Back to top

Più votate psichedelici, Esperienza

Inferno o paradiso? Totale confusione con LSD

 Ho appena scoperto questo meraviglioso sito, ed è quello che stavo cercando..Ho bisogno fdi raccontare questa situazione che ho provato\ la sto provando in prima persona. Spiegherò dall'inizio:la mattina di un after, dopo 3 di grammi di ketamina tirati durante la notte, trovo i miei amici e il mio ragazzo addormentati o annoiati, così decido di girovagare di qua e di la.

revisione patente

ciao,sono un ragazzo siciliano che dopo non aver frequentato il sert spontaneamente ,il commisariato di polizia ha trattenuto i miei documenti(patente passaparto,per tre mesi).Dopo questo periodo tutto mi è stato restituito,ma la motorizzazione mi ha mandato in commissione medica per la revisione della mia patente.Ho frequentato il sert con ottimi esiti e successivamente,la commissione mi ha dato la mia patente per un anno.la mia domanda è:per quale motivo,nel momento in cui avessi frequentato il sert nel primo periodo tutta questa prassi della commissione non esisteva come è successo ha mo

funghetti

Non mi era mai capitato di trovare  e provare dei funghetti allucinogeni, pur essendo sempre stato molto incuriosito da ciò.Qualche anno fa decido con un amico di andare in vacanza ad amsterdam e cosi durante il secondo giorno di vacanza li compro.Per le cinque di sera andiamo a mangiare un panino in modo che verso tarda serata abbiamo lo stomaco vuoto( i funghi è meglio prenderli a stomaco vuoto) Essendo la prima volta decidiamo di dividerci una scatola (30g freschi) in due, qualita messicano, quindi non dei piu forti.Alle ore  otto e mezzo nove mangiamo i funghi in albergo e poi usciamo;

.

Oggi un giovane in acido ha capito che tutta la materia non è altro che energia condensata in una vibrazione a bassa frequenza; che tutti siamo una sola coscienza che sperimenta sé stessa in modo plurisoggettivo; che non c'è una cosa come la morte; che la vita è solo un sogno e che noi non siamo che l'immaginazione di noi stessi. Vi lascio alle previsioni del tempo

esperienza con Ayahuasca

Ayahuasca, è il “vino dell’anima” nella lingua quechua degli indios amazzonici. Ed è anche una nuova droga molto in voga. Stefano Liberti l'ha provata a Berlino. Non in un rave, ma in un salotto borghese con i soffitti stuccati e il parquet. Nella stanza, una trentina di persone. Età varie: dai 20 ai 60. Questo è il suo racconto 

Prosegue qui http://www.pagina99.it/news/societa/4536/Ho-provato-l-ayahuasca-la-droga.html