Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 51831 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

come smettere con il metadone

Risposta:

Il metadone è un oppiaceo di sintesi (cioè fabbricato in laboratorio) utilizzato nella cura della tossicodipendenza da eroina ed in grado di combattere i sintomi della sindrome di astinenza da eroina.
Con la riduzione progressiva della dose fino a 0 si può curare la dipendenza fisica con poca sofferenza. In genere per un certo tempo (alcune settimane) dopo la fine della disintossicazione permane un certo malessere con insonnia, nervosismo, cattivo umore.
Poi questi disturbi dovrebbero scomparire e tutto dovrebbe tornare normale.
Tutto questo però in una buona parte dei casi è solo teorico, in quanto la dipendenza fisica è solo una parte della dipendenza.
Finita la dipendenza fisica resta comunque quella psichica: il vero problema.
Il trattamento con il metadone non serve solo a curare la dipendenza fisica, ma aiuta a tenere sotto controllo anche quella psichica. Per questo non è facile “staccarsi” dal metadone perché quando si riduce la dose quotidiana il desiderio dell’eroina aumenta e diventa sempre più difficile - per chi è dipendente - resistere alla tentazione di tornare ad usare eroina.
Immaginiamo che la tua domanda sia riferita in particolare a questa difficoltà.
Ci sono dei dipendenti da eroina che, a causa di quanto abbiamo detto sopra, per lungo tempo non riescono a smettere di prendere il metadone.
Si tratta in genere di persone che hanno usato eroina per lungo tempo.
Le persone invece che usano eroina da poco tempo incontrano, in genere, minori difficoltà.
E allora come smettere?
La risposta che possiamo darti è che le cose sono diverse da persona a persona.
Alcuni possono smettere semplicemente con la riduzione progressiva della dose (naturalmente sotto il controllo del medico).
Altri invece hanno bisogno di maggiori aiuti da parte di professionisti e da parte di persone che gli stanno vicino. Ad esempio è possibile essere ricoverati presso strutture di vario genere dove completare la disintossicazione in una situazione di “protezione”.
Come abbiamo detto altre volte in questo contesto, possiamo solo dare indicazioni generiche.
I Servizi per le Tossicodipendenze (Sert) sono le strutture (pubbliche) a cui si può chiedere l’aiuto specifico.

Commenti

come al solito non hai capito niente......siciliano IMPARA A LEGGERE!!!!

Che caxxo centra la redazione sei te che insisti co sta storia per cio ti dico non e'che hai rotto le palle l hsi spappolate

Te sic. Non capisci che offendi la gente che ha problemi col metad.con i tuoi discorsi che non servono a nessuno

Sic. Non l avevo mai detto a nessuno dopo 2 mesi d atinenza pesa ora e'un altro che c ho il piombo dentro la testa
non vedo l ora che tocchi anche a te

IL SICILIANO RISPONDE..........MI DOVETE DIRE DOVE OFFENDOO?????SAPETE MI SEMBRATE UN GRUPPO SICCOME VI TAGGATE ANONIMI...NN SO HA CHI SCRIVERE CMQ...RIPETO IO HO SCRITTO HA SILVIA EDUCATAMENTE,,,,,CHE ANCORA NN MI HA RISPOSTO.......MA VORREI SAPERE DOVE OFFENDO E COME OFFENDO GRAZIE ,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,POI HO KIESTO SCUSA ALLA REDAZIONE PERCHE HO USATO TERMINI POCO BELLI,,,,PER E QUESTO...........................................CMQ LO DOVEVI FARE ANCHE TU VOI,,BHOO.,,,EVENTUALMENTE NN SO CON KI PARLO..............IL SICILIANO SI RICONFERMA,,,,,CALMA RAGAZZI

Bene, a questo punto cogliamo (e condividiamo) l'invito alla calma e - dato che si tratta di un dialogo fra sordi - o riportate la discussione sul livello di uno scambio di punti di vista o saremo costretti a intervenire tagliando frasi e argomentazioni che non sono utili a nessuno.
Grazie per l'attenzione

Gentile Redazione, capiamo che il siciliano vi adula e ci fa piacere, ma da persona inteligente a persona inteligente stiamo solo dicendo che i suoi interventi in questo post a questo punto, sono del tutto fuori luogo, perchè dopo 4 paginate di messaggi ancora è solamente lui a non aver capito che qui si sta parlando di tutt'altro, quindi rileggere la sua storia venti volte, e sentire la sua adulazione nei confronti del metadone in un contesto nel quale le persone stanno parlando di tutt'altro è alquanto fastidioso, forse dovreste essere voi, magari in via privata, a fargli capire che nessuno gli vuole male, soltanto che non è la discussione adatta a lui, visto che dopo ripetuti messaggi continua a ribadire un concetto che non serve a nessuno che scrive in questo post.

Caro lettore, fortunatamente abbiamo ben altri ambiti e motivi di piacere e adulazione. Detto questo il nostro intervento precedente era (ed è) finalizzato a riportare le varie discussioni che state portando avanti in questo forum, nell'alveo di un civile dibattito. Tutto qui.
Se dovessimo rimuovere ogni volta tutti coloro che si ostinano a postare il proprio punto di vista, avremmo dimezzato in un colpo solo i post di sostanze.info...
Ciao.

sapete benissimo cosa intendevo con l'adulazione del siciliano,mi pare quasi sciocco che abbiate pensato diversamente....e cmq visto che a tanta gente in altri post e scritti e domande di vario genere rispondete con professionalità e anche senza tanti mezzi termini, non vedo che problema ci sia a dire al siciliano che ha superato il limite di sopportazione e quindi dirgli che , bene abbiamo capito il suo punto di vista ma che ce ne sono anche altri , e molto più appropriati del suo, per quanto riguarda questa conversazione.

Qui siamo mesi che si combstte col l adtinenza da metadone e ci tocca leggere le stesse ma se ha.lui gli ha salvato la vita e a noi invece cel ha finita di distruggere del tutto cosa scrive sempre in questo post
noi cerchiamo di confortarci a vicenda..e'come se lui apre un post forza metadone e io tutti i gg gli fo interventi a favore dell eroina di strada
dovreste censurare lui!!!!!!!

IL SICILIANO PER QUESTI RAGAZZI CHE SEMBRA CHE SONO PIU DI UNO AD ACCANIRSI SU DI ME,,,,BENE NON MAI MAI OFFESO HA NESSUNO COME AVETE FATTO VOI....(CON CERTE FRASI) GIUSTAMENTE NON SONO UN CRETINO............... MI DIFENDO SIA PER VIA POST...SIA DI PRESENZA QUANDO MI OFFENDONO..............E CMQ..RIPETO KE IO HA QUASI 14-15MESI KE SCRIVO IN QUALSIESI ARGOMENTO...MA NN HO TROVATO RISPOSTE SIMILI ALLE VOSTRE..E POI RIPETO KE AVEVO SCRITTO HA SILVIA KE TUTTOGGI ASPETTO UNA RISPOSTA.................................NN VEDO DOVE SIA IL PROBLEMA,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,SPERO KE SONO STATO KIARO .........................................................IO HO SOLO SCRITTO LA MKIA OPINIONE,,,,MA RIPETO LO SCRITTA PER SAPERE UN PARERE DI SILVIA,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,IL VOSTRO PARERE E SOLO UN ACCANIMENTO SU DI ME..................OPPURE OPPURE FORSE PERCHE SONO SICILIANO??E CE QUALKE PREGIUDUZIO???? IL SITI INFOSOSTANZE E UN SITO LIBERO PER KIEDERE DOMANDE ED INFORMAZIONE,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,PERCIO RAGAZZI SE VOI AL MOMENTO NON STATE TANTO BENE??,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,....,,,,,(ED IO STO BENE),,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,DI SICURO IO NON HO COLPA SE VOI STATE MALE,,,,,,,,,,,,,,,,,,,ALMENO QUESTA E LA MIA OPINIONE . CMQ.,CONCLUDO DICENDO SCUSA ALLA REDAZIONE MA SANNO BENE KE SONO STATO OFFESO PER PRIMO,,,,SO BENE CHE NN E UNA NGIUSTIFICAZIONE,,,CMQ,KIEDO SCUSA NUOVAMENTE HA TUTTA LA REDAZIONE,,,,,,SPERANDO KE NON SI SCAGLIANO CONTRO DI ME SOLO PERCHE HO DETTO LA MIA VERITA DEL MIO PASSATO TUTTO QUA ......INVECE DI DIRE PAROLE DI CONFORTO COME HO FATTO SEMPRE IO,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,OFFENDONO,,,CMQ,AVVOLTE ANCHE DA COME SI SCRIVE SI DEDUCE SE SI E MOTIVATI E PREPARATI HA FARE DEI MIGLIORAMENTI,,,,,,,,,,,,,,,,,,CORDIALI,SALUTI IL SICILIANO SI RIPROPONE

che nn hai mai offeso nessuno è 1 bugia...visto che appena uno critica il metadone tu sei subito pronto a dire che ha scritto 1 stronzata...ovvio nn sono offese personali ma su ciò che si scrive...cmq io sono uno nuovo e cmq basta a criticarvi a vicenda..parliamo di cose serie e di come uscire a riprendersi da questo medicinale assurdo...certo è pur vero che il siciliano è pesante ma è ancora in terapia quindi capiamolo

Siciliano come fai a non capire???
Non e'perche sei siciliano ma perche sei duro come il piombo
ti e'stato detto 1000 volte e insisti ancora??ragazzi l unica cosa e'ignorarlo non leggerlo tanto dalle prime righe si capisce subito che e'lui anche se cambia i nomi
addio siciliano

Siciliano sei l unica persona al mondo ad esser felice del mantenimento a metano
tene rendi conto?????

IL SICILIANO...CONTINUO HA NN CAPIRVI,,,CHI MI DICE ADDIRITTURA ADDIO,,,,CHI DICE CHE SONO LUNICO AL MONDO CHE SONO FALICE CON IL METADONE....RAGAZZI-E SECONDO ME VOI VI STATE SBAGLIANDO....SE RILEGGETE BENE LA MIA SINTESI DI VITA....CAPITE CHE PARLO SOLO DEL MIO PASSATO CON LEROINA,,,,,,FIGURATEVI CHE IO PENSO CHE SN PIU GRANDE DI VOI HO 35ANNI E NELLA MIA VITA NN AVEVO MAI ASSUNTO METADONE.....SOLO RABBA PERCIO FIGURATEVI,,VOI PERCIO HO SCRITTO KE DAL MOMENTO KE SONO IN TERAPIA CIO 25 MESI HO RIPRESO HA VIVERE CIOE STO BENE COME..IN TUTTI I SENSI DI VITA...TUTTO QUA NON CAPISCO DOVE HO SBAGLIATO HA SCRIVERE HO HA DIRE QUALCOSA,,,CMQ..LA QUALSIESI SIANO LE VOSTRE RISPOSTE,,,PENSATE BENE CHE NELLA VITA HO TANTO SOFFERTO PER LEROINA MA TANTO TANTISSIMO..E VOI PENSO KE VOI LO IMMAGGINATE,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,IL SICILIANO VI SALUTA SPERANDO IN UN BUON RIPENSAMETO DI IDEE SULLA MIA SINTESI DI VITA..

Ragà a me sembra normae che ognuno ha la sua storia e le sue idee, non è che puoi cambiarle a forza e lo dico tanto a siciliano quanto all'altro o altri. Il post non è di nessuno, che c'entrano kle case farmaceutiche o le offese. Basta rispettarsi e smettere di dire cento volte la stessa cosa per far sì che la discussione vada avanti.
Forza e coraggio

Non e'il ripetere 100 volte e'che dice sempre cose fuori luogo
l esperienza della sua vita e'simile a quella di tutti
ora qua siamo avanti e si combatte per un altra cosa ....cosa che lui non fa altro che osannare.....si guarda al futuro non al passato

IL SICILIANO CONDIVIDE HA RAGAZZO QUEL CHE DICE CHE DOBBIAMO RISPETTARE LE SCELTE...............E ALL ALTRO RAGAZZO VOGLIO DIRE CHE IO NON HO PARLATO DI PASSATO MA HO SPECIFICATO DEL MIO PASSATO CORRISPONDENTE.AL MIO PRESENTE CHE HO MIGLIORATO TANTISSIMO SIA NEL STILE DI VITA SIA NEL PENSARE,,,CIOE STO BENE,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,RIPETO NON VEDO DOVE PARLO DI PASSATO.....E DOVE SBAGLIO..E DOVE OFFENDO....RAGAZZI IO SONO UN DISGRAZIATO COME VOI SICURAMENTE....E SOLO CHE HO LASCIATO PERDERE TUTTI I MIEI EX AMICI ED CONDUCO UNA VITA SUPER NORMALE................................................E FORSE QUESTO KE HA VOI VI DISTURBA......PERCHE???ED IL PERCHE FORSE LO SO IO....PERCHE VOI NN STATE TANTO BENE PERCHE AVETE SCALATO IL FARMACO OPPURE STATE SCALANDO......ED IO VI CONSIGLIO DI TENERE DURO....PERCHE PRIMA HO POI E UN PASSO CHE DOBBIAMO FARE TUTTI...CHI SIAMO IN TERAPIA.................................PERO IO LO FARO QUANDO SARO PRONTO E VI ASSICURO CHE LO FARO MOLTO LENTAMENTE ANCHE KE IL SCALAGGIO MI DURERA 6-7ANNI MA LO FARO LENTAMENTE....SENZA NESUNA FRATTA DI SCALARE,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,RIPETO HA TUTTI I RAGAZZI DI RILEGGERE 3QUESTO MIO SCRITTO....E DI DIRMI DOVE SBAGLIO?????????????ANCHE NEL PRECEDENTE SCRITTO VE LO RILEGGETE E CAPITE KE NON HO OFFESO NESSUNO E NON HA SCRITTO CAZZATE......................................... IL SICILIANO VI MANDA I PIU FORTI SALUTI ED DI TENERE DURO .......... IL SICILIANO VI SALUTA E ASPETTA VOSTRE RISPOSTE

Mamma mia , ma allora è vero che proprio non capisci?!? per la milionesima volta, qui c'è gente che sta parlando del DOPO METADONE non del DURANTE LA TERAPIA , e che cavolo.... stiamo tutti parlando di quanto è dura smettere col metadone, che forse è meglio farsi l'astinenza da roba in una settimana e poi andare in comunità o cmq fare altro, tutto tranne che prendere quel farmaco di merda e tu siciliano continui a scrivere cose FUORI LUOGO!!!!!! hai capito o no???? dobbiamo farti un dizionario speciale per farti capire che nessuno ce l'ha con te ma che stiamo parlando di cose DIVERSE!!!!!! riprendi a commentare tra 6 o 7 anni quando avrai smesso col metadone così avrai un punto di vista VALIDO!!!! Silvia non ti risponde perchè probabilmente ha capito che sei duro come il piombo e non capisci di cosa si sta parlando, quindi basta, cerca di capire anche te, porca miseria, sembra che manco leggi quello che la gente ti risponde, hai un disco rotto x le mani che non serve a nessuno qui...e che cavolo, leggi per bene e cerca di capire

e cmq siciliano , adesso stai bene e conduci una vita normale solo perchè ti stai facendi di metadone e non di eroina, prova a stare senza metano x una settimana e poi dicci un pò come stai...

questo è il punto...è ovvio che stando in terapia sta bene...poi bene x modo di dire ovvio...quando smetterà di prenderlo x settimane o mesi...è probabile che la penserà diversamente o forse no eh ma dubito

il discorso e uno solo,ho letto ora alcune lettere che ha scritto il sicy,io ne parlo ormai da ex.di roba e di meta,ormai ne sono uscito da circa 5 anni.ho 45anni.e gli posso rispondere in maniera elegante.forse lo capisce.allora sicy sono stato dentro un sert dalla mia eta di 25 anni fino ad arrivare ha 35anni cioe 10anni di fila,e ti dico come dici tu 10annni di sert.e di meta.senza toccare niente solo meta.e la pensavo identicamente ha te sici.stavo bene come dici.tu pero in questa discussione in proposito tu non puoi entrarci perche penso che nessuno di loro fa la vita regolare.come dici di te,ed invece oggi ha distanza da 5anni ti posso dire caro sici che e un impresa molto dura togliere il meta.ma di esperienza personale ti posso dire che facendo una vita regolare come la prosegui te.ti verra molto piu facile ed troverai ben presto la motivazione di togliere quel bastardo farmaco.riepilogando spero ke capisci 3quello che ti scrivo e non lo prendi come un offesa,ha me il farmaco mi e stato utilissimo per ban 10anni.questa .e la verita.ma il dopo e dura dura.per toglierlo.io sono stato 5anni per scalare 50ml.percio io ti do un consiglio da ex.6nella strada corretta anche perche leggo che il farmaco ti ha aiutato e continua ad aiutarti,ma prima ho poi devi uscire LE TUE PALLE.spero che mi capirai e capisco anche hai ragazzi che nn ti capiscono,perche loro stanno soffrendo per il meta,,ed io ho sofferto tanto anche per il farmaco..ma oggi la vedo diversa perche il farmaco che colpa ha? per tanti periodi buii della mia vita il farmaco mi ha fatto da CORRETTORE. RAGAZZI 3QUANDO LA STRADA SI FA DURA, SOLO I DURI VANNO AVANTI..

nn concordo x niente...primo xchè io (nn so gli altri che discutono col siciliano) ho fatto vita regolare sia prima col meta (senza usare eroina) che ora dopo 7 mesi che nn lo prendo +....il meta t ha fatto da correttore ? si pure io pensavo m avesse aiutato ma è 1 illusione solo...aiutato di che ??? è 1 oppioide sintetico, lentamente t consuma fisicamente e anche di testa, sempre assonnato, i danni che causa nn sono chiari manco ai medici, ecc....una volta che nn lo prendi + t rendi conto di che cazzo t 6 bevuto x anni...senza contare che quando smetti è come tornare alla 1 volta che t 6 fatto...hai 1 voglia assurda di eroina anche xchè stai male x molto tempo...problemi di umore fisico insomma 1 disastro...poi ognugno è diverso ma credo che x molti sia così...ovvio che c vogliono le palle ma è 1 impresa titanica uscirne..certe volte m chiedo come ho fatto e sto facendo tutt'ora a esserne uscito

ciao sono elena ricapitavo cosi per caso,e la prima volta che scrivo ma ho letto i commenti precedenti,io non so se ho sbagliato ha scrivere,in merito,io ha 5anni che sono ha mantenimento di SUB.,sto bene,ha 5anni ke nn tocco piu EROINA,in questi 5anni mi sono sposata con un ragazzo speciale ho 2 stupendi bambini non vedo dove sia il meccanismo rotto,quando una persona ha sbagliato nella sua vita come tanti..e pian piano si rimette in sesto con tutta la normalita del mondo,io penso che il problema sia di chi non vuole curarsi e continua ha farsi e ha vendere il propio corpo per procurarsi la roba,cose che succedono realmente,percio la mia opinione e questa e penso che sia quella corretta,ho iniziato ad prendere SUB,24mg.oggi ne prendo 8mg,almeno penso di essere ben motivata per i miei figlie ed mio marito,ciao da elena.da AFRAGOLA

Ciao elena te fai lo stesso discorso del sic.e va bene
ma questo e'il post dove scrivono persone che cercano,vogliono,sperano
di non esser piu dipendenti da qualsiasi sostanza e'un altro discorso
Noi ci piacerebbe provare a viver sensa medicine
poi cosa comporta un mantenimento per anni e anni io non lo so e credo neppure i dottori.

complimenti,, io non voglio fare una vita ha mantenimento,ma ho scritto solo se puo servire ha qualcuno che chi come me e stata tossica.di non abbattersi mai.perche io prima di andarmene al sert gestivo una tabbaccheria nel centro della mia citta percio non ho mai avuto problemi economici.pero dovevo colmare il mio vuoto.oggi si vero che sono ha mantenimento ma e anche vero che ho iniziato 5anni fa con 24mg.oggi sono a 8mg.ha 5anni che riduco la mia terapia giornaliera senza soffrire,perche 16mg lo ridotto in 5anni.percio voglio essere un esempio chi come me ha famiglia oppure si vuole fare una famiglia che ci sono rimedi utili.sono stata anche in svizzera in cliniche ha pagamenti molti alti, con visite specialistiche che durano 6giorni.con (professori universitari)che curano dipendenze croniche.con sede in(america)ed loro stessi mi consigliarono che la cura che stavo assumento in italia era corretta.ed di ridurre entro 10anni.ora spero che mi risponde qualche ragazza che e anche mamma con famiglia. per dargli qualche consiglio utile ciao ELENA

Elena per favore quello che hai passato te l abbiamo passato tutti
ora noi siamo arrivati e abbiamo gia passato quei 10 anni che dici te
e guarda che non e'affatto semplice arrivare a zero
perche prima o poi inizi a star male spero per te di no
ma per la maggior parte di gente e'cosi
e qua se leggi bene sono mesi che hanno problemi astinenziali,(magari per colpa loro o per colpa del sert che li seguiva)
Fatto sta che in questo non piace sentire chi e'sotto terapia e osannarla
non ho letto e non conosco persona reale che alla fine non abbia sofferto
o addirittura ne ho viste poche riuscire a levarsi la terapia
sempre sara per colpa loro o del sert cmq son fatti non cose al vento

io la penso esattamente come questo utente...gira e rigira sempre le stesse cose diciamo...chi è in terapia pensa di stare "bene" (illusione x me) e di "curarsi" (ancora illusione) che il meta o il sub. aiutano ecc (solo xchè nn s fà la vita del tossico che è anche soggettivo xchè molti s fanno lo stesso e poi quando smetti col meta o sub. anche dopo anni sei punto e a capo sia di testa che fisicamente visto che i problemi o pochi o tanti li hai stai sicuro)...la realtà è che si è sempre dipendenti da 1 sostanza...e se si prende x anni sono cazzi...15 anni di subotex a scalare sono 1 enormità...solo 1 pazzo di medico può dirti di prenderlo x altri 10 anni a scalare..follia

Elena dipendenza cronica da eroina da strada a dipendenza cronica da sostitutivo e'un altro discorso da come uscire dal metadone

ciao elena.sono nella tua stessa condizione,anche io ha famiglia,differenza che mio marito ha fatto la comunita ed e stato un fallimento,e ti dico che di programmi in comunita ne ha fatti ben 2.cioe 6anni divisi in periodi diversi,brciati per fare cosa?per essere in terapia.allora oggi siamo tutte 2 in terapia lavoriamo,e abbiamo anche noi 2figli.oggi ha 7anni che siamo fuori dalla droga maledetta ed assolutamente e uscita fuori dalla nostra vita.per dirti che condivido al massimo la tua vita.e forse sbagli ha scrivere in questi siti perche ti riempiono la testa fango..io ho scritto perche mi ha preso la il tuo post,percio ho letto anche che assalgono un ragazzo di nome sici solo perche dice che si vuole curare ma smettetela il malato va curato non va esonorato perche se non fossi malato non avrebbe bisogno di farmaci.il zoppo per camminare ha bisogno della stampelle,,altrimenti cade,poi ce chi pian piano si abitua ad camminare con una stampella,e poi si abitua a camminare anche senza stampelle.ma ce ki non ci riesce e deve camminare per tutta la vita con le stampelle.ma non significa che e una persona da descriminare oppure da buttare via,,percio smettetela e mi associo ad elena ed al sici, TIZIANA E GABRIELE.

ognuno ha le sue opionioni ma sto post nn lho proprio capito...fango ???? bah..sono opinioni...e ritorniamo al discorso...anch'io in 6 anni col meta nn ho usato eroina e niente...e credevo di esserne fuori..ma fuori da che ???? il metadone è 1 droga sintetica nn è 1 aspirina eh...quando finirete a prenderlo dopo anni vedremo se sarete ancora così grati al meta o subotex...poi ognuno è diverso ovvio e spero che ne usciate facilmente ma cercate di capire chi nn lo prende + e qualcosa l'ha imparata in merito..Marco

ultima cosa che c'entra il malato lo zoppo...il metadone nn aiuta a guarire eh...qua sembra la salvezza il meta o il sub...assurdo..cmq oh basta ognuno la pensa come vuole ma almeno rispettate i pensieri...assaliamo il siciliano ? personalm. sono contento se a lui il meta e di aiuto e spero ne esca facile ma ripeto x l'ultima volta...quando nn lo prendete + vi rendete conto della situazione...potrei dirlo io smettila o smettetela di dire cavolate, ma rispetto la vosta opinione anche se nn la condivido punto

allora visto che grazie al metadone (oppioide) nn usiamo + eroina (oppioide) siamo fuori dalla droga ???? che discorso è...la comunità nn è servita e il metadone si ??? e grazie t prendi 1 altro oppioide...allora prendiamoci il metadone a vita no ? o lo prendiamo x anni tanto poi lo scaliamo...sembra facile la cosa ma quando lo farete vedremo se queste miei opionioni o di altri sono critiche o persecuzioni o sono la REALTA' x quasi tutti..quasi xchè ognuno di noi è diverso e a storia a sè...basta mò nn commento +...Marco

Non sei fuori dalla droga ci sei dentro e non tene accorgi nemmeno
se salta tutto e lo ststo non passa piu sti farmaci....voglio vedere se quello che prendi non lo andrai a chiamare droga

Guarda che fango su elena non l ha gettato nessuno
se voi siete contenti di star in terapia va bene cosi
per il sic.e'un altro discorso e'lui che ha scritto piu volte che chi e'in astinenza da m.spara cavolte e purtroppo per tutti non e'cosi
Siete voi che ci vorreste far tornare indietro dicendo che siamo malati di tossicodipenza e sensa niente non si puo vivere...po esse ma perche'non provarci??
Quello che sto passando e se ci riusciro perche'e'una cosa assurda di sicuro mi restara come esempio e prima di riniziare il tram tram ci pensero 2000volte
ps sono 4 mesi che ho sempre sintomi astinenziali no noisi di piu

IL SICILIANO RISPONDE SEMPRE E DICE CHE NON HO MAI DETTO CHE IL METADONE SI DEVE PRENDERE PER TUTTA LA VITA MA PER UN PERIODO DI VITA.NON E SCRITTO DA NESSUNA PARTE MA MA ESSENDO UN FARMACO SOSTITUTIVO PER GLI EROINOMANI VA PRESO,POI VA TOLTO LENTAMENTE,MA HA TUTTI QUELLI CHE DITE CHE IL METADONE E UNA ROVINA, ME NON VI HA AIUTATO NEI MOMENTI BRUTTI??ORA VORREI DOMANDARE HA CHI HA TERMINATO DI PRENDERE METADONE,,,,,,,,,,,,,,,SE GLI E SERVITO PRENDERLO??CMQ POI IO NON HO MAI DETTO KE VA PRESO PER TUTTA LA VITA,,HO SOLO DETTO CHE SICCOME ERO DIVENTATO UN BERBONE..ED ORA VIVO UNA VITA COME TANTI UOMINI CON LE LORO RISPETTIVE FAMIGLIE HO DETTO SOLO E SEMPRE QUESTO CHE IL METADONE,MI HA AIUTATO MA ANCHE HO MESSO TANTA VOLONTA PER USCIRNE FUORI DA 3QUEL MALEDETTO PALLINO DA EROINOMANE..RIPETO ANCHE VOI AVETE ASSUNTO TERAPIA ED SICURAMENTE VI E SERVITA PER TANTE COSE,,CREDO HA VOI 3QUANDO DITE CHE I SINTOMI ASTINENZIALI SN BRUTTI E DURANO TANTO..MA IN 3QUESTO COME VEDETE NN CMMENTO........................................DALLA SICILIA VI MANDO UN FORTE SALUTO ESALUTO AD ELENIA E HA TIZIANA E GABRIELLE DI TENERE DURO ED ANCHE HA MARCO ................................................
IL SICILIANO SI RIPROPONE ALLA PROSSIMA

IL SICILIANO DICE HA TIZANA E GABBRILE CHE E PROPIO VERO LESEMPIO DEL ZOPPO MA MI E PIACIUTO VERAMENTE COME ESEMPIO,DAVVERO MI PIACE E MI PIIACE DI COME VI PROPONETE COSI ALMENO CE KI LA VEDE COME ME E COME I DOTTORI,,RAGAZZI,,,IL SICILIANO VI SALUTA

ciao wagliancielli chi scrive e CIRO ho scritto perche ho visto perche ho visto che ce una ragazza che e del mio paese NA ed e una super donna elena perche e propio dura uscire dal mondo della robba e lo sappiamo tutti perche si devono cambiare abitudini e amici e lo sanno tutti che e dura.pero nondiciamo cazzate che con i farmaci oggi si puo fare la mamma modello.e i padre di famiglia come me possono campare una vita regolare in tutto per tutto. vi saluta CIRO

ragazzi sono francesco per gli amici ciccio oggi sono 22giorni ke ho scalato il sub,scalando lentalmente come dicono i dott.ma vi dico la verita mi sento giu depresso cioe nn ho voglia di niente non so di voi chi mi puo dare un consiglio,,certamente mi viene voglia di stare bene di poter andare ha lavorare ma nn ci riesco assolutamente forse era troppo presto scalare forse ho scalato troppo in fretta non so propio cosa dirvi.vorrei riniziare anke assumendo anche 5ml di metadone perche mi anno detto che il metadone da meno astinenza della sub.bho il fatto e che se continuo cosi vado nuovamente al sert e inzio una lieve terapia col metadone cioe 5ml sicuramente dopo 22giorni pulito mi fara stare bene e ragazzi e mi stabilizzo con 5ml di metadone cosi sara una piccola terapia ed poi piano piano scalero.con speranza speranza aspetto vostre risposta ciccio a dimenticavo ho fatto uso di eroina per circa 5anni.ed poi ho andato al sert nel 2010,aprile cioe 3anni circa.ed nel corso terapia non ho usato nessuno tipo di droghe assolutamente, rispondete ciccio dalla TIBURTINA ,(CASAL BRUCIATO)

resisti!!!

Ciao fra. 5ml non e'affatto poco sono 25mg
io ho mollato il m.da 4 mesi e ho sempre sintomi astinenziali continui e sto impazzendo
ps mi piacerebbe sapere gli altri che scrivevano se cel hanno fatta o son di nuovo punto e a capo....io non so quanto ancora potro reggere

Ciao fra. 5ml non e'affatto poco sono 25mg
io ho mollato il m.da 4 mesi e ho sempre sintomi astinenziali continui e sto impazzendo
ps mi piacerebbe sapere gli altri che scrivevano se cel hanno fatta o son di nuovo punto e a capo....io non so quanto ancora potro reggere
scusa france.non avevo letto bene 5ml so 5mg
cmq ti coprira??e se non ti copre fai peggio
ha quanto hai lasciato il sub.?

devi soffrire ancora qualche mese poi inizia la discesa verso il sentirsi "normale"...

ciccio scrive ho lasciato il sub..con una da 2mg..divisa i 4parti e ci facevo 4 giorni e poi un giorno si e laltro no...e poi lho tagliata direttamente.cmq io dicevo nn 5ml di metadone che dite 25ml no no no,,io dico 5ml cioe 1ml voglio solo 1ml cioe 5ml sono sicuro che mi coprira e posso andare ha lavorare ed se mi coprira e riesco ha stare bene con 1ml non mi interessa un cavolo me lo portero per tutta la vita,ragazzi che devo fare ho famiglia e bambini devo andare ha lavorare,se sapevo ke si soffriva cosi credetemi stavo in terapia,sono stato uno stupido forse era ancora presto.non so che dirvi so solo che quando ero in terapia con il sub. stavo bene.non capisco perche soffrire??basta basta domani vado al sert voglio LAVORARE,MANGIARE,DORMIRE,SCHERZARE,USCIRE CON I MIEI FIGLI,FARE LAMORE,ed tutto questo senza terapia non lho so fare,basta criticatemi criticatemi,ma ,ho scoppiato basta domani vado al sert,e cambiero di nuovo vita normale,anzi apposto di quella maledetta pillola,voglio il metadone,che penso ke si soffre molto molto meno fidatevi TIBURTINA (CASAL BRUCIATO)

Caro Francesco, capisco il tuo dolore ed il tuo desiderio di riprendere in mano la tua vita. Il tono dell'umore basso è una conseguenza comune dell'abbandono di qualsiasi sostanza oppioide. Fa parte dell'astinenza. La tua idea di tornare al sert e chiedere aiuto (anche con una piccola quantità di metadone) potrebbe essere una buona soluzione. Posso aggiungere un consiglio: quando deciderai con il medico del sert di terminare anche la terapia con il metadone, potrebbe essere utile prevenire l'abbassamento del tono dell'umore iniziando (qualche settimana prima) una terapia con un farmaco antidepressivo
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Ciccio hai ragione ste terapie son assurde ricorda che il metadone e'uguale
auguri

Uscire dalle terapie e'disumano altro che poki disturbi
cercate di star bassi e se poi avete iniziato col l eroina da.pochi anni trovate altre alternative.

cicico scrive bene amici miei di disgrazia ma sempre amici siete.stamane sono andato al sert. gli ho raccontato il tutto il disagio disastro.,mi annno detto che forse era ancor presto per terminare la terapia.io amici miei ho fattto unanalisi ben motivata non capisco il perche devo soffrire,il tutto significa che il mio corpo mente anima ha bisogno,ho passato 22giorni di non dormire nn dialogare non fare niente nn lavorare,bene ho detto tutto questo al medico responsabile,e stato bravo gentile e troppo chiaro nel dirmi che nella vita il perche soffrire.mi ha fatto un paragono di milioni di italiani che soffrono di ansia depressione..ed in automaticamente sono assuntori di terapie antidepressivi.e nn si fanno nessun pregiudizio.invece sempre lui mi spiegava questo con i farmaci ke danno al sert.dicono sempre pregiudizi.e gli sparlano.amici miei llui mi ha detto tutto queste cose mi ha fatto vedere un foglio di dipendenze.in cui lui e satto in america ad farsi nuovi corsi ed mi ha consigliato il mio stare bene senza nessun senso di colpa e cmq.oggi mi hanno dato 2ml.di ,metadone nella boccettine neanke i vedeva,,ma sono rinato oggi e stata una giornata diversa,e domani inizio ha lavorare e non mi interessera di niente ed e una dose che mi copre anche che e niente ma mi va bene e neanche cerchero di alzarla assolutamente noo.ok amici miei spero che qualcuno di voi mi capisce ed accettiamo di quello che abbiamo bisogno veramente,come tante persone al mondo che anno bisogno di farmaci ok un netto saluto da ciccio da ROMA TIBURTINA (CASAL BRUCIATO)CICCIO RISPONDETE

Ciccoo ti comprendiamo benissimo
riuscire a levare sta roba e'difficilissimo e non e'che se scali bene ....forse soffri un po di meno ma soffri uguale

amici sono ciccio comprendetemi sono rinato con 2goccette di merda,ma vi posso dire che tra di voi ci sara chi sicuramente mi critichera,,pero internamente soffre anche lui.questa sara verita,bene io ho parlato con il dott.che vi dico era super aggiornato con aggiornamenti tremestali in america.e mi ha fatto esempi micidiali e veritieri.che gia sopra ho scritto percio non ci dobbiamo autopiangere.ma chi ha cambiato vita come lho fatta io per 3anni col sub,senza toccare nessun tipo di droghe e senza alcool,era solo da premiarmi.invere le autocritiche delle persone mi hanno portato quasi al distruggermi con le solite frasi,sulle terapie,invece come diceva il dott.con tutti gli altri farmaci non ce nessuna critica PERCHE?bhe amici perche perche al tossico lo devono sempre critricare,e basta amici io mi sono svegliato,spero che servira di aiuto ha qualche amico.non pensate che e un autoconvinzione per complimentarmi no no assolutamente e solo che e cosi,e siccome la vita e una sola,e gia mezza me lo bruciata.con le droghe. la rimanenza la voglio vivere pulita anche in terapia bassa giustamente con tutte le regole di una persona seria e gia matura,aspetto una vostra esplicita non risposta perche risposta non e voglio ma dei pareri seri e sopratutto senza scrivere con superficialita ma ho scritto precedentemente 3-4 lettere cioe analizzate e poi deticate 2 minuti al cuore e poi scrivete,ciccio da ROMA TIBURTINA (CASAL BRUCIATO)

Ieri dopo 4mesi ho dovuto riprendere il metano.non ne potevo piu impazzivo.2cc ed e'stato bruttissimo perche prima dell effetto i sintomi erano elevati al cubo.
E ancora stamani non sto bene
mi sa melo portero nella tomba
ciao

IL SICILIANO RISP.HA TUTTI E MANDA UN SALUTO HA TUTTI DICENDO CHE LA TERAPIA FUNZIONA,,E STO BENE APPARTE LA CRISI CHE CE IN SICILIA..MA CI DIFENDIAMO HA LAVORARE E SOPRAVVIVERE..UN SALUTO AL MIO CARO DOTT,G.SCELFO,,HO LETTO LA RISPOSTA CHE MI HA DATO NEL MIO TITOLO DELLA MIA PAGINA E GLI FACCIO I MIEI PIU SINCERI COMPLIMENTI...UN SALUTO DA PARTE MIA E DELLA MIA FAM.

tra 1 settimana faccio 8 mesi senza meta...dico 8 eh...nn sto qua a raccontare i particolari ma in questo periodo ho avuto mille problemi fisici...sembro il malato immaginario x il mio medico di famiglia che nn sà che prendevo meta prima...ho fatto 300 visite e analisi e tutto ok nn trovano mai niente...poi ogni mese si aggiunge 1 altro problema fisico..roba da pazzi...è il metadone sarebbe 1 terapia che funziona...ma fatemi il piacere sù...ho 28 anni ho scalato normalmente dopo 5 anni di meta a dosi normali nn alte...ed ho problemi fisici che manco un 90enne...assurdo..cmq ne sono uscito con le palle e spero che sti problemi causati dal meta finiscano a breve

anzi l'ultimo medico che m ha visitato..cioè ho fatto ogni tipo di analisi e visita ragazzi...tutte proprio..altro che chek-up completo di + madò...m ha detto fatti a fare 1 vacanza che nn hai niente..cmq vabè ripeto ne sono uscito ma è 1 follia inaudita il metadone...1 cosa indicibile

IL SICILIANO PER KI HA SMESSO DA 8 MESI,,INTANDO TI DICO VERAMENTE AI AVUTO LE PALLE E SICURAMENTE TANTA FORZA,,E DI CUORE MI FA PIACERE,,IO DI TE VOGLIO SOLO SAPERE HO LETTO KE6 STATO 5ANNI IN TERAPIA GIUSTO?MA IN QUESTI 5ANNI DI TERAPIA TI HA AIUTATO???HA NON FRAQUENTARE PERSONE SBAGLIATE?AD AVERE UN LAVORO?AD NON RISKIARE UN OVERDOSE?AD NON FINIRE IN GALERA??ECC ECC ECC IL SICILIANO TI FA I PIU GRANDI AUGURI DI QUESTO MONDO E TI SALUTA ASPETTANDO UNA TUA RISPOSTA

ma che aiutato...5 anni buttati al vento...solo ora me ne rendo conto....dipendi da 1 sostanza (e che sostanza 1 oppioide sintetico) come fai a stare bene ?????? poi ognuno di noi è diverso x storia vissuto ecc...ma cazzo toglierti il metadone è 1 sofferenze e 1 stress che t segna x la vita...me lo ricorderò sempre che cosa ho passato x nn prenderlo +..e cmq siciliano nn puoi capire inutile che commenti...Marco e sono il raga degli 8 mesi

E vai siciliano cambia disco .

IL SICILIANO RISP.AL RAGAZZO KE HA SMESSO DA 8MESI CON LA TERAPIA,,HO FATTO DELLE DOMANDE SERIE.E NON SO KI MI RISPONDE CON TONO (SICILIANO CAMBIA DISCO)IO NON SO NEMMENO KI SIA TU MA LE TUE RISPOSTE SE RIFLETTI BENE SONO DA UN POVERACCIO,KE SICURAMENTE AVRAA DEL BISOGNO,PERCIO IN QUESTA PAGINA 6 FUORI ZONA,PERCIO CERCA DI PORTARE RISPETTO HA PERSONE KE ANNO SOFFERTO HO KE CONTINUONO AD SOFFRIRE,,,,(SEMPRE SE CONOSCI IL RISPETTO GIUSTAMENTE CE DA SOTTOLINEARE KE NON SI CONOSCE LA PERSONA IN QUESTO SITO MAA DAL LINGUAGGIO KE SI SCRIVE SI DEDUCE L IGNORANZA ED IL NON SAPERE IL NULLO ED IL NON AVERE AUTORISPETTO RECIPROCO))EVENTUALMENTE TI RISPIEGO HA PAROLE PIU BREVI..

Ma ti rendi conto di quello che scrivi a volte? Ma l'hai letto per bene il post del ragazzo degli 8 mesi?? Scrive che il meta è disumano,che anche se l'ha fatto smettere di prendere l'eroina è stata non una soluzione ma solo un cambio di droga!
Una droga gratuita che i medici propongono, senza dare spazio ad altre alternative.
Questo è quello che fanno i medici del sert, per loro non c'è nessun altra strada.
Quello che sembra che non viene preso in considerazione (soprattutto da te siciliano) è che il metadone una volta finita la terapia, è molto peggio da smaltire,da toglierti di dosso l'astinenza! Non è dolorosa come un'astinenza di eroina fatta senza niente... è molto peggio!!!
Perché è lunghissima,deprimente, fastidiosa ed è difficile da portare avanti per un periodo di tempo così lungo!
Questo ragazzo scrive quanto sta soffrendo e tu invece di cercare di capire di cosa sta parlando, invece di cercare di capire come potrai stare tu tra qualche anno e quindi farti qualche domanda per te stesso, non fai altro che rigirare il coltello nella piaga.... e poi ti meravigli anche se questa gente non ti risponde!!!
A me sembra più che ovvio!!
Nessuno vuole dirti che stai facendo male a portare avanti la tua terapia, ma forse invece di continuare a fare a tutti le stesse domande ed a scrivere sempre le solite cose, faresti bene a chiederti PERCHE' le persone scrivono che alla fine dei conti il metadone è una terapia fallimentare.
Allora se provi per un secondo a toglierti i tappi dalle orecchie, il prosciutto dagli occhi, e LEGGERE ATTENTAMENTE ciò che la gente scrive sulla loro esperienza DOPO IL METADONE (NON DURANTE) capirai che questa non è una cospirazione né verso di te né verso i medici del sert o di questo sito, ma solo una semplice testimonianza di quanto questo farmaco non sia così risolutivo.
Ora siciliano, prima di rispondere, leggi per bene, leggi più volte e cerca di aprire un po' la mente perché tu critichi tanto la gente del tuo paese che non riusciva a capirti, ma anche tu sembra che sia di vedute un po' ristrette, nel senso che non dai spazio ad altre opinioni o soluzioni. Tu pensi che quello che stai facendo tu e quello che ti dicono i tuoi medici sia l'unica soluzione ONNIPOTENTE, o si fa così o niente! bhe siciliano....non è così! ci sono altre soluzioni, altre strade, non sei onnipotente ,né tu né le tue opinioni, come non lo sono le nostre. C'è un alternativa a (quasi ) tutto a questo mondo grazie a dio, quindi cerca di allargare le tue vedute, tutto qua.

are ere ire l'acca va a dormire....

Se parli del mio messaggio, le "acche" ci sono tutte e al posto giusto....

e cmq non stiamo facendo un corso di italiano, stiamo parlando di metadone...

non era per te!

IL SICILIANO,,RISP.HA QUESTO RAGAZZO CHE FORSE MI HA APERTO VERAMENTE GLI OKKI, VERAMENTE LA MAGGIOR PARTE DELLE PERSONE PARLA MALE DEL METADONE, CHI PRIMA CHI DOPO,IO INTANTO DI RINGRAZIO DI COME MI AI SPIEGATO IL TUO SCRITTO..TI DICO GRAZIE VERAMENTE FORSE SONO STATO UN PO COME I CAVALLI CON I PARAOCCHI..E COME DICI TU HO SOLO ASCOLTATO I MEDICI..MA ALLORA COSA DEVO FARE??SE I MEDICI DICONO QUESTO COSA LE DEVO DIRE??NON LO SO PROPIO COSA DEVO DIRTI,DI COME MI AI SCRITTO 6 STATO VERAMENTE KIARO,,E CREDO KE SIA TROPPO DURO TOGLIERLO.MAA LA COSA CHE ALLORA NN CAPISCO E PERCHE PERCHE PERCHE PERCHE..DICONO CHE E UNA SOLUZIONE??ADDIRITTURA LUNICA SOLUZIONE.PENSO CHE DI COME AI SCRITTO AI SEGUITO TUTTI I MIEI SCRITTI RELATIVI ALLA MIA VITA..IO HA CHE STO BENE DA 3QUANDO SONO IN TERAPIA,CONDUCO UNA VITA REGOLARE PER QUESTO MI HO SEMPRE COMBATUTTO CON IL FARMACO,PERO ORA MI AI FATTO CAPIRE CHE CE UN (PERO)HE NON SO COSA DEVO FARE??IL FATTO CHE HA 2 ANNI CHE NON TOCCO PIU NIENTE CENTRA??CHE NON PENSO PIU ALLA ROBBA E UNA COSA POSITIVA??BHOO IO RISPONDO HA CHI SOPRA 3QUA MI HA SCRITTO UNA AMPIA RACCOMANDAZIONE ED IO LO RILETTA PIUVOLTE..ED NON SO PROPIO COSA DIRE..FORSE UNA BELLA MAZZATA LA VORREBBERO I MEDICI DEL SERT?CHE DEVONO DIRE CHE IL META, AIUTA MA COME DICI TU E UNA GUERRA HA TOGLIERLO,,BHOOOOOOO....IL SICILIANO DICE KE VERAMENTE HO ACCETTATO IL RAGZZO CHE MI HA FATTO 3QUI SOPRA UN GRANDE DISCORSO E LO RINGRAZIO TANTO,,MA VORREI SAPERE SE LUI E IN TERAPIA?OPPURE??E CHE CONSIGLIO MI DA?TENENDO CONDO CHE IO DAL TEMPO CHE SONO IN TERAPI CIOE 25MESI NON HO PIU FATTO NIENTE NIENTE E NEANCHE IL DESIDERIO ASSOLUTAMENTE.COSA DEVO FARE?E COME DEVO COMPORTARMI?OK OK RAGAZZO CHE MI HA SCRITTO IL LUNGO SCRITTO,,ANCHE CHE NN CI CONOSCIAMO HA CAPITO CHE 6 DI CUORE BUONO DI COME AI CERCATO DI FARMI CAPIRE QUESTA SITUAZIONE,I,CMQ IO SE RICORDI HO DETTO SOLO CHE CON IL META,STO BENE TUTTO QUA OK CM3Q,TI INVIO UN ABBRACCIO ASPETTANDO UNA TUA RISPOSTA IL SICILIANO TI SALUTA

Ciao siciliano, non era mia intenzione scatenare in te paranoie sulla tua terapia, volevo solo farti capire che anche se il metadone aiuta a non farti fare di eroina , che per l'amor di dio, è già un passo avanti, ma poi quando smetti ti rendi conto che la favola è finita e di come la realtà ti venga sbattuta in faccia, cioè che per anni ti hanno tenuto a galla solamente con un altra droga, che è veramente una tortura smaltire....io purtroppo non sono un dottore, ero nella tua stessa situazione, mi sono fidata (sono una ragazza) ed ho fatto ciò che mi hanno detto di fare al sert, 5 anni di terapia di metadone, 5 anni senza eroina, e terapia a scalare. Finito lo scalaggio è iniziata l'agonia, questi mesi lunghi estenuanti, in preda al panico, la paura che non sarei più tornata quella di una volta, ma solo l'angoscia che questo malessere, questa depressione, l'insonnia che dopo 6 mesi ancora erano tutti lì ...... nessun sintomo voleva andarsene, e 6 mesi sono un'eternità.... ed i medici che l'unica risposta che sanno darti è : E' TUTTO NELLA TUA TESTA!! questo è quello che ho pensato di fare al medico che mi aveva consigliato il metadone.
Forse sono un caso a parte, forse a te andrà meglio e lo spero vivamente, perché io dopo 6/7 mesi di agonia, sono tornata dritta dritta al principio, non né potevo più ed ho riniziato a farmi. Ecco la bella favola che finisce nel cesso.
Forse sono una debole, di sicuro non rimettero più un piede nei sert, forse mi farò una bella astinenza a secco, sto male 3/4 giorni di brutto e poi basta, perché tanto dopo che finirai il metadone avrai cmq un crollo psicologico, proprio come quando smetti cmq con l'eroina, per lo meno da lì potrò iniziare una disintossicazione pulita, solo con l'aiuto di psicologo (non del sert) e me stessa e amici e famiglia. Basta.
Penso che sarà tutto molto più semplice.
Quindi il succo del mio discorso era questo, non cercare di convincere gli altri che il metadone sia una favola, perché per alcuni, per molti, non lo è stata per niente.
Credo che la medicina debba lavorare tanto ancora per dare anche a noi tossici una seconda opportunità di vita ma in maniera meno traumatica e meno rischiosa, perché il metadone, secondo me è troppo rischioso, è proprio il post trauma peggiore che io abbia mai avuto e come vedi non sono stata abbastanza forte da sopportarlo. Ti auguro di farcela siciliano, ma nel frattempo non lo sbandierare come un salvavita, perché potresti ferire i sentimenti di quelle persone a cui la vita invece di salvarla gliela ha rovinata.
Tanti auguri

X LA REDAZIONE:
Sono la ragazza che ha scritto il post qui di sopra e scrivo alla redazione che se volete tagliare una frase del mio discorso perché ho offeso un medico, vi consiglio di tagliare anche il resto della frase, altrimenti sembra che io abbia fatto un discorso completamente senza senso.
Grazie

sono il raga degli 8 mesi e sto passando la tua stessa situazione...8 mesi sono 1 vita madò ed ho ancora problemi fisici x 5 anni di metadone come te a scalare...assurdo...ancora m rifaccio ma ogni giorno è 1 lotta assurda con la mia testa...però tengo duro..ovvio che il meta nn lo riprenderei manco sotto tortura..1 vero schifo 1 maledizione madò 1 incubo....altro che nn demonizzarlo...eroina e metadone ? stessa merda..con l'ero rischi di morire, il meta ti spegne lentamente e x toglierlo è 1 follia inaudita...bah...i medici del sert che t dicono che è solo 1 questione psicologica...ma che azz ne sanno loro...mai + in 1 sert e mai + metadone...e anche eroina che cmq allungherebbe solo i tempi di recupero...Marco

ciao...non so te come stai ora ma anche io avevo provato a toglierlo..dopo 6 mesi aevo ancora sintomi vari...non acuti, ma persistenti...alla fine ho cioccato e ho ricominciato a berlo. ho fallito. ora so ke non siuscirò mai + a levarmelo. tu xò nn farti demoralizzare da me eh..il mio era + uno sfogo x il mio fallimento

alla fine sono arrivato a 1 anno e mese e sto abb. bene alla fine...cmq come dici tu dopo 6 mesi anzi anche 8 avevo ancora problemini che nn volevano andar via..mal di testa stanchezza e umore di merda...perchè come hai detto nel post di prima una volta finita la terapia si torna alla realtà anzi con un umore anche + basso e lo stress dell'astinenza che t logora x mesi e mesi...nn so come ho fatto se c ripenso madò...cmq ora sto molto meglio anche se nn m sembra di esser normale come lo ero quando smettevo con l'eroina...boh sarà 1 mia paranoia o lo stress accumulato x mesi forse...cmq ora la mia lotta è psicologica perchè l'umore è ancora basso...quando 6 pulito da tutto tornano i problemi di sempre o le voglie che t hanno spinto ad usare sostanze la 1 volta..cmq tengo duro e vado avanti sperando di superare anche questa...finora c sono riuscito e questo m da forza x continuare così

Alloooora...io ho26anni..ho iniziato ad andare al sert a13xkè minorenne,sotto con extasy,speed,coca,lsd,spini..tutto tranne la roba..a15anni m han arrestata fino ai18kiusa in4mura(xfortuna casa mia,se sgarravo in ql periodo m mettevano in carcere minorile)..ho sempre avuto1vita d merda e la droga xme era 1punto d appoggio(GRAN TESTA D MINKIA)..Mia madre a11anni si faceva..dp poki anni smise cm si faceva negl anni70(t kiudono in1stanza xgg e lì stai nel tuo omito e tt il resto)a20 io m trasferii in 1altro paese,dove la roba è la regina..io nn volevo venire,sapevo ke c sarei caduta.incontrai qll ke pensavo l amore della mia vita,ke m tirò dentro,altrimenti nn potevo star cn lui..nn dico le botte,le corna,quante volta m legava e m faceva,io nn volevo..volevo il meta e lui me lo kiudeva in cassaforte..cosìx3anni..1gg prendo1biglietto e volo a londra x2anni.là il paniko,lo skifo totale.torno qui,x1ascesso nel braccio xroba tagliata..tutti i miei amici muoiono..mese dopo mese.nel frattempo m metto cn 1ragazzo cn i miei stessi problemi..amore a prima vista,ma quello vero..mio nonno(ke m ospitava e m manteneva,a cui ho rubato+ di 10mila€)muore..e tutti danno la colpa a me.io dal gg alla notte smetto e il mio ragazzo assieme a me,24su24,7su7.nn dico le litigate,i pianti,le crisi.ma c siam riusciti..Mia madre nn m crede,ha paura,e come conferma vuole ke inizi pure questa al sert..al sert prendo la terapia..15al gg..poi dp 1anno kiedo di scalare..insomma.sn3anni ke kiedo d scalare e nessuno fa nulla.dicon sempre ke devon riunirsi con l'equipe...ma si riuniscono ogni6anni?io m sn stufata e me lo son scalata da sola..sono a 1...ma mi fanno andar su 2gg a settimana..immagina cm sto tutta la settimana..è la 2volta ke vado in direzione sanitaria..al sert ke cose nn cambiano..e nn son la sola messa così...non voglio dar consigli a nessuno,nè contraddire nessuno xcarità....ma noi non siamo merde..se fossero i loro figli muoverebbero il culo..la mia fortuna è ke mia madre ha avuto purtroppo quest esperienza,e lavora in ospedale,è1donna intelligente onesta e stupenda..lei mi tiene d'okkio con quel ke faccio(lo scalo)e di conseguenza io aiuto lui a scalare piano piano xkè ha ancora il terrore d star male,ma la patente gli serve e deve cominciare.gli sbalzi ci sono,alla grande..a volte è depressione totale xentrambi e nn è sempre facile.ho passato la mia infanzia al sert e nn m hanno mai aiutata veramente.c'è voluta solo tanta forza d volontà e tanta voglia di tornare a vivere davvero..sn stanca d andar là ad esser trattata da merda...ok ho sbagliato,nn dovevo entrare nel tunnel..le ho provate tutte e sn gia stanca d fare quel ke fanno le ragazze della mia età..voglio1futuro cn lui,vorrei 1famiglia,figli senza problemi..il lavoro arriva forse a gg,ma vorrei solo e + di tutto ke m ascoltassero al sert...nn voglio fare come sempre con lame o tirapugni o far volare le cose...sono solo miei diritti kieder di liberarmi da questo..ho combattuto da sola ogni lotta.ma questa caz ha la testa dura....nn dico il nome come giusto ke sia.ma sembra sia affezionata a me.son pulita da anni..e m tengono lì...mamma mia ragazzi...attenzione alla via ke scegliete..a volte la piu facile è sempre la peggiore.
Skizzo(ma nn xkè facevo ma xkè sn iperattiva da qnd sn nata!!)

Ciao skizzo, sopra il tuo post c'e' la mia risposta al siciliano, leggila se ti va, non è a lieto fine purtroppo, ma poche storie le sono.....
In bocca al lupo

Cara Skizzo,ho letto il tuo doloroso intervento. Mi hai commosso. Le cose che racconti del tuo pessimo rapporto con il sert mi addolorano.
Certamente non è il modello giusto. Non è un modello che possa avere una valenza terapeutica. Chi si presenta per chiedere aiuto al sert dovrebbe essere rispettato.
E mai dovrebbe essere giudicato. Se queste cose avvengono è sbagliato. E bastano i tuoi commenti a giudicarle.
La mia idea, nei miei venti anni di sert, è stata quella di far si che il sert sia in tutto e per tutto un ambulatorio come tutti gli altri e che i suoi pazienti siano in tutto e per tutto assimilabili a tutti gli altri pazienti. Penso di esserci riuscito e quando leggo testimonianze come le tue, mi meraviglio sempre e mi sembra quasi impossibile che in certi posti le cose possano andare ancora nel modo che racconti tu.
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

I dottori non fanno scalare perche sanno bene che togliere il m.dato per anni e'quasi impossibile

Siciliano non hai occhi per vedere e cervello per ragionare,tutti i sert sono uguali
quanta gente hai visto smettere li dentro??
Gia quando.dicono che il m.non si accumula
oppure non prende la vista o non da ansia
sarebbe da strappargli la laurea in faccia

IL SICILIANO TI RISPONDE,SUBITO,DIETRO AD UN (PC)VIENE FACILE DIRE QUESTE PAROLE E FRASI OFFENSIVE..VORREI VEDERE DI PRESENZA SE AVRESTI IL CORAGGIO CMQ NON MI INTERESSA COSA PENSI TU DI ME..LIMPORTANTE CHE LA SMETTI DI OFFENDERMI,,OK OK IL SICILIANO DALLA SICILIA CAPITOO

IL SICILIANO RINGRAZIA VERAMENTE HA QUEL RAGAZZO/A KE MI HA DEDIKATO DEL TEMPO PER SCRIVERE LA SUA ESPERIENZA DEL TOGLIEE IL META,E KE MI HA SPIEGATO LA SUA SOFFERENZA E VERAMENTE DISGUSTOSO SENTIRE KE HA SBATTUTO LA TESTA PER SCALARE IL META .,,E ANCHE DA QUELLO KE HO CAPITO HA STATO 5ANNI SENZA TOCCARE NIENTE,,SOLO LA TERAPIA,HA PENSARE CHE MI SEMBRAVA CHE ERAVAMO IN POCHI CHI STAVA IN TERAPIA E NON USAVA LA ROBBA,,E DOPO TUTTO QUEL PERCORSO DI STRADA PULITA SENZA DROGA..SI ESCE PAZZI PER SCALARE BHEE LA COSA CHE POSSO DIRTI CHE MI SONO MESSO IN PARANOIA PIU TOTALE ASCOLTANDO LA TUA STORIA,,E ANCHE HO CAPITO CHE AI RIINIZIATO HA FARTI?ADDIRITTURA CHE DEVO DIRTI NON HO ASSOLUTAMENTE NIENTE,STO SOLO CERCANDO UN BUON PERIODO PER INIZIARE PIU PIANO POSSIBILE PER SCALARE,,EVETUALMENTE VORREI CHE SULLA TUA DISINTOSSICAZIONE INTERVENISSE LA REDAZIONE PER DARTI//CI ALMENO UNA MOTIVAZIONE HO SPIEGAZIONE,ALMENO COSI PENSO PERCHE I DOTTORI SONO LORO.COSI PENSO,,CONCLUDO CON UN FORTE ABBRACCIO DAL SICILIANO

Grazie a te di aver capito quello che volevo dirti.
Purtroppo si , dopo 5 anni pulita io ho riniziato a farmi..... non ne vado fiera, ma non ce la facevo più, per lo meno adesso, non starò bene ma sono tornata "normale", niente più malessere, niente più ansia e angoscia, dormo come un angioletto.....lo so il prezzo da pagare è alto, ma alla fine non posso dare la colpa che a me stessa, io mi sono infilata in questo casino ed io ne devo uscire in qualche modo. Pensavo di avercela fatta, per 5 anni ho pensato che fosse finita, che una volta finito la terapia sarei rinata ed invece sono solo tornata all'inferno.... per lo meno adesso sono felice di non dover più tornare in quel sert del piffero, pisciare davanti a quelle donne che mi hanno sempre trattata come una merda, e quel dottore del cavolo che potrei mangiarmelo.....chissà forse resterò così.....forse troverò un altra soluzione, non lo so, da qualche parte bisogna partire, io ripartirò da capo.
Spero che la mia storia non ti faccia avere dubbi sul tuo percorso ma che ti rafforzi in qualche modo, non aspettare troppo a voler scalare, se credi che per te l'eroina è solo un brutto ricordo, pretendi di iniziare a scalare! non farti mangiare fino alle ossa da quel farmaco. In bocca a lupo a te siciliano, un abbraccio.

Avevo riniziato a prender il m.dopo 4,5 mesi perche i sintomi non passavan piu
l ho preso per 3gg e mollato di nuovo mi dava ancor piu noia
e ora??speriamo bene

eccomi qui a nn dormire da una settimana e a leggere i vostri commenti...cazzo BASTAAAAAAAAAA

mah io sono dal 92 che prendo il meta, e forse non dovrei dire proprio nulla su come smettere... comunque iniziai a 80 mg. e ora sono a 6.
Come vedi ho scalato moooolto lentamente. Fino a 20 nessun problema. Ma ora che fatica. Anche a me sotto i 10 mg. da dei problemi. Purtroppo non riesco a scendere sotto i 6 anche con tutta la calma del mondo. Nervosismo a mille ansia, agitazione, e poi mi sono ritornati certi pensieri riguardo la roba.. (che non tocco dal 93 comunque) e che non ritoccherò mai più!
Volevo veramente smettere entro quest'anno, ma non riesco a superare questa barriera. Sono sicuro che a 10 mg. starei di nuovo normale. Con 20 tranquillo.
Probabilemte mi sono solo sfogato un po' perchè non ne parlo quasi mai con nessuno. Ormai sono un altra persona, faccio una vita assolutamente diversa, ho un lavoro normale, una vita tranquilla, e questo prendere ancora il metadone dopo tutti questi anni mi fa sentire un po' diverso. Anche andare al SERT anche se ogni 6 mesi per il fare il capello, mi fa sentire sempre controllato.
Il dottore dice che se questa "stampella" mi fa stare bene perchè non tenersela, ma io la vivo male.
Comunque il meta a me ha cambiato la vita in maniera positiva. Da tossico da strada sono ritornato a casa, ho ricominciato a studiare, lavoro, etc. etc. solo che ora vorrei VERAMENTE MOLLARE.

Caro lettore ti ringrazio per averci raccontato la tua storia. Capisco il tuo desiderio di abbandonare il metadone per poterti sentire finalmente "normale". e fuori dalla vecchia storia della dipendenza. Capisco però anche le parole del tuo medico. Tante persone hanno bisogno di un farmaco per tantissimo tempo, anche tutta la vita. Ad esempio quelli che prendono i farmaci per la pressione alta. Capisco però che quando si tratta di farmaci che agiscono sul cervello, come il metadone, le difficoltà ad accettarlo sono più alte. Quello che posso consigliarti è di valutare bene i vantaggi e gli svantaggi reali delle due scelte.
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

IL SICILIANO RISPO.ALLA PERSONA CHE HE IN TERAPIA.DA 1992,,,E 3QUELLO CHE HA PIU DI 16MESI CHE SCRIVO CHE IL META MI HA CAMBIATO LAVITA COME TE,,,,INVECE IO TI APPREZZO VERAMENTE,,NON SO SE RISPONDERAI MA SE MI RISP...VAI INDITRO IN QUESTA PAGINA STASSA DISCUSSIONE E VEDRAI QUANTE CRITICHE MI HANNO FATTO CON LA STESSA DISCUSSIONE TUA,,OK CMQ IL SICILIANO TI SALUTA E ASPETTA UNA TUA RISP.

L unica differenza tra scalare bene o no che se fai giusto invece di star male 6/8 mesi
puo darsi che tala cavi con 3....maledetto metano

Ma non vi domandate perche in cure pallistive non usano ne metad. e ne sub.

A me a differenza vostra sia il sert che il metadone non son serviti a nulla anzi rimpiango ogni giorno di non essrr entrsto in comunita invece che al sert
anzi a qualcosa mi son serviti a render la mia tossicod.infinita e ancor di piu infinita l astinenza da metadone
ho smesso perche l ho voluto io scappando dal sert e passando la mia sana e immemorabile astinenza

il metadone non esiste...esiste solo nelle vostre menti bacate!!!

con una quantitativo di meta come il tuo e fatto pure endovena sinceramente m risulta difficile credere che son bastate 2 settimane...poi oh ognuno è diverso ovvio e ognuno ha la sua storia però boh...sul fatto che nn stavi male dopo 3 giorni senza prenderlo m sembra ovvio visto che ne prendevi 1 botto di meta e l'accumulo si protrae x qualche giorno...cmq contento x te se ce l'hai fatta così facilmente...ma 1 su 1 milione la fà così semplice

Riky sei uno dei pochi fortunati nella storia del met.che la preso in maniera assurda e ci e'uscito in 15 gg.
Io l ho preso per tanti anni ma mai piu di 30mg e ho patito per mesi
Occhio a dire ste cose poi la gente fa cazzate

Appunto...

Per non soffrire dovrebbero metterti dentro una vasca criogenica stile matrix con una macchina di emolisisi appiccicata a una vena
e tirato fuori dopo un anno

io e' dal '96 che sono in mantenimento da metadone,sono partito da 50 mg e ora sono a 90 mg

....hai fatto progressi!!!

I SerT sono strutture gestite ipocritamente, dove ben di rado viene effettuata la terapia corretta (arrivare ad un massimo di ml/giorno per scalare fino a zero, il tutto in un periodo relativamente breve, parlo di pochissimi mesi). Piuttosto, prima ti intossicano col metadone, e poi son cazzi tuoi. Questa non è la mia sola esperienza, ma è comune a moltissimi amici e conoscenti. Sarà il SerT dove vado io, ma non credo....

Piu che altro dovrebbero tirar fuori le p.e dire che m.e sub. non son serviti ad una mazza....oggi ragazzini sempre piu giovani e in numero esponenziale fanno uso d eroina
quando e se in italia iniziera la distribuzione controllata di diacetilmorfina(eroina)
Sara sempre troppo tardi
e voi tutti continuate a votare i soliti corrotti invece di chi avrebbe potuto cambiar le cose
radicali

Io ho una mia teoria su questa cavolo d astinenza secondaria che sto vivendo da 5 mesi
visto il snc alterato e abituato ad avere un tot.di sostanza non si sistema fino a che non si epelle ogni molecola
sento durante il giorno ed ad ogni stessa ora un picco eccitatorio(ha me ha preso tutti i nervi della faccia e testa)non so(sempre mia teoria)se e'il momento dello stacco o attacco ai recettori
e visto che siamo abituati a un tot.di sostanza ed adesso va a scarseggiare il snc rimane(calando ad ogni stacco/attacco)ipereccitsto
E dovrebbe colpire dove la sostanza ha piu dato es;se l ho preso e mi ha sopito nell astinenza secondaria avro insonnia eccc.

La tua descrizione di quello che accade è in parte corretta. Volendo molto semplificare quello che accade si può dire che l’uso di una sostanze produce a livello cerebrale uno squilibrio; nell’uso continuato i sistemi neurorecettoriali coinvolti cercano di instaurare un nuovo equilibrio che tiene conto della presenza della sostanza stessa.
Quando cessa l’uso della sostanza i sistemi cerebrali si trovano in una situazione di equilibrio nuovamente alterato e devono cercare di tornare allo stato precedente all’uso della sostanza stessa.
Questo giustifica la comparsa dei sintomi astinenziali e generalmente i sintomi sono il contrario di quello che era l’effetto della sostanza. Affinché si ritrovi il nuovo equilibrio c’è bisogno di tempo, a volte anche lungo; spesso queste modificazioni non recedono completamente e ciò giustificherebbe il permanere di uno stato di maggiore vulnerabilità alla recidiva.
Giovanni Tavanti medico sostanze.info

Grazie dot...ma con spesso non regrediscono?
Intende per sempre?mi devo preoccupare?
Anche se sento che lentamente regrediscono?
Dot.io per le ricadute non ho piu l eta e nemmeno la voglia(speriamo)
mi ha messo ansia
grazie

Il grazie non a presa di giro per l ansia ma per un eventuale risposta(mi ero espresso male poteva giustamente fraintendere)

A poi la cosa buffa quando ho questi picchi in mezzo ho un paio di starnuti e un lieve attacco d ansia(sempre circa la stessa ora)
Cavolo mela sto studiando tutta la mia astinenza
Ora che alcuni sintomi sono andati e quelli piu duri a morire sono calmati ci faccio piu caso

Dot. I miei sintomi sono proprio fisici cioe'sento proprio i nervi periferici orecchi occhi naso bocca che tirano alcuni altri hanno un tremolio fisso
Sicuramente meno forte del periodo iniziale ma continui(come gli ho detto sento ad una certa ora come se s incendiassero tutti insieme poi inizia la fase giornaliera di calo ms lasciandoli sempre eccitati)
Levato il primo periodo non ho avuto sbalzi d umore o forte anzia(ci sono state ma passeggiere)
Ho avuto grossi problemi col sert a fine terapia avendo sintomi astinenziali mi hanno alzato il m.nel giro di poco tempo fino a 100mg in quel periodo sentivo questi nervi friggere e manca poco di notte morivo per apnee
da li ho riscalato velocemente ma non trovando piu una dose stabile
allora l ho tolto del tutto
a distanza di mesi abbiamo riprovato col m.(secondo me ancora una volta troppo)10mg il 1gg..20il 2g..10il 3...ho avuto le stesse sensazioni di quella popo d intossicazione
io ho chiesto al sert di provare con il sub.ma quando ho sentito il dot.mi ha detto si inizia e se non stai bene si puo arrivare a 16mg il g..io cosaaa??son puliti mi rifonde la testa.
In fine mi hanno detto che sono diventato ipersensibile a queste sostanze e di trovare uno psichiatra privato
Io sentendo che ora giornalmente calano cerco di resistere anche perche non saprei dove picchiar la testa

Mi è difficile dare un giudizio su quello che ti succede in quanto non conosco la tua situazione clinica complessiva e se assumi farmaci e/o sostanze.
Non mi risulta che esista una “ipersensibilità” del tipo che racconti agli effetti del metadone e della buprenorfina.
Potrebbe essere utile una consulenza psichiatrica. Il fatto che i tuoi sintomi stiano migliorando fa comunque pensare che in un prossimo futuro possano scomparire.
Giovanni Tavanti medico sostanze.info

Dottore,non prendo piu farmaci da 5mesi,ora mi e'rimasta la sensazione di un tappo dentro la testa
il sert ha detto ipersensibile perche quando ho riprovato a prender il m.invece di calmarmi queste noie mele ha amplificate
per me e'dovuto dal sovradosaggio
ero quasi alla fine e come dissi per problemi astinenziali mi fu rialzato di botto
per un mese,da li inizisi con tutti i problemi

Quanto mi riferisci non mi aiuta a capire l’origine dei tuoi sintomi. L’utilizzo di questi farmaci determina spesso modificazioni anche a della sensibilità recettoriale che necessitano di tempi piu’ o meno lunghi per ritrovare un equilibrio alla cessazione della terapia. Ti consiglio nuovamente di parlarne con il tuo medico curante nel caso la situazione non migliorasse.

Ciao marco 8 mesi...io son paolo e sono nella stessa tua condizione
non passa mai .non so come sto facendo a mantenermi il lavoro e'una lotta giornalira che va avanti da mesi

E se potessi tornar indietro mi farei astinenze da e.
Oppure credo che melo terrei a vita

io fortunatamente ho riniziato da poco a lavorare altrimenti nn ci sarei mai riuscito prima..e specie nei primi 4-5 mesi...Marco

anch'io la pensavo uguale ma dopo che fai 5 6 mesi o 8 mesi e mezzo come son arrivato ora...devi andare avanti x forza...alla fine sto molto meglio rispetto ai primi 4 mesi..certo questi problemini che tornano fanno sbroccare però mai + meta e eroina...manco sotto tortura lo riprendei..Marco

Sto notando un altra cosa(sempre secondo me)
Quando si di ce un giorno si sta meglio poi un altra volta peggio
succede quando un sintomo sene va ma nello stesso tempo ti fa sentir molto di piu un altro sintomo
forse cisi abitua a convire con il sintomo e si sentono meno gli altri
Ho avuto sintomi pesi pesi andati via invece quelli piu leggeri sono continui e persistenti
e'una guerra continua
fate come dio comanda col metadone perche senno e'un gran casino

la vera follia dell'astinenza secondaria del meta è che un giorno sembra di star meglio (dopo che son passati mesi eh ovviamente) e magari dormi 6 7 ore di notte...poi il giorno a seguire ritorni ad avere problemini e dormi magari 3-4 ore...insomma 1 follia veramente..solo chi ha smesso di prenderlo può capire madò

Se qualcuno c e:uscito e tutto intero
celo faccia sapere

sono un ragazzo di 28 anni abito a novara purtroppo nonostante la mia voglia di smettere con sostanze e metadone non riesco . Ho inizato con 100 mg quotidiani e li ero quasi riuscito a smettere con l eroina ma dopo poco piu di un mese ci sono ricaduto fino a bere 100 e usare cocaina ed eroina tutti i giorni in alti dosaggi .. fortunatamente la mia dott.sa vedendo la situazione ha deciso di scalarlo nonostante le mie richieste di alzarlo dicendo che fosse inutile la cura visto che le urine sempre positive.. beh ora sono a 35 mg in 2 mesi da quando erano 100 l uso delle droghe è saltuario, mi sento un po meglio rispetto a prima solo che volendo subito uscire da questo giro schifoso purtroppo la strada x uscirne completamente la vedo troppo lontana ancora ma devo farcela sono piu di 8 anni che ho questo problema ma non smettero di provare a uscirne. secondo me le comunita e cliniche non servono quando esci poi ?? te la devi cavar da solo ed è facile che torni a farti peggio di prima. comunque cio di cui si ha davvero bisogno in questi casi e di cercar aiuto da persone a cui si tiene che stiano vicine e di un sert.. non tutti i sert sono uguali io ne ho provati 3 e ognuno aveva modi diversi di gestire la situazione e credo che veramente ci siano quelli che per interessi tendono a non mandar via i pazienti dai ser.t

Caro letttore, ho letto il tuo post. Uscire da una dipendenza è difficile e sento il tuo dolore per non esserci ancora riuscito. La tua motivazione a farcela però sembra forte e questo certamente è un fattore positivo. Condivido con te l'idea che i sert siano diversi gli uni dagli altri. Non tutti hanno la stessa qualità. Non tutti hanno la stessa capacità di accoglienza. Devo però contraddire l'ultima tua affermazione in quanto, ti assicuro, non è vera. Mi spiego. Nessun operatore sert ha desiderio di tenere il più possibile i pazienti. Al contrario le ASL spesso fanno pressioni sugli operatori dei Sert (come di quelli di tutti gli altri servizi) perhè risparmino. Ogni paziente presente al sert ha un costo per la ASL. Mantenere un paziente è visto non è un bene ma un male per le ASL. Se i trattamenti ai sett durano molto è perchè (e tu ne stai facendo triste esperienza) la dipendenza è lunga e difficile da vincere.

Ciao sei giovani cerca di riadrizzarti ora perche senno fai come me
tanto per una cosa o l altra dovrai mollare,io sono in astinenza da 5 mesi e non e'affatto piacevole
l unica cosa che penso chissa quanti ragazzi morti o con problemi piu seri vorrebbero esser al mio posto ora
facciamolo per noi e per render giustizia a tutti quelli che sono stati fregati dal falso perbenismo di questa nazione piene d ipocriti

Mi riferisco hai ns politici che amano tanto il proibizionismo

...se insisti e resisti, raggiungi e conquisti!

Sono arrivato a 9 mesi e combatto ancora con qualche sintomo secondario..tipo mal di denti ultimamente..a dormire dormo e sto bene alla fine già da qualche mese però nn ancora al 100%...poi ogni tanto riaffiora qualche malessere tipo mal di testa qualche sbadiglio strano o stanchezza..magari è x altro ma nn credo..cmq mi chiedo quando potrò alzarmi la mattina è dire cazzo sto da dio come prima del meta..boh...Marco

Ciao anchio alcune volte penso di aver somatizzato data la lunghezza eterna dello schock poi a una cert ora mi viene un attacco piu forte(sempre a scendere rispetto al passato)che mi fa pensare di esser ancora in astinenza
ho anchio nervi che tirano denti testa viso occhi collo in modo continuo,e bucature generali per non parlare della saliva a volte talmente secca che pare d affogare
roba da pazzi a circa 7mesi dall ultima assunzione
si salvi chi puo

ho smesso dopo 3 anni di prendere il metadone, 30mg.
Continuo a distanza di un mese ad avere dissenteria e problemi d'insonnia.
Devo spararmi?!

Ma hai sospeso improvvisamente o l'hai scalato piano piano? Perchè la cosa è un po' diversa. Se l'hai tolto improvvisamente è piuttosto normale risentirne ancora a distanza di 1 mese

Ogni giorno scrive qualcuno dovrebbe leggere il ministro della sanita per rimediare a sto metadone

Ciao a tutti..vorrei che leggeste attentamente...con pazienza..fino in fondo..
questa è la mia storia...iniziata a 15 anni...nel 1991..era estate..per la prima volta mi fanno provare una striscia di eroina..frequentavo ragazzi e ragazze più grandi,già maggiorenni,ma facevo parte di quel gruppo perchè ritenuto un “tipo ok”...presente il tipo:capitano della squadra di calcio del paese,primo della classe,con la moto e soldi in tasca...ecco ero io..figlio unico di due genitori che alla fine stavano insieme solo per me perchè pur amandosi litigavano quotidianamente, con urla di ore e ore..
e così,mentre di mattina andavo a scuola ed ero il cocco di insegnanti e genitori dei compagni di scuola, di sera mi trasformavo nello sfrenato..sia chiaro che l'eroina a 15 anni è stato un solo assaggio!!!non mi è piaciuta..sono stato così male ma così male che quando me l'hanno riofferta li ho mandati a fanculo senza battere ciglio...e così l'estate dei miei 15 anni passa normale iniziando a conoscere lo spinello..finisce tutto con l'inizio delle scuola..ci tengo troppo ai miei voti,a farmi invidiare e a farmi pagare da quegli ignoranti figli di papà per fargli i compiti(mediamente ogni compito in classe tiravo su un milione di lire ovviamente..siamo nel 1994)...arriva l'estate del 1994..ho 16 anni,la moto nuova,la fidanzata conosciuta in classe arrivata da un'altra scuola..ci vogliamo bene..siamo sempre insieme..anche lei figlia unica,anche lei una bellasecchiona anche lei economicamente benmessa. Meglio di così???poteva andare meglio???no..solo peggio..dopo mesi a girovagare in moto andando in pub,al mare,ai laghi...beh..una sera ci danno dei biglietti per una discoteca techno...balla balla...dopo un'oretta...una ragazza più grande che avevo conosciuto sempre a scuola ma che si era già diplomata da un anno..mi mette la lingua in bocca e mi passa una pasta..la mia ragazza si incazza come una belva,io le dico perchè quella mi ha baciato e non l'avessi mai detto...o la sputi o la dai anche a me...la tengo un po' cercando di consumarla tutta(non volevo dargliela!!)ma lei mi bacia e se la prende da sola...però la serata va alla grande..dopo la paura iniziale,si inizia a ballare senza sosta..tutti e due..occhi chiusi e mano nella mano...all'uscita ci facciamo lasciare la macchina da un compagno più grande e facciamo sesso fino al mattino...dovevamo rincasare alle 3..erano le 8...io dormo nel mio letto...i suoi invece le hanno sprangato la porta facendola stare fuori fino alle 12.30...meno male che lo sballo era finito...
va avanti così fino a settembre...discoteche,canne,e paste...poi arriva la scuola..via le tute da sballomani e rimettiamo le maschere da secchioni...solo qualche canna il sabato sera tanto per rompere la monotonia del pub e dello studio nei quali eccelliamo sempre...arriviamo sparati al diploma...media dell'8..come da previsione ci diplomiamo con 48...(un po' sotto le aspettative).
Comunque è festa!!!..prima di iniziare a settembre l'università...quindi si riinizia..disco,canne..e..paste...ma una sera ci offrono un trip..io non lo reggo...dopo 12 ore di allucinazioni incomincio a dire:”basta,basta,basta,cervello spegniti!!”...un pusher capisce che sono in “bad trip”e mi da una busta di ero..ritorna la pace...ma forse sarebbe stato meglio che quei coglioni dei miei amici mi avessero portato al pronto soccorso...ma avrebbero dovuto farlo con la forza..e poi..avrebbero chiamato i miei genitori...io..il figlio perfetto...noo...meglio un po' di roba..TANTO UN TIRO OGNI TANTO NON FA MALE!!!!....e invece nel mio cervello era scattata una molla..esco,mi sballo,mi diverto,poi faccio sesso spettacolare e poi se non ce la faccio...mi porto la mia busta di eroina e mi passa lo sballo...non so quanti Di voi abbiano fatto uso di eroina come “CURA o Calmante” per gli effetti di un'altra droga..
ed ecco fatto..sabato dopo sabato,after hour dopo after hour prima pasta e poi roba..premetto e voglio che sia ben chiaro che ho categoricamente vietato alla mia ragazza di prendere l'eroina...assurdo..ci calavamo insieme ma le ho sempre vietato di toccare la roba(evidentemente la mia coscienza mi vietava di tirarla nel baratro in cui mi stavo infilando)...
per fortuna l'estate finisce..basta paste...inizia l'università..ma qualcosa si è rotto...
prima mi bastava leggere 1 volta 500 pagine..ripeterle 1 volta ad alta voce ed era tutto immagazzinato...non ci riesco più..e me ne rendo conto..come se non bastasse...il mio migliore amico che però lavora,una sera esce con un altro gruppo,si cala 2 trip..questo è quello che riesco a sapere sbattendomi come un disperato cercando di trovare il perchè..il perchè il mio migliore amico sia su un tavolo di acciaio freddo nella camera mortuaria...questo è lo shoch definitivo..chiudo con le paste e vado all'università ma solo perchè nel parco vicino a 5 minuti a piedi spacciano roba...il dolore è perenne..il senso di colpa..il suo migliore amico sono io...io dovevo sapere!!!e sapevo..sapevo che soffriva perchè la sua ragazza lo aveva lasciato,sapevo che aveva comprato un libro:”100 modi come suicidarsi”(io metterei in galera chi lo ha scritto e pubblicato)..mi manca qualcosa..mi manca troppo...ho perso tutti i pali che mi sostenevano...non sono più il migliore a scuola..ho lasciato la squadra di calcio..la persona con cui sono cresciuto fianco a fianco dall'asilo non c'è più...
lo so che sono morto dentro..riesco a trovare la pace solo quando tiro roba..i pensieri si placano..le urla dei miei che litigano non le sento più..i demoni si allontano e anche gli incubi..la mia più cara amica adesso è l'eroina. La sola che non mi giudica,che non gli interessa se sono il migliore...bastano 50 mila lire..che ho al momento illimitate..vado avanti 1 anno..tutte le mattine la busta..all'università..tanto che un mio amico fa pure una bella rima per me:”mi alzo la mattina,mi vien su l'adrenalina e poi io so che fare,vado all'università a pippare!!!”
dopo 1 anno senza 1 esame dato,decido di finirla con questa farsa...i miei genitori cominciano a capire qualcosa..ma non ci vogliono credere..io???ma dai..sarà delusione amorosa..
comunque ho un primo scatto di riappropriarmi la mia vita..inizio a non riconoscermi quando mi guardo allo specchio...capisco che stare lì è un gran problema...ogni strada,angolo,scala,pub...ovunque vada mi vengono in mente orrori...e ogni volta è una pippata...
rifiuto il rinvio militare..parto il 14 febbraio del 1996...indimenticabile..sembrava un film..tutte le fidanzate che piangevano alla stazione...io no..avevo una speranza...l'ultima busta per il viaggio...poi mi raddrizzeranno..sono negli alpini..lì non si scherza...ed è così...finita la prima busta..la mattina dopo inizia l'astinenza..ma non posso dire niente..devo marciare..8 ore sotto il sole..cotto da una notte insonne,debilitato da 2 giorni senza mangiare e rimettendo pure l'acqua,cado svenuto...mi portano in infermeria. Il Tenente medico vedendomi sudare e contorcere capisce...
il mio primo angelo...non mi rovina..mi aiuta anzi...mi tiene 3 giorni in infermeria con una flebo e penso valium e altre cose..per fortuna l'astinenza da eroina dura poco..in 3 giorni sei fuori.
L'esercito mi ha raddrizzato..aiutandomi come non aveva mai fatto nessuno..non ci avrei mai creduto se me lo avessero raccontato....ritrovo nell'esercito uno scopo,una passione...saranno le origini calabresi,ma le armi mi piacciono...ritrovo la gioia nell'essere il migliore.il migliore di nuovo..destinazione 40° batteria NATO...da non credere..una batteria destinata a specialisti..sono l'unico di leva...forse perchè bravo con i computer finisco a fare l'aiutante operatore SAGAT..(calcolo coordinate satellitari agli obici).

Decido di buttarmici a capofitto..parto per 2 mesi per una “valutativa”..2 mesi con 15 marines americani per addestrarci con i nuovi sistemi di artiglieria mobile..poi i vespri siciliani..3 mesi di guardie al processo antimafia a Catania all'aula BUNKER...vedo giudici,Riina..è dura 8 ore con 15 kg di giubboto antiproiettili e fucile d'assalto a tracolla..ma i 3 mesi volano...la mia fidanzata, contro ogni previsione, mi aspetta,mi ama ancora di più,scandisce i miei giorni con telefonate di ore...non ci credo...per bocca di sua madre non è uscita un solo sabato senza di me..
sono finiti...i miei 12 mesi sono quasi finiti..rientriamo dalla sicilia...sbarchiamo al porto di Genova..i miei genitori mi aspettano...ottengo di andare a mangiare con loro per cena...ma al tornare passo troppo vicino a caricamento..un marocchino si avvicina e mi sussurra:”roba??”chi cazzo me l'ha mandato questo???...prendo 2 buste...andiamo in caserma..vado in bagno..non era molta..ma non avevo valutato che erano 6 mesi che non sniffavo e che era buonissima!!..tempo di arrivare in branda sento un calore che non sentivo da tanto tempo,capisco che forse ho esagerato ma mi addormento....il mio angelo custode,si accorge di qualcosa,respiro a fatica,capisce...cerca di rianimarmi,chiama l'autoambulanza(ero in overdose...questo per chi pensi che sniffando non si vada in overdose...)e i miei genitori che non hanno fatto in tempo ad arrivare a casa che devono tornare indietro...come mi stanno mettendo nell'autoambulanza apro gli occhi per un attimo...sento la voce di mia madre che piange e urla il mio nome...o Dio,ti prego fammi morire..ho pensato questo..volevo morire e basta..Non mi interessava di me..ma far soffrire mia madre è stato il dolore peggiore che ho dovuto sopportare nella mia vita..comunque sia mi portano di corsa all'ospedale,dove piantonato da commilitoni e dai miei,mi disintossico in tempo lampo...non avevo astinenza,per una sniffata non ti sale la scimmia. Infatti sono stato curato perchè la BOTTA mi ha causato una “pleurite”.Ma per dimettermi l'esercito ha preteso che avessi le urine pulite. E così dopo 5 giorni faccio il drug test che è negativo. vengo mandato all'ospedale militare dove ancora una volta incontro qualcuno che invece di distruggermi (e avrebbero potuto e dovuto farlo) mi aiuta. Il colonnello medico mi congeda anticipatamente, ma non con l'articolo come tossicodipendente, ma per “sopraggiunte ansie e crisi depressive da stress”.....pena?...nessuna.
Ancora una volta ne esco pulito, non come un volgare tossico....sto bene a soldi...in tasca ho 3 mesi di stipendi della missione,non ho un solo segno di aghi nel corpo perchè sono sempre stato “agofobico” e ho sempre e solo sniffato o fumato. La mia stessa mente mi prende in giro...io???un tossico???ma che cazzo dici???i tossici sono quelli che vanno vestiti male,sporchi,che dormono per strada con la spada nel braccio...ma tu...sei pieno di soldi,hai una bella auto,una bella ragazza che ti ama....e così quando sia i miei genitori che la mia ragazza mi invitano ad andare al sert, rifiuto indignato e incazzato come una bestia che faccio???...mi trovo un lavoro e vado a vivere da solo...o bella idea del cazzo....non appena mi trovo da solo in casa,le mie paure,i miei sensi di colpa,la mia tristezza si riappropriano del mio IO...sto male dentro!chi mi aiuta se non un pippotto???dai uno..
uno oggi..uno domani...e la scimmia rimonta sulla schiena. vado da solo al sert, ma non per seguire un percorso che mi porti un vero aiuto...voglio solo il metadone da prendere quando iniziano a mancare i soldi dello stipendio,visto che i miei cominciano a tagliare i fondi e quello che avevo da parte è finito nel frattempo...fare la vita del tossico vestito di Armani è troppo dispendioso. E infatti inizio a non comprarmi più vestiti come prima cosa,poi elimino pub e ristoranti e tutto ciò che porta via soldi alla mia migliore amica,l'eroina.
Nel frattempo anche il rapporto con la mia amata inizia ad incrinarsi. Comincia anche lei a mettere paletti, spinta dai suoi genitori e dagli assistenti del sert che lei di sua iniziativa frequenta senza dirmi nulla per cercare di aiutarmi. Ma a me non interessa,ho la mia eroina che mi tiene compagnia:lei non vuole niente,non mi giudica,devo solo andarla a trovare almeno una volta al giorno. va così per altri 3 mesi. la mattina mi alzo,prendo il metadone,vado a lavoro,esco vado al parco mi compro 2 buste e vado a casa.....che bella vita del cazzo...è passata una settimana quando mi rendo conto che la mia amata non mi ha cercato;come???eravamo a 1300 km,non ci siamo visti per 3 mesi di fila e mi chiamava tutti i giorni...e ora che siamo vicini non mi chiama??nel frattempo prendo lo stipendio con lo straordinario..che culo!!dose supplementare,me la porto a lavoro,vado in bagno in pausa caffè,ma esagero...mi addormento sulla scrivania,mi gratto,voce rauca...perso il posto...vengo delicatamente invitato a licenziarmi per evitare un licenziamento che mi macchierebbe a vita...lo faccio senza battere ciglio. Ma è solo l'inizio della discesa...la mia amata finalmente mi chiama...ci vediamo..salgo sulla sua auto...e mi dice che non ce la fa più,che non mi ama più...per la seconda volta nella mia vita sarei voluto morire. La davo per scontata...che qualsiasi cosa io facessi lei ci sarebbe stata...che avrei avuto tempo per riprenderla...ma in quel momento è successo qualcosa,un altro shock,tremendo,se possibile peggiore di quello precedente. E non perchè amassi più lei che mia madre,ma perchè con lei ho camminato su strade impervie,siamo cresciuti insieme,e perchè quando la guardavo negli occhi riuscivo a ritrovare la pace. Mi ero innamorato di lei proprio per quello, era così semplice...con lei al mio fianco mi sentivo un Dio in terra,capace di ogni cosa e in pace con me stesso allo stesso tempo....beh..se non è amore questo non so cosa lo sia. Ed infatti ho pianto...e ho pianto...e ho pianto...e ho pianto...e ho pianto.....ricordo che era pomeriggio presto...ricordo di aver pianto fino a sera tardi...ricordo di aver pianto fino a quando non mi uscivano più le lacrime dagli occhi...ricordo che i miei mi hanno dato di loro iniziativa 2 tavor perchè non riuscivo a smettere di piangere in nessun modo...ho conosciuto un altro significato di “piangere senza lacrime”...poi il tavor ha fatto effetto.
La mattina al risveglio mi sono alzato,stavo male..ma non era il dolore fisico a preoccuparmi...
Ero così distrutto fisicamente da non avere la forza di andare a farmi...ero solo distrutto nel cuore..questa volta l'eroina mi aveva fatto un vero torto...da tempo I vari staff DEI SERT della zona avevano detto ai miei genitori che IO sono uno tutto particolare e che per smettere con la droga avrei dovuto toccare il fondo. Ma loro pensavano che fossero le belle auto,le moto,i soldi,i vestiti firmati....ed infatti i miei ormai avevano gettato la spugna...non era servito lasciarmi senza auto,moto soldi...un tossico come me trova sempre il modo di fare 50 mila lire....facendo qualche lavoretto,chiedendo in prestito soldi che non restituirai mai più,vendendosi i regali in oro di una vita,fregando qualche pusher...
e invece il mio fondo era quello...aver perso l'amore,la donna che doveva essere la madre dei miei figli.....così arrivai in bagno,mi guardai allo specchio per almeno 10 minuti fissandomi..
beh...non si può spiegare..bisogna arrivarci da soli...ma quello è il momento in cui capisci che ogni cosa ha un prezzo e mi sono ritornate in mente delle parole....:”l'eroina è come una giostra,solo che mentre nelle giostre prima paghi il biglietto e sai prima quanto costa, l'eroina il prezzo del giro te lo fa pagare dopo e non sai mai quanto ti costerà il biglietto...”
è stato in quel momento che ho capito che il prezzo finale è stato troppo alto, che i giri che mi sono fatto non valevano quel prezzo!!!...e l'ho odiata!!ho sentito l'odio vero..un odio che non avevo mai sentito per niente e per nessuno...ora stavo odiando una polverina....e quindi ero ad un bivio:o smettevo di andare su quella giostra o tanto valeva farla finita subito perchè non avrei combinato mai nulla nella vita.
E fu così che presi una valigia,ci misi dentro lo stretto necessario,andai alla stazione e presi un treno per una destinazione lontana,una destinazione dove sapevo che non avrei trovato roba,una destinazione dove i miei demoni non mi avrebbero seguito e dove ogni angolo di strada fosse un foglio nuovo dove riscrivere dall'inizio il libro della mia vita.
E così fu...ma non subito...prima soffrì come una bestia chiudendomi in casa e sbattendo da solo come un cane investito,contorcendomi per il dolore e assaporandolo...per la prima volta assaporai il dolore registrandolo minuto per minuto(non avevo mai avuto un'astinenza in anni di tossicodipendenza) e sommandolo a quello che mi aveva fatto perdere....ricordo chiaramente che gridavo il suo nome...o se l'avessi voluta al mio fianco in quei momenti,solo per una parola di conforto e per poterla guardare negli occhi e ritrovare pace per qualche istante. Ma più stavo male,più mi mancava il mio amore più odiavo l'eroina.....dopo 4 giorni dai quali non pensavo di uscirne vivo, c'è una cosa che ricordo con estremo piacere....finalmente una risata....una risata fortissima e continua dovuta ad un misto di pensieri. Mi ritornò in mente il periodo delle guardie al militare,pensavo che era dura allora,ahahaha,uno scherzo rispetto a quello che avevo passato ma quello che per un attimo mi diede gioia fu un pensiero leggero, una delicata carezza di speranza; ne sentii i profumi, in quel momento mi ricordai il suo odore,sembra impossibile ma è così. Era come se fosse lì con me, la sottile speranza di correre e riabbracciarla e tenermela stretta questa volta. Questa speranza mi diede una forza di volontà e una determinazione mai avuta. Andai al sert della zona raccontando solo l'ultima parte,cioè la partenza,la disintossicazione da solo in casa, in quel momento ci fu un attimo di silenzio raggelante e ho letto negli operatori del sert l'incredulità, cancellata poi dalle urine negative. Comunque iniziai il percorso che avrei dovuto iniziare anni prima. Psicologo, assistenti sociali, gruppi di confronto. Siamo nel 2000.
Ma non so se chi o cosa sia servito e chi o cosa mi abbia fatto male.....fatto sta che ancora di tanto in tanto cedevo....cedevo tutti gli anniversari della morte del mio amico...e cedevo ogni qualvolta i pensieri mi spaccavano la mente e non c'era nulla che me li facesse passare; ma mai più la sottomissione....mai più di una volta al mese!!!mai più essere schiavo dei dolori!!!lo so che è difficile crederci,ma avevo trovato il modo di comandare!!!riuscivo con il terrore di ritrovare la sua sudditanza a controllare la voce che ti dice:”vai...vai...ancora oggi e domani basta”....era oggi e basta per un mese!..solo oggi capisco che in realtà era una sfida...la sfidavo..era un gioco pericoloso ma era un gioco a cui volevo giocare per poter vincere....vincere con chi mi aveva distrutto la vita..
e così è stato...nel frattempo però, ritrovavo i miei piaceri,la moto in primis..e il lavoro poi..e così lavorando la mattina e andando in giro in moto il pomeriggio, passavano i giorni fino a a quando mi venne praticamente contro una ragazza con la macchina in panne. Una cosa tira l'altra e iniziammo a frequentarci. Di solito le ragazze me le sceglievo, questa volta invece mi fu mandata. Dopo poco la mia coscienza mi impose di raccontarle tutto...senza remore...beh..non scappò..estate del 2002 ci sposammo e io allora decisi di smettere anche con quelle “scappatelle mensili”.
Al sert provammo di tutto...iniziando con l'antaxone che fallì miseramente,passando al subutex che andò bene per un anno...poi smisi di prenderlo ma dopo qualche mese puntualmente alla fatidica data della morte del mio amico nel mio cervello scattava una molla...ma non era la molla del piacere, ma la molla della punizione...mi facevo in quel particolare giorno per punirmi...ancora il mio inconscio mi riteneva responsabile e doveva darmi la mia punizione.
Poi però arrivò un figlio...
passammo di comune accordo al metadone...un basso dosaggio per vedere se così si riusciva a stabilizzare le mie cadute di umore in “quei particolari periodi “ che per me erano insuperabili...
Furono 5 anni di metadone, partendo da 5mg sono arrivato alla fine del 5° anno a 10 mg.
Ma l'eroina era un vago ricordo...la gioia di essere padre e la coscienza che mi diceva che i pannolini e le pappette costavano care, ad un minimo segno di cedimento ero “auto-trattenuto” dalle necessità di mio figlio che venivano prima di ogni altra cosa.
E qui arriviamo al sodo e al tema di questa discussione....
Nel 2007, con il bambino di quasi 3 anni, un giorno eravamo al mare...e non avevo preso il metadone perchè per la fretta me lo ero scordato. Beh non ho giocato con mio figlio, non ho fatto il bagno e poi quando non ce l'ho fatta più sono praticamente scappato per tornare a casa a prendere il metadone.
Ultimo shock. Era ora di chiudere e di dare battaglia al metadone...
da 10mg sono sceso a 7...con calma,senza fare drammi, dopodicchè, non avendo voglia di stare anni
perché con lo scalare ci vuole mesi e mesi, mi sono chiuso in casa.
Altro che l'astinenza di eroina....non passa..i primi 5 giorni sono stati infiniti, prendendo il DIMATEX e Tranquirit e null'altro; non ho avuto vomito e crampi all'intestino, ma le ossa che si spaccano e i muscoli con i nervi dei polsi e delle caviglie che tirano facendoti pregare di svenire dal dolore. Ma non svieni. E mentre con le gocce un po' i muscoli si appaciano, le ossa non passano.
Per essere ancora più espliciti, io nella mia “carriera di giocatore e motociclista” mi sono fratturato tibia destra,piede,ginocchio e spalla sinistra; beh, proprio nei posti delle fratture il dolore era ancora più acuto. Ci sarà una spiegazione scientifica?!?
detto questo, al sesto giorno ho iniziato a vedere un po' di luce, i muscoli si rilassavano e le ossa cominciavano a far male a fasi alterne e comunque a intensità calante.
Al settimo giorno sono riuscito a vestirmi e a fare una passeggiata....poi sì è vero, ci sono strascichi soprattutto sulla quantità di sonno.
MA OGGI 06/06/2013 DOPO 7 ANNI DI LIBERTA' ASSOLUTA, QUANDO ESCO IN BICI CON MIO FIGLIO E NON DEVO PREOCCUPARMI DI PORTARMI DIETRO LA BOTTIGLIETTA DI METADONE RIPENSO SOLO A QUELLE PAROLE DELLO PSICOLOGO DI UN SERT...:”L'EROINA è UNA GIOSTRA, E COME TUTTE LE GIOSTRE PER SALIRCI BISOGNA PAGARE UN PREZZO SOLO CHE CON LA GIOSTRA DELL'EROINA IL BIGLIETTO LO PAGHI DOPO AVER FATTO IL GIRO E NON SAI QUAL'è IL PREZZO CHE PAGHERAI”....
CON TUTTO Ciò, STORIA MIA PERSONALE VERA DALL'INIZIO ALLA FINE COSA VOGLIO DIRVI.....:
TANTI OPERATORI SONO BRAVI E PREPARATI, MA OGNUNO DI NOI è UNA COSA MAGNIFICA E FATTA IN MANIERA DIVERSA. NON ESISTE UN'EQUAZIONE MATEMATICA CON LA QUALE DARE UNA TERAPIA MIRACOLOSA PER TUTTI.
NON è VERO CHE DOPO 5 ANNI IL CERVELLO DIMENTICA...ALCUNI PSICOLOGI(NE HO VISTI DAVVERO TANTI...) MI DISSERO QUESTO...
L'EROINA RESTERà PER SEMPRE NELLA NOSTRA MENTE, STA A NOI IMPORRE LA NOSTRA VOLONTà (TEMPO FA SONO ANDATO A SALUTARE GLI OPERATORI AL SERT....C'ERANO DUE IMBECILLI CHE SNIFFAVANO NEI GIARDINI....HO SENTITO L'ODORE A 30 METRI...MI SONO VOLTATO E ME NE SONO ANDATO PER LA MIA STRADA (SE MI CAPITANO ANCORA DI QUESTE COSE GUARDO LE FOTO DEI MIEI FIGLI CHE OGGI SONO 2...)
QUINDI SE VOLETE TOGLIERE IL METADONE SOLO PERCHE' VI SEMBRA BRUTTO ANDARE AL SERT,O PERCHè PENSATE CHE POI SARà IMPOSSIBILE LEVARLO...NON SONO QUESTI I MOTIVI PER CUI TOGLIERLO...DOVETE AVERE UN MOTIVO VALIDO ED ESSERE SOLIDI MENTALMENTE PRIMA CHE FISICAMENTE E DOVETE FARLO PERCHè SIETE VOI A DECIDERLO, Nè IL VOSTRO PARTNER O I VOSTRI GENITORI. DOVETE ESSERE AL PUNTO DI ACCETTARE LA VITA PER LE COSE BELLE MA ANCHE E SOPRATTUTTO PER LE COSE BRUTTE O ALLA PRIMA DIFFICOLTA' ANDRETE A CERCARE AIUTO A MAMMA EROINA....
ULTIMO CONSIGLIO....SE AVETE UNA FAMIGLIA SOLIDA ED UNITA COME HO AVUTO LA FORTUNA DI AVERE IO, AMATELI ED AMATEVI E TOGLIETEVI DAI GUAI IN CASA....SE PERò NON AVETE UNA FAMIGLIA SOLIDA ALLE SPALLE E INVECE DI AIUTARVI VI UMILIANO ADDITANDOVI DEL “DROGATO DI MERDA e altri epiteti che ho sentito nelle altre famiglie in questi anni, scappate più in fretta che potete, ci sono tante comunità buone e pronte ad accogliervi ed ad aiutarvi senza umiliarvi.
LA VITA è UNA, è I MIGLIORI ANNI SONO QUELLI DELLA GIOVENTU'...IO HO PECCATO DI ONNIPOTENZA CONVINTO CHE AVERE SOLDI VOLESSE DIRE NON ESSERE UN TOSSICO....NE HO CONOSCIUTI TANTI COME, AVVOCATI,COMMERCIALISTI,INGEGNERI....TUTTI CON UNA SCUSA DIVERSA...MI AIUTA A LAVORARE,NON SENTO LA STANCHEZZA,MI RILASSO DOPO IL LAVORO.....MA LA VERITà è SOLO UNA....LA PRIMA VOLTA è UN PIACERE, DALLA SECONDA è UN DOVERE....
BUONA FORTUNA A TUTTI...

Caro lettore, ho letto tutto il tuo intervento. E spero che lo facciano anche tanti nostri lettori. Potere ospitare interventi come il tuo è proprio il senso del nostro sito. Sappiamo che il racconto dell'esperienza di chi ha vissuto in prima persona gioie e dolori delle sostanze ed ha fatto il giro di giostra pagando "dopo" un biglietto carissimo, è molto più utile di tanti nostri interventi. Grazie.

spero che la mia esperienza personale sia utile a qualcuno per uscirne come ho fatto io...mi chiamo Francesco....sono del 1976.il vero problema che quasi tutti i ragazzi che hanno scritto in questo bellissimo sito, hanno un solo vero grande problema:la mancanza di aiuto a 360°.Smettere di farsi oltre che prima dei dolori fisici è comunque un problema personale di insofferenze,frustrazioni ed insoddisfazione personale che, aggiunte alla facilità nel trovare droghe di ogni tipo,porta alla dipendenza.Nella mia vita solo dopo anni ho capito...ho praticamente provato di tutto,dalle canne alla cocaina,lsd,eroina,ma ognuno ha la sua droga.io poi ho privilegiato l'eroina perchè come molti è quella che ti anestetizza ai tuoi dolori (interni ed esterni).Sono figlio come molti degli anni 90,dove la cocaina è stata uno status simbol...quando andavo all'università un sacco di miei amici ne facevano uso ma pensate che la comprassero???no!molti la fregavano ai loro genitori che ricchi avvocati,commercialisti,industriali ecc.. ne facevano uso anche loro e nemmeno si accorgevano se gli mancava(tanto quando i soldi non mancano..).Ancora ricordo la polizia che fece un bliz durante la festa della fine del primo anno di università..eravamo a casa di un noto avvocato..cocaina ovunque..nessuno in manette(tutti schedati per uso personale).Con questo voglio dire che ogni droga ha il suo "preferito"..chi vuole dormire perchè affranto da una vita piena di delusioni poi si butta nell'eroina,chi invece vuole stare sempre sveglio e attivo si butta nella cocaina...ora però ritornando a come uscirne, i sert devono aiutare a 360°...non serve rimpinzare di metadone per anni un ragazzo se nello stesso tempo non si scava per scoprire e capire i suoi tormenti interiori.è vero che si può iniziare perchè te la offrono e per curiosità non si dice di no, ma poi se uno sta bene con se stesso non va a cercarla.l'eroina attecchisce su chi si sente insoddisfatto nel profondo,ed oggi saranno sempre di più purtroppo!!!..la mancanza di lavoro,di soddisfazioni legate ad esso e a tutto ciò che ne viene, non farsi una famiglia ecc..porterà ad avere una generazione di ragazzi allo sbando senza una meta!!!e quindi bisognerebbe anche prevenire...ma qui purtroppo parliamo solo del dopo...e il dopo va gestito con tutto l'aiuto possibile e immaginabile e devono farne parte tutti!!!psicologi,assistenti sociali,medici,genitori,eventuali fidanzate/i,nonni zii cugini..chiunque insomma faccia parte della cerchia familiare.Ma troppi genitori non ci stanno a dire che hanno sbagliato,che è anche colpa loro se i figli buttano via la loro vita, non bisogna dare a loro la colpa,ma tutto è una concausa.quindi cari amici,vi prego,vi scongiuro,analizzate voi stessi e capite cosa vi manca dentro..e poi chiedete aiuto,l'eroina come ho scritto prima vi aiuta all'inizio,ma nello stesso tempo vi tradisce,si impossessa della vostra vita e della vostra anima e diventate i suoi schiavi!!cercate di abbandonare le amicizie nefaste!!buttate via la vecchia scheda del cellulare con tutti i numeri,se potete andate a vivere in zone tranquille(paesini di campagna o montagna)..reimpossessatevi della vostra vita perchè è una soltanto e sprecarla è un peccato.tante volte ho incontrato ragazzi sulla carrozzella,schiavi del loro handicap,e noi che abbiamo avuto la fortuna di nascere sani l'handicap ce lo siamo procurati da soli!!!...ricercate le cose belle della vita,una passeggiata in un bosco,l'alba o il tramonto al mare,fare l'amore con la vostra ragazza/o sulla spiaggia,una birra in compagnia di amici sani davanti ad un film o ad una partita e quando un qualsiasi problema vi verrà in contro non SCAPPATE da mamma roba...affrontatelo di petto e fatevi aiutare...non è da vigliacchi chiedere aiuto,chiunque vi sia vicino....io in molte occasioni sono stato sul punto di ricaderci ma poi, ho trovato come fare a resistere...focalizzavo i dolori dell'astinenza!!è questo a cui dovete pensare se vi viene voglia di farvi, al DOPO,lo stare male e che comunque, una volta finito l'effetto, il problema per cui vi siete riandati a fare sarà ancora lì ad aspettarvi!!!i problemi vanno risolti e non sarà l'eroina a risolverveli,ma voi con l'aiuto dei genitori o chi chi vi sta a fianco...Ripeto che personalmente ho avuto la fortuna di avere una famiglia meravigliosa, ma in certi momenti non è bastata e in quel momento ho trovato in 2 medici del SERT 2 amici che mai avrei pensato di trovare...mi rispondevano al telefono a qualsiasi ora,stavano veramente ad ascoltarmi e mi hanno accolto anche in casa loro per sfogarmi su cose di cui non riuscivo a parlare con i miei genitori;devo molto a questi medici e non pensate che siano tutti degli incompetenti,ci sono tantissimi medici bravi e sono persone come noi,con debolezze anche loro...una volta uno di questi medici ha pianto per me...mi ha confidato che molte volte si sente così avvilito quando un ragazzo ci ricasca che quasi quasi gli viene la voglia di cambiare lavoro....quando io ho finito il percorso hanno fatto una festicciola al sert e tanti ragazzi si sono sentiti così fiduciosi che hanno seguito il mio esempio....buona fortuna a tutti...e se avete bisogno io sono qui che leggo,perchè oggi se c'è una cosa di cui sono sicuro è che chi sta meglio deve aiutare chi ha bisogno, in tutte le cose...qui si parla di tossicodipendenza ma è certo che se tutti ci aiutassimo ad uscirne i signori della droga smetterebbero di comprare barche,ville,macchine di lusso e armi con i nostri soldi e le nostre disgrazie...pensate pure a questo..ogni volta che portate 50 euro ad un pusher state certi che c'è un trafficante che si sta arricchendo alle vostre spalle...

ciao francesco,io sono IL RAGAZZO SICILIANO spero che ai letto le mia storia in questo sito cmq.se ai la bonta di andare indietro in questo titolo vedrai che troverai dei miei interventi in buona fede e di totale correttezza,,maa ogni volta mi aggradivano e nn capivo questo accanimento su di me..cmq.sei veramente un grande anche io ha 27mesi ke seguo un programma terapeutico e da 27mesi che ho rinato e sto bene come tutte le persone sani che anno problemi giornalieri,,,,ma la tua storia dice tutto tutto,,caro francesco aspetto un tuo intervento.sperando ke vai indietro e leggerai i miei post,,il siciliano ti manda i piu sinceri salutii a presto tua risposta

dopo una settimana sei uscito ???? io dopo una settimana ero a pezzi...altro che settimana so stato 1 almeno 1 mese come 1 larva...poi sono uscito piano piano sempre stando come 1 merda...dal 2 al 3 mese ancora problemi fisici e di sonno...dormire una volta 3 una volta 5 una volta 2 ore...e cos' via fino ai 4 5 mesi...poi ho iniziato a dormire 6 7 ore normale..ma avendo altri mille problemi mal di testa stanchezza ecc....è scalando abb. bene e ne prendevo 25-30 da 5 anni...cioè quando sento so stato male 1 settimana m girano...che è l'eroina il metadone ? poi siamo diversi ovvio ma sono solo io lo sfigato che ha patito x mesi e mesi...non credo

Lo dovrebbero legger ma i dot.
Questo ragazzo ha avuto problemi con 5mg di metadone e il sert va a dosi da40 fino a 250 pensateci un po sopra

Parlo della mia citta e della mia generazione 69/68/67/66
Distrutta prima abiamo iniziato da soli e quando abbiamo chiesto aiuto al sert colpo di grazis .aggiunta dipendendenza su dipendendenza per non parlare degli psicofarmaci anche quelli dati come caramelle e in piu siccome duperassuefatti di metadone via col la cocsina
non ne e'uscito uno che dico uno se no morto o con gravi.patologie
oggi ci ha lasciato un altro
CIAO CARLO

A solo per la cronaca iverdose di metadone

Le cose dette dai medici valgono anche per togliere la buprenorfina? Meglio scalare il subutex o il metadone?

Non si può dire in assoluto se sia meglio scalare la buprenorfina (subutex) o il metadone. Quando la buprenorfina fu introdotta tra le terapie disponibili sembrava, anche per le caratteristiche farmacodinamiche della molecola, che potesse aiutare ad avere una disintossicazione più “facile”. Nella esperienza clinica questo non è sempre vero e ogni caso è un po’ a sé stante. In genere quello che però fa sempre la differenza è il tempo nel quale la dose viene ridotta; maggiore è questo tempo minori saranno generalmente i sintomi. Questi poi possono, in una fase finale dello scalaggio, essere controllati con farmaci sintomatici.
Giovanni Tavanti medico sostanze.info

L eroina di una volta essendo piu pura dava meno astinenza adesso sono le varie sostanze che mischiano a dare un astinenza superiore

Ciao.con quanti mg di metadone puo'morire una persona abituata a farsi 2gr al gg di eroina,ma pulita di meta?

Una risposta certa non esiste. La concentrazione di eroina non è mai prevedibile e poi conta anche il tempo trascorso dall'ultima assunzione.
Ogni medico sert per decidere il dosaggio terapeutico di metadone deve fare una visita ed un'anamnesi accurata del. suo paziente. E poi prescrivere un dosaggio prudente. Sarebbe quindi inutile e scorretto da parte mia dire una quantità. Il metadone è un farmaco potente e pericoloso. Non va mai usato per cure "fai da te".
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

minchia non si puo mai smettere dal prendere il metadone puoi resistere un giorno due giorni e poi ti vai a comprare l'eroina. Ma se resisti a superare la scimmia fisica dura 5 giorni e per 10 giorni non dormi la notte dolori di gambe,sudore,vomito,nervosismo e brividi di freddo e di caldo capito a che senti freddo e a che senti caldo e sudi ma prima o poi passano i dolori solo che ti trovi malissimo non ce la fai a lavorare ad uscire a raggionare diventi un pazzo.

5 giorni te sei.pazzo se pensi questo
se lo prendi per anni ci vogliano mesi e mesi
io sono al 11 mese e ho ancora grossi problemi

quali sono sti grossi problemi dopo 11 mesi???

io sono 8 mesi,fisicamente tutto ok ormai, si magari cio quel pastone in bocca verso le 18 ma non da noia,se faccio delle cose non ci penso piu, ma psicologicamente non ci sto piu, è dura,durissima...
però va ricordato che io ho fatto uno scalaggio rapido,quindi non mi sorprendo.
ci vorrà ancora tempo...

io sono a 1 anno e sto abb. bene da qualche mese eh...ma mal di testa improvvisi stanchezza fisica...mal di denti e nn ho manco 1 carie...sti problemini ce li ho ancora...sarà il meta o no ? io penso di si...perchè anche durante l'astinenza li avevo tranne il mal di denti che s aggiunto...cmq dico abb.bene ma non al 100% come quando smettevo con l'eroina dopo 1 settimana eri normale riprendevi le forze...invece qui sembra di non tornare mai normali fisicamente...e psicologicamente pure perchè una volta finita la terapia del meta stai peggio di prima mentalmente..è 1 lotta ogni giorno...cmq metadone e eroina non si sà qual è peggiore...2 sciagure

e' tosta raga'........................

Posso garantirvi che uscire dal metadone , stà tutto nel volerlo.Io prendevo 40ml bè amici posso dirvi che senza l'aiuto di nessuno ho smesso da oggi a domani.Magari e vero che ora restano i postumi e una cura psicologa sarebbe l'ideale ed e quello che sto cercando di fare.Ma se non sei pronto tu ci rimani a vita.Io ho avuto la fortuna di avere al mio fianco una grande donna , certo non capita a tutti , ma senza la tua volonta non si va da nessuna parte.Dai amici ritorniamo a vivere.Auguri

Io sto vivendo un incubo, non posso farmi ricoverare per lavoro e sto perennemente male, brividi in continuo nevrosi, vampate di calore improvvise questo da quando hanno cambiato il metadone, tempo fa riuscivo sempre a scalarlo invece ora no, sono arrivata a 1mg ma credevo di morire, ho passato 2 mesi da sclero e vedevo che non stavo bene così ho dovuto alzare.Al sert se ne fregano vorrebbero imbottirmi come un tacchino alzando la dose. Non do più a chi rivolgermi.

La tua mancanza di fiducia nel medico del sert (che ovviamente non posso sapere se giustificata o no, ma in ogni caso c'è) è proprio un problema importante. La tua sensazione che se ne freghino di te e che vogliano solo "imbottirti come un tacchino" deve proprio essere pesante. Io ovviamente non posso giudicare (perchè non ho gli elementi per farlo) se i consigli che ti danno sono giusti o meno. Quello che posso dirti è che quelli che accusi sembrano sintomi d'astinenza e quindi un aumento della dose di metadone potrebbe essere opportuno.
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

è possibile che ogni tipo di malessere anche dopo tanto tempo che non si prende niente erroneamente viene sempre collegato all'astinenza? Cioè tante persone che non hanno mai usato niente soffrono di mal di testa, problemi di sonno ecc..mi fanno paura alcune testimonianze che dopo mesi e mesi ancora sentono i sintomi d'astinenza ..è il sesto giorno che sono pulita e sto malissimo che mi aspettavo ma l'idea che starò così per mesi booh..grazie

Guarda io sono quelli dei 13 mesi...ho solo detto che ho problemini...tipo mal di testa...a volte mal di denti e che fisicamente non m sveglio al mattino come 1 leone..ovvio che a parte la stanchezza fisica gli altri sono problemi comuni e che può avere chiunque...specie il mal di denti..però il mal di testa e il non sentirmi ancora al 100% al 99% è qualche postumo residuo del metadone...x quanto riguarda il sonno per me che ho sempre dormito alla grande senza alcun problema era il metadone a farmi dormire poco o niente..e c ho messo mesi prima di tornare a dormire 7 - 8 ore o normalmente...cmq oggi sto bene alla fine tranne questi problemini che cmq ogni giorno che passa accuso di meno...poi siamo tutti diversi x vissuto e storia..ed ognuno ha i suoi tempi e i suoi malesseri...l'unica cosa certa è che il metadone (e gli altri sostitutivi) è 1 rovina

non è erroneamente...credo che uno conosca il proprio fisico e se stesso...se nn ho mai avuto mal di testa o altri problemi finora (sonno, umore basso, stanchezza) e una volta smesso col meta li hai..da cosa può dipendere ? dal metadone...poi magari puoi esagerare e se t viene qualcosa dai subito la colpa al meta ma non è il mio caso...poi specie il mal di testa, stanchezza e umore basso sono tipici problemi che t da questa merda di sostanza..ed anche dopo mesi puoi avere qualche sintomo che fatica ad andar via...poi ripeto ognuno è diverso ma non sparate sentenze senza sapere

La tua osservazione è molto corretta. E' possibile che alcune persone che si sono disintossicate da un oppiaceo possano confondere dei disturbi che con l'astinenza non c'entrano niente, con sintomi astinenziali di lunga durata. Tuttavia è vero che i principali sintomi durano pochi giorni. Altri come i disturbi dell'umore e i disturbi del sonno possono durare diverso tempo. E possono essere molto fastidiosi.

Per favore,una domanda per il medico..non prendo il metadone da sette giorni e sono riuscita a dormire in totale 3 ore primi 2 giorni e poi niente.Da tre giorni prendo stilnox 10 mg una volta al giorno, un po' mi rilassa ma non riesco a dormire. Per quanti giorni il cervello umano puo' stare senza sonno prima di impazzire?Ormai i dolori sono un po' passati e riesco a sopportarli ma mi preoccupa l'assenza di sonno. So che è un sintomo dell'astinenza ma mi sembra essagerato.Grazie,Endi

non hai nessun problema al cervello anche se non dormi per settimane..e cmq 1pò dormi alla fine dopo 1pò anche se poco...puoi anche aiutarti con qualche sonnifero prendendolo x poco tempo ovviamente...cmq vedi che ti dice il medico

L'insonnia non fa diventare pazzi. Di questo puoi stare tranquilla. Un'insonnia così intensa fa pensare ad una disintossicazione da metadone troppo veloce.

intensa ??? 1 settimana sola ? io non ho dormito x 3 4 settimane e male x mesi pur scalando lentamente.....