Back to top

Archivio delle Domande agli Operatori

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Un mio amico, che poi è diventato il mio ragazzo. Per come lo sto vivendo ora è tornato a farsi è seguito dal Sert. X quanto ne sapevo usa uno stabilizzatore dell'umore pastiglie x dormire e il metadone. La nostra relazione andava bene tra altri e bassi

effetti delle sostanze
informazioni sui servizi sociali e di recupero

Distanti. Lui Modena io Milano. È sempre stato dolce, carino ha conosciuto i miei figli. E volevamo avvicinarci di più. Finché ne giro di 3 giorni tutte quelle promesse e sogni sono svaniti. Non vuole più niente mi lascia e per lo più mi tratta male m insulta, dice che è colpa mia che l ho perso e che vuole vivere lontano dai suoi perché nn vuole vederli. Io so che la situazione a casa era un po' stressante infatti all'inizio pensavo a questo. Ma pensandoci bene tutto quest odio nei miei confronti. Sono incinta di qualche settimana mi vuole fare abortire dicendo che nn riconoscerà il bambino se lo tengo e che mi farà passare l inferno poi si rimangia tutti. E molto fragile e io nonostante tutto voglio aiutarlo ma nn so come fare. 

Risposta 

possiamo solo dirti che se è già molto difficile e pericoloso mantenere una relazione affettiva con un tossicodipendente, farci insieme addirittura un figlio non crediamo sia una bella idea. Ti aspettano momenti e giorni veramente pesanti, nei quali dubbi, menzogne e bugie saranno il vostro pane quotidiano.

Domanda: Un mio amico, che poi è diventato il mio ragazzo. Per come lo sto vivendo ora è tornato a farsi è seguito dal Sert. X quanto ne sapevo usa uno stabilizzatore dell'umore pastiglie x dormire e il metadone. La nostra relazione andava bene tra altri e bassi

effetti delle sostanze
informazioni sui servizi sociali e di recupero

Distanti. Lui Modena io Milano. È sempre stato dolce, carino ha conosciuto i miei figli. E volevamo avvicinarci di più. Finché ne giro di 3 giorni tutte quelle promesse e sogni sono svaniti. Non vuole più niente mi lascia e per lo più mi tratta male m insulta, dice che è colpa mia che l ho perso e che vuole vivere lontano dai suoi perché nn vuole vederli. Io so che la situazione a casa era un po' stressante infatti all'inizio pensavo a questo. Ma pensandoci bene tutto quest odio nei miei confronti. Sono incinta di qualche settimana mi vuole fare abortire dicendo che nn riconoscerà il bambino se lo tengo e che mi farà passare l inferno poi si rimangia tutti. E molto fragile e io nonostante tutto voglio aiutarlo ma nn so come fare. 

Risposta 

possiamo solo dirti che se è già molto difficile e pericoloso mantenere una relazione affettiva con un tossicodipendente, farci insieme addirittura un figlio non crediamo sia una bella idea. Ti aspettano momenti e giorni veramente pesanti, nei quali dubbi, menzogne e bugie saranno il vostro pane quotidiano.

Domanda: Prego un Cenno di riscontro

consigli medici

Salve, ho 51 anni, di Taranto città, ho iniziato ad assumere svariate droghe dall età di appena 16 anni, per poi soffermarmi all'uso di eroina indovena; da circa 25 anni uso di metadone a mantenimento a dose di circa 60 mg al 1%, continuavo a fare uso di eroina a giorni alterni ma da circa sette anni ho assunto solo metadone facendo uno scalagio molto lentamente e intelligentemente fino ad arrivare a 2 Mg al 1% e no quello concettato ma proprio 2 mg e fermandomi per circa tre mesi, al che ho smesso per due giorni di assumerlo per poi passare all assunzione di Ossicodone Oxicotin da 5 mg a rilascio prolungato per due volte al giorno ogni 12 ore da circa 13 giorni; chiedo a un Medico se posso lasciare a circa 15 giorni ma di scalare a qualche giorno alla sola assunzione di una sola compressa di 5 mg, e se presa appunto al dosaggio come presa da me e per un 15 giorni rischio di un eventuale astinenza?Attendo un vostro spero benevole ma sopratutto tempestivo riscontro, un augurio a tutti...Grazie.

Risposta 

Ti conveniva sospendere definitivamente dal metadone al dosaggio di 2 mg, in quanto con il farmaco hai sicuramente aumentato di nuovo il dosaggio di oppioidi. Comunque lo scalaggio che hai progettato va bene

Domanda: Buonasera sto togliendo a secco 65mg di metadone a casa ...sto cominciando a stare male e vorrei capire cosa posso fare per alleviare il dolore e per quanto durerà

effetti delle sostanze
Risposta 

ogni tentativo di interropmpere bruscamente ("a secco") l'assunzione di un farmaco come il metadone, provoca un lungo periodo di sofferenze di vario tipo. La disintossicazione va fatta sempre e comunque con tempi molto lunghi e lenti, e dietro assistenza medica

Domanda: Salve,sono seguito dal serd da 11 anni,da 5 mesi ho tolto il metadone,ora l'ho ripreso ma il mio medico ha deciso di affidarlo alla famiglia,posso rifiutare e fare in modo che venga dato a me?

informazioni sui servizi sociali e di recupero

Io sono agli arresti domiciliari e posso recarmi al serd una sola volta a settimana mentre il medico vorrebbe che andassi tutti i giorni,per questo motivo e per paura che me lo inietti non me lo vuole dare in affido a me.A me non va assolutamente bene,perché il metadone so gestirlo da solo,non mi serve la badante, e poi per una questione di privacy in quanto non voglio che la mia famiglia sia a conoscenza del mio piano terapeutico.Io so che per la privacy posso fare in modo che i miei vengano esclusi,ma in quel caso il mio medico può rifiutarsi comunque di darmi il metadone,giusto?cioè potrebbe lasciarmi senza?cosa posso fare per farmi affidare il farmaco?So che l' affido non è un diritto ma io legalmente non posso recarmi al serd tutti i giorni.Grazie anticipatamente

Risposta 

da un punto di vista strettamente legale non c'è l'obbligo di affidare il farmaco ai tuoi familari.  Esiste però l'impedimento di presentarti quotidianamente o a giorni alterni al ser.d. - causa arresti domiciliari. Ovviamente un aperto contrasto con il ser.d. non è mai augurabile, vista soprattutto la tua situazione. Puoi provare a riparlarne con i medici cercando di trovare insieme una soluzione alternativa, coinvolgendo magari anche - tramite il tuo avvocato - il tribunale, chiedendo che ti venga accordato un permesso per recarti solo ed esclusivamnte a ritirare il farmaco in giorni strettamente stabiliti e monitorati.

Domanda: Buongiorno stamattina sono andata a farmi fare il certificato per l iscrizione alla patente. La devo prendere per la prima volta. Il medico curante sapendo del mio passato che ho fatto uso mi ha scritto sostanze stupefacenti in passato si e la croce sul

altro

No. Ora volevo sapere,se mi presento con questo foglio cioè alcool e stupefacenti si in passato e la croce sul no,mi mandano sotto commissione o mi fanno fare solo le urine.(pulita da quasi due anni) seguita ancora al serd ma sono a fine percorso. Grazie a chi mi risponde

Risposta 

ci sono buone possibilità che alla visita medica per il conseguimentio della patente ti venga richiesto di presentarti in Commissione Medica per verificare se si tratti di un uso pregresso, come ha scritto il tuo medico, o attuale.

Domanda: Ciao! Secondo voi se ho fatto uso lunedi sera e martedì pomeriggio (In piccole quantità) di eroina e cocaina posso aver superato il test delle urine venerdì pomeriggio? Ho bevuto tantissima acqua e le urine erano molto chiare.

consigli medici

Anche l ultimo esame l ho superato avendo usato tre giorni prima..

Risposta 

entrambe le sostanze sono rintracciabili nei liquidi biologici da due a cinque giorni 

Domanda: Vorrei tirarmi una pastiglia di metadone...farà male?

effetti delle sostanze
Risposta 

qualsiasi sostanza che nasce per essere utilizzata come farmaco (e quindi con modalità di assunzione e somministrazione specifiche), se assunta (o "tirata") può provocare reazioni avverse e complicanze estremamnte pericolose nei confronti di chi la prende.

Domanda: Il Kratom è rilevabile nei test urine per la sospensione della patente? Può dare falsi positivi? PS: mi testano per: THC, BDZ, Metadone, Buprenorfina, Oppiacei, Anfetamina. Tutto praticamente.

informazioni e curiosità sulle sostanze
problemi legali
Risposta 

Non viene ricercato ne' può dare falsi positivi 

Domanda: Il Kratom è rilevabile nei test urine per la sospensione della patente? Può dare falsi positivi? PS: mi testano per: THC, BDZ, Metadone, Buprenorfina, Oppiacei, Anfetamina. Tutto praticamente.

informazioni e curiosità sulle sostanze
problemi legali
Risposta 

Non viene ricercato ne' può dare falsi positivi 

Domanda: Assorbimento metadone nel corpo umano

consigli medici
effetti delle sostanze

Buongiorno Può essere che un paziente dopo oltre 25 anni di metadone arrivi al punto che il suo metabolismo o corpo umano non assorbe più il principio attivo del metadone e quindi va in crisi di astinenza Ho l'impressione che rispetto a prima dosi alte di metadone circa 120 130 MG giornalieri non riescono più a coprire la giornata e la sera già sento i primi sintomi di astinenza Grazie e scusatemi del disturbo

Risposta 

No, non è un effetto legato al tempo. E trattandosi di un dosaggio medio alto difficile che i recettori rimangano scoperti. Potrebbe essere dovuto in alcuni casi all'introduzione di un nuovo farmaco che interagisce con il metadone.

Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: Assorbimento metadone nel corpo umano

consigli medici
effetti delle sostanze

Buongiorno Può essere che un paziente dopo oltre 25 anni di metadone arrivi al punto che il suo metabolismo o corpo umano non assorbe più il principio attivo del metadone e quindi va in crisi di astinenza Ho l'impressione che rispetto a prima dosi alte di metadone circa 120 130 MG giornalieri non riescono più a coprire la giornata e la sera già sento i primi sintomi di astinenza Grazie e scusatemi del disturbo

Risposta 

No, non è un effetto legato al tempo. E trattandosi di un dosaggio medio alto difficile che i recettori rimangano scoperti. Potrebbe essere dovuto in alcuni casi all'introduzione di un nuovo farmaco che interagisce con il metadone.

Laura Calviani medico sostanze.info