Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 51539 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Vorrei sapere quanto dura la presenza di alcool, thc e cocaina nelle analisi delle urine e del sangue?grazie mille...

 

Risposta:

Il thc può essere presente nelle urine fino ad un mese
(si tratta di una molecola che si accumula nel grasso e da questo poi viene rilasciata molto lentamente).
La cocaina in genere viene ritrovata nelle urine fino a 3-5 giorni.
Nel sangue tali sostanze sono presenti per tempi più brevi.
Normalmente questo tipo di ricerca nel sangue non viene effettuata.
Infine, l'alcool nel sangue è presente solo per tempi molto brevi (ore).

Come abbiamo già detto per domande analoghe alla tua, se vuoi ulteriori approfondimenti puoi digitare la parola “urine” nel box “domande agli operatori - cerca nell’archivio” della pagina di apertura del sito, ed avrai tutte le risposte che abbiamo dato ai nostri lettori su questo argomento.

Commenti

In base alla nostra esperienza clinica, almeno trenta giorni di sospensione reale e costante dall'uso di sostanza.
Ti ricordiamo comunque che se si tratta di test e analisi sul posto di lavoro, queste analisi vengono ripetute ogni anno, ed in qualche circostanza, anche più volte nello stesso anno.

grazie di tt sn piu calmo adesso almeno so qnt tempo nn dovro fare niente....

ciao ascolta io dovrei fare un intervento al ginocchio il 17 di questo mese....
xò sabato sera non ho resistito e mi sono fumato una canna di erba...
mi scoprono se ho fumato???

grazie

Normalmente gli esami preoperatori non prevedono la ricerca del thc o di altre sostanze. Però è importante non usare sostanze di nessun genere in prossimità dell’intervento per evitare interferenze farmacologiche con i farmaci dell’anestesia.

ciao il mio amico dovrebbe fare le analisi x un processo che ha a setembre e fumma ogni giorno l'erba e tant e vorrei sappere qnt dovra stare senza fare uso di niente x essere sicuro che non li salta fuori niente??? grz... a gli esami d' urina

Se fuma ogni giorno, è inevitabile che, se fa il test delle urine, risulti positivo.
Per avere un risultato negativo deve interrompere ogni assunzione almeno un mese e mezzo prima.

salve la mia domanda riguarda l'esame cdt.venerdì sera ho bevuto una birra e mezzo e domattina sarò sottoposto ad alcolemia e cdt.ora considerando che nn sono un bevitore abituale e che l'ultima volta che ho bevuto qualche birra prima di venerdì è stato 20 giorni fa posso stare tranquillo?vi prego rispondetemi presto è urgente.grazie mille

Sì, puoi stare tranquillo.

ciao,ho fumato una canna 3 giorni fa,tra circa 15 giorni devo fare le analisi (sangue e urine) se non è richiesto in modo specifico trovano comunque tracce di thc?se si è possibile che me lo trovino nonostante abbia fumato così poco?grazie..

Se i test non sono riferiti e mirati al rilevamento di sostanze psicotrope quale il THC, non vengono ritrovate tracce di sostanze.
Se gli esami sono mirati, la tua assunzione e l'intervallo di tempo fra quest'ultima e l'esame, dovrebbe farti risultare negativo.

Vorrei sapere se nell'esame (medico.sportiva)delle urine si trovano tracce di tabacco anche se l'assunzione è molto saltuaria..grazie

Gli accertamenti per l'assunzione di tabacco non esistono.
Esistono esami che possono verificare la presenza di tabacco nell'organismo (e quindi il suo uso), ma non ci risulta che vengano richiesti o utilizzati.

Spulciando fra i vari messaggi forse mi è sfuggita la risposta, quindi chiedo scusa se dovessi essere ripetitivo, ma la domanda è questa: quali sono i fattori che possono far variare i livelli di cdt nel sangue? Nel senso, a parte l'uso di alcol, patologie o predisposizioni varie, l'uso di sostanze (qualsiasi esse siano) può alterare tali valori o solo l'alcol è in grado di farlo? e per quanto riguarda emocromo,GOT,GPT, gammaGT funziona allo stesso modo (anche se, a quanto ho capito, la commissione si basa principalmente sulla cdt)?

inoltre, un grande dubbio: il test per la cdt risulta positivo (o meglio, fuori dai limiti) in caso di uso o solo di abuso di alcol? nel senso, la birretta del sabato sera diventa un miraggio, o per essere fuori soglia bisogna davvero impegnarsi e bere ogni giorno?

Grazie per l'attenzione e l'eventuale risposta! Denny

La CDT viene alterata dall'alcol e dagli altri fattori che hai menzionato. L'uso di sostanze
stupefacenti non influisce assolutamente. Inoltre la CDT si altera solo nel caso di abuso, nel sensodi un consumo di alcol che per quello organismo è eccessivo. Se sei sano una birra il sabato sera non pu essere considerato un bere eccessivo.

Grazie mille della risposta! La domanda era nata dall'aver sentito che anche la nicotina potrebbe influire (anche se in maniera minore) su questo valore. Evidentemente erano voci infondate. Grazie ancora!

Salve vorrei sapere quanto tempo nel capello si puo vedere l'uso della cocaina e della cannabis...
quanto tempo ci vuole perche esca dal capello,dal sangue e dall'urina?
Mio marito a smesso di fumare da un mese cannabinoidi e la coca la usata a 6 mesi fa...
Ce possibilita che li trovino nel sangue nell'urina o capello?
Gli hanno fatto richiesta di tutti questi esami...
Grazie!

La permanenza delle sostanze (tutte) nel capello è di un mese per ogni cm.
Ovvero se si è usato THC o cocaina l’ultima volta tre mesi fa ed il prelievo è di tre cm. il risultato sarà positivo.
Discorso completamente diverso vale per il prelievo urinario.
Ogni sostanza ha tempi di permanenza nell’organismo diversi.
Il THC può essere rinvenuto da un minimo di dieci giorni ad un massimo di trenta (anche oltre nel caso di forti consumatori della sostanza) dall’ultima assunzione.
La cocaina può essere rintracciata nelle urine da un minimo di tre ad un massimo di cinque giorni

salve a tutti.. io faccio uso di cannabis da 1 annetto e nn sono mai andato oltre a quello.. l'ultima è stata ieri sera.... ora però vorrei arruolarmi in un accademia militare.. vorrei sapere per essere ammesso quanto tempo dovrei stare fermo?? io sapevo che nel sangue rimane x 6 mesi (anche se credo che gli esami che mi dovrebbero fare, non si dovrebbe vedere.. guardano i globuli ecc..) e invece nelle urine 50 gg! chi può aiutarmi???? grazie.. risp al più presto

Sei mesi nel sangue è un tempo di metabolizzazione da elefante.
Non sappiamo dove hai trovato questa informazione, ma la riteniamo totalmente inattendibile, come pure i 50 giorni delle urine.
I tempi di permanenza dei metaboliti del tHC, come ampiamente riportato su questo sito, variano da un minimo di dieci ad un massimo di trenta (a volte qualche giorno di più, ma non certo 50) nei forti consumatori della sostanza.
Stesso discorso vale per l’eventuale prelievo di sangue finalizzato a questa ricerca. Anzi i tempi di permanenza nel sangue sono leggermente inferiori in quanto la sostanza passa prima dal sangue e poi nelle urine.

Volevo chiedere che tipo di controlli fanno in una visita per un assunzione lavorativa?
La mia unica preoccupazione è che ogni tanto bevo qualche coktail alcolico ma niente di piu, non funo e non mi drogo.
Se ci saranno esami delle urine e/o del sangue puo risultare che ho assunto alcolici in questo tipo di esami?
Che tempi di degradazione ha la molecola dell alcol nell' organismo ?

So per certo che l esame del capello fa uscire tutto fuori, ma questi altri piu generici ?

La legge sui controlli ai lavoratori che hanno mansioni e lavorazioni pericolose per se e verso terzi, non prevede, a quanto ci risulta, il test di uso di sostanze psicotrope per coloro che vengono assunti.
Solo dopo che sono entrati al lavoro ed hanno ricevuto le mansioni devono effettuare i test sull’uso di sostanze.
Quindi i tuoi esami dovrebbero essere quelli generici per la verifica dello stato di salute.
E’ tuo diritto essere informato su quali esami dovrai fare.

ciao volevo chiederti. Devo fare le analisi del sangue tra 15 giorni. come faccio ad eliminare tracce di alcol?

L’alcol in sè si elimina in poche ore. Per gli eventuali danni che si è lasciato dietro, testimoniati da alcuni esami del sangue, sono necessari da alcune settimane ad alcuni mesi.

Salve, volevo qualche informazione.
L'altro giorno ho dato per la prima volta 5-6 tiri ad una canna. Volevo sapere se durante le visite per l'arruolamento in Esercito, ne possono trovare tracce? e se e sì quanto tempo devo aspettare affinché scompaia del tutto? Grazie in anticipo per la risposta.

Se questo è il quantitativo da te realmente assunto, e nel recente passato non hai fumato altro, i tempi di smaltimento possono essere nell'ordine di dieci/quindici giorni.

Thc

Salve, l'ultima volta che ho fatto uso di hashish e marijuana risale a giugno scorso (ora molto saltuariamente, l'anno scorso molto di più). ora probabilmente per motivi vari ne farò uso di nuovo questa settimana. Ad agosto sarò maggiorenne e credo che per ottobre al massimo avrò la patente. L'esame medico e quindi quello per l'uso di sostanze in che periodo viene fatto? senza considerare che non so bene che tipo di esame verrà fatto, se del sangue o delle urine o peggio ancora del capello. considerando quanto detto, quand'è che potrò considerarmi pulito? Nel caso fosse troppo tardi prenderò in considerazione l'idea di non usarne questa settimana (e lasciando come ultima volta fine giugno)

Non ci è chiaro di quali esami stai parlando.
Se ti riferisci a quelli previsti per i neopatentati, si tratta di accertamenti contenuti nella proposta di legge che è stata approvata dal senato ma che deve essere ancora definitivamente approvata dalla camera.
Quindi non è ancora legge e non viene ancora applicata a chi come te diventerà maggiorenne e deve prendere alla patente.
Può essere che da ora ad allora (ottobre 010) la legge sia esecutiva, ma oggi nessuno è in grado di dirti come e con che modalità verrà applicata.
Non appena la legge passerà ne daremo ampio risalto sul sito con tutti i dettagli.

eh per gli esami non so bene neanche io. però comunque smettendo di fumare e lasciando come ultima volta quella volta a fine giugno, dovrei star tranquillo per un eventuale esame anche già a settembre, no? Ho letto che la thc resta nel grasso e quindi chi ha un metabolismo più lento tende ad averla in corpo per più tempo... E io non sono proprio un fuscellino. xD Grazie per le informazioni.

Salve a tutti. Devo sottopormi a fine luglio all'ultimo accertamento della patente. agli altri test fatti negli anni successivi sono sempre risultato negativo. Quest'anno sono un po in difficoltà, ho fatto male i miei "calcoli" e ci sono buone probabilita che l'esame risultera positivo. Mi hanno consigliato di fare 2 decoloazioni e tornare al mio colore naturale il giorno prima dell'esame.
A riguardo cosa ne pensate? Ho buone probabilità di scamparla mettendo fine a questa enorme truffa legalizzata o complico solo le cose?
Grazie in anticipo. Cordiali saluti.

Ecco il nostro parere.
Pensiamo anche noi che i “calcoli” come li definisci tu siano un elemento poco significativo nel cercare di evitare che i test risultino positivi.
Anche la decolorazione, ammesso che si efficace, spesso determina solo che gli operatori della Commissione si insospettiscano ancora di più e richiedono ulteriori e diversificati accertamenti.
Forse conviene evitare comportamenti a rischio quali assunzione di sostanze alcoliche e psicotrope. Dato anche che poi i controlli, come la tua esperienza insegna, non sono una tantum, ma una volta iniziato l'iter si ripetono nel tempo per anni e anni.
Si può considerare o meno questi interventi una truffa legalizzata, ma sempre di una legge si tratta e a quella ci si deve attenere.

Ciao, io ho fatto un incidente in moto mentre andavo a lavoro alle 14 e 30, ed è morto un anziano in bicicletta ke mi ha attraversato la strada senza fermarsi!
All'ospedale mi hanno fatto il tossicologico e io avevo fatto serata due sere prima, xò lo facevo ormai 2, 3 volte la settimana da un anno o più, e è risultata con un livello maggiore di 900, xò non mi hanno fatto gli esami del sangue come di legge avrebbero dovuto, allora noi abbiamo fatto ricorso xkè nessuno ha la prova ke io sia stato sotto effetto durante l'incidente. Come mai dopo due giorni avevo un tasso così alto?? Può essere ke non assimilo in fretta?Dopo l'incidente ho continuato x un mesetto poi ho lasciato li fino a un mese fa ke l'ho fatto solo al week end. Quanto tempo devo far passare x andare a fare gli esami x dare una prova ke non faccio più niente? E poi ieri sera ho fatto 3 boffi di canna, si vedrà?
Grazie

Grazie x avermi risposto

Ci scusiamo per non averti risposto prima, ma confessiamo che la tua domanda ci è completamente sfuggita. Capita.
Ma eccoci qua.
Un livello anomalo, come quello che ti hanno rilevato, rispetto alla media, può essere attribuile a molti e svariati fattori.
L'ipotesi di un metabolismo più lento è normalmente alla base di qualsiasi presenza anomala all'interno di un organismo, ma trattandosi di sostanze psicotrope, un altro dato da tener presente è quello legato ai consumi precedenti, se alti e fatti con tempi e modalità fra loro ravvicinata (cronicità dell'assunzione) e alla quantità di principio attivo presente nella sostanza.
Anche relativamente agli intervalli tra l'ultima assunzione e la data di un eventuale controllo devi tener presente tutte queste variabili.
Infine una considerazione “legale”.
Trovandosi in presenza di un incidente che ha causato una vittima e dopo che ti hanno trovato alla guida sotto l'effetto di cocaina, ti dovrebbe essere stato applicato l'art.187 del codice della strada “Guida sotto effetto di sostanze stupefacenti”, che prevede sanzioni anche maggiori rispetto alla guida sotto effetto di alcol.
Questo per consigliarti di affrontare il problema che probabilmente hai nell'assumere cocaina, perchè i controlli non saranno “una tantum”, ma verranno ripetuti nel corso degli anni con analoghe modalità di accertamento.

Se l ipotesi di un.metabolismo lento puo essere valida perché avete Smentito, su un altro mio commento, la.tesi che accelerando il.metabolismo tramite dieta allenamento e stimolanti si possano accorciare i tempi Di smaltimento delle sostanze? sinceramente non.capisco

salve, premetto che sono prettamente un cretino, perchè a 21 mi son fatto coinvolgere da 1/2 mesi a far uso di cocaina una volta a settimana ... ieri ho ripetuto la cosa, e sabato devo fare il test completo per l'accertamento di sostanze stupefacenti ... in quanto è girata qualche voce di troppo ... cosa devo fare, e cosa mi verrà segnalato negli esami ??? che esami fanno di routin?

...Freghè

Normalmente per “test completo” si indicano una serie di analisi che prevedono accertamenti su tutte le sostanze psicotrope (THC, cocaina, eroina ecc.) tramite test delle urine e test del capello.
Nel caso di prelievo del capello (o di altro pelo del corpo) la presenza della cocaina sarà evidentemente rilevata.

salve a tutti volevo chiedere:..sono 2 anni che non faccio piu uso di droghe (canne e polvere)....ogni tanto tipo una volta ogni 2 mesi mi faccio una canna...l'ultima una settimana fa esatta (tra il 16 e il 17 luglio) calcolando che il 29 di luglio devo fare le analisi per essere assunto a lavorare...penso siano normali analisi pre assunzione...pensate che risulti qualcosa?..calcolando anche che il lavoro che andrò a svolgere è controllo su una macchina di una linea di produzione...grazie in anticipo della risposta...aspetto con ansia

Perdona l'attesa, se ti venisse fatto il test tossicologico sulle urine probabilmente risulteresti positivo. Ma dipende dal fatto se la tua viene considerata mansione a rischio o meno. Probabilmente no. Ma ti puoi informare e chiedere al medico aziendale

invece se mi viene fatta solo l'analisi del sangue risulta???

salve!!vorrei sapere per quanto rimane traccia di thc con i nuovi test su saliva o sudore usati nei posti di blocco...grazie!!

mi scuso ho appena letto le risposte che avevate gia dato riguardo la durata del thc nei test della saliva...vedo però che voi dite che si vade da un minimo di 2-3 giorni fino a un max di 15....ho trovato il seguente documento che invece parla di un max di 4 ore:
http://www.unicri.it/min.san.bollettino/bulletin_it/2002-1%202/p%2027.pdf
potreste gentilmente chiarire la cosa??forse si tratta di metodi diversi??

ciao devo fare dei test militari a settembre,quanto tempo prima non devo + bere?

salve!!ho trovato anche un'altro link,dell'azienda che da quanto ho capito fornisce appunto il kit anche alle forze dell'ordine...nel loro sito dicono che il thc è riscontrabile nel test della saliva per 6-12 ore....
http://www.kitantidroga.it/permanenza.htm

salve, allora dopo aver letto molte delle vostre risposte cerchero' di non essere ripetitiva nella domanda. Mentre mi è chiaro il tempo medio di smaltimento x ogni sostanza non ho ben chiaro quanto la "cronicità" e la quantità assunta in una volta possano alterarne i tempi che qui riportate. Premetto che sono al rinnovo per due anni della patente e l'anno scorso il tempo intercorso tra l'assunzione di cocaina e le analisi è stato di due settimane e non è risultato nulla. Questa volta immagino che con 22 giorni possa metterci la mano sul fuoco!Tuttavia a prescindere dalle analisi quest'anno rispetto all'anno scorso ho diminuito abbastanza anche se non posso dire di non averne fatto un uso continuativo (direi un 2-3 volte al mese) mentre l'anno precedente anche ogni settimana. La domanda mia quindi è: rispetto all'anno scorso ho apsettato più tempo prima dlele analis e ho diminuito la freuquenza durante l'anno ma è comunque un anno in più che ne faccio uso. Puo' fare queto la differenza sull'esito?Grazie!

No, non fa nessuna differenza. Vogliamo cogliere l’occsione, però, di questa risposta per ricordare che la cocaina è una sostanza molto pericolosa.

E' vero. Credo che il punto di diminuire o interrompere l'uso di qualsiasi sostanza "alterante" sia imparare a spezzare la sua ormai appresa associazione con il divertimento. Almeno è quello che io mi propongo di fare. Grazie per la risposta.

Con che percentuale è possibile asserire che 20 giorni di pulizia da cocaina sono sufficienti perchè questa non sia rilevata nelle urine?

Poichè i metaboliti della cocaina vengono smaltiti molto rapidamente dal nostro organismo, e quindi sono rintracciabili nelle urine al massimo per 5 giorni, e è altamente improbabile che siano rilevati a distanza di 20 giorni.

Se e' improbabile come e' possibile che dopo 18 giorni dall ultima assunzione ancora oggi con i screen test usati in farmacia .. Quelli che rilevano 5 sostanze risultò positivo alla coc .. ???? Come mai questi tempi così lunghi e quanto ancora passerà per essere effettivamente pulito? Grazie

salve, sapete che esami fanno per avere la patente visto che dal 6 maggio è passata la legge di far un test antidroga per avere la patente B e altri tipi di patente?
e sapete dirmi il quantitativo di tempo che mdma cartoni anfetamine e paste in genere rimangono positive nelle urine? dal momento che il fumo e la cocaina l'avete ampiamente spiegate?
vi ringrazio.

I test cui si viene sottoposti non ci risulta che ancora siano normati da un decreto attuativo della legge appena approvata.
Normalmente si tratterà o del prelievo urinario o di quello del capello.
Dato il numero piuttosto elevato di sostanze di cui ci richiedi la permanenza, ti consigliamo di scriverle singolarmente nel box CERCA NEGLI ARTICOLI seguite dalla parola URINE o ANALISI o CAPELLO e potrai leggere tutte le risposte dettagliate che abbiamo dato per ogni singola sostanza.

buonasera a tutti , art 186 alcool tasso 1,9
mi dicono che per abbassare la pena l unica e fare molte analisi da presentare al giudice di pace x fare vedere che non sei un alcolizzato e magari anche quelle tossicologiche per dimostrare che nn si fa uso di droghe..ho letto nel vostro sito parecchie affermazioni differenti...alcuni fumatori abituali dicono che se uno fuma da 10 anni 1 gr al giorno dopo 40 - 50 giorni erano ancora positivi...chiaramente dipende da persona a persona da metabolismo a metabolismo,,,la mia domanda era questa se uno fuma ogni giorno 1 gr circa ..poi smette x 10 giorni e all 11 giorno si fuma mezza canna e poi ancora 5 giorni senza niente e via una altra mezza canna si diventa consumatore abituale e si abbassano i tempi oppure lo smaltimento della sostanza si blocca come se uno fumasse ancora giornalemte..(scusate la domanda un po tecnica) ...poi volevo dire una cosa...ma se gli incidenti x alcool o droga rappresentano il 2% degli incidenti mentre l alta velocita il 40 % cosa stanno facendo per l alta velocita...un altra cosa siccome prendono pochissime persone mentre guidano sotto effetto di sostanze non sara che questi test retrogradi li usano per giustificare che molti incidenti succedono per droga...il solito discorso di uno che fume 3 giorni prima fa un incidente e senti in tv drogato alla guida finisce nel fosso..cosa puo interessare se uno ha fatto uso di sostanze 4 mesi prima ...e le macchine sequestrate solo in italia lo fanno...saluti a tutti e coraggio siamo solo all inizio...un altra considerazione ho capito peche si sente tutti i giorni che la gente tampona poi fugge ti invitano a scappare se no ti rovinano x un paraurti------

Scusate il disturbo.
Ho fumato hashish per quasi due anni e adesso ho deciso di farla finita con questa cosa.
Se devo fare la patente con le nuove leggi in vigore come faccio?
Ossia, dato che ti fanno anche l'esame del capello come faccio per non farmi trovare nulla?
La decolorazione funziona?
Se si, perchè? E quanto tempo le sostanze rimangono nei capelli?
e l'esame delle urine dopo tipo sei mesi anche se ho fumato ininterrottamente per due anni è comunque negativo?
Spero in una risposta. Grazie Mille.

La decolorazione serve solo a richiedere altri tipi di accertamento, in quanto chi richiede (ed effettua) questo tipo di analisi ormai sa che la decolorazione può essere relativa ad un tentativo di camuffamento dei risultati delle analisi.
Per la permanenza delle sostanze nel capello, basta che scrivi nel box CERCA la sostanza con accanto la parola CAPELLO, ti appariranno tutte le risposte che abbiamo dato sull’argomento.
Dopo sei mesi nelle urine non può risultare alcunché (e neanche nel capello).

MA SE SI ASPETTANO GLI ESAMI PER L ALCOOL NEL FRATTEMPO SI PUO FUMARE HASCISH?NEI TEST PER L ACOOL SI VEDE SE UNO FUMA MI RISP.GRAZIE

Nei test per l'alcool non è possibile ritrovare tracce del THC, ma è anche vero che la Commissione può richiederti di fare anche gli esami per la ricerca di sostanze stupefacenti.

W

NEL MIO PAESE CHI USA EROINA E KIAMATO TOSSICO BOI BOH VOI CM LO KIAMERSTE

Ho fatto uso di canne in maniera regolare (una al giorno da un anno).non fumo dal 20 agosto e tra circa una settimana dovrò sottopormi a degli esami tossicologici (tramite urine) per un posto di lavoro..dite ke devo preoccuparmi e rimandare l esame??

Diciamo che sei proprio sul limite della possibilità di trovare ancora tracce di THC.
La presenza in un forte fumatore della sostanza può arrivare anche ad un mese (a volte oltre) dall'ultima assunzione.

SALVE,. Ho letto attentamente il vostro sito e in sintesi asserite che la rilevabilità di metaboliti della cocaina nelle urine si aggira intorno ai 5 giorni massimo a prescindere dalle vie di sommistrazione e dalla frequenza. Mi sono documentata in lungo e in largo e ho letto di uno spettro temporale maggiore che puo' raggiunger eanche i 25-30 giorni in caso di forti consumatori. Volevo pertando chiedervi: è veritiero quanto riferisco?Cosa si intende per "forti" consumatori?La presenza di metaboliti nelle urine equivale necessariamente alla positività di un drug test considerando che si sono comunque valori di cut off?GRAZIE

Valori al di sotto del cut off dovrebbero essere considerati negativi in quanto al di sotto del valore di cut off il testa diventa non attendibile. E’ molto difficile che valori al di sopra del cut off possano durare tempi così lunghi come quelli citati da te. Naturalmente la cosa non può essere esclusa del tutto, ma nella nostra esperienza clinica (piuttosto grossa) non lo abbiamo mai constatato.

buongiorno vi scrivo perche ho un dubbio...sono un consumatore assiduo di cannabis ma dovendomi sottoporre ad esami antidroga (urine) per un posto di lavoro ho smesso esattamente da un mese(21agosto).la settimana scorsa (ovvero dopo 23 giorni di astinenza)mi sono rivolto al sert per togliermi un dubbio ho fatto il test e sono risultato negativo..non vorrei però che ci sia qualche probabilità ke nel test ke m hanno fatto l altro ieri risulti positivo!!! voi che ne dite sono pulito al 100 % ??? grazie in anticipo!!

p.s. questo forum è utilissimo!!!

Onestamente non crediamo che i laboratori che lavorano con il tuo sert siano meno efficienti di quelli a cui si rivolgerà l'azienda che ti dovrebbe assumere.
Quindi la negatività dovrebbe essere sicura.

ciao ho fatto l esame del capello e sono risultato positivo alla cocaina ,ma non ne faccio uso da due anni come posso fare?mi devo riprender la patente

Se sei assolutamente certo che non hai mai assunto cocaina negli ultimi due anni, dovresti fare ricorso e chiedere un ulteriore controllo per escludere un caso di falso positivo. Non ci hai scritto la lunghezza dei tuoi capelli. Devi tenere conto che in due anni i capelli possono crescere di 25-30 centimetri. Ad un certo punto i capelli smettono di crescere. Di conseguenza se non hai tagliato i capelli dopo l’assunzione della cocaina questi potrebbero contenere quella assunta due anni fa.

Salve, volevo un informazione,sono piu di dieci anni che consumo cannabis, ma è piu di un mese che non ne faccio uso, ieri pero sono andato a fare le analisi delle urine e della saliva per la quarta volta.e per la quarta volta sono risultato positivo, sapete dirmi quanto tempo deve passare per risultare negativo visto che a tutti dite che ci vuole dai 15 ai 30 giorni????????? Grazie in anticipo.

Se leggi attentamente le nostre risposte in merito, non indichiamo 15/30 giorni, ma spesso, anche dietro segnalazione di molti nostri lettori, che la permanenza arriva in alcuni casi anche a quaranta giorni.
Il che può essere dovuto alla probabile maggiore presenza di principio attivo nella sostanza o ad altre variabili.
Spesso la nostra indicazione si riferisce ad una media, che come tale deve essere presa, e non ad un valore assoluto.

Salve a tutti.Ho una domanda molto importante da fare.Sto iscritto al ser.T da 5 anni,ho l'affidamento in quanto lavoro e mi prescrivono 100 mg al giorno.Io però ne prendo meno,sono arrivato a 20 ora,per aiutare la mia ragazza che non riesce ad entrare in terapia e anche perchè voglio disintossicarmi del tutto.A breve potrebbero farmi un test del sangue per verificare,da quello che ho capito,il modo in cui metabolizzo il metadone e la quantità dei suoi metaboliti,per scoprire se li sto fregando.
Sapete il funzionamento di questa procedura?ti fanno esami a sorpresa o ti avvertono in tempo,in modo cosi da poter prendere più metadone i due giorni precedenti all'esame,come faccio ora quando vado a fare le urine,e scampare al pericolo?
Come posso fare per non farmi scoprire?
GRAZIE!!!

Non sappiamo, ovviamente, se l’esame sarà a sorpresa (ma non vediamo perché dovrebbe essere così!) o se ti avvertiranno prima. Al  sert, se una persona non intende assumere una certa dose di metadone o di qualsiasi altro farmaco, questo non gli dovrebbe essere imposto. L’assunzione di dosi superiori a quelle a cui sei abituato potrebbe essere dannoso per la tua salute. D’altra parte è possibile che dall’esame della metadonemia si possa capire che il dosaggio assunto da te è molto inferiore a quello prescritto.

Ciao!...io fumo di solito dalle 4/5 canne la sera con gli amici, quasi tutti i giorni della settimana (alcune volte salto 2/3 giorni, dipende...).....siccome ho scoperto che per fare la patente sia della moto che della macchina ti fanno il test tossicologico, volevo farvi qualche domanda... :

1 - In cosa consiste il test tossicologico?....da quello che ho capito ti fanno l'esame delle urine e se risulti positivo ti fanno anche l'esame del capello.....non so pero'....l'esame del sangue??....l'esame del tampone??!! ;

2 - L'esame te lo fanno prima del rilascio del foglio rosa, o dopo l'esame pratico?..(ho sentito dire che subito dopo l'esame di pratica, se positivo, ti portano a fare il test tossicologico...mi sembra strano...);

3 - Da quello che ho capito, i test inizieranno a farli da Gennaio 2011, se io mi iscrivo a dicembre 2010, per poi finire la patente nel 2011, verro' lo stesso sottoposto ad il test tossicologico?? ( sempre se il test lo fanno prima del rilascio del foglio rosa).
Aiutatemi!
Grazie

??

..scusate, ma non so perchè sono uscite ben 3 miei commenti....

ciao a tutti ... dopo aver fatto gli esami delle urine per il rinnovo della patente , mi richiedono anche gli esami ematochimici .... se o fumato gli esami ematochimici ritrovano positivita nel utilizzo dei cannabiloidi?

Gli esami ematochimici sono relativi ai consumi di alcol e non di THC

Assolutamente no, sono due cose completamente diverse

Mi sapete dire quanto dura nelle urine fumare eroina su stagnole???

La permanenza è di pochi giorni.

Mi hanno ritirato la patente x uso di sostanze stupefacienti dopo un incidente in moto dove c'è stata una vittima, la colpa non era la mia e quando ho fatto l'incidente non mi hanno fatto gli esami del sangue ma solo delle urine e mi hanno trovato positivo e ho preso io la colpa. Tutt'ora dopo 9 mesi la cosa sta andando avanti con l'avvocato, e sto facendo dei ricorsi xkè loro mi hanno trovato positivo nelle urine ma io avevo fatto serata 2 giorni prima e come la legge dice, cioè di fare anke gli esami del sangue, loro non hanno fatto e non possono dire ke io ero sotto effetto in quel momento!
Ma io volevo sapere, qnd mi ridaranno la patente mi faranno il test del capello??
Me la dovrebbero dare in febbraio, ma se me la danno prima con i ricorsi ke sto facendo ke test mi faranno e quando??
Per ora sono stato al sert x un mese di modo ke lo studio medico locale potesse darmi il foglio d'idoneità x avere la patente!
Possono farmi dei richiami a sorpresa?

E' nelle competenze della Commissione che immaginiamo sia la struttura che sta provvedendo a questi accertamenti) procedere a richiedere ulteriori approfondimenti convocando l'utente quando lo ritengono necessario.
Anche sul tipo di test a cui si viene sottoposti, non è possibile darti una risposta: possono essere test urinari come esame del capello.

RE

Ma io ho i capelli a 2 mm da due anni, e continuo sempre a tagliarli x comodità! Dopo qnt tempo dall'ultima assunzione non si vede più nel capello se continuo a tagliarli come faccio sempre????
Grazie

Se la lunghezza è quella che riferisci, non potrà essere effettuato il test ma ti verrà chiesto il prelievo di altro pelo corporeo: pube o ascelle, della misura necessaria ad effettuare il test.

re

E se io li taglio tutti cosa fanno???? Molte volte mi depilo totalmente...

Nn fumo spinelli da un mese però sabato scorso ho fumato crak dovrei prenotare le visite per la patente e fare l'urina lunedì prossimo posso stare tranquillo??? ufff aiutatemi

La cocaina permane nelle urine almeno per cinque giorni dall'ultima assunzione.

anche perche nn è che faccio uso tutti i giorni...solo il sabato... quindi se mi chiamano dopo il quinto gg posso stare tranquillo?

Il test urinario indica una permanenza fino a 5 giorni, ma non si tratta di un valore assoluto. Quindi può esserci anche una permanenza (anche se di poco) oltre quel termine.

se sostituissi una provetta di urine kn un mio amiko ke nn fuma x delle analisi ke nn sono sicuro siano x trovare tracce di thc o kse varie, potrebbero accorgersene? tenendo conto ke devo fare il prelievo x il sangue? grazie mille

Certamente il sangue non è sostituibile. Un tentativo di sostituzione di un campione urinario può essere scoperto.

ho fatto le visite all'asl penso che mi troveranno positivo cosa mi succederà?

Visite ed analisi per cosa?
Altrimenti non siamo in grado di risponderti

nn mi sono espresso bene scusatemi, allora ho fumato crak (cocaina) il giorno 04/12/2010 domani devo fare le analisi delle urine penso che 11 gg siano abbastanza da come ho letto in questo forum... grazie e complimenti :)

La permanenza dei metaboliti della sostanza varia dai tre ai cinque giorni.

Salve, riporto di seguito la mia esperienza x quanto riguarda l'analisi tossicologica delle urine in ambito lavorativo.
Premetto che ho 38 anni e fumo regolarmente 3-4 canne al giorno durante la settimana; 6-8 nei week-end. Questo ritmo ce l'ho da tanti anni (diciamo 20). Niente alcol (sono astemio), niente pastiglie o droghe pesanti (sono contrario).
L'anno scorso a novembre in azienda mi avvisano di venerdì che il martedì mattina successivo dovevo andare a fare la pipì x le analisi. Impensabile, impossibile, non si può fare. Mi sono fatto riempire un vasetto di urina pulita da un amico e sono riuscito a lasciargli quella. Tutto bene, però ho avuto addosso l'ansia lo stesso, così mi sono detto 'il prossimo anno la faccio io'.
Quest'anno ho fumato l'ultima canna il 30 settembre, poi basta, zero. Ho aspettato che mi mandassero a rifare il test e intanto è passato tutto novembre; mi hanno mandato a farlo il 30 novembre, il 61° giorno di astinenza. Ero anche tranquillo, ma (non so xchè solo dopo) ho pensato di vedere su internet quanto è il tempo massimo per smaltire tutto il thc. Avevo idea che 3 settimane fossero sufficienti, ma qui arrivate a parlare di 2 mesi! E' vero che gli ultimi mesi ho fumato roba di ottima qualità, ma se il thc si accumula nel grasso, io non ne ho (1,76 cm. X 60 kg.).
A questo punto vorrei avere i risultati ma parlano di 20 gg. quindi arriviamo alle ferie di Natale. Io ancora non ho fumato una sola canna, ma x le ferie vorrei proprio fumare (non tanto xchè mi manca, ma xchè mi piace). Qualcuno può darmi un'idea se rischio qualcosa o se posso stare tranquillo?
Piuttosto che rischiare il lavoro smetto del tutto, ma tutto questo mi sembra assolutamente assurdo. Qui mi vogliono negare di avere una vita privata.
Tutta la mia solidarietà all'anonimo di SPEZZO UNA LANCIA.
Saluti

I casi in cui il thc può arrivare a due mesi di permanenza sono estremamente rari.
Il tuo caso non dovrebbe essere tra questi pochi.

HO URGENTE BISOGNO DI SAPERE SE LA SOLUZIONE SCHOUM (VISTO KE HA PRESENZA DI ALCOOL) PUò INTERFERIRE CON L'ANALISI DEL SANGUE DOVE MI CONTROLLANO L'USO DI SOSTANZE ALCOOLICHE...HO L'ANLISI DEL SANGUE IL 21..QUINDI TRA NEANKE 10 GIORNI...AIUTOOO..FATEMI SAPERE!!! GRZIEEE

Assolutamente no

Ho una paranoia che vorrei togliermi...nei test antidoping sportivi dopo quanto tempo sei sicuro che non trovino tracce di cocaina o metaboliti?grazie mille

Dipende da che metodica di analisi viene utilizzata.
Se sono prelievi urinari la permanenza della sostanza da te citata è quella che puoi trovare nelle risposte che abbiamo dato e che puoi leggere scrivendo COCAINA URINE nel box CERCA del sito.

dopo aver fatto tutte e 3 le analisi delle urine e esse risultano negative , chi decide la durata della patente ??? il prefetto???

La tua domanda non è molto chiara, per cui proviamo a risponderti facendo delle ipotesi. Se ti riferisci alle analisi effettuate per la commissione medica, è questa che rilascia un certificato di idoneità alla guida valido per un certo periodo di tempo, trascorso il quale devi fare nuovamente la visita medica. Se ti riferisci al periodo di sospensione cautelare, ovvero quello applicato immediatamente dopo la violazione del codice della strada, è la prefettura a stabilire la durata della sospensione. Infine, anche il giudice stabilisce un periodo di sospensione della patente quando valuta il reato commesso. Se non abbiamo risposto alla tua domanda, scrivici ancora dandoci maggiori informazioni sulla tua situazione.

devo fare le analisi e presentarmi in commissione medica, per il ritiro della patente dopo essere stato trovato positivo alla cocaina, non faccio piu uso da fine settembre a febbraio dovrei fare le analisi rischioche mi vengano ancora rilevate traccie?????

Se le analisi sono effettuate tramite test urinari, non ci saranno tracce di metaboliti della cocaina.
Se il test è invece effettuato tramite analisi del capello, dato che viene utilizzato una ciocca di capelli dalla lunghezza variabile tra i 4 e i 5 cm., è probabile che il test risulti positivo.

ma in base a cosa viene deciso come fare le analisi? e poi i miei capelli sono corti non arrivano a 3 cm
Grazie ancora

E' la Commissione che lo decide, ed ogni commissione opera con modalità differenti rispetto alle altre.
Se la lunghezza è inferiore a quella richiesta, si procede con il prelievo di altro pelo corporeo: pube, ascelle.

ciao,sono una ragazza di 12 anni e vorrei sapere delle testimonianze x quanto riguarda l'alcool ed il fumo sto facendo delle ricerche per la scuola..grazie =)=) ciao ciao..

ciao,sono una ragazza di 12 anni e vorrei sapere delle testimonianze x quanto riguarda l'alcool ed il fumo sto facendo delle ricerche per la scuola..grazie =)=) ciao ciao..

Per ricerche su questo tema dovresti farti guidare dall’insegnante. E’ un po’ difficile districarti da sola su Internet: ci sono troppe notizie per farsi un’idea se non sai esattamente che cosa devi cercare. Le testimonianze non sono utili per la tua ricerca perchè non danno un’informazione completa e corretta in quanto rispondono ad una visione soggettiva e parziale del problema.

buonasera,
sono una ragazza che nn si droga x nessu motivo, anzi sono al quanto contro ma ultimamente mi assila il discorso delle analisi x la patente..
illustro le mie domande
1è vero o no che vengono effettuate questo tipo di analisi(capello,urine ecc)'
2 se tutto questo è vero chi le paga visto che il capello è molto costosa......
Ciao grazie rispondetemi è importante

1. Per tutti i neopatentati è prevista la richiesta di certificazione di non uso di sostanze stupefacenti. Il che può essere verificato tramite esami delle urine o del capello.
2. I costi sono a carico del richiedente, ovvero chi deve prendere la patente.

vorrei chiedere un informazione precisa. Quanto un paio di tiri di canna rimangono nel sangue?o nelle urine? possono far reazione con una nestesia totale?vado ad amsterdam 2 giorni prima un intervento al naso dove mi faranno nestesia totale...c'è qualche effetto collaterale?
Graie

L’importante è non fumare nei giorni immediatamente precedenti all’intervento ed avvertire il medico anestesista dell’assunzione di cannabis.

Io nel 2004 ho subito un anestesia totale per artoscopia e la sera prima (o quella prima, ora non ricordo bene) ho fumato, non ho detto niente all'anestesista ed è andato tutto benissimo.

CIAO,HO 26 ANNI,DEVO SOTTOPORMI AD UN OPERAZIONE ALLA SPALLA,FACCIO USO DI COCAINA 2-3 VOLTE A SETTIMANA,QUANTO TEMPO PRIMA DEVO SMETTERE DI USARLA??PERCHE DA UN OSPEDALE NON SONO STATO OPERATO PER LA COCA CHE ERA NEL SANGUE...QUANTO RIMANE NEL SANGUE???PRATICAMENTE L ANESTESISTA SI è RIFIUTATO DI OPERARMI..CIAO GRAZIE!!!!ATTENDO RISPOSTA

Due sono le cose fondamentali.
La prima è che la cocaina sia scomparsa dai liquidi biologici. In teoria dopo un certo tempo dall’assunzione, anche quando la cocaina non è ancora scomparsa dai liquidi biologici, l’effetto è cessato, però comprendiamo la posizione del medico anestesista che per prudenza preferisce aspettare (anche in considerazione del fatto che, ci sembra di capire, l’intervento non è urgente) che la cocaina sia del tutto scomparsa. Un tempo abbondante perché questo succeda è una settimana.
Il secondo punto fondamentale è valutare a fondo se l’assunzione ripetuta di cocaina ha portato o meno dei danni in particolare al sistema cardiovascolare. A questo scopo immaginiamo che siano stati fatti tutti gli accertamenti necessari. In base ad essi può essere deciso di fare subito l’operazione o rimandarla e magari fare le terapie necessarie.

Faccio uso saltuariamente di cocaina, dosi minime un paio di volte al mese ma anche meno, ora devo fare gli esami non so se urine o anche del sangue, da più di 15 giorni non faccio niente. C'e probabilità di risultare positivo?

La permanenza della cocaina nelle urine varia dai tre ai cinque giorni.

E nel sangue?

La permanenza è più o meno la stessa, nel sangue rimane un pò meno.

Ho fatto uso di cannabis e tra 13 giorni ho il drug test delle urine come posso fare..???

Ci spiace, ma puoi sperare solo che il tuo organismo metabolizzi rapidamente il THC che hai assunto, dato che non esiste niente in grado di accelerarne la metabolizzazione

Io fra un pò dovrei fare le analisi del sangue e delle urine tossicologiche.
Vorrei sapere di preciso quanto rimane la presenza di cannabis, cocaina, MDMA, ketamina.. Grazie ^^

L'elenco è lungo e la risposta lo sarebbe altrettanto...
Ti consigliamo quindi di scrivere nel box CERCA NEGLI ARTICOLI una sostanza per volta con accanto la parola SANGUE o URINE, e potrai leggere le tante risposte che abbiamo dato sull'argomento.

buonasera io lavoro con una cooperativa e il mio lavoro si svolge ,,,in pratica sto in recepsion in un autolavaggio di macchine l'avis .Il mio datore di lavoro ci ha obbligato che dobbiamo sottoporci a delle analisi che devo andare a fare in sede,volevo chiedere se posso rifiutarmi e quali sono i lavori soggetti a controlli tossicologici ,per me il mio non ci appartine rispondetemi grazie

In questa pagina del sito http://www.sostanze.info/documenti, trovi il documento “Accertamenti su lavoratori addetti a mansioni rischiose per se e per altri”.
Se lo scarichi e lo apri, alla pagina 2 puoi leggere l'elenco dei lavori cosiddetti a rischio e quindi sottoposti ad accertamenti.

ciao ,vorrei sapere quanto tempo rimangono nel sangue droghe come:M.D.M.A,-LSD???GRAZIE CIAO .attendo risposta.

MDMA urine: 1 -3 giorni uso singolo; 3 – 5 giorni uso pesante.
MDMA sangue: meno di 24 ore
LSD urine: 24 -72 ore.
LSD sangue: meno di 12 ore.
Naturalmente la capacità di rilevare la presenza di sostanze dipende dalla sensibilità dei test utilizzati.

thc

Salve,faccio uso di thc circa 1 volta a settimana,possiamo dire 1 -2 cannette a settimana non di più,a metà marzo circa ho un esame per lo sport,quindi solo urine.......E' vero che se bevo tanto latte le tracce svaniscono?Vi prego iauto

Il latte non serve a smaltire le sostanze, è solo una “bufala” che rimbalza sul web.
Come la soluzione Schoum.

domani devo fare lesame delle urine 2 giorni prima o bevuto un litro di vino volevo sapere se me lo trovano ancora

Cosa viene ricercato nelle urine? Se si tratta di alcoluria, cioè alcol forse potrebbe esserci ancora

Ciao a tutti, vorrei sapere se da un teschio risulta se lo stesso si faceva di cocaina
grazie e ciao

La cocaina non viene fissata nella matrice ossea, quindi non è possibile stabilire se il soggetto ne facesse uso.

scusate se mi intrometto ma io tra una settimana devo fare gli esami del sangue per trovare se sono allergico a qualcosa !!!!io una settimana fa o fumato o fatto 10 15 tiri di canna!!!pensate ke si mi fanno kuesti esami se sn allergico a kualkosa mi trovano anke il THC????rispondete grazie

No, non sono esami tossicologici.

ma vale anche per kuello dell'urina??

Se gli esami (sangue, urine) non sono specifici per trovare tracce di THC, questa sostanza non viene trovata.

ciao...circa 2 settimane fà ho fumato l'ultima canna...!!!il 17 marzo ho l'esame del sangue x riprendermi la parente...!!!potrebbe risultare qlcs fino a quel giorno...?!un'ltima cosa...se sapete dirmi quanto dura la cocaina nel sangue...?!aiutatemi...grazie...

L'intervallo di un mese dovrebbe essere sufficiente per negativizzare entrambe le sostanze.

ciao ragazzi, vorrei sapere una cosa, siccome io un anno fa ho smesso di fumare hashish e di prendere extasy.
ora devo fare la patente e devo fare delle analisi per entrare nell'esercito,e mi faranno l'esame del capello delle urine e del sangue, pensate che mi troveranno qualcosa?

Dopo un anno non è possibile trovare traccia di alcuna sostanza.

ciao,siccome devo operarmi il 29 marzo,e devo fare l anestesia totale,il vostro consiglio è di non toccare droghe come cocaina-mdma fino a quella data??grazie ciao!!!

L’anestesia è di fatto una situazione di rischio. Sostanze come la cocaina e le metamfetamine sono altrettanto potenti e creano delle alterazioni in modificazioni sia al sistema nervoso che a quello cardiocircolatorio, e possono di conseguenza aumentare il rischio.

ciao volevo sapere se non uso droghe per 10 ggiorni,se resto pulito nel sangue...grazie ciao

quasi tutte le droghe scomapiono dal sangue entro 5 giorni, a parte il THC che, in caso di uso pesante, può rimanere nel sangue fino a 2 settimane, ma in concentrazioni molto basse, rilevabili solo con analisi cromatografiche.

E SICCOME DEVO OPERARMI IL 29 MARZO E PER L ANESTESIA TOTALE MI CHIEDERANNO SE USO DROGHE,VOI MI CONSIGLIATE DI DIRLO O NON DIRLO???DA QUI AL 29 è UN TEMPO SUFFICENTE SEZA TOCCARE NIENTE??FATEMI SAPERE GRAZIE MILLE!!!

Non ci hai detto di quali sostanze si tratta. Non possiamo che dirti che la prudenza consiglia di parlare con il medico anestesista prima dell’intervento. Lui ha il segreto professionale.

ho fatto uso occasionale di thc poi sono stato senza fumare per 2 settimane,poi ho rifumato(sempre thc) per 3 giorni,sono magro ho il metabolismo veloce e bevo 2 litri di acqua al giorno inoltre non sono un fumatore occasionale,per quanto tempo si può vedere il thc nell'organismo con i test delle urine che le ditte fanno a lavoro?grazie

I test urinari per i lavoratori a rischio sono gli stessi previsti per altri tipi di accertamento (ad esempio quelli sulla guida sotto effetto di stupefacenti).
Se sei un fumatore occasionale la permanenza del THC può essere intorno ai 7/10 giorni.

Ho erroneamente scritto "non sono un fumatore occasionale" invece di "sono un fumatore occasionale"