Back to top

Più votate tabacco, Articolo

 

Titolo originale e autori: Federico B., Mackenbach J. P., Eikemo T. A., Kunst A. E. (2012), Impact of the 2005 smoke-free policy in Italy on prevalence, cessation and intensity of smoking in the overall population and by educational group. Addiction, 107: 1677–1686. -

100 sterline alle donne che smettono di fumare

Cento sterline per spegnere la 'cicca'. E preservare cosi' la propria salute e quella del bimbo che nascera'. Questa l'ultima novita' del sistema sanitario britannico - il Nhs - per mettere al tappeto il vizio del fumo tra le donne in attesa della cicogna. Quelle che decidono di buttare le sigarette nel cestino otterranno 20 sterline la prima settimana, altre 40 dopo un mese, e le ultime 40, infine, se riusciranno ad astenersi dal vizio per un intero anno.

In Gran Bretagna sono stati rimossi tutti i distributori di sigarette per ridurre il consumo di tabacco fra i giovani e aiutare i fumatori che hanno deciso di smettere.

Leggi sul Sole 24 Ore

Sigaretta elettronica promossa dai cardiologi europei

Se ne è dibattuto a lungo, portando ad esempio gli studi più disparati. Ora  una risposta che arriva direttamente dai maggiori cardiologi europei tenta di mettere il punto sulla questione: la sigaretta elettronica non causa danni al cuore.  Può essere quindi considerato a tutti gli effetti uno strumento volto a combattere il tabagismo e tutte le conseguenze che esso comporta.