Back to top

per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

effetti delle sostanze
Risposta 

Le benzodiazepine sono una classe di sostanze molto variabile come durata di azione e permanenza di metaboliti nell’organismo. Nel sangue si va dalle 6 alle 48 ore, mentre nell’urina dai 3 ai 20 giorni (in caso di uso di benzodiazepine a lunga durata di azione).

Commenti

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Buon giorno io sono stato appena adesso alla asl di Rieti e mi hanno riscontrato nelle urine la presenza di benzodiazepine anche se il mio uso si riassume in 1 pastiglia al bisogno prima di coricarmi e quindi non e' un uso frequente ,,,, comunque io vorrei sapere per quanto tempo rimangono nelle urine queste benedette benzodiazepine ,,, potete rispondermi in maniera chiara e specifica gentilmente ??vi prego ne vale la mia patente come quella di tanti altri ,,, grazie dell'attenzione christian

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Non tutti sanno che le benzodiazepine principio attivo di molti farmaci in commercio per lo stato ansioso,
con le nuove disposizioni del codice della strada violano l'art. 187 cds e quindi e reato mettersi alla guida sotto il loro effetto
Le più comuni BDZ ad azione prevalentemente ansiolitica sono:

Emivita breve-intermedia :

Lorazepam (Tavor, Control, Lorans, Lorazepam Dorom)

Oxazepam (Serpax, Limbial)

Emivita intermedia

Alprazolam (Xanax, Frontal, Valeans, Mialin)

Bromazepam (Lexotan, Compendium)

Clotiazepam (Tienor, Rizen)

Etizolam (Depas, Pasaden)

Emivita lunga:

Diazepam (Valium, Ansiolin, Tranquirit)

Clordemetildiazepam (En)

Clordiazepossido (Librium)

Ketazolam (Anseren)

Prazepam (Prazene, Trepidan)

Le più comuni BDZ ad azione prevalentemente ipnoinducente sono:

Triazolam (Halcion, Songar) emivita breve

Brotizolam (Lendormin) breve

Estazolam (Esilgan) emivita intermedia

Lormetazepam (Minias) intermedia

Flunitrazepam (Darkene, Valsera, Roipnol) emivita lunga

Flurazepam (Dalmadorm, Felison, Valdorm) lunga

Nitrazepam (Mogadon) lunga

Quazepam (Quazium) lunga
Rivoltril (Clonazepam)

Pena: ritiro patente,confisca del veicolo,arresto da 3 mesi a sei mesi,multa da 800 a 3000 euro.Malgrado incidente le varie compagnie

di assicurazione non pagano i danni arrecati.per art. 187 cds

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

é a discrezione della motorizzazione richiedere la commissione medica ?
visto che il medico monocratico mi ha ritenuto idoneo ?
P.S. io ho avuto la sospensione nel 1999 (30Giorni) commisione medica che ha confermato la patente fino alla naturale scadenza2004 rinnnovo senza commissione
per 10 anni adesso il medico monocratico mi ha ritenuto idoneo potrebbe la motorizzazione richiedere ulteriori accertamenti ?

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

é a discrezione della motorizzazione richiedere la commissione medica ?
visto che il medico monocratico mi ha ritenuto idoneo ?
P.S. io ho avuto la sospensione nel 1999 (30Giorni) commisione medica che ha confermato la patente fino alla naturale scadenza2004 rinnnovo senza commissione
per 10 anni adesso il medico monocratico mi ha ritenuto idoneo potrebbe la motorizzazione richiedere ulteriori accertamenti ?

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Il flurazepam (Dalmadorm) è una benzodiazepina ad emivita piuttosto lunga, i cui metaboliti rimangono rintracciabili nell’urina per più di una settimana, in funzione anche della dose assunta. Per quanto riguarda il sangue, la sua emivita è breve (2-3 ore), ma i suoi metaboliti hanno una emivita piuttosto lunga (fino a 20 ore).
Roberto Baronti, medico sostanze.info

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

prendo già da tempo 50 gocce di minias a sera.....ho smesso da tre giorni ma tra 2 avrò l'esame per la patente.....saranno ancora presenti???se si c'è un modo per accorciare i tempi? aiutatemi per favore sono disperata...dimenticavo 2 giorni fa ho assunto anche se poca ( circa 0,5) per via respiratoria eroina.si vedrà anche quella?? grazie infinite Susy

per quanto tempo resta lorazepam nelle urine , e nel sangue ?

Sto assumendo da c.a. un mese una pasticca da 2.5 mg la mattina e una la sera .
Fra pochi giorni dovrò effettuare le analisi delle urine e del sangue .
quanti gg prima debbo sospendere il trattamento per evitare che risultino benzodiazepine nelle analisi ?
Assumo anche durante il giorno 6 pasticche di CAMPRAL 333 mg Acamprosato , 2 di LYRICA 75 mg ( pregabalin ) , 1 di NALOREX 50 mg ( naltrexone cloridrato ) e 16 gocce di ELOPRAM 40mg/ml ( citalopram )
Questi farmaci sopra elencati possono essere soggetti a ricerche nelle urine e nel sangue per la riconferma della patente ? ( patente ritirata per guida in stato di ebbrezza )
Grazie

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Salve,
Per problemi legati ad una cattiva qualità del sonno la mia dottoressa mi aveva segnato delle gocce di Frontal da 0.75 mg/ml da prendere al bisogno (grossomodo una decina di gocce ogni volta), farmaco del quale ho fatto un uso sporadico. Negli ultimi venti giorni, a causa di una serie di eventi e del cambiamento di lavoro, credo di averne fatto uso 3 o max 4 volte. L'ultima credo in un tempo che va dai 5 ai 10 giorni.
Sono venuto tuttavia a sapere che nel posto dove lavoro a partire da Aprile, per ragioni di sicurezza sul lavoro, effettueranno dei controlli a campione sia per l'uso di alcool che per uso di stupefacenti, vale a dire cocaina, thc, oppiacei, anfetamine e benzodiazepine. Il controllo è tramite il prelievo di saliva. A livello effettivo dovrebbe iniziare ad Aprile ma mi sembra di avere capito (non ne sono sicuro) che dovrebbe iniziare una prima fase di controlli senza valore in contemporanea di una sorta di formazione a riguardo.
Domanda: devo preoccuparmi che possano essere rilevate tracce?
Grazie

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

La norma per l’accertamento della tossicodipendenza nei lavoratori delle categorie a rischio non prevede la ricerca di benzodiazepine. Che lavoro fai? Comunque l’alprazolam (benzodiazepina a breve durata d’azione) se assunto sporadicamente rimane nell’urina per una settimana al massimo.
Roberto Baronti medico sostanze.info

Re: per quanto tempo resta il valium nelle urine e nel sangue

Salve,
per problemi dovuti ad attacchi di panico ed ansia faccio uso da più di 20 anni di Valium... da un' anno a questa parte ho iniziato a diminuire le dosi, fino ad arrivre alle 3 gocce girnaliere che sto prendendo adesso. Vorrei sapere nel caso mi dovessi sottoporre ad esami per la ricerca delle benzodiapezine, sia nel sangue che nelle urine, se a queste dosi potrebbero ancora essere visibili?
Grazie

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Buonasera,
assumo sotto prescrizione medica al giorno:
2 pastiglie XANAX 0,25
2 pastiglie Pasaden 1 mg
30 gocce prima di coricarmi di Lormetazepam

siccome il mio lavoro comporta spostamenti in auto, in quali casi potrei essere soggetto ad un controllo e se si per quanto tempo queste sostanze sono riscontrabili in Urine/sangue?
grazie

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Le caratteristiche di tolleranza e dipendenza sono le stesse. La differenza è che l'alprazolam ha un emivita più breve. Quindi agisce più rapidamente e la sua azione finisce più velocemente rispetto al diazepam. Inoltre a parità di effetti la quantità da somministrare in mg è decisamente minore per l'alprazolam
Nel sangue è il diazepam, cioè il valium, che rimane più a lungo, che con i suio metaboliti ha un emivita che va da 20 ore ai 4 gg
Laura Calviani medico sostanze.info

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Salve! Grazie in anticipo per la solerzia e professionalità che vedo nel rispondere.

Avrei una domanda. Ho 30 anni. Da 10/15 anni sono affetto da insonnia a tratti grave (dovrebbe essere un problema di alterazione del ritmo circadiano; negli anni mi sono sottoposto a svariati studi). Assumo in modo piuttosto irregolare (per vari giorni, ogni qualche mese, da vari anni), sotto prescrizione medica, 30 / 45 mg di flurazepam (Felison). Domenica notte ho assunto 30 mg; il prossimo venerdì pomeriggio devo fare un esame medico per la scelta del proprio medico di base risiedendo brevemente in Inghilterra.

Se venisse fatto il test specifico, potrebbe essere rilevata? Quanto tempo devo attendere affinché abbia certezza che non vi sia traccia? L'assunzione di grandi quantità di liquidi (che comunque devo effettuare per problemi gastrointestinali) può agevolare l'espulsione?

Grazie molte! Saluti

ps: avete per pura casualità idea se questo sia un esame standard quando si prende un medico di base in uk? grazie!

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Non mi sembra ci sia nulla di strano a prendere un sonnifero ogni tanto, soprattutto se viene prescritto da un medico. Non credo che fra gli esami standard per la scelta del medico sia compreso l’esame tossicologico delle urine. Se venissero cercate le benzodiazepine, dato che il flurazepam ha una lunga durata di azione, probabilmente il test sarebbe positivo, a prescindere dalla quantità di liquidi assunti. Le tariffe dei medici UK non le conosco, sorry.
Roberto Baronti medico sostanze.info

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Grazie! Il problema è che il flurazepam nel Regno Unito è nella lista delle benzodiazepine "pesanti" (c'è una particolare lista graduata degli ipnotici e altre sostanze similari), perciò preferirei introdurre il tema al mio medico più gradualmente parlandogli, anziché lo venga a sapere con il test. :) Anche perchè i dati medici del soggetto e i farmaci che assume, qui, sono condivisi con l'intero sistema nazionale in un database centralizzato (se si dà l'accettazione a che ciò venga fatto, cosa che ho fatto senza pensarci troppo). Grazie di nuovo. Saluti!

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Non mi sembra una buona idea prendere il Rivotril per dormire, ci sono benzodiazepine molto più efficaci e maneggevoli, fatti consigliare dal tuo medico. Il clonazepam rimane a lungo nell'urina, in funzione della dose e della durata della terapia ma comunque non fino ad un mese.
Roberto Baronti medico sostanze.info

Dosagio benzodiazepine nelle urine?

Salve Lunedi dovrei fare delle analisi del sangue ed urine per vedere il dosagio di benzodiazepine, in quanto le ssumo per problemi di ansia 3 volte al giorno da 0,25(xanax)

La domanda e' : analizzando il dosagio di benzadiazepina vedranno anche il THC dovuto a qualche fumata in questi giorni?

Grazie mille.....

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Le benzodiazepine andrebbero tolte dal commercio perche' sono droghe legalizzate che creano dipendenza e conseguente astinenza molto difficile da superare e pure mortale invece di chiedere come superare l'esame della patente sarebbe meglio non assumere sta merda di benzodiazepina e lo stato italiano dovrebbe prendere seri provvedimenti riguardo la prescrizione di queste droghe.

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Salve vi prego di aiutarmi...Io il 5 aprile ho le analisi per la patente che mi e stata ritirata perche ero in stato di ebbrezza....Assumo piu' o meno una volta a settimana 20 gocce di EN...Volevo sapere dopo quanti giorni non erano piu rintracciabili sia nel sangue che nelle urine???AIUTATEMI VI PREGOOOOOOOOOOOOOO!!!

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Buongiorno, vorrei sapere quanto resta nelle urine e nel sangue il farmaco
Clordiazepossido (Librium), ne ho prese 12 capsule nell arco di una settimana, 2 al giorno per 6 giorni, poi lo ho lasciato perche mi dava fastidio, adesso sto prendendo degli infusi naturali in erbosristeria,però dovrò fare gli esami delle urine per un certo periodo di tempo per cannabinoidi e poi anche il capello,non vorrei che questa benzodiazepina creasse problemi con questi tipo di test. premetto che nn ho mai assunto benzodiazepine è stato un uso molto breve.

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

..Inoltre vorrei capire una cosa importante. visto che devo fare il test del x capello e da quello che ho capito deve essere pulito da benzodiazepine(librium nel mio caso,un breve utilizzo 1na settimana) quanto tempo devo aspettare prima di rasarm capelli e risultare pulito?devo prendere in considerazione il tempo che resta nel sangue il librium giusto?

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Anche io ho lo stesso problema, ho l'esame del capello tra 5 mesi per cocaina, la settimana scorsa mi ero fatto prescrivere il librium dal mio medico perchè ero un pò depresso , mi son lasciato con la mia compagna,questo farmaco mi dava noia, perciò sono passato a roba naturale , ho preso in erboristeria una pianta che si chiama fumaria, è una pianta molto salutare e depurativa viene usata anche come calmante, diciamo che è un pò più forte della camomilla,nulla di che.Comunque mi trovo molto bene, la sto prendendo da qualche giorno. il problema è che per 1na settimana ho usato il librum, 2 capsule al giorno da 10mg 1 la mattina e 1na la sera. non ho mai usato ansiolitici in vita mia. non faccio più uso di cocaina da tempo, ora il problema è questo: devo preoccuparmi di tagliarmi i capelli e farli ricrescere per il fatto che ho prso il librium, oppure posso parlare col medico legale della tossicologia forense e spiegargli che se trovano tracce di questo ansiolitico è stato per un breve periodo e posso stare tranquillo che l'esame sarà negativo??'

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Il lorazepam non produce alcaloidi, forse ti riferisci al fatto che non ha metaboliti attivi, ma viene escreto nell’urina dopo coniugazione con acido glucuronico. Nonostante questo viene sicuramente ritrovato nell’urina, anche se per un tempo minore rispetto ad altre benzodiazepine.
Roberto Baronti medico sostanze.info

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Scusate volevo chiedere in maniera urgente un informazione:

Ho preso domenica una pastiglia da 1mg di xanax per la prima volta in vita..
A vostro parere può essere possibile che sabato (6giorni dopo) risulti positivo all'esame delle urine al s.e.r.t?

Spero rispondiate il prima possibile
Grazie in anticipo alla redazione !!

Metabolismo benzodiazepine e norme che ne regolano il controllo

Grazie a tutti,

Mi è stata sospesa la patente per 3 mesi per un tasso alcolico al limite del ridicolo, non sono un ragazzino, lavoro 12 ore al giorno, non bevo quasi mai e non assumo sostanze stupefacenti, l'unica cosa è che da circa un anno assumo una media di 30gocce al giorno di alprazolam prima di coricarmi, le utilizzo infatti principalmente per l'effetto ipnoinducente
Vorrei capire se:

1) Con le nuove normative è prevista la ricerca di queste classi di benzodiazepine
2) se dagli esami vengono trovate tracce del farmaco a cosa si va incontro?? Immagino e spero ogni caso sia esaminato in modo specifico
2)Quanto prima rispetto alla visita dovrei smettere, considerando l emivita intermedia del farmaco....

Vengo a conoscenza soltanto ora di questa possibilità e trovo questo atteggiamento da parte delle commissioni poco democratico, ed esagerato.
Se fosse così significa che chi guida non può assumere benzodiazepine???? E chi soffre (che per fortuna non è il mio caso) di forti attacchi di panico, cosa dovrebbe fare???? Non guidare??? E come fanno a stabilire se una persona le assume
prima o dopo la guida????

Ribadisco che non bevo e non faccio uso di nessuna sostanza stupefacente

So che mi sono dilungato ma credo che questo mio intervento potrà essere utile e chiarificatore anche ad altrtenti

Grazie dell'ottimo servizio che state offrendo,
Saluti

Re: Metabolismo benzodiazepine e norme che ne regolano il con...

In caso di terapia con benzodiazepine, alcune commissioni non rilasciano l’idoneità. Le benzodiazepine in molti casi comunque non sono farmaci da usare per lunghi periodi di tempo; per esempio alcuni antidepressivi sono molto più maneggevoli ed efficaci nella terapia degli attacchi di panico. Parlane con il tuo medico e fatti prescrivere un ipnoinduttore con meno problemi.
Roberto Baronti medico sostanze.info

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Ho chiesto consulto

1)Ad uno psichiatra e mi ha fornito maggiori delucidazioni circa la differenza tra emivita e metaboliti,
Mi ha spiegato inoltre che Normalmente soprattutto nei casi di tassi alcolici compresi tra 0,50/0,80, i test di routine comprendono :emocromo, gamma GT, bilirubina, , transaminasi etc..
Trattandosi quindi di farmaci che nel sangue hanno un tempo di rintracciabilità piuttosto contenuto, mi ha detto di non preoccuparmi troppo, tuttavia mi ha suggerito che per essere sicuro di non aver problemi di rintracciabilità basterebbero una ventina di giorni di sospensione prima della data del prelievo

2)Ad un legale:
In sostanza mi ha spiegato che la norma pur essendo piuttosto ingarbugliata, distingue tra uso ricreativo e terapeutico del farmaco :
Cito:
..... di cui all’art. 187 Codice della Strada. Per non incorrere nella sanzione penale può, però, dimostrarsi - qualora sia così - che l’assunzione delle benzodiazepine è conseguente ad una cura farmacologica regolarmente prescritta.....

In sostanza entrambi, considerando il mio caso mi hanno tranquilizzato e consigliato in modo molto puntuale

Ora però mi chiedo..
E chi non si può permettere la consulenza di 1 o più specialisti che fa??????

Possibile che ci sia così tanta nebbia su un argomento così importante?????

Spero la mia esperienza possa essere stata utile anche ad altri

Trittico

assumo da un paio d'anni una compressa di trittico alla sera da 50mg
E' rilevabile delle urine / sangue e quanto tempo può durare?

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

ciao purtroppo abbiamo poco da aggiungere alla storia che ci hai raccontato, se non che l'epatite C può influire alterando i valori delle transaminasi, ma non il CDT, e comunque immaginiamo che lo avrai fatto presente alla CML.
Ricorso alle Ferrovie contro la CML lo hai già fatto, quindi non sappiamo proprio come aiutarti.

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Buona sera volevo sapere quanto tempo prima devo smettere di prendere questi farmaci per dimagrire assumo potassio clorazepato mg 6 mezza pastica 4 volte al giorno più fluoxetìna-hcl mg 10 mezza pastica 4 volte al giorno più una mezza pastica che contiene sinefrina 40 mg pseudoefedrina 40 mg caffeina anidra 100 mg brupropione hcl 50 mg più una pastica intera sempre 4 volte al giorno che contiene deanolo bitartrato 250 mg fluoxetina 2mg bupropione 25mg! È un mese che assumo tutto questo e volevo sapere dopo quanto tempo non sì vede più nella analisi del capello urine e sangue! A febbraio o gli esami quanto tempo devo smettere prima! Altrimenti mi levano di nuovo la patente! Per un incidente sono risultata positiva alla benzodiazepine! Ti ringrazio se mi puoi rispondere grazie

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Quelle che potrebbero dare reazioni di positività alle amfetamine sono la pseudoefedrina e la sinefrina. Queste sostanze rimangono nelle urine qualche giorno (dai 3 ai 5 giorni). Per il capello devi tener conto che devi cessare prima dell'esame di almeno 4-5 mesi (se la lunghezza prelevata del capello è di 4-5 cm). Detto questo fai attenzione perchè questi farmaci haoo una certa quota di effetti collaterali ed effetti a lungo termine
Laura Calviani medico sostanze.info

dosaggio benzodiapezine

salve,
mi sapreste dire approssimativamente quanta è la quantità (mg?) di benzodiapezine che si possono trovare nel sangue in un soggetto che prende da 7 mesi xanax compresse 0.25 mg per tre volte al giorno?
grazie.
Sandra P.

Re: dosaggio benzodiapezine

La concentrazione teorica massima di alprazolam nel plasma, per chi assuma una dose di 1 mg al giorno è compresa fra 8,5 e 29,5 ng/ml, quindi assumendone 0,75 sarà circa il 25% in meno, ovvero compresa fra 6,4 e 22 ng/ml. Per quanto riguarda il sangue non ho dati.
Roberto Baronti medico sostanze.info

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Salve, in modo abbastanza roccambolesco ho preso una pasticca di Lyrica da 150 mg, non ne uso, ne' ho fatto uso in passato di questa classe di farmaci, ne utilizzo altro droghe e alcol compreso. Le rivolgo la domanda di sempre: in quanto tempo si smaltisce nelle urine la sostanza??? La ringrazio per la pazienza e la cortesia nel rispondere che usa verso tutti ^^

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Il bromazepam è una benzodiazepina con emivita intermedia ed è rilevabile nell’urina per circa due settimane; il diazepam (contenuto nello spasmomen s.) è a lunga durata di azione è può essere rilevato fino ad un mese dopo l’assunzione. Considerate le piccole dosi assunte, credo che i tempi saranno più brevi.
Roberto Baronti medico sostanze.info

Re: per quanto tempo resta la benzodiazepine nelle urine?

Salve,e da circa due mesi che prendo 20 gocce di dropaxin per attacchi di panico,adesso l azienda per cui lavoro(sono autista di autobus)ci sta mandando per fare la visita di revisione.vorrei sapere se la paroxetina si vede nelle analisi....mi faranno urina,drug test e alcool test!in piu vorrei capire se nel dropaxin c e la benzodiazepina? Grazie...

Pagine

Aggiungi un nuovo commento