Back to top

volevo sapere quanto è rischioso assumere cannabis quotidianamente avendo epilessia mioclonica giovanile; ho scoperto inoltre che in alcuni stati la marjiuana viene utilizzata per ridurre le crisi epilettiche ed è stato provato scientificamente

effetti delle sostanze
Risposta 

 Ho fatto una piccola ricerca nella letteratura scientifica e non ho trovato notizie su una particolare pericolosità del thc nel caso che si sia affetti da epilessia mioclonica giovanile.

Dei rischi generali legati all'uso del thc abbiamo già scritto molte volte sul sito in altre occasioni.

G. Scelfo, medico sostanze.info

Commenti

Re: volevo sapere quanto è rischioso assumere cannabis quotid...

il thc viene usato per curare le crisi epilettiche in particolare la depolarizzazione neuronale abnorme che causa una scarica di neurotrasmettitori eccitatori.Per tale motivo non può generare mioclono oppure crisi epilettiche non c'è bisogno di maledire le canne e forse era un effetto dovuto ad una partciolare sostanza da taglio usata nel mercato nero!

Re: volevo sapere quanto è rischioso assumere cannabis quotid...

La cannabis non sembra avere effetti epilettogeni.
Secondo studi recenti ( http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23311572 ) l'utilizzo di cannabis non sembra avere influenza nell'esacerbazione di crisi epilettiche. È in fase di studio l'utilizzo di derivati cannabinoidi nel trattamento dell'epilessia.
Sono pero' descritti casi di crisi epilettiche dopo interruzione di uso di cannabinoidi.
Giovanni Tavanti medico sostanze.info

Re: volevo sapere quanto è rischioso assumere cannabis quotid...

Io qualche volta ho provato e venerdì ho deciso di provare un fottuto biscotto alla marijuana. Da allora vivo nel panico. Ho avuto un effetto tipo ischemia cerebrale. un esplosione nel cervello. a distanza di tre giorni ho avuto febbre e ancora dormo male con crisi epilettiche notturne e emicranee diurne. Vorrei farmi una risonanza magnetica al cervello. ognuno reagisce a modo suo a queste merde. I miei amici non hanno avuto alcun effetto. Ma io rimpiango ogni secondo quello che ho fatto.

Re: volevo sapere quanto è rischioso assumere cannabis quotid...

Personalmente consiglio di stare alla larga alla cannabis, io soffro di crisi epilettiche e ho voluto provare ... Non l'avessi mai fatto , utilizzandola mi ha fatto aumentare la pressione arteriosa , la frequenza cardiaca ho rischiato l'ischemia .. Durante la notte ho avuto una crisi dopo l'altra .. Me ne sto alla larga mai più ne farò uso...

Re: volevo sapere quanto è rischioso assumere cannabis quotid...

La cannabis terapeutica non ha niente a che vedere con la camma da fumare o erba da masticare .. La cannabis viene trattata scientificamente dalle farmacie galleniche competenti in successione ad una prescrizione medica competente ..in forma di oli , capsule o inalazioni .. Per curare non solo l'epilessia ma bensi altre forme di mallatie croniche ..

Re: volevo sapere quanto è rischioso assumere cannabis quotid...

Io soffro di epilessia e ho fatto anche uso della cannabis.
Inizialmente, quando non ne facevo uso, le crisi non mi sono mai comparse. Ne ebbi solo una in età adolescenziale.
Col tempo iniziai a fare uso di " stupefacienti", non ebbi nessun problema fino a quando non iniziai a farne uso abituale, tutti i giorni, 3/4 al giorno, anche di più.
Da lì ci fu la ricomparsa dell' epilessia, mi venivano un paio di crisi ogni 2 mesi..quindi peggiorai la situazione.
Il consiglio che ti do, se vuoi fumare fallo, ma non abusare della cosa. Le medicine, oli o qualunque altra cosa usata per l'epilessia, il tch non è presente e se c'è. C'è una quantità bassissima poiché si tende a prelevare altri estratti della marijuana. Il mio consiglio è di non strafare per non peggiorare la cosa. O non farne proprio uso.
Ora dirò una cosa stupida ma sensata, sei in Italia e la roba che si trova è solo m..da*

Aggiungi un nuovo commento