Back to top

quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Risposta 

La presenza del THC nelle urine è riscontrabile per un periodo lungo: si può arrivare ad un mese dall’ultima assunzione.
Di solito non vengono effettuate ricerche nel sangue sia per evitare la puntura per il prelievo che per il fatto che non c’è nessun vantaggio.

Commenti

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Buona sera, mi è stata sospesa la patenta per alcol, ho gia effettuato tutte le analisi emocromo e cdt ed erano tutte nella norma. Ho fatto il test delle urine presso il sert questa settimana, considerato che ho sempre sfumazzato modiche quantita con amici, ma non fumo nulla da 5 mesi, dovrei risultare pulito al test vero?
Ed inoltre volevo chiedere un altra cosa: sono stato nei giorni precedenti all'esame delle urine in locali all'aperto, di tanto in tanto però arrivavano vampate di spinello, possono influire sull'esito del test?
Grazie anticipatamente.

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

qual'è un valore che può essere considerato "alto" nelle analisi?? specifico la domanda, se io fumo 2/3 volte al giorno e domani facessi le analisi che valore riporterei??? perche nelle tabelle si trova solo il valore di 50 (che è quello minimo) , ma a volte ce n'è un altro che è 135 accompagnato dal segno maggiore.....

ps in ultima analisi , vorrei capire se dalle analisi è possibile capire la quantità fumata... con analisi abbastanza ravvicinate(2 giorni) all'ultimo episodio

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

50 è il cut-off, mentre >135 probabilmente è il limite superiore di quantificazione (che francamente mi sembra un po’ basso…). La concentrazione dei metaboliti urinari varia con la quantità di sostanza assunta, con la distanza di tempo dall’assunzione e con la concentrazione dell’urina, quindi non è possibile stabilire una relazione semplice fra valori trovati e quantità assunta.
Roberto Baronti medico sostanze.info

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

buonasera!
ho un dilemma che mi assale...
Ho smesso di fumare almeno 5-6 anni fà...15 giorni fà ho fatto 4-5 tiri di maria...3 giorni fà sono stato in una stanza per 4-5 ore con ragazzi che fumavano canne senza che io fumassi ma respirando solo passivamente.
Ora tra 2 giorni ho l'esame tossicologico delle urine a lavoro, c'è rischio che risulti positivo??
Purtroppo non sono riuscito a trovare nessun tipo di test in farmacia.
grazie!

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Ciao sono risultato positivo al thc nei test lavorativi >200 vorrei sapere quali sono i mestieri a rischio io non guido muletti camion ecc.. Sono un riparatore di materiali edili tipo: trapani,martelli pneumatici,smerigliatrici ecc quando è' venuta La dottoressa sul posto di lavoro mi ha Chiesto se fossi un muletti sta io gli risposi di no e allora lei mi chiese come mai il mio capo avesse deciso di farmi fare il test antidroga Il mio capo mi disse che il test antidroga lo dovevo fare perché era una categoria a rischio allora io adesso vorrei sapere essendo risultato positivo sono realmente Nella categoria lavori a rischio O mi potevo rifiutare e nel caso quando andrò dalla dottoressa per l'incontro Posso avvalermi del fatto che io non rientro in una categoria rischio grazie mille complimenti per il sito!!!

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

MANSIONI CHE COMPORTANO PARTICOLARI RISCHI PER LA SICUREZZA, L'INCOLUMITA' E LA SALUTE DEI TERZI 1) Attivita' per le quali e' richiesto un certificato di abilitazione per l'espletamento dei seguenti lavori pericolosi: a) impiego di gas tossici (art. 8 del regio decreto 1927, e successive modificazioni); b) fabbricazione e uso di fuochi di artificio (di cui al regio decreto 6 maggio 1940, n. 635) e posizionamento e brillamento mine (di cui al decreto del Presidente della Repubblica 19 marzo 1956, n. 302); c) direzione tecnica e conduzione di impianti nucleari (di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 dicembre 1970, n. 1450, e s.m.). 2) Mansioni inerenti le attivita' di trasporto: a) conducenti di veicoli stradali per i quali e' richiesto il possesso della patente di guida categoria C, D, E, e quelli per i quali e' richiesto il certificato di abilitazione professionale per la guida di taxi o di veicoli in servizio di noleggio con conducente, ovvero il certificato di formazione professionale per guida di veicoli che trasportano merci pericolose su strada; b) personale addetto direttamente alla circolazione dei treni e alla sicurezza dell'esercizio ferroviario che esplichi attivita' di condotta, verifica materiale rotabile, manovra apparati di sicurezza, formazione treni, accompagnamento treni, gestione della circolazione, manutenzione infrastruttura e coordinamento e vigilanza di una o piu' attivita' di sicurezza; c) personale ferroviario navigante sulle navi del gestore dell'infrastruttura ferroviaria con esclusione del personale di camera e di mensa; d) personale navigante delle acque interne con qualifica di conduttore per le imbarcazioni da diporto adibite a noleggio; e) personale addetto alla circolazione e a sicurezza delle ferrovie in concessione e in gestione governativa, metropolitane, tranvie e impianti assimilati, filovie, autolinee e impianti funicolari, aerei e terrestri; f) conducenti, conduttori, manovratori e addetti agli scambi di altri veicoli con binario, rotaie o di apparecchi di sollevamento, esclusi i manovratori di carri ponte con pulsantiera a terra e di monorotaie; g) personale marittimo di prima categoria delle sezioni di coperta e macchina, limitatamente allo Stato maggiore e sottufficiali componenti l'equipaggio di navi mercantili e passeggeri, nonche' il personale marittimo e tecnico delle piattaforme in mare, dei pontoni galleggianti, adibito ad attivita' off-shore e delle navi posatubi; h) controllori di volo ed esperti di assistenza al volo; i) personale certificato dal registro aeronautico italiano; l) collaudatori di mezzi di navigazione marittima, terrestre ed aerea; m) addetti ai pannelli di controllo del movimento nel settore dei trasporti; n) addetti alla guida di macchine di movimentazione terra e merci. 3) Funzioni operative proprie degli addetti e dei responsabili della produzione, del confezionamento, della detenzione, del trasporto e della vendita di esplosivi.

Help

Buongiorno,

Ho fumato canne per circa due anni, man mano aumentando fino ad arrivare a 2/3 canne al giorno. Ho smesso il 30 gennaio, apparte un tiro una settimana fa, dovrei fare gli esami delle urine il primo marzo.
Ho ricominciato a fare attivita fisica e a mangiare di piu, sono molto magro.
Risulteró positivo?

Grazie

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Buongiorno,
sono disperato, ho seriamente bisogno di risposte!
1-Quanto costa un test per il thc in farmacia?
2- il 05/12/12 a seguito di un incidente mi hanno fatto il test tossicologico di urine e sangue. Mi hanno trovato non alterato ma hanno rilevato una traccia di cannabinoidi che hanno definito antecedente al fatto. in ogni caso vogliono che faccia di nuovo gli esami.
Avevo fumato poco e di rado, max una volta a settimana. NEL MIO SANGUE SONO STATI TROVATI 2,3 ng/mL.
Ora non fumo dal 25/02/2013 e il giorno 21/03/2013 dovrò fare gli esami delle urine al sert. Premetto che sono a dieta e bevo da oggi circa 3-4 litri di acqua al giorno, mi può aiutare?.
Il mio medico di famiglia mi ha detto che il mio valore del sangue si può definire "basso" e che in 3 settimane dovrei essere completamente pulito. Sono quasi 4 settimane. Può bastarmi? inoltre il 05/03/2013 dovrò fare quelli del sangue per la commissione patenti per evitare che me la ritirino.
Per favore una risposta dalla redazione e da utenti seri.

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

salve, non fumavo da sei mesi (ossia luglio 2012), infatti dopo 3 mesi, a ottobre 2012, ho fatto il sert per due mesi e sono risultato sempre negativo alle analisi. a metà gennaio 2013 ho ripreso a fumare, 2/3 canne al giorno fumate con 2/3 amici (si e no era una canna da solo) per circa 25 giorni. dal 12 febbraio non ho toccato più niente (6 giorni), quanti ce ne vorranno ancora per risultare negativo alle analisi?

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Ciao a tutti,sono un ragazzo di 26 anni e da quando ho 18 anni fumo hashish regolarmente tutti i giorni ( 2-3 canne al giorno )
Faccio il carrellista e di conseguenza tra un mese circa( ancora la data non è stata decisa) dovrò fare gli esami tossicologici per l'azienda in cui lavoro...
Sono alto 1.70 e peso 60 kg circa,non faccio attività fisica,però a lavoro mi muovo molto...Quanto tempo ci vorrà per risultare negativo al test dell'urina?
Grazie in anticipo

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Scusate c'è differenza frà le analisi del thc nelle urine e nei barattoli?(premettendo che sono entrambi droga test) vi spiego:perchè un mio amico ha detto che fumavi tutta al settiamana e la domenica si beveva una soluzione shum e il lunedi risultava negativo(nelle anilisi nel barattolo)....io ho fatto le analisi oggi(e l'ho saputo ieri,nella fialetta),ieri mi son fatto pure l'ultima canna,sono un fumatore abbastanza abituale...nella giornata di ieri e oggi mi sono bevuto una bottiglia della soluzione shoum(già diluita)
grazie in anticipo

Urgente

Salve io faccio uso di cannabis quasi ogni giorno e siccome lavoro devo fare l'esame per l'idoneità della mansione tramite urine.
Detto ciò vorrei sapere questo e come l'esame tossicologico?? Cioè risulta qualcosa??
Per favore rispondetemi velocemente.
Saluti

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Ciao a tutti sono un fumatore di cannabis da piu di 10 anni la media di 3,4 canne al gg sono alto 1.70 e peso 62kg , non faccio attivita' fisica apparte lavorare tutti i giorni ,a fine marzo ho le visite tossicologiche tramite urina , non fumo da 55 gg ad oggi ,secondo voi posso affrontare le visite tranquillamente ? Aspetto risposta Cordiali saluti

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

PorcA miseria ho bisogno di aiuto. Il mio compagno ha fatto esami aziendali l'altra settimana. Li deve rifare perché "diluito" dicono ....
Era pulito da più di due mesi
Chiaramente la sera dopo l'esame abbiamo cominciato a ri-fumare.....
Abbiamo fumato un paio di cannette al giorno .... Questo e' durato 4 giorni....
Ora che ci han fatto la comunicazione in azienda (io sono la responsabile quindi lo so io prima di tutti) lui è in mutua che ha influenza gastrointestinale ....
Come facciamo??? Per quanto ste canne le avrà ancora in circolazione ? Aiutooooo

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Ciao redazione vi volevo porgere 2 quesiti:
1:60 giorni saranno sufficienti per smaltire la mia cronicità 5/6 al giorno(sono 55 giorni che ho smesso e come vi avevo scritto precedentemente al test che ho fatto al 46 giorno la linea era visibile ma nn marcata)
2: faccio molto sport e ho letto di smettere una settimana prima perché ?
Grazie tante

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

ciao sono un ragazzo di 17 quasi 18 sono alto 1.84 vado al sert servizio tossico dipendenza il test che faccio e l'urina una volta la settimana e per sbaglio mi sono fumato una canna di marijuana per non far risultare il test quanto tempo ci vuole cosa posso bere o fare per non farlo risultare se gentilmente potreste aiutarmi per favore

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

E infatti cosí é stato. Dopo esattamente 60 giorni niente piú thc nelle urine. Non ho ben capito se il risultato é stato di 0 oppure se é stato al di sotto del valore di cut-off. In ogni caso se fosse sotto il limite non avrebbero riportato di quanto, nelle analis,i perché ininfluente a lato pratico. Credo...
Grazie della risposta.
Ciao

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Salve, sabato notte si accendono in auto 2 spinelli all'andata e uno al ritorno, circa 150 km a viaggio. Spiego che ho il sert a fine maggio (8analisi urine in un mese) e fumano coi finestrini quasi del tutto abbassati. Eccetto chi guidava non conoscevo gli altri 3 e non ho insistito ulteriormente per non farli fumare per niente.
C'è la possibilità mi trovino positivo?

Chiedo inoltre: è il mio primo fermo (0,08 gr di 4-5 anni fa nel portafoglio trovati dai carabinieri a un normale controllo, all'epoca dei fatti un ragazzo che conobbi quella sera stessa sentendosi osservato mi chiese il favore di tenerla nel portafoglio momentaneamente, non fumando marijuana me ne ero completamente dimenticato) una volta risultato negativo tutte le 8 volte per le urine avrò terminato per sempre col sert quindi mostrare il referto alla motorizzazione civile e poter tornare a guidare avendo la patente sospesa da giugno (così mi hanno detto ma deve ancora arrivarmi la lettera inerente la sospensione)?
Grazie in anticipo per la disponibilità

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

io un sabato sera ho fumato una canna di maria ho fumato una canna con 6 persone compresa me e abbiamo fatto un bong un po scarso e piu e un solo tiro da una pipetta con dell'erba vi prego vorrei sapere piu o meno in quanto dovrebbe andar via e specifico ke non ho la possibilita di andare a comprare un test per il thc in farmacia vi prego aiuto!

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

BUONA SERA , mercoledi il medico del lavoro ha fatto le analisi, io però il giovedi prima ho preso un'antidolorifico per cui sarei risultato positivo all'eroina , dunque fra due mesi mi rifatto gli esami e il medico mi ha detto che loro fanno solo test con spettrometria di massa , io è due mesi che non fumavo apposta cosi il 25 dalla rabbia mi sono fatto una canna d'erba più due o tre tiri qua e là . il 25 di giugno me le rifanno , sudando molto e bevendo tanto ho qualche possibilità di uscirne con i gas massa?
grazie e saluti.

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

faccio un'aggiunta, secondo che legge il medico può farmi subito i gas massa siccome la 1° analisi me l'ha fatta saltare? perchè leggendo in giro questi esami "gas massa" sembrano molto costosi , eppure essendo un facchino non vedo tutto questo dispendio , la mia è una ditta di trasporti, però non detengo nessuna patente tranne la b , mi è stato risposto che" nella ditta tutti li fanno quindi li devo fare anche io"
Vi ringrazio ancora . saluti

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

ciao a tutti! il 15 aprile ho fumato un paio di canne, il 20 maggio farò il test di sangue e urine per alcool e droghe per la patente, dite che sarà ancora presente il thc? e poi, è vero che bere tanto latte aiuta a smaltire prima il thc? o è meglio l'acqua o non fa effetto nessuno dei due? grazie mille in anticipo
Miki

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

ciao io sono in attesa dell esami tossicologici per la patente penso al sert ..mi hanno trovato con 0,4 di coca,ma purtoppo il mio vero vizietto e unica soluzione per rilassarmi e dormire da circa 15 anni è il fumo,e la maria,sapete quanto tempo prima arriva la lettera,io sono a roma e il 13 marzo mi è successo il fattaccio....nn ce la faccio piu,qualke tiro me lo faccio ancora ma nn so quando mi arriva sta cazzarola de chiamata....grazie......

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Ragazzi sn andato a fare le analisi..e son stato richiamato a rifarle xkè il medico sostiene di aver trovato delle tracce di THC nelle urine anche se al di sotto delle soglia di pericolo (l ha chiamata così) e visto che la densitá della pipì era al limite anche se sufficiente ha voluto verificare se con densitá maggiore ero sempre al di sotto..le mie domande sono due:
1) può farlo??? Cioé visto che la densità era sufficiente e il valore del thc al di sotto può richiamarmi lo stesso???
2) per sicurezza ho preso il test in Farmacia e la linea era quasi invisibile ma c era... Posso star tranquillo sul risultato?? Aiutatemi è importantissimoooooooo

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Di cosa stai parlando, di test sul lavoro? Il medico può fare i controlli che vuole, se ha un sospetto. Comunque, se la linea del test rapido è visibile, il risultato è negativo. La concentrazione dell’urina da un momento all’altro, anche nel corso della stessa giornata, può trasformare un test da negativo a positivo, a parità di cut-off. Ad esempio: un’urina con una concentrazione di creatinina di 40 mg/dl contiene 20 ng/ml di THC e quindi il test risulta negativo; se la creatinina fosse 120 mg/dl, il THC sarebbe presente alla concentrazione di 60 ng/ml, quindi il test sarebbe positivo.
Roberto Baronti medico sostanze.info

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Salve, ieri ho iniziato la prima delle 8 urine in un mese. La prossima urina la farò domani pomeriggio. ieri mattina ero con un amica su una panchina e purtroppo prima di andarcene immediatamente da là respiro fumo di spinello. Chiedo se potrebbero rilevarlo.

Non faccio consumo (mi trovo al sert per 0.08 gr di marijuana di uno che conobbi una sera 5 anni fa mi chiese di tenerli nel portafoglio , rimasti li perchè me ne ero completamente dimenticato fino a un normale fermo dei carabinieri a giugno scorso. Non immaginate quanto mi stia pentendo della mia ingenuità)

Saluti

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Salve e grazie in anticipo...io ho fumato circa 1 grammo scarso di erba insieme ad un amico 21 giorni fa, considerando che non fumavo da 5 mesi che faccio attività sportiva (calcio) e che il test lo devo fare dopo domani (quindi 23 giorni dopo aver fumato) secondo lei che cosa sarò?negativo o positivo?per favore aiutatemi!!!ps ho comprato il test tch proprio oggi lo farò domani però voglio lo stesso un vostro parere visto la mia ignoranze grazie

Pagine

Aggiungi un nuovo commento