Back to top

quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Risposta 

La presenza del THC nelle urine è riscontrabile per un periodo lungo: si può arrivare ad un mese dall’ultima assunzione.
Di solito non vengono effettuate ricerche nel sangue sia per evitare la puntura per il prelievo che per il fatto che non c’è nessun vantaggio.

Commenti

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Ciao a tutti. Ho fumato da meta' ottobre a inizio febbraio,(l ultima il 4 febbraio)! Circa 3-5 cannette, tra erba e fumo moolto misere come dosi nel senso che con quella che amici ne fanno una io ne faccio tre almeno. Adesso sono 34 gg che non fumo e venerdi dovrei avere le analisi a lavoro del thc e sarebbero 38 giorni dall ultima assunzione. E' il caso di preoccuparsi e provare con un test in farmacia o posso stare tranquillo? Non so se conta qualcosa,sono 1,83 x 89 kg ed ho 26 anni. Grazie.

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Salve dopo domani ho l'incontro in prefettura ,dopo che mi è stata levata la patente xke seconda volta,non fumo da una quarantina d giorni,e c'è da dire che nn stavo fumando mentre guidavo,ai carabinieri dopo che mi hanno fermato,gli ho dato le 2canne che avevo in possesso e mi hanno applicato l'art75,..cmq morale di fumare nn me ne frega più niente ho un bel lavoro e una vita normale ,secondo voi mi faranno fare solo una volta il test delle urine?o dovrò farli periodicamente e a spese mie?

Grazie in anticipo

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Cit. "Ho un bel lavoro e una vita normale" - Vorresti quindi insinuare che chi fuma
non ha queste due cose?? Bravo nn fumare piu'..l' erba e' una medicina sacra e nn
e' per tutti..specialmente per le menti piccole come la tua..
Comunque e' ovvio che devi iniziare l' iter anche tu anche se a quanto pare ti senti
superiore ai "fumatori".

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

"specialmente per le menti piccole come la tua"

grande, mi hai tolto le parole di bocca.

Comunque non ci perdiamo a rispondere a questi elementi perchè o
sono dei mafiosi che non vogliono perdere il business o sono dei lacchè del dio petrolio o degli ignoranti che si bevono tutto quello che vomitano i media contro la marijuana...quindi lassa perde =)

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Fratello mio penso che hai dei problemi d frustrazione,era riferito al fatto delle considerazioni che può farsi l'assistente che mi prenderà in colloquio,x capire le sue decisioni,fumare le canne e un piacere unico ,che però di certo nn mi devo ammazzare se nn fumo più,poi io ho chiesto il parere d un esperto nel caso x gocce in questo blog,nn aprire un dibattito,ma pensa te,fumatene una anche per me zio e rilassati

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

buongiorno... sono un fumatore molto occasionale e per motivi di lavoro ho dovuto fare il test tossicologico
Ho fumato domenica, giovedi mattina ho fatto test screening thc comprato in farmacia con risultato negativo, venerdi mattina ho fatto il test in provetta in ospedale e poi per conferma ho rifatto sempre venerdi con test screening comprato in farmacia con risultato negativo.
Vorrei sapere se i test in ospedale sono diversi dai risultati con quelli farmaceutici, e se il cut off sia diverso da quelli farmaceutici grazie

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Ciao a tutti! Sono un fumatore abituale di marocchino da circa 3 anni ( 3 4 canne al giorno) e peso 55 kg. Ho smesso da 18 giorni per fare l esame tossicologico e alcolemico aziendale ( guido il muletto) oggi ho saputo che dovrò pisciare ai primi di maggio quindi mi sono concesso un ultima cannetta. Posso stare tranquillo? Sabato andrò a un compleanno e berró molto risulterà anche quello? Bevo solo in rare occasioni

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

sono una ragazza di 22 anni, alta 1,57 e peso 48 kg. Mi hanno ritirato la patente la scorsa notte (credo per 6 mesi, deve ancora arrivare la notifica) perchè ho avuto un incidente, non causato da me e nel quale il torto è dell'altro guidatore che non ha rispettato uno stop distruggendomi la macchina, al seguito del quale ad entrambi i conducenti sono stati fatti esame del sangue e delle urine. Sono risultata positiva ai cannabinoidi. Fumo abitualmente intorno ai 3 grammi di erba al giorno, tutti i giorni. Le domande sono tree:
-Quanto tempo prima dei prossimi esami tossicologici devo smettere e cosa devo fare per essere sicura che non risultino tracce al fine di poter riavere la patente? aggiungo che faccio pochissima attività fisica e bevo molto poco oltre ad essere piccolina di corporatura.
-Per quanto riguarda la parte penale, avvocato e quant'altro, è possibile dimostrare che la presenza del THC-COOH è dovuta ad un uso di cannabis ma che al momento dell'incidente non ero sotto l'effetto del THC attivo? l'incidente è stato alle 3 di mattina della scorsa notte e gli esami sono stati fatti verso le 4.15 del mattino, io avevo spento l'ultima alle 19.20 (circa 9 ore prima)
-Cosa comporterà questo in termini di controlli periodici e cose simili?
non sono completamente informata quindi ho bisogno di quanti più chiarimenti possibile per favore.
Viviana.

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

salve, mi hanno sospeso la patente B e dopo aver fatto tutte le procedure (6mesi/1anno/2anni e due anni fa me l'hanno rilasciata per 5 anni) in questi giorni volevo conseguire la patente A ma la motorizzazione mi ha rifiutato la visita medica che ho fatto in autoscuola, dicendomi che la devo fare in commissione medica locale.
La mia domanda è la seguente ho una patente B valida fino al 2017 per conseguire la patente A devo fare anche gli esami dell'urina o basta solo la commissione medica? vorrei sapere se ci sono delle leggi che affermano il fatto che io possa solo la commissione medica e non gli esami dell' urina grazie attendo una vostra risposta

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

eA me questa dei test tossicologici mi sembra proprio una cacchiata.Ma se uno fuma una canna e dopo un paio di giorni gli fanno gli esami risulta sicuramente positivo.A questo punto vorrei dire una cosa.Ma e possibile???Questo vuol dire che siamo ancora sotto efetto dello stupefacente???Secondo la mia esperienza direi proprio di no!!!!Questo e solo un modo per colpevolizzare il lavoratore.Perche non usare altri teston una ricerca massima di 72 ore.A me sembra piu giusto.Perche se e come dicono loro uno che si fuma le canne sarebbe sempre in "pappa" mentre in realta non e cosi.E quelli che dicono il contrario lo fanno solo perche sono dei bigotti!!!!

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Secondo me questi calcoli lasciano il tempo che trovano. Non essendoci un “consumo standard” è difficile poter prevedere il tempo necessario a smaltire i metaboliti del THC accumulati nell’organismo. La cosa più sensata è comprare per pochi euro un test in farmacia, che fornisce un risultato attendibile.
Roberto Baronti medico sostanze.info

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

ciao Alfonso, nessuno ha il diritto di chiamati somaro né in altro modo, solo che il THC è sìi presente nella parte grassa del nostro organismo, ma non c'è relazione fra THC e suo smaltimento dall'organismo né in base all'altezza o al peso, né bevendo molti liquidi, né facendo attività fisica o sportiva.
Anzi a volte si può ottenere anche l'effetto contrario: quello di rimettere in circolazione il THC.

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Buona sera e complimenti per la vostra dedizione nel rispondere alle domande. Arrivo alla mia domanda, martedi sera ho fumato uno spinello, ma premetto che era sotto lo 0.3 di fumo , e domani mattina ossia venerdi ho la vista 81.2008 presso l'azienda dove lavoro , io sono un gran bevitore di acqua almeno 2 litri al giorno fin da quando ero piccolo, secondo voi ho possibilita' di uscire pulito?? Anticipatamente vi ringrazio .

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

io in meno di 12 giorni risulto negativo alla maria pur facendo uso massiccio con bonghi(pipe con acqua). Bevete acqua circa 2,5 litri al giorno come è mia abitudine fare e se ne si beve di più l'urina risulta non acida e di conseguenza significa che è urina contenente h2o e tutti i valori ovviamente risultano inferiori a tal punto da essere non rilevabili.

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

per farvi capire il mio uso massiccio vi indico il quantitativo che fumo circa mezzo grammo al giorno se non di più di erba da media ad alta qualità e fumo bracieri in una fumata alti circa 2 centimetri e mezzo largo 1,2 cm in cima ma conico con parte bassa larga 0,8 cm. Ne fumo 2 o tre al giorno in alcuni periodi e proprio quando è periodo delle analisi a lavoro fumo come un bastardo e rischio sempre ma sono sempre risultato negativo. Sottolineo che fumo bonghi con il braciere colmo che trasborda ed il quantitativo è talmente tanto che a volte rischio di svenire o in alcuni casi ho crisi respiratorie dovute al fatto che lo fumo tutto con un solo respiro costante e l'apnea mi fa avere una mancanza di ossigeno che mi manda ko per qualche minuto ma niente di che(a me piace fumarli così e amo stare male per quei 5/10 minuti). Le canne le fumo raramente poichè non mi danno la stessa soddifazione!!

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Esperienza personale: non fumo piu canne ma in vacanza il 20/08 ho fumato una canna d'erba in 3; e sabato 30/08 mezza canna con un mio amico;
Dato che dovevo fare il drug test delle urine il 9/09, per scrupolo il 02/09 ho comprato un drug-test per le urine in farmacia e sono risultato negativo 3 giorni dopo l'ultima assunzione di THC; ovviamente sono risultato negativo anche il fatidico giorno :D
Faccio palestra 2 o 3 volte a settimana ed ho un metabolismo normale;
Ora non so se il drug-test della farmacia sia lo stesso di quello che fanno a lavoro, so soltanto che si usa una soglia di tolleranza chiamata cut-off, ossia, che al di sotto di quella soglia di THC nelle urine, il risultato è negativo e questa soglia secondo legge è di 50 ng/nl di THC; soglia stabilita per evitare dei falsi positivi.
Una domanda alla redazione: il cut-off dei test venduti in farmacia è generalmente lo stesso dei test che fanno per lavoro o in circostanze analoghe?

Grazie in anticipatamente :D

The urine

Salve ho fumato regolarmente svariati grammi al giorno di hashish e ganja dai miei 18 anni fino ai 20 a metà luglio di questa estate ho smesso in quanto a metà ottobre devo fare il test delle urine ogni tanto è capitato di inalazione un poco di fumo passivo e ieri ho fatto un tiro, mancano 8 giorni che ne pensate?

urgente bisogno di risposta..

Salve domani mattina devo fare l esame specifico per il porto d armi..ho fumato l ultima volta 32 giorni fa per 3 giorni consecutivi una canna al giorno..non fumavo da 1 mese...sono un fumatore occasionale...circa 13 giorni fa ho fatto uso di cocaina in occasione del mio addio al celibato. ..ogni tanto frequento una sala giochi dove i ragazzi fumano....posso avere problemi?

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

.. a me sembra che gli operatori siano molto chiari con le risposte .. il THC nelle urine può rimanere per un mese e anche di piu in alcuni casi ed è quello che sostengono i dottori qua.. chiaramente è una linea generale, parlano un pò per tutti... poi dipende dal fisico, dall'assunzione ecc... io posso dire , personalmente parlando, che da fumatore cronico che sono stato, ovvero fumavo un paio di canne al giorno per dieci anni, dopo 40 giorni feci il test della farmacia e la riga del thc era veramente chiara, ovvero negatività ma valore vicino al limite di 50.. da fumatore occasionale, per esempio il 29 dicembre ho fumato mezza canna, il 7 Gennaio ho fatto il test della farmacia e la linea è apparsa segnalando la negatività... quindi 8 giorni... se uno vole essere sicuro, credo che per un fumatore cronico un 40 giorni ci vogliono tutti per rimanere nei limiti, per un fumatore occasionale un 20 giorni sono piu che sufficienti... parlo dalla mia esperienza personale.. non sono nè dottore nè quant'altro.. come dicono gli operatori, compratevi dei test in farmacia, molto valido direi, e fateli per togliervi le paranoie.. costa una 30ina di euro.. ma credo ne valga la pena...

Re: quanto resta il thc nelle urine se fumato occasionalmente?

Salve vorrei esprimere la mia situazione...
Ho fumato erba e hashish per 5 anni (cirsa un grammo al giorno di media) poi ho smesso totalmente dal 8/12 al 23/12 per poi ricominciare fino al 31/12 con la stessa quantità circa (forse qualcosa di meno).
Dal 31 ho poi fatto 4 tiri il 4 gennaio e altrettanti il 9 e l'11 gennaio per poi smettere definitivamente.
Il giorno 11 febbraio (quindi 31 giorni dopo l'ultima assunzione) ho il test delle urine per il lavoro (sono un marittimo).
Premettendo che sopportavo bene l'effetto e che ho un metabolismo decisamente potente (in quanto pur mangiando tanto non prendo neanche mezzo kg e che la quantita di grasso nel mio corpo è pressochè nulla) quante possibilità ho di risultare negativo al test?
Grazie infinite per una eventuale risposta.

Pagine

Aggiungi un nuovo commento