Back to top

Più votate ketamina, Articolo

Modalità felicità, anche quando tutto sembra andare storto. Impossibile? No, da oggi non più. Arriva dagli Stati Uniti la nuova pillola antidepressiva che però, a differenza dei cugini Prozac o Celxa, non impiega settimane a fare effetto. Anzi, secondo il nuovo studio basterebbero solo poche ore perché si passi da uno stato ansioso e triste alla gioia intensa. "Puoi controllare l'ipertensione nell'arco di minuti: dovremmo arrivare allo stesso per la depressione" ha dichiarato Carlos Zarate, capo sperimentazione al National Institute of Mental Health, al Wall Street Journal.

YAHOONEWSGLOBALS.thisStoryUrl = '/rtrs/20090605/r_t_rtrs_ts_other/tts-oittp-usa-drugs-czar-ca02f96_1';
Il responsabile dell'amministrazione Obama per le politiche sulla droga ha in programma di investire più denaro per la cura delle tossicodipendenze e sminuisce la retorica della "guerra alla droga" nell'ambito della strategia complessiva antidroga degli Usa.

Ma non vi aspettate che la Casa Bianca legalizzi la marijuana, spiega lo "zar" Gil Kerlikowske in un'intervista a Reuters.

Dronet.org - I festival musicali possono favorire il consumo di stupefacenti. È quanto emerge da una ricerca pubblicata sulla rivista European Addiction Research curata da un gruppo di studiosi dell’Università di Aarhus in Danimarca. Il gruppo ha condotto un’indagine su un campione di oltre 1700 ragazzi intervenuti all’edizione 2009 del Roskilde Festival a Copenhagen, un appuntamento annuale della durata di una settimana che raduna circa 100mila persone.

New York (TMNews) - Avete paura che qualcuno vi offra un drink con della droga? Dal mese prossimo, chi vive negli Stati Uniti può stare tranquillo: l'azienda DrinkSavvy lancerà bicchieri di plastica e cannucce che cambiano colore al contatto con bevande contenenti con Ghb, Ketamina e Roypnol. Queste sostanze, conosciute come "droghe da stupro", sono spesso utilizzate con lo scopo di perpetrare violenza sessuale poiché provocano amnesia e possono essere somministrate alla vittima insieme ad una normale bevanda senza che questa se ne renda conto.

di Kate Kelland

reuters.com - LONDRA (Reuters) - Droghe che alterano gli stati mentali come l'Lsd, la ketamina o i "funghi magici" potrebbero essere utilizzati insieme alla psicoterapia per curare persone che affette da depressione, disordini compulsivi o sofferenza cronica. Lo ipotizza un tandem di scienziati svizzeri in uno studio pubblicato oggi.