Back to top

Novità ketamina

ketamina da rivalutare?

Già ampiamente usata come anestetico in chirurgia d'urgenza, la ketamina mostrerebbe sorprendenti potenzialità nella cura della depressione bipolare.Definita nel 2012 da "Science" "il più grosso passo avanti nella ricerca sulla depressione nell'ultimo mezzo secolo" e al centro del prossimo congresso dell'American Psychiatric Association, la sostanza, spesso al centro di hype giornalistici e demonizzazioni legate al suo stato di illegalità fuori dai circuiti medici, potrebbe avere in sé un ulteriore potenziale medico tutto da esplorare:

Ragazzi, troppo eccessivo!?

Ciao ragazzi, ho 17 anni, da un pò di tempo a questa parte sto cercando di valutare se il mio uso di stupefacenti, potrebbe essere troppo eccessivo.Nelle feste di solito prendo MD, circa 05/6 poi i giorni dopo mi ripiglio abbastanza bene, cerco di bere massimo un drink. A volte capito che prendo acidi, ma non frequentemente, massimo un cartoncino( la dose varia anche  dal tipo di trip). In casa con amici a volte prendiamo Ketamina ma nulla di eccessivo. Fumo quotidianamente marijuana o hash, e l'estate scorsa, per avere un sonno tranquillo, ho avuto problemini con i farmaci..

Nuovi studi dell'Università di Oxford mostrano notevoli potenziali terapeutici per le più tipiche "party drugs" e anche una generale sopravvalutazione dei loro presunti effetti negativi: http://www.ibtimes.co.uk/ketamine-lsd-magic-mushrooms-ecstasy-illegal-dr...

Cala la cannabis, stabile l’eroina, sale un po’ la cocaina. Ma le sostanze più gettonate in città sono l’ecstasy e soprattutto la ketamina, una di quelle «droghe nuove», tratte da molecole sintetiche, che preoccupano per i loro effetti imprevedibili. 

Milano è una piazza molto attiva sul fronte del consumo di stupefacenti. Lo rivela l’analisi delle acque reflue presentata ieri al convegno «Nuove droghe - Aggiornamento sulle nuove sostanze psicoattive», all’istituto di ricerca farmacologica Mario Negri.

New York (TMNews) - Avete paura che qualcuno vi offra un drink con della droga? Dal mese prossimo, chi vive negli Stati Uniti può stare tranquillo: l'azienda DrinkSavvy lancerà bicchieri di plastica e cannucce che cambiano colore al contatto con bevande contenenti con Ghb, Ketamina e Roypnol. Queste sostanze, conosciute come "droghe da stupro", sono spesso utilizzate con lo scopo di perpetrare violenza sessuale poiché provocano amnesia e possono essere somministrate alla vittima insieme ad una normale bevanda senza che questa se ne renda conto.