Back to top

Archivio delle Domande agli Operatori

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Buongiorno a tutti.. volevo farvi una domanda.. per quanto resta rintracciabile una pastiglia di xanax da 1mg nelle urine?? Devo fare gli esami tossicologici a breve.. premetto che l episodio e stato singolo non l avevo mai preso in precedenza..

informazioni e curiosità sulle sostanze
Risposta 

Per qualche giorno

Domanda: cymbalta

problemi legali

ciao a causa di una neuropatia devo assumere il normast e il cymbalta al momento il dosaggio da 30 mg 1 volta al giorno

a settembre devo fare le analisi per conferma patente a suo tempo ritirata per guida in stato di ebbrezza. tutte le altre analisi fatte finora sono andate bene questa sarebbe l'ultima volta. 

vorrei chiedervi se l'uso del normast e del cymbalta possono creare problemi con gli esami? 

e comunque se volessi essere sicura al massimo per non avere riscontri quanto tempo prima devo interrompere il cymbalta affinche non venga rilevato nel sangue o nelle urine?

grazie mille per il servizio offerto.

un saluto

Risposta 

si tratta di sostanze non ricercate nei tossicologici. E neanche negli accertamenti per i consumi di alcol

Domanda: Ciao a tutti, di recente ho iniziato a utilizzare Adderall per il mio studio e non per l'ADHD, ma non riesco a ottenerlo dal documento, a causa di problemi di prescrizione, quindi ho trovato un web online che vende il prodotto che voglio senza prescrizion

problemi sul lavoro/a scuola

Ciao a tutti, di recente ho iniziato a utilizzare Adderall per il mio studio e non per l'ADHD, ma non riesco a ottenerlo dal documento, a causa di problemi di prescrizione, quindi ho trovato un web online che vende il prodotto che voglio senza prescrizione, voglio ordina perché hanno un buon prezzo e il servizio. 

Risposta 

la domanda? se la Polizia Postale è in grado di intercettare il tuo acquisto? E' possibile

Domanda: Insonnia ricomparsa immediatamente dopo la sospensione del Sonirem. Quanto dura? Dipendenza? Astinenza? Aiuto

consigli medici
effetti delle sostanze

Salve, sono una ragazza di 24 anni che da più di un anno sta combattendo con problemi di insonnia ed ansia.

Nel corso di questo lungo periodo ho utilizzato sporadicamente xanax e Zolpidem (all'inizio), ho poi utilizzato per due mesi En gocce (prescrittemi dallo psichiatra), e alla fine, dopo vari mesi passati senza toccare farmaco e sforzandomi di sistemare le cose da sola, stanca e sconfitta mi sono rivolta ad un altro psichiatra a settembre 2019, il quale mi ha diagnosticato una leggera depressione e curato per due mesi con cipralex 10 gocce al mattino (fino a novembre 2019) e per 4 mesi (incluso lo scalaggio) con 15 gocce di Sonirem (prese fino a due settimane fa). Dal punto di vista dell'ansia e del malumore devo dire che grazie al cipralex sono rinata, in questi quattro mesi poi ho anche dormito bene come un tempo grazie al Sonirem. Anche quando ho sospeso Cipralex ho continuato a dormire serenamente e sembrava che la situazione fosse in via di risoluzione. I problemi però si sono tutti ripresentati, ancora più severi di prima, non appena ho sospeso del tutto il Sonirem due settimane fa. Da allora ho totalmente smesso di dormire, fino alla sera prima anche con 1 goccia ho fatto 8 ore di sonno, e dalla sera dopo tutto è cambiato. Da allora sono uno zombie... sono stanchissima passo le notti a rigirarmi inutilmente a letto, a tremare, ad avere la tachicardia.. e soprattutto mi sento di nuovo depressa, sconfitta, delusa e triste... perchè credevo di avere risolto il problema e invece...  Il problema si presenta soprattutto al momento di addormentarmi, quando comincio a sentirmi agitata e in ansia, e faccio enorme fatica a prendere sonno.

Ho chiamato ovviamente il mio psichiatra il quale sostiene che non si possa trattare di astinenza dal Sonirem, perchè le dosi erano troppo basse per consentirlo e perchè lo scalaggio è stato eseguito correttamente. Ma allora tutto ciò come  si spiega? Insonnia di rimbalzo da sospensione? O forse non sono guarita per niente... e in questi mesi ho avuto questa illusione solamente perchè ero sotto farmaci? Vorrei tanto rivolgermi ad un ulteriore specialista, ma ho paura che questo mi prescriva altri farmaci e non uscirò mai da quella che ha tutta l'aria di essere una dipendenza, un vortice. Sono disperata. Quanto potrebbe durare questa fase di rimbalzo ammesso che lo sia? Consigli? Qualunque sarà ben accetto.

Risposta 

Mi sembra che in questa fase ti stai avvolgendo nei pensieri che non aiuteranno certo a tranquillizzarti e a facilitare il sonno. Dal punto di vista razionale ha ragione il tuo psichiatra, ma bisogna tenere conto della dipendenza psicologica che non ti permette di affrontare la notte apparentemente senza farmaci. Potresti riassumere la minima quantità di sonirem che ti aiutava a rilassarti e attendere un momento più propizio magari affidandoti nel frattempo ad uno psicoterapeuta

Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: Insonnia ricomparsa immediatamente dopo la sospensione del Sonirem. Quanto dura? Dipendenza? Astinenza? Aiuto

consigli medici
effetti delle sostanze

Salve, sono una ragazza di 24 anni che da più di un anno sta combattendo con problemi di insonnia ed ansia.

Nel corso di questo lungo periodo ho utilizzato sporadicamente xanax e Zolpidem (all'inizio), ho poi utilizzato per due mesi En gocce (prescrittemi dallo psichiatra), e alla fine, dopo vari mesi passati senza toccare farmaco e sforzandomi di sistemare le cose da sola, stanca e sconfitta mi sono rivolta ad un altro psichiatra a settembre 2019, il quale mi ha diagnosticato una leggera depressione e curato per due mesi con cipralex 10 gocce al mattino (fino a novembre 2019) e per 4 mesi (incluso lo scalaggio) con 15 gocce di Sonirem (prese fino a due settimane fa). Dal punto di vista dell'ansia e del malumore devo dire che grazie al cipralex sono rinata, in questi quattro mesi poi ho anche dormito bene come un tempo grazie al Sonirem. Anche quando ho sospeso Cipralex ho continuato a dormire serenamente e sembrava che la situazione fosse in via di risoluzione. I problemi però si sono tutti ripresentati, ancora più severi di prima, non appena ho sospeso del tutto il Sonirem due settimane fa. Da allora ho totalmente smesso di dormire, fino alla sera prima anche con 1 goccia ho fatto 8 ore di sonno, e dalla sera dopo tutto è cambiato. Da allora sono uno zombie... sono stanchissima passo le notti a rigirarmi inutilmente a letto, a tremare, ad avere la tachicardia.. e soprattutto mi sento di nuovo depressa, sconfitta, delusa e triste... perchè credevo di avere risolto il problema e invece...  Il problema si presenta soprattutto al momento di addormentarmi, quando comincio a sentirmi agitata e in ansia, e faccio enorme fatica a prendere sonno.

Ho chiamato ovviamente il mio psichiatra il quale sostiene che non si possa trattare di astinenza dal Sonirem, perchè le dosi erano troppo basse per consentirlo e perchè lo scalaggio è stato eseguito correttamente. Ma allora tutto ciò come  si spiega? Insonnia di rimbalzo da sospensione? O forse non sono guarita per niente... e in questi mesi ho avuto questa illusione solamente perchè ero sotto farmaci? Vorrei tanto rivolgermi ad un ulteriore specialista, ma ho paura che questo mi prescriva altri farmaci e non uscirò mai da quella che ha tutta l'aria di essere una dipendenza, un vortice. Sono disperata. Quanto potrebbe durare questa fase di rimbalzo ammesso che lo sia? Consigli? Qualunque sarà ben accetto.

Risposta 

Mi sembra che in questa fase ti stai avvolgendo nei pensieri che non aiuteranno certo a tranquillizzarti e a facilitare il sonno. Dal punto di vista razionale ha ragione il tuo psichiatra, ma bisogna tenere conto della dipendenza psicologica che non ti permette di affrontare la notte apparentemente senza farmaci. Potresti riassumere la minima quantità di sonirem che ti aiutava a rilassarti e attendere un momento più propizio magari affidandoti nel frattempo ad uno psicoterapeuta

Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: Mai preso sostanze prima 0.5 xanax due volte al giorno per 10 giorni sospeso di botto e lacrime,anziché scalare riprendo mi fa stare triste ecc dopo 10 giorni ristacco due notti insonne agitato,vado ospedale mi danno sonnifero dolparem una cosa

consigli medici
effetti delle sostanze

Del genere  nulla la sera prendo 15 gocce xanax dormo 7 ore continuo  cosi scalando  3 gocce  ogni  tre giorni  una volta finite  mi sveglio da 10 giorni  ogni ora tutte le notti  sogno sempre  ho paura  da cio che jo letto solo ora di aver atrofizzato il cervello e che avrò  l.alzaimer.....mi fu prescritta per  pensieri  che mi agitavano  mai l avessi presa ero sano dormivo  bene

Risposta 

 Niente alzheimer stai tranquillo. Si tratta del tuo stato di ansia. Forse devi farti aiutare dallo specialista che ti ha prescritto lo xanax

Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: Mai preso sostanze prima 0.5 xanax due volte al giorno per 10 giorni sospeso di botto e lacrime,anziché scalare riprendo mi fa stare triste ecc dopo 10 giorni ristacco due notti insonne agitato,vado ospedale mi danno sonnifero dolparem una cosa

consigli medici
effetti delle sostanze

Del genere  nulla la sera prendo 15 gocce xanax dormo 7 ore continuo  cosi scalando  3 gocce  ogni  tre giorni  una volta finite  mi sveglio da 10 giorni  ogni ora tutte le notti  sogno sempre  ho paura  da cio che jo letto solo ora di aver atrofizzato il cervello e che avrò  l.alzaimer.....mi fu prescritta per  pensieri  che mi agitavano  mai l avessi presa ero sano dormivo  bene

Risposta 

 Niente alzheimer stai tranquillo. Si tratta del tuo stato di ansia. Forse devi farti aiutare dallo specialista che ti ha prescritto lo xanax

Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: Se si prendono 50 gocce di Xanax al giorno di 0,75 ml si può considerare sovradosaggio?

consigli medici
effetti delle sostanze
informazioni e curiosità sulle sostanze
Risposta 

Il dosaggio non è basso ma tutto dipende dipende se si tratta di una prescrizione medica o meno.

Domanda: Se si prendono 50 gocce di Xanax al giorno di 0,75 ml si può considerare sovradosaggio?

consigli medici
effetti delle sostanze
informazioni e curiosità sulle sostanze
Risposta 

Il dosaggio non è basso ma tutto dipende dipende se si tratta di una prescrizione medica o meno.

Domanda: Se si prendono 50 gocce di Xanax al giorno di 0,75 ml si può considerare sovradosaggio?

consigli medici
effetti delle sostanze
informazioni e curiosità sulle sostanze
Risposta 

Il dosaggio non è basso ma tutto dipende dipende se si tratta di una prescrizione medica o meno.

Domanda: Salve, volevo chiedere per quanto tempo una sola dose (10 mg) di Nitrazepam (Mogadon) è rintracciabile nelle urine (circa). Grazie mille in anticipo.

altro
Risposta 

si tratta di una benzodiazepina dall'emivita "lunga", quindi può essere rintracciata nell'arco di 3-6 giorni

Domanda: Ho preso 15 gocce di EN la sera per due giorni e 10 il mattino del secondo (tot. 40gocce) su prescrizione. Dovendomi sottoporre a test antidroga, potrebbe venir rilevato delorazeapam? Ho letto che possono volerci fino a 20gg.Anche per piccole dosi?

informazioni e curiosità sulle sostanze
problemi sul lavoro/a scuola
Risposta 

per piccole dose basta la metà del tempo che hai indicato