Back to top

effetti delle sostanze

Domanda: MDMA non è più come una volta..ma perché?

effetti delle sostanze

Ciao, sono una ragazza di 17 anni, ho iniziato a prendere l md più di un anno fa con il mio ragazzo. All inizio è stato tutto fantastico prendevamo l md a casa circa una volta al mese, e ho sempre sentito a pieno tutti gli effetti positivi di questa droga, ero felice. poi un giorno feci una grande cazzata e presi l md mentre ero in cura con la sertralina e infatti non mi fece nessun effetto...(la mia cura è durata un mese perché poi ho interrotto di colpo per prendere l md) ma da quei giorni qualcosa è cambiato, non mi è più salita nonostante avessi smesso con la sertralina, è successo l estate scorsa e tutto ora ogni tanto prendo md..sperando che ogni volta possa essere diverso , mi prende sempre male e non so perché..o non mi sale, oppure mi sale e mi fa l effetto contrario di quello che dovrebbe essere, innanzitutto è sento una fattura solo fisica e per niente mentale, io non sono felice quando prendo l md, mi chiude , mi sento quasi apatica, non mi viene da parlare, e anche la musica sembra non trasmettermi niente..
Voglio capire perché, non è normale, c'è da dire che l ho sempre presa in casa col mio ragazzo, ho pensato che fosse la situazione a non eccitarmi abbastanza e a rendere il tutto noioso, è come se questa droga quando entra nel mio corpo non ha nulla su cui agire..prima la desideravo, ora ogni volta che la devo prendere ho sempre ansia per come possa andare perché va sempre male

Risposta 

 Perchè gli effetti dovuti all'assunzione di sostanze non rimangono invariati nel tempo. Cambiamo noi, il nostro organismo e il nostro stato psichico. Se ti era stata prescritta la sertralina forse c'era un motivo e quindi anche la tua situazione non è rimasta immutata, così come il contesto ambientale. Questi cambiamenti fanno parte di te, della tua storia. E' inutile forzare chimicamente. Rischi poi di non capire, di fare solo una gran confusione tra ciò che provi e ciò che vorresti provare o sentire. 

Laura Calviani medico sostanze.info

Pagine