Assessorato alle Politiche Socio-sanitarie del Comune di Firenze, nell’ambito del progetto “Utilizzo di strategie di prevenzione di comunità nel settore delle sostanze d’abuso”, al fine di implementare i contenuti del sito appositamente predisposto e, sicuramente, con l’obiettivo finale di una maggiore prudenza e sicurezza stradale, sì da dimezzarne l’incidentalità,.
Quanto sopra, secondo le sollecitazioni del Ministero dell’Interno ed in linea con quelle che sono le direttive dell’Unione Europea Naturalmente confermo la disponibilità del nostro Ufficio a fornire i dati richiesti ed a comunicare gli opportuni aggiornamenti in materia.

 

Punteggio: 3.7 (46 voti)

Commenti

Ti verranno applicate le sanzioni previste dall'art.186 (guida in stato di ebbrezza) e 187 (guida sotto effetto di sostanze stupefacenti). Sono entrambi reati penali e che prevedono pesanti sanzioni (ritiro prolungato della patente, accertamenti su alcol e sostanze presso la Commissione medica, multe molto elevate).
Ti consigliamo di rivolgerti ad un avvocato che possa seguirti anche davanti al giudice.

grazie della risposta..ma essendo incensurato che sanzione potranno applicare la massima o la minima??? e poi dimostrando di aver fumato il pomeriggio e non la sera potrei fare ricorso?

Potrebbero, ma il fatto che in una volta sola hai compiuto due reati (e con un tasso alcolemico piuttosto elevato) non ti mette proprio bene agli occhi del giudice…
Parlane con l’avvocato, per dimostrare che non eri sotto effetto di sostanze ci vogliono un buon avvocato e un buon perito.

Buongiorno, la mia patente e' stata revocata in via definitiva 3 anni fa perche' non mi sono mai presentato in Commissione Medica dopo il ritiro x eccessivo tasso alcolemico (mi sono dovuto trasferire all'estero x lavoro). Nel paese dove vivo ora non ho bisogno della macchina, ma in un'ottica futura penso sarebbe utile rifarmi la patente e per ovvia ragioni di lingua preferirei rifarla in Italia. Sapete dirmi se devo ripassare attraverso l'iter delle analisi o se posso ripartire da zero come farebbe un qualsiasi non-patentato? Premetto che avevo gia' provveduto allora a pagare l'ammenda e che la fedina penale e' pulita.
Molte grazie

Devi informarti presso la motorizzazione della tua città di residenza (o comunque della tua ultima residenza). Comunque l'iter per rifare la patente dovrebbe prevedere che dovrai ripassare in Commissione medica Locale per fare quegli esami che non hai fatto tre anni fa.

Devi ripassare tutto l’iter in Commissione medica

salve, nel 2001 mi e' stato trascritto un art. 186 sulla patente, nel frattempo ho pagato una sanzione amministrativa e la patente mi e' stata restituita, anzi mi e' stata rinnovata dalla motorizzazione di bologna per ulteriori 10 anni con relativo bollino, adesso al rinnovo per altri 10 anni la motorizazione mi dice che c'e' un art 186 non definito del 2001, mi obbligano ad andare alla commissione medica con esami sangue per alcol test e adesso mi dicono che per riavere il bollino dal 2011 al 2021 devo rifare gli esami di guida totali presso la scuola guida come una diciottenne, vorrei sapere se e' regolare rifare gli esami, il 186 risale al 2001 con le vecchie leggi e ho pagato una sanzione amministrativa, visto che non mi sono stati decurtati neanche i punti sulla patente allora a suo tempo.

Parlane con un avvocato, ma se hai avuto precedenti nel 2001, difficilmente potrai effettuare un ricorso avverso alla decisione della motorizzazione.

Buona sera, stanotte sono andato a sbattere contro un palo ero un po' bevuto a attendo la testa non mi ricordo molto. Sono venuti i carabinieri e mi hanno fatto portare al pronto soccorso e la macchina ritirata dal carroattrezzi, hanno preso tutti i dati ma la patente me l'hanno lasciata ma senza nessun verbale??? Cosa mi capita???

Immaginiamo che al pronto soccorso ti siano stati fatti accertamenti sul tasso alcolemico presente al momento dell'incidente. In base a quello ti verrà contestata l'infrazione all'art.186 (guida in stato di ebbrezza) del Codice Stradale

Salve a tutti, io il 20 maggio 2012 mi hanno fermato con un tasso alcolico di 1,67 ero con la moto, ed è da piu di tre anni che la posseggo, ma il 16 maggio 2011 ho preso la patente B, sono considerato neopatentato anche se la patente della moto ce l'ho da piu di 3 anni? Poi, mi hanno dato dalla prefettura 16 mesi, è possibile che il giudice confermi tale sospensione, visto che le prime analisi ero idoneo alla guida, e in seguito con i lavori socialmente utili dimezzare i mesi a 8? Grazie in anticipo.

Dovrebbero applicare la sanzione in base alla patente necessaria a condurre il mezzo che stavi guidando al momento del reato (cioè la moto, non l’auto). Anche se poi la sospensione si applicherà a tutte le patenti in tuo possesso.
Non possiamo sapere quale sarà il verdetto del giudice.

Ok, e con il lavori socialmente utili con i quali trasformi la multa pecuniaria in ore di lavoro, decurtano lo stesso i punti?

Ti rispondiamo utilizzando il commento di un altro lettore che dettaglia molto bene cosa sono in termini di riduzione della pena i lavori socialmente utili. I punti restano quelli tolti.
“volevo ricordare a coloro che incappano in questa disgrazia che possono fare richiesta per i lavori socialmente utili. Tutti coloro che hanno i requisiti possono ridurre la sospensione. Della metà' effettuando servizi socialmente utili presso le strutture che hanno le convenzioni con i tribunali. Così facendo possono estinguere il reato non pagare la multa e riottenere la patente in tempi minori sempre dopo aver effettuato gli esami. Io avevo due anni di ritiro ne ho fatti 14 di mesi e 252 ore di lavori socialmente utili”.

buonasera mi hanno levato la patente dopo un incidente ....mi sono rifiutato di fare le analisi ..art .186 e 187 ...ora dovrei fare le analisi quali? e in quale struttura della a.s.l.?a Cassino ce ne sono 10...aspetto un vostro consiglio con anzia ...io adesso lavoro in polonia e non ho nessuno in Italia che puo aiutarmi....Grazie

ciao! se ti sei rifiutato al test dellalcool ed è la prima volta dovrai fare un test psicologico, test visivo e cdt dell'alcool! te lo diranno e daranno un foglio per le analisi alla commissione medica locale determinata sul foglio di notifica della sanzione!

Non appena ti verrà notificata dalla prefettura la sanzione applicata avrai sessanta giorni di tempo per fare gli accertamenti in Commissione medica. Se non puoi farli devi dirglielo e loro ti diranno come devi comportarti.

ciao! scusatemi ma ho avuto un problema simile..! ho fatto un incidente alle 2 e mezza circa e all'arrivo della municipale mi sono rifiutato al test dell'alcool (premetto che nn ho firmato nulla riguardo il rifiuto!) dopo circa due ore stavo male e mi sono fatto chiamare l'ambulanza dalla pol.mun. arrivo in ospedale alle 4 e mezza circa.. e alle 6 e mezza mi mengono fatte le analisi sull'accertamento di alcool nel sangue di 0,1 o 0,10 un quinto del limite di 0,5! ..Conclusione mi sono ritrovato la patente sospesa per 6 mesi anche se con il rifiuto la pena e maggiore! questo mi fa pensare che la decisione ha considerato il mio referto medico! E poi il sequestro amministrativo della mia macchina.. che quando l'ho presa in affidamento sul foglio ce scritto sequestro amm.A FINI CONFISCA ? mentre sul verbale non credo! che fine fara la mia macchina? quando e se verra dissequestrata?? o confiscata???

Lo deciderà il giudice dato che con il tasso che ti hanno rilevato non era prevista la confisca, ma dato che ti sei rifiutato ti hanno applicato il massimo della sanzione (che prevede la confisca del mezzo)

grazie! al prefetto mi hanno dato la sospensione e poi notificata dalla polizia ma della macchina nella notifica non c'e scritto nulla... Gia ho fatto ricorso al giudice di pace... e mi domandavo se lui possa decidere sulla mia macchina (essendo un magistrato) oppure devo aspettare il processo penale..visto che con il rifiuto vado sul penale. grazie ancora!

salve,
il 4 agosto 2012 mi hanno sospeso la patente per 6 mesi, chiedendomi di sottopormi a C.M.L. per accertamenti psico-fisici.
il 7 febbraio 2013 ho l'appuntamento ma la mia domanda è la seguente:
"la patente me la ridanno in C.M.L. o devo andare a riprenderla io in motorizzazione??"

La CML rilascia una certificazione di esami e vista superata.
Con quella, alla scadenza del periodo di sospensione potrai ritirare la tua patente o in motorizzazione o all'Ufficio Patenti della Prefettura.

devi andarla a riprendere prima in prefettura e poi andare in motorizzazione a fartela modificare per la validità che ti hanno dato

Tutti a parlare di avvocati, di come riavere la patente, di come riavere la macchina. Addirittura si parla di legge truffa e coalizioni su facebook contro questo abominevole articolo 186.......E non bere quando si guida? potrebbe essere una soluzione o la scartiamo a prescindere? Perchè l'uomo è MASCHIO solo quando guida ubriaco.

bravo sei proprio impeccabile

BUONA SERATA TUTTI ME A FERMATO LA MACCHINA E IO NON RIUSCITA FARE ESSAMENE M.DOPO IO FERMATO FOGLI SENSA LEGGERE E ESCRITO 186 E 187 E GIA MASSIMO PERO ANCORA NOLOSO COSA DEBO ASPETARE IO USATO SETIMANA PRIMA COCCA E ADESSO PASATO 2.5 MESE DA ESTO GIORNO . NOLOSO SI DA ORINA SI VEDE EESTO O NO.?!!!

La cocaina resta rintracciabile dai due ai cinque giorni nelle urine.

Ciao il 13 ottobre sono stato fermato alla guida da una pattuglia di carabinieri i quali mi hanno trattato come un assassino nn avendo trovato niente mi voleva cmq portare all ospedale io mi sono rifiutato e mi è stata tolta la patente per 3 mesi senza però darmi nessuna indicazione su dove rivolgersi per riaverla,stavo aspettando che mi mandassero qualcosa ma è arrivata solo la notifica di reato art187 io sono incensurato spero mi venga sospesa la pena cmq a chi devo rivolgermi per riavere la patente?

Il rifiuto di eseguire gli accertamenti equivale ad ammettere di guidare sotto effetto di sostanze, per cui viene applicato il massimo della sanzione prevista dall’art.187 del Codice Stradale.
E’ un reato penale e quindi ti consigliamo di rivolgerti ad un avvocato per farti seguire in giudizio.
Dal momento della notifica da parte dell’ Ufficio Patenti del reato, hai sessanta giorni di tempo per prenotare in Commssione Medica esami e visita sulle sostanze.
Se non segui questo iter, sarà difficle riavere la patente.

Salve, più di un mese fa ho fatto un incidente lieve alle 19 di sera, dopo aver compilato tutte le carte del caso e assumendomi le colpe del mancato rispetto dello stop, per puro caso e' passata una pattuglia di polizia locale e mi hanno fatto il tampone e sono risultato positivo al thc. Io non avendo fumato il giorno Dell incidente ma 24 ore prima posso presentare ricorso ? O comunque che si accerti che io non stavo guidando sotto cannabis ?
Se non fosse possibile ciò essendo neopatentato a quanti soldi di multa vado incontro ? È la patente la posso rivedere dopo un anno o saranno automaticamente due ? Ringraziandovi, attendo risposta

Il tampone salivare non è un test ma un pre-test cioè serve, in caso di positività. per effettuare in un pronto soccorso esami più approfonditi (tipo urine o prelievo del sangue) cioè esami che confermino il test su strada. Il mancato ulteriore accertamento dovrebbe permetterti di fare ricorso contro la sospensione in base all'art.187. Ti consigliamo di rivolgerti ad un avvocato.

Loro successivamente mi hanno fatto gli esami Dell urina e del sangue in ospedale ma me li devono ancora consegnare,dopo la consegna degli esami posso comunque presentare ricorso visto che non avevo fumato il giorno Dell incidente ?

Se dopo il test della saliva ti hanno fatto un prelievo del sangue (cosa che nella prima mail non ci avevi scritto), qualora l'esito del test sia positivo al THC c'è poco da fare, il ricorso è inutile.

Visto che la sanzione per neopatentato e' doppia, rischio la perdita della patente per due anni ? Oppure facendo i lavori socialmente utili posso attutire la sanzione ?

Se viene accolta la tua domanda di svolgere lavori socialmente utili, la sanzione può essere ridotta.

CIAO A TUTTI, mi hanno ritirato la patente nel 2009, tasso alcolico 1,88.(ero neo patentato) Ho fatto i lavori sociali durante l'estate del 2012. I miei punti al ritiro delle patente erano 10. Passato l'anno di ritiro, mi sono stati tolti altri 3 punti per velocità durante il 2011. Quindi, non avendo ad oggi ricevuto nessuna notifica, i punti sulla mia patente dovevano risultare 8. Ieri mi arriva la notizia che ho 0 punti sulla patente. MA SE HO FATTO I LAVORI SOCIALI i -20 punti della patente per guida in stato d'ebrezza me li tolgo lo stesso?!?!?!!??

I lavori socialmente utili vengono accordati per ridurre il periodo della sospensione o per ridurre la multa, non per il mantenimento dei punti.

Buon giorno
positivo alle urine mi è stato ritirata la patente con contestazione art. 187.
Avendo assunto giorni prima la sostanza dovrei riuscire a far annullare l'ordinanza dal giudice di pace.
Ma in questa ipotesi dovrei comunque riottenere l'idoneità alla guida e/o sottopormi a revisione patente????

Guarda io sono in una situazione simile alla tua, hanno ritirato la patente anche a me prima per il pre test con il tampone salivare poi con esame urine e sangue, ma avendo fumato giorni prima come si fa a dimostrarlo ? E' difficile ? Comunque da quanto so devi lo stesso fare una visita di idoneità presso la commissione medica

Se effettivamente hai fumato giorni prima ti conviene accedere agli atti (referti, test di conferma ecc.) e rivolgerti ad uno specialista in tossicologia per una consulenza...

Ottimo suggerimento, solo che deve essere sicuro di non aver fatto un test ematico, cioè l'unico valido ai fini legali. Se lo ha fatto il ricorso è inutile.

Buon giorno a te,
se il giudice ti darà ragione, ti verrà restituita la patente, ma dato che la segnalazione alla motorizzazione in quanto assuntore di sostanze sarà stata comunque inviata, dovrai successivamente presentarti in Commissione medica per gli accertamenti richiesti.

Salve! In data 12 gennaio 2013 sono stato sottoposto ad un controllo a campione per drugtest con le macchinette della concateno. Positivo al thc al primo, sono risultato positivo anche al secondo controllo, inviato presso il laboratorio. Sono andato a ritirare l'ordinanza prefettizia presso il commissariato di zona che mi notificava la sospensione della patente per 3 mesi. Le mie domande sono queste:
il sequestro del mezzo terminera' con la sanzione amministrativa, o essendo una pena accessoria dovro' attendere l'esito del processo?
attraverso i test della saliva si puo' risalire alla concentrazione del principio attivo contestato? Ha validita' in sede di giudizio?
Grazie mille della collaborazione, siete utilissimi

Devi aspettare l'esito del processo.
I test della saliva sono pre-test, quindi non hanno valore legale, e non rilevano la concentrazione di principio attivo.

dopo aver bevuto un caffe piu un amaro \

domanda ipotetica: se a una persona viene sospesa la patente per guida in stato di ebrezza in fascia 0.5-0.8, e la stessa viene ritrovata nuovamente positiva e in fascia 0.5-0.8 entro il biennio in entrambi i casi senza aver causato incidenti, ma semplicemente riscontraiti a un posto di blocco, cosa succede? é prevista la revoca patente, o questa si applica per la recidiva biennale della fascia maggiore a 1.5?

La fascia di infrazione che prevede la revoca per recidiva nel biennio, è quella oltre 1.5

Ciao nel 1992 mi e stata sospesa la patente due volte per guida in stato di ebbrezza la prima guidavo completamente ubriaco con prelievo sangue ,la seconda dopo un incidente stradale,la prima un mese di sospensione la seconda sei mesi.Nel 1998 marzo mi han beccato alla guida positivo agli oppiacei,in vespa con un po' di sostanza,mezzo grammo,ma senza sanzioni solo sospensione e con l invito direcarmi a fare gli accertamenti entroe non oltre i due mesi dalla notifica,da li ho deciso di mettere la testa apposto,e stata dura nei tre anni successivi,ho fatto tentativi 5/6 di lunghe astinenze,tre sei nove mesi e ricadute di poca durata ma mazzate psicologiche,finche nel 1999 inizio gennaio grazie ad aiuto di un amica ho imbroccato la volta buona e nel maggio 2002 pulitissimo da alcool e droga anche nicotina mi son presentato per la patente,ho fatto sangue capello e urine tutto ok,allora la prima volta per 6 mesi la seconda per un anno la terza per tre la quarta per tre la quinta per 4anni,ma dico a distanza di12 anni quasi di controlli e 500 euro alla volta mi domando ma quanto andrò avanti per le mie sfortune? Ps a meta 2000 per un ritardo di carte inspiegabile mi era arrivato un provvedimento dalla prefettura di intraprendere un recupero al sert fatto di 6 mesi con due urine alla settimana a sorpresa tutto ok e archiviato il provvedimento .Vorrei che qualcuno mi dia una risposta,sono di Verona non mi vergogno di essere stato un alcolizzato e un drogato combinando le mie cavolate leggere di poco conto.ciao

Ciao, purtroppo se la CML decide di richiamarti o di rinnovarti a tempo la patente non c'è niente che puoi fare per opporti.

Ok grazie lo sapevo già han loro ilcoltello dalla parte del manico,era più per sapere se qualcuno ha la stessa esperienza attiva e per quante volte ci e andato prima di riottenerla per 5 o 10 anni,ho il presentimento di aver questa seccatura ancora per parecchi anni in poche parole quando avrò i capelli bianchi....forse mi la scieranno in pace....Ho letto tante cavolate di persone in questo forum,ce chi ha bevuto solamente un bicchiere chi un spinello chiun po di oppiacei ore giorni sett prima,son tutte cozzate bisogna essere sinceri con se stessi prima e dopo con gli altri siete tutti al 99xcento bevitori abituali e consumatori di droghe e con problematiche sotto,dovete capire piu oggi che non venti trenta o quaranta anni fa,di essere lucidi alla guida e di vivere exp.di vita intensamente a mente libera ,essere su Marte x stare con una donna o in compagnia e da incosciente come lo ero io,a suo tempo ma purtroppo son tappe di vita,per fortuna che la pella ce lo ancora altri amici di un tempo son sotto terra per incidenti e per arresti cardiaci,epatite c,hiv.buona fortuna a voi e anche a me.ciao.

men sana in corpore sano.

Salve ragazzi,vi scrivo xkè spero che qualcuno di voi possa darmi una risposta a qst mio problema.Nell'ottobre del 2008 sono stato beccato cn un tasso alcolico di 0,70,quindi un valore molto basso.Dopo 3 mesi di sospensione ho avuto un rinnovo di 1 anno e poi di 3 anni.Il 20 Gennaio mi scadeva il rinnovo triennale e ho avuto un rinnovo fino al 7 marzo,giorno della visita in commissione medica.Qsti grandi Genii però volevano della documentazione dei rinnovi precedenti che io non avevo,anche xkè al momento della prenotazione non mi hanno detto di portarle.Cmq il giorno dopo ho portato e sono 2 settimane che mi tengono in bilico e sono senza patente,considerando che gli esami nn hanno rilevato nulla di anomalo.Possono tenermi senza patente così senza motivo secondo voi?Considerando che ora per andare a lavorare e fare tutte le mie cose sono costretto a muovermi in bici,un disagio che sicuramente potete immaginare.Vi ringrazio in anticipo,grazie mille.

Purtroppo se non ti restituiscono la patente non puoi guidare, quindi si tratta solo di aspettare e aver pazienza.

Salve ho bisogno di un chiarimento, è urgente.
HO fatto l'EEG per riavere la patente sospesa per guida in stato di ebrezza.
Il risultato è sfumatissimi aspetti imitativi diffusi..cosa significa? Possono decidere di non darmi la patente????
RIspondetemi vi prego
Grazie

Probabilmente si tratta di effetti irritativi non imitativi e suppongo che la deprivazione sia di sonno che è un esame ancora più specifico per verificare l'origine di questi effetti. Suppongo che vogliono verificare che non ci sia un focolaio epilettogeno ma purtroppo la mia risposta potrebbe essere imprecisa perchè è necessario conoscere la tua storia clinica e sapere perchè ti è stato richiesto l' EEG
Laura Calviani medico sostanze.info

cosa devo fare che mia sangue risultava negativ a sost. stupef. e urina positivo dopo un incidente a pronto socorsso. resultati sono arrivati dai carabinieri dopo 48 ore e loro mi fatto presentare dopo l5 giorni e mi ritirati patenti a 6 mesi senza prove. come sono madre dal due figlji uno 21 anni altro 13 sono andata da sola a medicina legale a verona e fatto esame dei capelli 6cm che resultano negativo a sostance stupaf.sono andata a comisione patenti vicenza e dr presidente mi fatto da rinovare esami dal capelli e urina altre due volte. invece quello di verona non accetato. con qualle diritto presidenti della comisione medica possono comportare come rassista perche sono origine serba .oppure che comissione e sua privata. ho capitto che e ulss 6 vicenza in stato di crisi ma questo e tropo. lui e per corte internazionale per i dirriti umani. incidente e stato 21.06.2010. fino ad oggi io sono senza patenti. per andare a lavoro sempre pago autista. non sono sposata. miei figlji da questa causa sono perso cariera sportiva perche tutti due sono stati gocatolli di pallavolo. uno sette anni altro cinque.
cosa devo fare perche la gustizia non vedo-

Puoi provare a fare ricorso contro la Commissione, qui in questo sito trovi tutte le modalità per farlo.
http://www.mit.gov.it/mit/site.php?p=cm&o=vd&f=cl&id_cat_org=28&id=1482

Salve a tutti, questa mattina sono stata fermata da un posto di blocco di blocco della polizia municipale che mi ha fatto l'etilometro con risultato 0,7 e conseguente violazione art. 186 comma 2a e ritiro immediato della patente. Non contenti essendoci anche un posto di blocco della polizia per la rilevazione delll'uso di sostanze stupefacenti mi hanno "invitato" a fare il tampone sotto la lingua che è risultato negativo, ma non finisce qui hanno voluto sottopormi anche all'esame delle urine che è risultato positivo per il thc e quindi esami del sangue, molto probabilmente andrò in contro anche alla violazione dell'art. 187 comma 1 (essendo una fumatrice occasionale.) Premetto che non ho precedenti a riguardo e che non sono neopatentata, cosa mi devo aspettare? Considerando che la macchina mi è assolutamente necessaria per il lavoro (senza regolare contratto ahimè) e che abito in un piccolo paese sprovvisto di mezzi pubblici come posso risolvere almeno questa questione? Grazie in anticipo

Ti verrà contesta una doppia infrazione al Codice della Strada, una all'art. 186, guida in stato di ebbrezza, e una all'art.187, guida sotto effetto di sostanze stupefacenti. Trattandosi il 187 di un reato penale, ti consigliamo di farti assistere da un avvocato.

Buongiorno,
Il 22 Marzo 2013 stavo tornando a casa dalla discoteca, mi mancava neanche 1 km per arrivare a casa e dietro di me mi sono trovato la stradale, mi hanno fatto gli abbaglianti per farmi accostare e mi hanno sottoposto al alcool test prima volta 1.40 seconda 1.30 subito ritiro patente e tolti 10 punti. Posso chiedere un istanza per poter aver la patente a ore per potermi recare al lavoro?
Faccio presente che ero in macchina con un mio amico e stava andando normalente senza andar troppo forte e sopratutto senza sbandare. Alla domanda del perchè mi avessero fermato non mi hanno risposto.

Come sanzioni a cosa vado incontro?

Il verbale della sospensione entro quando deve arrivarmi?

Avviso che non ho mai avuto nessun problema penale e solo una multa di divieto di sosta e non sono neopatentato

Ringrazio in anticipo

Puoi chiedere al Prefetto di avere un permesso per andare e tornare dal posto di lavoro.
Dato che si tratta di un reato penale, non ci sono limiti temporali alla consegna della sanzione.
Questo è quello che prevede il Codice della Strada per il tasso alcolemico che ti hanno rilevato (vale il secondo, quello più basso)
Tasso Alcolemico 0,80 – 1,50 g/l
Sospensione della patente da 6 mesi a 1 anno
Ammenda da 800 a 3.200 euro
10 punti tolti dalla patente
Non c'è confisca dell'auto
E' possibile l'arresto fino a sei mesi (ma solo in caso di gravi conseguenze causate dall'incidente).

Salve a tutti
Nella serata del 8 marzo i carabinieri mi hanno fermato per un controllo dell alcool test

Appena che mi hanno fermato ho subito dichiarato di aver bevuto un bicchiere di vino e che mi ero messo alla guida per raggiungere la discoteca che era a meno di 200 metri

Mi avevano detto che mi facevano ripetere per 3 volte il test ma poi...

Alla prima mi e' risulato 0.80

Dopo 10 minuti ripeto il test e risulto 0.62

Allora a quel punto si sono fermati e non mi hanno fatto fare il 3 test perche a regola andavo sotto lo 0.50 e mica son scemi si sono fermati

Mi hanno fatto firmare il verbale e mi hanno ritirato la patente e io non ho visto nemmeno i risultati del test ( lo scontrino )li ho solo letti sul verbale e mi hanno fatto ben 700 euro di multa .... E -20 punti sulla patente

Ora dico a distanza di ben 20 giorni non mi e' arrivata a casa nessuna notifica ... Quanto tempo ci mette ad arrivare ?? Che test faro' ??

Premesso che sono neopatentato ovvero tra 3 settimane mi scade e divento patentato ... Quanto mi applicano di sospenzione della patente ??

Posso fare ricorso per farmi dare solo 3 mesi ??

Scaduti i 20 giorni dal reato commesso, e senza la notifica da parte della Prefettura, puoi ricorrere al giudice di pace per riavere la patente, dato che il tasso alcolemico rilevato è in prima fascia e quindi si tratta di un reato amministrativo.

Ho fatto gli esami e sono stato senza bere per 3 settimane e tutto ok ma gli esami che mi hanno fatto fare sono quelli sportivi tipo quelli che fai quando devi andare a iscriverti a calcio la classica visita medico sportiva

E normale ?? Non ho letto nel foglio le voci che la gente ha citato di sopra tipo per vedere quanto alcool ce ancora nelle urine ecc

Ps: gia notificata e la lettera mi e arrivata a casa dopo 3 settimane vedro di farmi ridurre la pena da 4 mesi perche sono neo patentato a 3 mesi dato che il tasso e' basso

Bene, meglio così, no?

salve a tutti mi hanno tolto la patente sabato notte con un tasso alcolemico pari a 1.80 premetto e sapevo che ero in difetto.... andavo pianissimo e rientravo in casa a circa 5o metri dalla mia abitazione spuntano i buffoni in divisa dopo le varie perquisizioni mi trovano circa mezzo grammo di erba... mi confiscano la mioa macchina e mi tolgono la patente stranamente non mi fanno la multa dopo varie imprecazioni nel spiegare che sono arrivato a casa e che io ci lavoro con l'auto.... a nulla e valsa anzi mi si scaglia addosso e mi sono difeso sbattendolo al muro... non sono stato denunciato, per fortuna ma devo andare dal giudice di pace ho dovuto mettere l'avvocato... ora non so se devo pagare una multa .

Ti verrà probabilmente contestato l'art.186, guida in stato di ebbrezza, che con il tasso alcolemico che ti hanno rilevato, si configura come un reato penale.

Complimenti! Guidi ubriaco con droga nelle tasche, dai in escandescenze, sbatti al muro un pubblico ufficiale e ti permetti anche di chiamarli buffoni!!! Devi ringraziare che e' accaduto in Italia,se ti succedeva in un altro paese della civilissima europa ti avrebbero conciato per le feste a dovere. Ti consiglio di darti una calmata.................

ciao,io sono stato fermato con un tasso alcolico pari a 0.55,mi hanno ridato la patente dopo 3 mesi...la sansione era amministrativa(questo è successo il 14/03/11)poi me l'hanno rinnovata per 6 mesi , poi per 1 anno, senpre con risuntati negativi sulle analisi ke ho fatto!adesso invece dopo la scadenza di 1 anno , ho rinnovato la patente dopo 2 mesi ke mi era scaduta per questioni economiche e burocratiche, me l'hanno rinnovata per 6 mesi!Perchè invece di andare avanti con il tempo di rinnovo me l'hanno diminuito?è possibile una cosa del genere?perkè devo continuare a pagare per una questione amministrativa?per lo stato sono un alcolizzato,adesso anche disoccupato ke deve pagare ancora?mi date una motivazione valida? ciao MARCO!

Non siamo noi che dobbiamo darti una motivazione valida, ma la Commissione che ti sottopone agli accertamenti dal marzo 2011.

Voleva solo un Vostro punto di vista, magari a titolo di conforto. Perché negarlo?.........

Esiste una legge ma purtroppo non esiste una maniera univoca di interpretarla. Per cui le CML si comportano in maniera diversa. E' vero: se i rinnovi andavano bene non so dirti perchè non ti abbiano rinnovato per un tempo più lungo (almeno 2 anni). Forse hanno pensato che il ritardo fosse dovuto ad un “inciampo alcolico”? Potevi chiederlo alla CML è un tuo diritto sapere in base a quale criterio hanno preso la decisione.
Laura Calviani medico sostanze.info

ti racconto la mia avventura con le CML: io ed un mio amico che andiamo entrambi dalla stessa cml ci hanno dato diversi rinnovi io per 2 anni e lui per 3 ...eppure il mio amico aveva fatto anche l'incidente ed io no!! Non so cosa scatta nella mente delle cml ma di sicuro non seguono nessun criterio ne scritto ne logico... in BOCCA AL LUPO!!

Salve,
vorrei porre questo quesito e mafari avere un indicazione su una sentenza di cassazione esistente.
Sono stato richiamato dalla motorizzazione per art 187 da una segnalazione della prefettura risalente al 2008 solo 2 mesi fa.
Quello che è più strano è che nel 2008 venni identificato per possesso di sostanze ma non assolutamente alla guida della macchina.
Quindi mi chiedo come mai ora mi fanno fare le analisi e la visita in commissione medica con la conseguente spesa di tutto l iter ?
Nel foglio arrivatomi della motorizzazione menziona prorpio la segnalazione e quindi gli è sorto il "DUBBIO " ?
In fondo viene anche scritto di fare ricorso gerarchico ; mi potreste spiegare meglio a chi potrei fare il ricorso o quantomeno se tolto il dubbio mi posso far restitutire indietro i miei soldini ?
Grazie

sa

volevo sapere un informazione un amico gli hanno perquisito l autovettura trovando mariuana i carabinieri gli anno ritirato la patente anche se l auto non e di sua propietà ma della madre e legge

Ciao! l’art.75 del DPR 309/90 (detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti) prevede il ritiro immediato della patente per trenta giorni se, al momento del fermo, la persona trovata in possesso di sostanze ha anche la disponibilità di un veicolo. Trascorsi i trenta giorni di sospensione, il tuo amico può andare a riprendere la patente presso la sua prefettura di residenza dove successivamente verrà convocato per effettuare un colloquio con un assistente sociale
A. Righini assistente sociale Prefettura Firenze- sostanze.info

Salve, venerdì ore 5 del mattino circa rientravo dopo una cena organizzata dal principale x la chiusura di un cantiere.
Sento la sirena ed erano i carabinieri.
Accosto e mi dicono che non mi ero fermato al posto di blocco.
Io non avevo x niente visto il blocco.
Cmq scendo e chiacchero tranquillamente con loro.
Faccio il test e risulta 2,00 prima e 2,07 dopo.
Naturale ritiro della patente e sequestro del mezzo.
Avevo anche assicurazione scaduta quindi multa anche per quello.
Mi hanno fatto anche credo un verbale perchè non mi ero fermato subito.
Stamane mi hanno dato in custodia la macchina pagando 250.00 euro al tipo del carro attrezzi.
Lunedì mattina ho appuntamento con avvocato.
Ho solo un piccolo precedente penale risalente al lontano '94 e nel 2004 mi avevano sospeso la patente per 15 gg stesso motivo.
Cosa succederà ora ?
Grazie.

con il tasso alcolemico che ti hanno rilevato questo è quello che precede il codice della strada, art.186

Tasso Alcolemico + 1,50 g/l
Sospensione patente da 1 anno a 2 anni
Ammenda da 1500 a 6.000 euro
Punti 10 tolti dalla patente
Arresto da 6 mesi a 1 anno
Se il veicolo appartiene a persona estranea al reato, la durata della sospensione della patente di guida è raddoppiata.
Revoca della patente in caso di
recidiva nel biennio.
Confisca del veicolo, salvo che appartenga a persona estranea al reato.
In caso di incidente provocato è prevista la revoca della patente.
Nel nuovo Codice della Strada è stata prevista inoltre la cosiddetta “aggravante notturna” che si sostanzia in un aumento dell'ammenda prevista, per la fattispecie contravvenzionale, nella misura da un terzo alla metà nel caso in cui il reato venga commesso tra le 22.00 e le 7.00

Succede che se non cambi stile di vita continuerai a navigare in mezzo ai guai fino a quando non ne resterai sommerso..................

Anomimo ma fatti gli affari tuoi!!! grazie. Qui la gente racconta le sue questuioni e chiede un consiglio, nel bene o nel male, la tua morale da 4 tacche mettitela in quel mini-cervello-moralizzante che ti ritrovi... e viviti la vita rompiglioni!!!!

Buongiorno,
ho subito il ritiro della patente rientrando nella prima fascia (tasso alcolemico 0,66 mg/l) con verbale da 527 euro. Mi hanno anticipato che il ritiro della patente dovrebbe essere di 3 mesi. Anche se non si va nel penale, volevo chiedere se c'erano delle strade per "depenalizzare", come i lavori socialmente utili. Grazie.

non sono previsti perchè si tratta appunto di un reato amministrativo e non penale.

Grazie della risposta. Invece mi sapete dire qualcosa riguardo le varie analisi mediche da sostenere (sempre in questo caso di 1° fascia tra 0.5 e 0.8)?

Grazie

si tratterà di esami del sangue (GammaGT, transaminasi, CDT, emocromo ecc.) finalizzati alla valutazione dei tuoi consumi di alcol.

Un ultima domanda : mi notificheranno la visita/le visite quando mi arriverà tutta la segnalazione a casa? Cioè dopo quanto tempo mi verranno fatti gli esami e per quante volte (sempre Fascia 1). Ancora grazie per la velocità delle risposte.

Salve vi racconto la mia storia...
ormai quasi un anno fa dopo un incidente mi hanno portato in ospedale in condizione critiche e mi hanno fatto le analisi delle urine...trovato con sostanze nel sangue (cocaina). Quindi partita la solita trafila, sospensione di anno della patente e art 187...grazie al mio avvocato e una relazione medica sono scampato al processo a causa dell'errato strumento di analisi delle urine quindi il gup/gip (uno dei due non ho capito ancora come si chiama) non mi ha mandato neppure a processo e mi hanno levato il 187. Detto ciò, volevo sapere se adesso mi manderanno a fare le analisi oppure mi restituiscono la patente e basta? e se si, quando me lo comunicheranno? cioè mi spiego meglio, non è che mi danno la patente poi dopo 3 mesi mi chiamano a fare le analisi come possibile consumatore di stupefacenti? me lo dicono subito o nulla?

grazie per la disponibilità

ti restituiranno la patente, ma molto probabilmente dovrai fare tutto l'iter di analisi ed accertamenti in Commissione Medica, dato che si tratta di due procedure diverse

Salve, il 9 dicembre 2012 un pulma mi ha tamponato in autostrada, sono stato trasportato in ospedale dove mi hanno fatto tutti gli esami sul art.186 ed il tasso alcolemico era basso qundi non ero in stato d'ebrezza, mi hanno prelevato il campione delle urine e lo hanno mandato all'ospedale niguarda di milano per gli accertamenti tossicologici, il 28 marzo 2013 la polizia locale della mia città mi viene a notificare il ritiro della patente per un anno in violazione dell art.187/1.
Voglio precisare che nel giorno 9 dicembre 2012 non ho assunto nessuna sostanza, ma le avevo assunte nei giorni precedenti pertanto non ero in stato riscontrato d'alterazione psico-fisica, in quanto nel giorno in questione non ho assunto alcun tipo di sostanza stupefacente,ed in oltre la sera in questione nessun agente della polizia stradale è venuto a constatare di persona le mie condizioni, ne sul luogo dell’incidente e ne sono venuti più tardi al pronto soccorso, come risulta dal verbale, in quanto non risulta alcun riferimento al ipotesi che io potessi trovarmi in stato d’alterzione psico-fisica.
Ed il oltre non mi hanno mai dato e ne ho mai ricevuto gli esiti degli esami effettuati i quali attestato la positività alle sostanze stupefacenti.
Altre si tengo a precisare che ho i referti del pronto soccorso e referto tecnici del 118 i quali attestano che il paziente (cioè io), è lucido e collaborante, ben orientato nel tempo e nello spazio e le pupille rispondevano in modo normale alla luce.
Cosa posso fare? se faccio ricorso posso annullare il procedimento? e la patente quando mela ridaranno?

ci sembra che ci siano tutti gli estremi per un ricorso, parlane con un avvocato

Salve, ma superato 1.50 , ( senza incidente ) viene sospesa la patente da 1 A 2 anni, quindi potrebbe essere a.che di 1 anno e 2 mesi ecc ? Grazie marco

se non hai precedenti può esserti dato un periodo più breve rispetto al massimo previsto.

Salve, domenica mattina scorsa, ovvero il 19 maggio mi è stata ritirata la patente dopo aver riscontrato un tasso alcolemico di 1,01.Solo che nel verbale consegnatomi il valore non è scritto da nessuna parte, lo so solo perche' me lo ricordo io ,c'è soltanto barrata una casella con una dicitura accanto con scritto abuso di alcool,cosa molto generica.Puo' essere un motivo valido per fare ricorso? La sospensione a detta dei carabinieri è di sei mesi..ma da quanto leggo qui puo' andare anche ad un anno o piu' perche' vedo che ci sono dei rinnovi di sospensione(?!?!?!),cosa assurda.Premetto che non sono recidivo e anzi ho la fedina penale piu' che pulita.Un'altra cosa che volevo chiedere è, posso avere una riduzione della sospensione facendo i lavori socialmente utili? Se si, che probabilita' ci sono che venga la domanda venga accettata? Grazie in anticipo per le risposte.

di solito deve essere riportato il valore alcolemico riportato, ma non sappiamo se questo è un motivo valido e sufficiente per vincere un ricorso. Ti consigliamo di parlarne con un avvocato

buon giorno... volevo sapere cosa dovrei fare nel caso in cui ho 0 zero punti nella patente e i carabinieri ovviamente la sequestrano... dovrei rifare il corso x riprendere la patente oppure dovrò aspettare qualche mese??? x favore aiuatemi...

ser hai 0 punti dovrai rifare la patente

anche a me mi hanno ritirato la patente...0.87 e sono neopatentata! ho preso il mio avvocato d'ufficio che mi sembra abbastanza valido e adesso stiamo aspettando il foglio per vedere il periodo di sospensione! volevo chiedervi alcune cose..io mi faccio di ketamina abbastanza frequentemente, cocaina lo fatta due o tre volte nell ultimo periodo (10 gorni) ho fumato pochissimo...e ho bevuto un po'..se farò le analisi tra due mesi circa sarò pulita? dopo aver fatto le analisi le dovrò consegnare alla commissione medica giusto? cosa succede poi? inoltre se a me mi hanno fermato per alcool mi faranno il test pure sulle droghe?

ciao a tutti.il mio amico mi ha comunicato che nonostante gli fosse stato sospesa la patente per eccesso di velocità ha guidato ugualmente x 1 settimana causa di emergenze.cè il rischio che venga arrestato se è stato ripreso da telecamere?grazie per la risposta

Ipoteticamente è possibile, ma deve aver commesso delle infrazioni, perché poi nel conseguente accertamento venga evidenziato che il proprietario di quel mezzo in quel momento aveva la patente sospesa.

Salve,avrei bisgono di un parere..Due anni e mezzo fa ho fatto un incidente (ho fatto tutto da sola) sono uscita fuori strada e quando e' arrivata l'ambulanza sono stata portata in ospedale e di conseguenza mi sono stati fatti gli esami per l'alcol e sono risultata positiva (1.90). Ovviamente mi aspettavo che prima o poi sarebbe arrivata la multa e il ritiro patente ma non dopo due anni e mezzo!!!!
La multa si parla più di 20.000 euro!
si puo' fare qualcosa per abbassarla se non addirittura annullarla??
Grazie per la vostra attenzione
Elena

puoi richiedere in alternativa alla multa di svolgere servizi di volontariato presso un ente accreditato.

Salve
in cosa consiste l'esame di revisione della patente alla motorizzazione civile a seguito del percorso fatto al sert per sostanze ? (primo fermo)

probabilmente ti invieranno in Commissione medica dove dovrai visite ed esami per la verifica di presenza di sostanze stupefacenti

Si andrò in commissione medica, dove mi diranno quando richiamarmi. Oggi durante il colloquio con la psicologa, la medesima mi ha detto che stilano quando richiamare in base a una tabella di valori.

Nel mio caso si tratta innanzittutto di un primo fermo
sostanze (cannabis gr. 0.292)
patente B
sottoposto con esito negativo 8urine in un mese
recatomi spontaneamente in prefettura per avere il visto rilasciato appunto solo in occasione del primo fermo

Infine non sono consumatore neanche occasionale, ho commesso la grande fesseria di fare il favore a un tizio incontrato 5 anni fa mentre con cui si passava una serata con amici, di farmela tenere perchè si sentiva osservato e che sarebbe venuta a riprendersela (non specificando quando..). Non essendo consumatore l'ho subito dimenticata (nel portafoglio) ed è rimasta li fino al fermo a giugno 2012.

Ho allegato la spiegazione perchè voglio fare capire alla commissione medica che nel mio caso non si tratta ne di spaccio ne detenzione personale indi che non c'è motivo di richiamarmi e non è giusto farmi spendere tutto il denaro necessario oltre alle preoccupazioni e tempo perso.

Ad ogni modo nel caso non ottenga il non essere richiamato, coi dati sopra forniti, secondo voi all'incirca fra quanto potrebbero richiamarmi ?

Grazie per il servizio che svolgete

Saluti

E' impossibile risponderti per il semplice motivo che ogni struttura ha propri tempi di convocazione legati al personale, l'afflusso di utenza ecc.ecc.

SALVE SONO ILARIA, NEL 2009 MI HANNO RITIRATO LA PATENTE AVEVO BEVUTO DOPO CENA E HO AVUTO 1 PICCOLO INCIDENTE, 6 MESI DI SOSPENSIONE RECUPERO LA PATENTE FACCIO LE ANALISI TUTTO OK, IL SECONDO ANNO LE RIFACCIO TUTTO OK, ORA LA MIA PATENTE E' SCADUTA (TRA L ALTRO GIORNI FA HO SUBITO 1 FURTO PORTAFOGLIO DOVE C'ERA LA PATENTE) A NOVEMBRE SI E' CHIUSO IL PROCESSO CON ASSOLUZIONE. CHE DEVO FARE? DI NUOVO LE ANALISI COME RECUPERO LA PATENTE? HO FATTO DENUNCIA MA NN HO PORTATO LE FOTO XK NN SO CHE FARE GRZ X LA RISPOSTA

è probabile che ti richiedano di rifare le analisi anche se il processo ha avuto un esito positivo per te, dato che si tratta di due procedure diverse.
E' la motorizzazione che ti dirà se devi farle o non farle

Salve mi è stata sospesa la patente per guida in stato di ebrezza i primi di maggio con tasso 0.96 e 0.92, nn sono neopatentato e nn ho causato nessun tipo incidente o infrazione. Per quanto riguarda il procedimento penale mi sto gia muovendo con il mio avvocato per un patteggiamento essendo incensurato...nel frattempo per quanto riguarda la patente ho ricevuto da poco la notifica del prefetto che devo fare degli esami medici entro 60 gg presso la commissione legale più vicina...ho provato a chiamare l'asl per avere qualche informazione in piu su che tipo di analisi ma nn sono riuscito a ricevere risposte...in quanto ammetto che saltuariamente mi sono fumato qualche spinello...mi sapreste dire a che tipo di esami dovrò sottopormi e se riguarderanno solo il consumo di alcool?
Grazie x l'attenzione

se l'infrazione contestata è stata per abuso di alcol, saranno esami su quello. Anche se alcune Commissioni Mediche richiedono anche i tossicologici

oggi mi ha fermato la polizia stradale a un posto di blocco stavo andando a casa e mi hanno fatto l'alcooltest con un tasso di 0.80 .sospensione patente per tre mesi 530.00 euro di multa e sequestro del mezzo sono neo patentata dal 05.08.2010 non sono stati un pò troppo seveveri avevo solo bevuto una birra

forse ci hai messo qualche zero di troppo perchè l'art.186 prevede per il tasso alcolemico che ti hanno rilevato
Tasso Alcolemico 0,80 – 1,50 g/l
Sospensione della patente da 6 mesi a 1 anno
Ammenda da 800 a 3.200 euro
10 punti tolti dalla patente
Non c'è confisca dell'auto

Ora ammesso che per i neopatentati si raddoppiano i punti tolti, ci sembra che l'importo della multa sia francamente elevato....
comunque puoi chiedere al giudice di trasformare la pena pecuniaria in lavori socialmente utili da svolgere come volontaria presso un ente no-profit

Salve e complimenti per il sito. Vorrei porvi una domanda. Di mestiere faccio l'autista e quindi lavoro con una patente C-E e con CQC. Se mi fermano però alla guida dell'automobile, quindi non al lavoro e dopo avermi fatto il test per gli stupefacenti, dovessi risultare positivo, a cosa andrei incontro? scatterebbe comunque la procedura per guida di mezzi pesanti e quindi revoca, oppure procedura per patente B? Vi ringrazio anticipatamente per la risposta

l'eventuale sospensione si estende automaticamente a tutte le patenti possedute da chi ha commesso l'infrazione all'art.187

Si ok, quindi non scatterebbe la revoca, ma bensì la sospensione giusto??
Grazie ancora

la revoca scatta se si è recidivi nel biennio con un tasso oltre 1.50

Sn un ragazzo di 22 anni venivo da ballare erano le 4 15 di notte la sera del 7 luglio cioè 2 gg fa sn stato fermato ho fatto il palloncino e nn ero ubriaco mi hanno fatto fare il controllo delle urine ed ero positivo a cannabis e cocaina mi hanno fatto kart 187/1 a cosa vado in contro perfavore aiutatemi ed era da una settimana che nn facevo uso di sostanze stupefacenti mi hanno ritirato la patente e sottrati 10 punti risp perfavore

scatterà nei tuoi confronti l'applicazione dell'art.187 del Codice della strada

Accertamento stato di alterazione psico-fisica da stupefacenti

Ammenda da € 1.500 a € 6.000


Sospensione patente da 6 mesi a 1 anno

Decurtazione 10 punti

Ritiro patente o certificato di idoneità alla guida (C.I.G.)

Sequestro amministrativo del veicolo

Salve... il primo maggio mi è stata sospesa la patente , tasso alcolemico 1,10... ieri è arrivata la comunicazione dal prefetto, 6 mesi di sospensione, potrò riaverla dal due di novembre previa visita alla commissione medica, volevo sapere , ma quando mi comunicheranno la multa e l'eventuale pena detentiva, da tramutare a sua volta in euro?

perchè al riguardo non ho ancora avuto nessuna comunicazione, sul documento della prefettura non dice nulla... tra le altre cose volevo patteggiare e quindi dimezzare i tempi di sospensione, (da 6 a 3 mesi...) e convertire la pena pecuniaria/detentiva in ore di lavoro socialmente utile...

quindi in seguito ad un mio patteggiamento...ad oggi io sarei già autorizzato a riavere la mia patente sempre previa visita, visto che sono senza da 3 mesi e 22 giorni, solo che non avendo ricevuto nulla al riguardo non posso patteggiare...e quindi anticipare la restituzione del documento di guida... e quindi il mio patteggiamento sarà utile solo per tramutare la pena detentiva già tramutata dal giudice in ammenda economica... in ore di lavoro... ma non per la sospensione... giusto?

io pensavo che con la comunicazione della prefettura mi sarebbero arrivate le seguenti comunicazioni:

1-durata sospensione patente decisa dal giudice
2-durata pena detentiva decisa dal giudice ed equivalente in euro da pagare

p.s.

devo aspettarmi anche una altra multa da parte dei vigili, diciamo una ammenda relativa all'infrazione del codice della strada? o comunque alla parte amministrativa del mio reato?

per precisione devo segnalare che non sono recidivo, non ho precedenti penali, al momento del controllo avevo 20 punti sulla patente e circa 15 anni al volante, senza problemi...

scusate ma per chi non è esperto in questioni legali... la situazione è parecchio difficile da interpretare... in più il carattere "speciale" del provvedimento... in sostanza un processo direi anomalo... rende tutto ancor più torbido...

ciao e grazie

sia la parte pecuniaria (multa) che quella detentiva (oltre ad un possibile aumento del periodo di sospensione) son tutte decisioni che verranno prese dal giudice in sede di giudizio.
Il tasso alcolemico che ti hanno rilevato rientra nella seconda fascia dell'art.186 e si connota come un reato penale (per questo sarà discusso in tribunale) e quindi ti consigliamo di farti seguire da un avvocato che tratterà per te con il giudice le richieste di patteggiamento, di commutazione in lavori socialmente utili, possibile riduzione della pena ecc. ecc.

Gent.ma Redazione buongiorno, un paio di mesi fa sono stato fermato alla guida ad un posto di blocco dalla P.S. era di sabato notte c'erano almeno 5-6 volanti ed almeno 10-12 unità di personale, premetto che procedevo con cautela e non ho commesso alcuna infrazione e/o assunto atteggiamenti tali da denotare sintomi di ebbrezza. Onestamente ho avuto l'impressione che stessero cercando un poveraccio a cui ritirare la patente come se si trattasse di un trofeo da ostentare. Sono stato trattenuto per un'ora e mezza, nel frattempo sono passate molte macchine e scooter perchè ero in zona nevraglica di rientro dai locali notturni, ma tutti gli scooter venivano lasciati andare immediatamente e lo stesso per le auto, al massimo dopo sommarie verifiche. In quell'arco di tempo a nessuno è stato fatto alcool test tranne me. Ma a dire il vero dall'aria che avevano gli altri guidatori non mi sembrava si trovassero in situazioni assai diverse dalla mia. Ma ormai il fesso a cui fare del male l'avevano trovato. Premetto che non mi è stato fatto alcun pre-test, ma semplicemente dopo verificato che i documenti erano tutti in regola mi è stato detto di accomodarmi per fare l'alcool test. Preciso che ho la fedina penale immacolata e non sono recidivo per guida in stato ......, ho trenta punti alla patente, non ho mai provocato incidenti, etc.
Al primo test uno dei poliziotti che secondo me non era neppure in grado di utilizzare l'apparecchio urlava a squarciagola agli altri colleghi, neanche fosse in curva a vedere la squadra del cuore che il valore rilevato era 286, poi alla seconda prova addirittura 311 diveniva addirittura un'esultanza, tanto che ho percepito benissimo le urla nonostante fossi seduto in macchina a 50 mt. di distanza dal mezzo dotato di misuratore. Ritengo che tali valori per ciò che bevi nella serata fossero outlyer, eppure nonostante abbia tentato non mi è stato dato modo di dimostrare che non era quel che dicevano loro. Ero affranto e disperato perchè mi stavo rendendo conto della mia impotenza e delle conseguenze che sarebbero scaturite di fronte a delle conclusioni ingiustamente tratte, quando mi venne riferito con sorriso beffardo da uno dei poliziotti che già avevo notato sembrava godere nel provocarmi dolore, che se non avevo parenti e/o amici da far venire avrebbero chiamato il carro attrezzi per portare via la macchina perchè secondo testuali parole anche colui che era in mia compagnia era piu ubriaco di me. Ma vi rendete conto che arroganza ! Ai limiti della denuncia, dato che successivamente hanno fatto alcool test anche a quest'altra persona che era in macchina con me e che peraltro aveva bevuto le stesse cose che avevo bevuto io ed è stato giudicato in grado di guidare visto che siamo andati via con la mia macchina con lui alla guida. Insomma, alla fine della fiera, mentre nel frattempo la carovana si iniziava a spostare mi hanno fatto firmare un verbale per art. 186, comma II, lett. b) senza dirmi nè i valori di acoolemia rilevati nè tantomento avermi mostrato le relative strisciate del rilevatore di alcool. Ma vi rendete conto che questa è l'Italia non so quanti agenti impegnati per togliere la patente ad un poveraccio come me, soprusi a non finire nell'ambito della procedura, sono stato trattato come un alcoolizzato in stato terminale. Ma qualche ora prima quando ho dovuto sottostare al ricatto del parcheggiatore abusivo che mi chiedeva 2 euri per parcheggiare la macchina, dov'erano questi paladini della giustizia ? Aggiungo che nella mia città orde di nordafricani, albanesi, etc. agiscono indisturbati nelle zone della movida mentre loro sono impegnati a dare addosso a onesti cittadini che lavorano e pagano le tasse e che non hanno commesso incidenti o guida pericolosa. Ora passati due mesi mi è arrivata la sospensione del prefetto sulla base dell'art. 186 comma 2, lett. b), con invito a recarmi presso la CML per visite patente essendo sorti dubbi sulla mia idoneità alla guida. Resta il fatto che pur avendo nominato l'avvocato, ancora non so quali siano stati i tassi di alcoolemia rilevati, secondo voi sono in diritto di chiedere copia del verbale dettagliato con le strisciate dei valori, anche per vedere quali altre ignominie abbiano potuto aggiungere per suffragare la loro tesi. Mi riservo, in futuro, di postare ulteriori commenti in merito a quello che è l'iter delle visite mediche per l'accertamento delle condizioni psico-fisiche per l'idoneita alla guida post-ritiro patente.

certo che puoi richiederlo.

Salve, mi è stata ritirata la patente x un anno in seguito a incidente per omissione di soccorso...tengo a precisare che la colpa è dell'altra auto che andava contromano e che io sono andata via dopo circa 10 minuti durante i quali sono rimasta ferma a causa di vertigini subite per il forte colpo di frusta...e poi durante tale tempo non ho visto nessuno venire verso di me, dato che io non riuscivo a uscire dall'auto...io mi sono spostata da lì solo 10 minuti dopo in preda a un attacco di panico in quanto uno degli occupanti dell'altra auto correva verso di me minacciandomi con brutti gesti...ora sono trascorsi 6 mesi e a settembre devo riprendere il lavoro...in più devo prestare assistenza a mia madre, portatrice di handicap...è possibile ricevere permessi per guidare per lavoro vista la mia situazione - ovvero avvalendomi degli attacchi di panico avuti o per assistenza di un disabile? Preciso che il luogo di lavoro - io insegno a scuola - dista circa 30 km dalla mia abitazione...attendo qualche risposta...grazie, Lisa

puoi provare a richiedere al Prefetto un permesso speciale per guidare solo da e per il posto di lavoro. A volte lo concedono.

salve, dopo incidente stradale regolato con concorso di colpa mi sono rifutato di fare accertamenti al pronto soccorso.
mi si contestano art 186 co 7 e 187 co 8. fatto avvenuto a roma
volevo sapere come sarà l'iter penale?
ci sarà un decreto penale di condanna?
e' possibile che mi diano la sospensione della pena? (sono incensurato e non recidivo)
si può chiedere l'oblazione?
si possono fare i lavori di pubblica utilità?ciao e grazie in anticipo

il rifiuto di fare accertamenti dopo un incidente, si trasforma automaticamente in una infrazione ai due articoli 186 e 187 del Codice della Strada, e il rifiuto comporta anche il massimo della pena applicato per entrambi i reati.
Ti consigliamo di prenderti un buon avvocato perchè rischi sanzioni piuttosto gravi e pesanti, sia in termini di multa che di durata della sospensione.
Entrambi i reati sono penali
L'avvocato ti seguirà anche per possibili patteggiamenti o richieste di lavori socialmente utili in alternativa alla sanzione pecuniaria.

mmmm

volevo sapere cosa succede se riusulto positivo alla terza seduta di esame urologico per riavere la patente mi avvertono subito o devo aspettare che l'ho eseguite tutte e cinque?

dipende, alcuni laboratori o servizi aspettano tutte e cinque i prelievi, altri li interrompono subito

Scusate se intenvengo ma che senso ha aspettare tutte e cinque solo per far spendere i soldi ? grazie mille

SALVE, MI HANNO SOSPESO LA PATENTE PER UN'ANNO E 8 MESI PER USO DI SOSTANZE.
AL MOMENTO ERO NEOPATENTATO CON LIMITAZIONI DI POTENZA, AVENDO SOLO 7 MESI ALL'ATTIVO DELLA PATENTE.
ORA L'HO RIOTTENUTA DOPO UN ANNO E 6 MESI.
HO ANCORA LE LIMITAZIONI DI POTENZA?

è una informazione che esula dalle nostre competenze, devi rivolgerti alla motorizzazione

Ciao mi hanno sospeso la patente per un'anno
Considerando che faccio uso di haschish e marijuana da quando ho 14 anni, e ora ne ho 33, e che bevo in maniera moderata, ma giornalmente, quanto tempo prima delle analisi del sangue dovrò smettere di fumare e di bere per risultare idoneo a riavere la patente? Grazie

almeno un mese prima

buona sera, mi hanno sequestrato l'auto con prevista confisca e la patente per 3 mesi cosi c'è scritto sul verbale, allora mi hanno fermato ero con un amico e anno trovato 1,5g di cocaina noi eravamo fattissimi mi hanno chiesto di fare il test e io mi sn rifiutato, la responsabilità della coca se le presa il mio amico quindi l'articolo 75 solo a lui a me solo il 187, l'avvocato mi ha fatto il cambio custodia del mezzo, volevo sapere da voi il dissequestro quando me lo faranno e la patente quando me la ridanno dopo gli esami??? come funziona chiedo a voi xkè l'avvocato dorme un po' troppo . grazie rispondete

Il dissequestro lo deciderà il giudice.
Per il resto, dato che si tratta di un reato penale, sarà sempre il giudice a decidere il periodo di durata definitiva della sospensione.
Nel frattempo riceverai dalla prefettura la contestazione del reato commesso.
Dal ricevimento di quella lettera hai sessanta giorni di tempo per prenotare in Commissione Medica Locale visita ed esami sulle sostanze.
Senza quella visita ed il parere positivo della CML la patente non ti viene restituita.

alcool superione a 1,50, sospensione patente 1 anno e 4 mesi, multa: non 6.000,00 come scrivete bensi ti arriva a casa sentenza del giudice che ti scrive dopo 7 mesi! multa: euro 23.500.00, 10 punti patente, confisca auto se è intestata a te, pagabile o 6/8 mesi in galera, o paghi la multa. oppue con la nuova legge facendo i lavorri di pubblica utilità, presso enti convezionati esempio comune o alto, per riavere l'auto: morale ho lavorato 2 mesi e 4 gg gratuitamente totale ore 168, dopo il comune in questo caso mada relazione al gidice che ti ha condannato da qui il giudice dovrebbe scriverti che il reato viene estinto e quindi solo allora ti ridann l'auto, il punto cruciale, è che già son passati 5 mesi che ho finito i lavori e ancora il giudice non scrive troppo tempo, l'avv. dice che sono oberrati di lavoro che i casi son tanti e quindi ci vuole tempo, per la patente passa 1 anno, l'auto a breve farà 2 anni che è ferma!!! domanda qualcuno sà con esattezza qunto tempo ci vuole per scriverti e potere riprendere l'auto? per non parlare dove andare a prendere il libretto dell'auto?! questo credo in prefettura dove avevano mandato patente, ed altro ancora vi dico che il cartaceo non vale piu', patente nuova cosi spendi ulteriore versamento di 35 euri! assurdo.....non sono recidiva, non ho causato incidenti, solo fermata per controllo!!!
per non parlare che son rimasta senza lavoo causa auto!!!

redazione aspetto una vostra risposta fatta il 2ottobre grazie!!!

salve redazione volevo sapere il tempo max che ci mette ad arrivare la notifica dalla prefettura grazie!!

ciao, se ti riferisci al 186 (guida in stato di ebbrezza) dipende dal tasso di alcol rilevato,
se sei in prima fascia (entro 0.80) è un reato amministrativo e quindi devi ricevere la notifica entro venti giorni.
Se è sopra si tratta di un penale e quindi non ci sono limiti temporali per la notifica.
stesso discorso vale per l'art.187

il mio e un 187 e sono passati 2 mesi e non e arrivato niente, da allora nn ho più fumato solo l'altro giorno mi sono fatto 2 tiri d'erba può influire a quando faro il test del capello?

Parto in macchina con mio cugino e la sua fidanzata, appena stati ad un matrimonio. Guido io, arrivo a un incrocio buio, vedo tardi lo stop, inchiodo, il muso della mia auto è fuori dalla linea di stop di 15 cm. In lontananza (700 metri circa) vedo arrivare dei fari. Provo a spostare la mano dal volante al cambio x mettere la retro...... non faccio in tempo e mi arriva addosso un'auto a velocità elevata. Il limite era di 70 all'ora e secondo me faceva più dei 100. Non ha nemmeno frenato...... la fidanzata di mio cugino dopo i controlli in ospedale scopriamo che si è rotta parecchie vertebre. Alla guida dell'altra macchina c'è un ragazzo albanese, che dice che pensava mi fermassi........ma ero ferma!!!!!!! i carabinieri ci portano a fare i prelievi del sangue e lui risulta a posto, io tasso di 0,61. Ho già pagato una multa di 165 euro (incidente successo circa alle 23.00) e 6 punti patente. Adesso per quanto mi ritirano la patente? Dicono da 6 a 9 mesi.......... Io lavoro di notte e non ho i mezzi x andare al lavoro.....in più una sett al mese frequento il corso maestri sci (non posso saltare moduli senò mi bocciano) e non so come andarci e tornarci......... posso richiedere le ore di guida x recarmi al lavoro e per andare e tornare dal corso?
Alla fine è l'albanese che mi è venuto addosso e la fidanzata di mio cugino si è fatta male x colpa sua........cazzo io ero ferma..............
A parte passare in commissione medica dovrò aspettarmi 10 anni di visite e analisi con un tasso di 0.61?

Con il Tasso Alcolemico rilevato e compreso fra 0,50 – 0,80 g/l, questo è quanto prevede il Codice della Strada, art.186:
Sospensione da 3 a 6 mesi
Ammenda da 500 a 2.000 euro
Punti 10 tolti dalla patente
Non c'è confisca dell'auto
Non è più un reato penale, ma solamente amministrativo.
Puoi chiedere al Prefetto di accordarti un permesso speciale per andare e tornare dal lavoro (per il corso di sci la vediamo dura...)
Con il tasso alcolemico rilevato, poco sopra lo 0.50, di solito restituiscono la patente non per dieci anni ma nemmeno a sei mesi per volta.

Ciao, martedì scorso ho fatto privatamente le analisi
per l'etanolo urinario e la CDT, i valori erano rispettivamente
Assente e 0,9 x la cdt, quindi nella norma!
Da quel giorno ho bevuto un paio di birre a sera e un paio due tre bicchieri di vino
domenica!!
Se mercoledì faccio le analisi x riavere la patente, ovviamente non bevendo più niente
fino ad allora, vado sicuro o i valori saranno molto sfalsati rispetto
ai precedenti?
Grazie anticipatamente!!

non dovrebbero esserlo se i consumi son stati quelli che scrivi

salve redazione volevo sapere una cosa devo fare il test del capello fra 20 giorni, premetto che sono 3 mesi che non fumo solo che 4 giorni fa ho fumato mezza canna secondo voi ho fatto una cazzata? oppure non e rintracciabile? per favore rispondete grazie.

mezza canna difficilmente viene rintracciata dall'esame

grazie x la risposta, cosi sto + tranquillo

ciao a tutti e ancora una notte sveglio..volevo chiedere che visto che da almeno 3 anni prendo parecchi ansiolitici e ipnotici,che sto cercando di eliminare,3 mesi fa mi hanno sospeso la patente per alcool,ma ho rifiutato il test dell etilometro..grande cazzata...ora cosa devo aspettarmi?cercheranno anche le benzodiazepine?non penso di riuscire a toglierle così facilmente..visto che sono qui a rompere a quest ora..un grazie a chi potra' o vorra' rispondermi..buonanotte a chi ci riesce..

rifiutarsi di fare gli accertamenti comporta l'applicazione del massimo previsto (e come se ti avessero trovato un tasso alcolemico oltre 1.50)
se cercheranno anche le benzodiazepine dipende dalle decisioni della Commissione Medica.