Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

effetti delle sostanze

Domanda: Consigli

salve,giovedi faccio uso di coca con amici dopo molto tempo che nn l'assumevo(e mai piu lo faro) torno a casa e mi faccio una canna... e il cuore comincia a uscire dal petto. vado in ospedale e mi fanno una flebo di valium.oggi sabato,ancora ho accelerazione dei battiti e sudore.. consigli? qualcuno sa se serve prima che la coca venga eliminata dal corpo per far passare queste accellerazioni?

Risposta:

 L'effetto dovrebbe scomparire spontaneamente. Non ci sono metodi per farlo terminare prima, con l'eccezione di eventuali farmaci la cui opportunità però deve essere valutata da un medico. Ma con tutta probabilità non ce ne dovrebbe essere bisogno.

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: Devo fare il CDT test. Non mangio cibi contenenti abbastanza ferro. Dovrei prendere degli integratori? La mia domanda è: quali delle due seguenti situazioni alza o diminuisce il valore CDT :una carenza di ferro o un' alto livello dello stesso?

Risposta:

 La carenza di ferro aumenta la produzione di transferrina e quindi può aumentare anche la CDT.

Domanda: E' vero che le droghe assunte per tanto tempo si depositano nei tessuti adiposi? E si possono risentire gli stessi effetti dopo tanto tempo?

Salve, è vero che le droghe si depositano nei tessuti adiposi per poi riattivarsi nel tempo?

Risposta:

 Le droghe lipofile (tipo il THC) si depositano nei tessuti adiposi e questa è la causa della loro lunga permanenza nell’organismo. Non è che si “riattivino”, ma semplicemente vengono eliminate lentamente. In corso di una dieta ipocalorica drastica, quando vengono metabolizzati i tessuti adiposi di scorta, possono aumentare nel sangue e quindi passare nell’urina in concentrazioni rilevabili dai comuni test tossicologici.

Roberto Baronti medico sostanze.info

Domanda: Lsd fa male agli asmatici?

Risposta:

 Non dovrebbe. Lo stesso non si può dire per sostanze da taglio che eventualmente possono essere presenti.

Domanda: quanto tempo si tratine nelle urine psichofarmaco fluvoxamina e depakin

Risposta:

 Sono due sostanze che non vengono cercate nei test tossicologici. Entrambi hanno una emivita plasmatica di circa 20 ore (al massimo) e quindi scompaiono dall’organismo in circa una settimana.

Domanda: come è possibile che io non tocco un goccio d alcool da tre mesi e le analisi del CDT non sono buone!?

Risposta:

 Non è legato all'alcol. Potrebbe essere uno di quei rari casi di aumento dei livelli di CDT per altri motivi: una epatopatia, un basso livello di ferro, se sei donna variazioni ormonali o terapia con contraccettivi orali

Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: Thc nelle urine

Salve volevo sapere una cosa, nelle ultime due settimane a parte questa, il sabato facevo qualche tiro di canna, permetto che anche prima non ero un grande fumatore giusto solo qualche tiro ogni qualche settimana, io ho l'esame specifico per le urine tra un po di giorni tipo 5, ed ho smesso da una settimana, volevo sapere visto che fumavo poco posso uscire positivo? (quando mi faranno l'esame saranno gia pasati piu di 12 giorni da quando ho fatto gli ultimi tiri) ho un peso di 80kg e sn alto 1.85 con pocco grasso

Risposta:

 non dovresti esserlo (positivo)

Domanda: Erba nelle urine fumatore salutario

Risposta:

  = risultato saltuario, ovvero se non ci dettagli la domanda è difficle darti una risposta adeguata

Domanda: Ho fatto gli esami del sangue per il rinnovo della patente e il valore di GPT-ALT è 72 rif1-40 e anche Trigligeridi 275 rif --180 considerando che sono alto 1,76m per 120 kg di peso e non ho toccato alcolici da almeno 3 settimane prima del prelievo

devo preoccuparmi per il mio rinnovo della patente?

Risposta:

 Le ALT aumentate possono essere correlate a varie patologie epatiche, ma anche di altri organi e all’obesità. La commissione medica potrà prescrivere esami più specifici per accertare l’idoneità.

Domanda: È possibile riportare gravi danni al cervello dopo una sola assunzione di LSD?

Vorrei provare l'LSD, ma sottolineo che sarà solo un'esperienza e non c'è alcuna intenzione di abuso o di uso prolungato. Dopo una sola volta, qual è il rischio che si corre? È possibile rimanerci sotto anche dopo un solo utilizzo?

Risposta:

 In genere non succede. Ma non si può avere la certezza assoluta perchè alcune persone sono predisposte ai problemi psichici. Nel "taglio" possono essere presenti sostanze di cui, ovviamente, non si possono conoscere nè la natura nè gli effetti.

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Condividi contenuti