Back to top

Più votate cocaina

cambiero mai....

ciao , a tutti volevo raccontare la mia storia a qualcuno ,mi sembra  di impazzire, ho iniziato a fumare canne a 11 anni in 1 media da allora e stata una scalata a provare droghe,a 15 anni andavamo in disco io abito i emilia romagna quindi extasi lsd erba tutto un giorno con un mio amico a 16 scopro la cocaina , non l avevo mai usata costava tanto era il 98 cmq questo mio amico eravamo a casa ne avevamo abbastanza cosi iniziamo a fumarla e in quel preciso momento ho pensato che quella ssrebbe stata la mia droga preferita ...

Articolo 75

Salve volevo sapere essendo che mi hanno ritirato la patente per 0.4 di coca e fra 30gg vado in prefettura a ritirarla, quando mi convocano per il colloquio se mi offro per il percorso anche se nn uso sta merda da anni e volevo fare una cazzata con i miei amici il fine settimana. La patente mi rimane e faccio il percorso grazie

Bella vita di merda

Salve a tutti, scommetto che avrete già letto una storia simile a questa, ma io vorrei chiedere consigli se li avete, se non li avete va bene lo stesso, scialli. Inizio col dire che a 16 anni ho iniziato a farmi di spinelli, e mi piaceva troppo, sono arrivato a fumarne 10 al giorno,tipo mi alzavo alle 2 di mattina per fumare . Lo facevo perché finalmente stavo in gruppo, avevo amici (si adesso voi penserete che fumavo per farmi vedere, anche questo è vero), ma sono stato bullizzato da sempre praticamente, mia madre mi pestava giorno e notte, e allora mi sono arreso alla droga.

Mixangelocustode

Ciao,mi chiamo x e ho 17 anni.
Ultimamente sto avendo un percorso al sert per il motivo di aver abusato di sostanze stupefacenti diverse gli ultimi mesi.
Ho fatto uso di marijuana e fumo per circa un anno o poco più,e l'anno del 2018/19 è stato il disastro totale cambiando il corso di formazione da barman che non potevo più andare a meccanico ho ritrovato 4 ragazzi che fanno l'uso della cocaina e anche delle pastiche,in particolare uno che secondo lui non ha la dipendenza ma la realtà è diversa.

Semplicemente io...

Tutto è cominciato 6 anni fa. 6 anni fa ho smesso di studiare. Ho smesso di studiare perchè per me è sempre stato troppo essere uguale agli altri.Ho una sorella che eccelle in tutto, a quei tempi parlavamo di studio. Così se lei prendeva a destra, io giravo a sinistra in modo da restare il più lontano possibile.Smettere di studiare, significava estraniarmi da tutto ciò che di buono avrei potuto iniziare a fare, a partire da lì.I miei genitori sono persone d'oro,non ci hanno mai fatto mancare niente, ma io li ho sempre costretti con i miei comportamenti a prediligere mia sorella.

mafie e cocaina

Italia. Lumia: 'Ndrangheta attiva in Colombia (notiziario droghe)
 
La 'ndrangheta non si limita piu' a fare da intermediario per conto dei cartelli colombiani riciclando i proventi della cocaina, ma ha cominciato a produrre direttamente, comprando terreni nei quali agisce fianco a fianco ai cartelli. Lo ha denunciato il vice presidente della Commissione parlamentare antimafia, Giuseppe Lumia, intervenendo alla seconda giornata del congresso di Federserd, la federazione nazionale dei servizi pubblici per le dipendenze, in corso a Sorrento (Napoli).

Aduc  Droghe - L'uso di sostanze stupefacenti, la prevenzione e i servizi. Il problema delle dipendenze negli ultimi anni ha preso contorni nuovi, piu' ampi e sempre piu' allarmanti anche nel Comasco. L'uso e l'abuso si e' diffuso tra i giovani in modo capillare coinvolgendo fasce d'eta' sempre piu' basse.

il rapporto dell'Osservatorio europeo droghe del 2010 mostra l'ennesimo fallimento della legge fini-giovanardi:Prevalenza del consumo di cannabis nella popolazione generale: sintesi dei datiPaesi con la prevalenza più alta 15-64 anni Ultimo annoRepubblica ceca (15,2 %)Italia (14,3 %)Spagna (10,1 %)Francia (8,6 %)Prevalenza del consumo di cocaina nella popolazione generale: sintesi dei datiPaesi con la prevalenza più alta 15-64 anni Ultimo annoSpagna (3,1 %)Regno Unito (3,0 %)Italia (2,1 %)Irlanda (1,7 %)per gli oppiacei non è riportata la tabellail dipartimento politiche antidroga ha pensa

Dal 15 dicembre il Centro di Documentazione collabora all'EVENTO VIRTUALE sulla CULTURA DELL’ECCESSO, promosso da diversi servizi ed enti del territorio nazionale. Per un po' di settimane ci sarà la possibilità di discutere e ragionare "a distanza" su questo tema. Eccovi l'invito ufficiale, non mancate...