Back to top

Novità psicofarmaci

Che cos’hanno in comune Alex Schwazer, Oscar Pistorius, Ye Shiwen e Justin Gatlin? Sono tutti atleti accostati in modo diverso al problema del doping. Una discussione che esiste fin dalle Olimpiadi antiche, quando i giudici cercavano di capire se gli atleti avessero assunto funghi o alcol per aumentare il proprio standard. Ma ora una nuova, più subdola modalità giunge in favore del gioco scorretto: il doping genetico.

Provigil (Modafinil)

Buongiorno. Innanzitutto, un plauso agli Operatori di questo portale: professionali, tempestivi e...generosi. Gradirei riferire la mia esperienza con il Modafinil (nome comm.le in Italia: Provigil). Si tratta di una molecola impiegata per la cura della narcolessia. Ogni altro uso, compresa l'OSA (Obstructive Sleep Apnea), in Italia è da considerarsi off-label. Il modafinil è un potente psicostimolante. Negli Stati Uniti è largamente impiegato e venduto online senza ricetta.

Torino: psicofarmaci a un adolescente su quattro

Circa il 25 per cento dei ragazzini torinesi di 13 anni ha assunto psicofarmaci almeno una volta nella vita, a casa oppure fuori con gli amici. È il primo dato di una ricerca in corso coordinata dal Dipartimento di salute pubblica dell’università di Torino. ”Finora” ha spiegato Roberta Siliquini, ordinario di Igiene, durante la presentazione del Rapporto Osservasalute 2011″ l’indagine è stata condotta su 600 studenti tredicenni delle scuole medie; l’obiettivo è intervistarne 2.000 entro l’autunno.