Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

effetti delle sostanze

Domanda: Ciao a tutti, vorrei sapere quanto male posso fare le canne, quindi anche ad uso quantitativo (regolarmente), in più, ho fumato per l'ultima volta lunedi, e oggi mi hanno detto che a breve mi faranno il drug test (quello che si compra in farmacia)

Mi sarebbe utile sapere se c'è qualche metodo per eliminare il thc presente nelle urine e nel sangue. Grazie in anticipo

Risposta:

gli effetti possono essere la causa di vari stati d'animo provocati dalla sostanza: ansia, agitazione motoria, scarsa concentrazione e attenzione, attacchi di panico.

Non esiste niente in grado di accelerare il normale smaltimento della sostanza dall'organismo

Domanda: ho l'esame del capello tra un mese ho fatto uso di cocaina può risultare negativo cn delle decolorazioni

Risposta:

ci risulta che gli effetti siano piuttosto scarsi, inoltre se se ne accorgono il laboratorio può rifiutarsi di fare il test

Domanda: Salve, negli ultimi mesi mi è capitato di bere 2-3 volte alla settimana, adesso è dal 6 maggio che non bevo nulla, a parte una birra 2 giorni fà, ho le analisi il 26 maggio, se continuo a non bere niente fino al 26 avrò il cdt nella norma? Grazie

Risposta:

si dovrebbe esserlo senza problemi

Domanda: L analisi del capello per l etg su sei mesi calcola una media dei consumi??? Mi salvo se ho fatto un mese e mezzo di astensione ed il consumo precedente non era fisso ma altalenante?

Risposta:

l’esame del capello, di qualsiasi sostanza si parli, rileva il consumo medio nel periodo di tempo esplorato; l’unico modo per avere un’idea temporalmente più precisa è quello di fare un’analisi seriata del segmento prelevato, cioè analizzare, per esempio, 6 segmenti di 1 cm.
Roberto Baronti medico sotanze.info

Domanda: Gentil Signori

Attraverso il presente post, vi chiedo una consulenza, preceduta da un piccolo preambolo sulla mia situazione. Non ho mai fatto uso né di droghe né di sigarette in vita mia ad eccezione dell'erba. Ho iniziato a fumare che avevo 18 anni in modo occasionala, ora ne ho 28 e fumo regolarmente e quotidianamente tre canne al giorno tra le ore 18 e le 24 (post lavoro) da 3 anni. E' da un po' che dopo aver fumato in abbondanza, quindi spesso dopo la seconda, praticamente sempre dopo la terza canna faccio fatica ad urinare. Fatica vera, infatti per riuscire a a far pipi devo spingere per qualche minuto con la pancia. Questo è un disturbo che accuso da qualche mese, ma che svanisce qualche ora dopo aver consumato cannabis. Settimana scorsa mi è invece capitato di percepire un dolore/fastidio ad ambedue i reni dopo aver fumato uno spinello, fastidio che mi perseguita tutta la giornata anche da “sobrio”, ma che è in indubbiamente più forte subito dopo aver finito di fumare. Come già detto più che un dolore è un fastidio. Volevo dunque sapere se vi è capitato già qualche caso simile al mio e se avete qualche consiglio da darmi oltre a ovviamente smettere di immediato di fumare e andare a fare un test delle urine (prima cosa che farò a fine mese al mio ritorno in Italia). Grazie per vs gentil riscontro

Risposta:

Nella mia esperienza clinica non ho mai riscontrato sintomi come quelli da te riferiti.   Ho fatto una piccola ricerca in letteratura, ma al momento non ho trovato notizie in merito. Non posso però escludere che qualche notizia ci sia. MI riprometto di cercare ancora.

Quell che posso suggerirti per essere sicuro della relazione tra causa ed effetto e provare a non fumare. Se i disturbi non compaiono, di certo la relazione esiste. Questa, anche se può sembrarti strano, è una pratica molto usata in medicina.

Sulle cose da fare sinceramente penso di condividere le tue scelte. Naturalmente le cose poi saranno diverse in base al risultato dell'esame delle urine. Oltre ad esso però ti consiglierei anche una urinocultura. Con questo esame si può capire se esisste un'infezione urinaria.

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

 

Domanda: ciao a tutti! 51 gg sono sufficienti per risultare negativo per il test dell urina per il lavoro? tenendo presente che fumavo tutti i giorni....

Risposta:

si, lo sono

Domanda: dipendenza da marijuana

ciao volevo sapere come oltrepassare la dipendenza psicologica dalla marijuana, e dopo quanti giorni passano i sintomi come scarsità di appetito, depressione ecc. fumando circa un grammo al giorno da un anno. grazie

Risposta:

Ciao, grazie a te per la domanda. Nel rapporto con le sostanze una grossa parte è soggettiva, varia da una persona all’altra; la dipendenza psicologica è un aspetto molto molto soggettivo. Perciò quando si smette le reazioni sono molto diverse, così come le strategie, i sintomi e la loro durata. Se hai smesso per tua scelta, ne sei convinta e hai una buona motivazione, non dovresti incontrare molte difficoltà, considerato che un anno è un periodo relativamente breve. La ripresa può essere lenta, ma giorno dopo giorno dovresti stare sempre meglio. Coraggio!
 

Domanda: salve. 20 g fà ho fumato 4/5 canne di erba ieri ho fatto lo screen test comprato in farmacia era negativo oggi ho atto lo stesso tes ma verra portato in laborat. può variare l'esito?

Risposta:

no, perchè la metodica di esame del campione è la stessa.

Domanda: se faccio uso di eroina fumata e poi prendo una compressa di tachipirina ci sono interferenze?

Risposta:

No, non ci sono interferenze rilevanti.

 

Domanda: Ho avuto delle condotte di abuso di alcol non continuative ma altalenanti per 4 mesi per poi smettere completamente da due mesi. Mi hanno fatto il test del capello stamane prelevandomi 6 cm, come verrò considerata? Una abusatrice cronica?

Risposta:

L’esame del capello da solo non credo possa bastare per fare una diagnosi di “abuso cronico”, casomai può indirizzare i sanitari verso una valutazione più approfondita.
Roberto Baronti medico sotanze.info

Condividi contenuti