Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 53409 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: eroina

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Art 75 possesso eroina 0.2g

Buongiorno qualche mese fa mi fu ritirata la patente per possesso di eroina 0.2 art 75 dopo 30gg l ho ripresa e mi hanno invitato a seguire 3 mesi di sert cosa che assolutamente non ho fatto perché mi sembra fuori ogni logica.. Siccome la patente mi fu restituita subito e attualmente ce l ho ma mi dissero che cmq nel frattempo che seguivo il percorso al sert su qualche documento dovevano procedere,ora quando andrò di nuovo dal assistente e dovrei dirgli che ho effettuato il percorso,cosa che invece non ho fatto, non può essere che mi sospendono qualche altro documento invece che la patente? Per favore datemi un consiglio per capire come comportarmi.. Eventualmente posso dirgli che seguirò il percorso ora perché prima non ho avuto tempo ne testa siccome ho avuto un lutto in famiglia?

Risposta:

 1. Se non ti presenti, come ti è stato richiesto, al ser.d., al momento in cui verrai convocato in Prefettura a seguito della contestazione ex art.75 (detenzIone di sostanze ad uso personale), ti verrà applicata la sanzione prevista per questo tipo di reato:

sospensione della patente da uno a tre mesi (o, in alcuni casi anche un anno), oltre ai documenti validi per l'espatrio (carta d'identità e passaporto), e se in possesso - del porto d'armi. 
2. La prassi prevede che vengano sospesi TUTTI i documenti che ti abbiamo elencato. Se la tua Prefettura decide di sospenderne uno solo, è a loro che devi chiedere quale dei tre che ti abbiamo elencato decideranno di sospenderti.
3. Puoi provare a dirglielo. Che poi ci credano è tutto un'altro discorso

Domanda: 1 ml di metadone dopo 2 giorni si trovano tracce nelle urine

Risposta:

 se lo ricercano, si.

Domanda: Perdita un giorno di affido metadone

Buongiorno mi chiamo Davide, sono un nuovo utente prendo la terapia da poco più di un anno ora prendo20(4ml) e sto scalando perché anche se mi permette di vivere normalmente non mi sento "libero" e visto che ho già vari problemi legali per casini che ho fatto ho in piano di rimpossessarmi della mia vita. Praticamente ho poggiato una boccetta aperta sul davanzale del bagno vicino alla finestra e sono uscito per vedere chi avesse suonato al campanello, la finestra era aperta anche se socchiusa ha fatto corrente e si è rovesciato sopra un asciugamano. Io prendo l'affido ogni martedì, solo che non ho già quello di domani, é la prima volta che mi capita risolvo qualcosa se domani vado al sert e poi dopodomani martedì prendo l'affido per la settimana. Saluti e grazie!

Risposta:

 

Forse la mia risposta la leggerai troppo tardi e quindi non ti sarà utile.

Sinceramente non ho compreso quello che hai pensato di fare. In ogni caso penso che dovresti raccontare al medico del sert quello che ti è successo. Lui potrebbe decidere di darti di nuovo il farmaco in seguito alla tua dichiarazione, magari scritta. Oppure potrebbe chiederti di fare una denuncia alle forze dell’ordfine allo scopo di consegnarti di nuovo il farmaco perduto. Naturalmente solo se vai al sertr il giorno in cui il metadone di manca. Se ci vai quando i giorni dell’affido sono già finiti, non potrebbe fare niente.

Si tratta solo di un mio parere personale ( e della mia esperienza), non mi risulta che ci sia un regolamento preciso che regolarizzi la situazione.

Gioacchino Scelfo, medico sostanze.info


Domanda: Ciao, buongiorno. Ho fatto uso di eroina lunedì (0,5g) e venerdì ho il controllo tossicologico delle urine. So che ci vogliono dai 3 ai 5 giorni per far sparire il tutto, ma ci sono dei casi dove ancora risulta? Grazie

Risposta:

 certamente, e anche numerosi

Domanda: Dove devo recarmi per il metadone qui a Barcellona centro?

Risposta:

 non ne abbiamo idea

Domanda: Agonista e antagonista

Buongiorno come vi ho già detto nelle mie precedenti email uso soltanto metadone da più di 15 anni. volevo farvi una domanda, Perché il mio Sert non mi dà risposte chiare perché non lo sa. Mi potresti dire cortesemente quali sono gli agonisti del metadone e gli antagonisti del metadone in quanto sto assumendo dosi di 100 mg di metadone giornalieri da oltre 10 anni. Questa risposta al Solo titolo di informazione in quanto alcuni medici mi confondono su questo argomento. Grazie.

Risposta:

 

La definizone correta è agonisti ed antagonisti sui recettori per gli oppiacei. I primi sono tutti quelli che venendo a contatto con i recettori per gli oppiacei li attivano; metadone, ossicodone, morfina, codeina…..  Tutti essi quindi, se assunti in corso di trattamento con metadone, non ne diminuiscono l’effetto. Gli antagonisti sono quelli che si legano ai recettori per gli oppiacei bloccandoli: naloxone, naltrexone…. Se assunti in corso di terapia con metadone provocano astinenza.

La buprenorfina ha un effetto misto per cui sotto un certo grado di tolleranza ha effetto agonista e al di sopra di un certo grado di tolleranza ha un effetto antagonista. Di conseguenza se assunta in corso di terapia con metadone può avere effeto agonista se le tarapia è a basso dosaggio di metadone. Se è ad alto dosaggio ha effetto antagonista e quindi può scatenare astinenza.

Gioacchino Scelfo, medico sostanze.info

Domanda: ossicodone uso personale

Gentilissimi, vorrei sapere a quale figura professionale posso rivolgermi per chiedere una perizia riguardo alla tolleranza di una persona ad un dosaggio di ossicodone a rilascio prolungato di 500 mg/die. Mi riferisco ad un paziente che fa uso cronico della sostanza da circa 1 anno, quindi che ha sviluppato una notevole tolleranza. A questa persona è stata contestata un'ipotesi di spaccio SOLO sulla base del fatto che egli facesse un uso medio giornaliero di 472 mg/die laddove i protocolli per la terapia del dolore individuano un massimale quotidiano di 400 mg. So che scientificamente la questione può far ridere (si tratta di un surplus di circa il 18%) ma i giudici guardano solo le carte e i PM cercano i cavilli. Preciso che non vi sono, né possono esistere altri indizi/prove riguardo all'ipotesi delittuosa, si tratta di una gran brava persona che si è trovata casualmente coinvolta in un'altra indagine solo perché consumatore di questa sostanza a fini terapeutici. È possibile che di tanto in tanto abbia fatto abuso del farmaco ma questa è tutta un'altra storia! Purtroppo non riesco a trovare periti che abbiano esperienza diretta su questa molecola. Grazie in anticipo per la cortese risposta. Jack di Cuori

Risposta:

 

Immagino che tu sia l’avvocato di questa persona. Ovviamente, come dici tu, l’abuso dell’ossicodone non dimosta niente in relazione ad un’ipotesi di spaccio. Nella mia vita professionale ho seguito moltissimi abusatori  di sostanze illgali e mai mi è capitato che uno di loro venisse accusato di spaccio solo in relazione a questo fatto. Oltre tutto nel caso del tuo paziente, se ho capito bene, l’inizio del consumo è stato su prescrisione medica. Come per tutti gli oppiacei, anche per l’ossicodone la tolleranza è presente e “naturale” anche a valori nettamente superiori a quello del tuo paziente. Penso che uno specialista a cui potresti chiedere una perizia sia un medico tossicologo.

Gioacchino Scelfo, medico sostanze.info

Domanda: Buon pomeriggio, vorrei portare mia figlia alla "clinica (....)" a B. per disintossicarsi dall'uso di metadone, ma sono molto incerta. Vorrei conoscere il vostro parere sul metodo che loro usano e se realmente funziona per come dicono loro.

Risposta:

 per quello che ne sappiamo noi (e svariate inchieste anche televisive lo hanno confermato) funziona molto bene per una sola cosa: il prelievo economico ai familiari 

Domanda: Metadone e tolleranza

Come vi ho scritto nelle mie precedenti email Sono un uomo di 57 anni che purtroppo fa ancora uso di metadone da oltre 15 anni solo metadone. inizio ad avvertire la specie di astinenza dopo tanti anni. Ne bevo 120 mg giornalieri, ma ultimamente noto che la sera già sono ansioso e la mattina mi sveglio male. È come se il metadone non riesce più a coprirmi le 24 ore ho provato anche ad aumentare ma è quasi la stessa cosa. Se la dose la divido in due assunzioni giornaliere 60 mattina e 60 il pomeriggio mi sembra che va un po' meglio in aggiunta un milligrammo di Xanax. È un periodo molto difficile Non vorrei fare qualche sciocchezza Vi prego Datemi un consiglio su come posso cercare di svolgere Normalmente le mie giornate. Non so più cosa fare se penso al futuro lo vedo molto nero. Attendo un vostro consiglio.

Risposta:

Caro lettore, la sensazione che il metadone non ti “copre” la sera è una cosa che può succcedere dopo tanti anni di trattamento. In genere la divisione in due della dose, come hai pensato tu, è utile a risolvere questo problema. Penso che potresti parlarne anche con il tuo medico del serd.

Gioacchino Scelfo, medico sostanze.info


Domanda: Mi faccio di eroina un giorno si e uno no voglio smettere ma non con il metadone e’ che rimango almeno 24h senza farmi prendo una pastiglia di suboxone da due ma entro subito in astinenza come posso fare ?

Risposta:

La dipendenza da eroina è un problema serio.  Scusami la franchzza, ma affrontarla  in questo modo è molto difficile che possa portarti ad un buon risultato. Stai sbagliando sia la cura farmacologica, sia per il fatto che non tieni conto del problema principale della dipendenza che è la parte  ”psichica”. Non posso che consigliarti di chiedere aiuto al medico del serd.

Gioacchino Scelfo, medico sostanze.info


Condividi contenuti