Back to top

Archivio delle Domande agli Operatori

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Buongiorno, Ho il fondato sospetto che mio figlio trentenne faccia uso di sostanze tossiche anche se non so quali. Vorrei convincerlo a iniziare un percorso con uno psicologo, ma non conosco nessuno, dove posso trovare nominativi affidabili? Grazie.

consigli medici
effetti delle sostanze
informazioni sui servizi sociali e di recupero
Risposta 

Presso l' Ordine degli Psicologi della sua città/provincia di residenza sapranno consigliarla per il meglio. Ma ci permettiamo di darle un consiglio relativamente all'eventuale dipendenza da sostanze di suo figlio: un terapeuta, per quanto bravo e competente, non può essere in grado di accertare la presenza  e il relativo utilizzo di sostanze perchè non dispone degli strumenti necessari al rilevamento e al monitoraggio dei consumi di sostanze. 

Per questo esistono i servizi dedicati (ser.d.) presenti anche nella vostra città, e che potrebbero aiutarvi mettendo a disposizione gratuitamente i propri professionisti (fra cui anche lo psicologo)

Domanda: Buongiorno, Ho il fondato sospetto che mio figlio trentenne faccia uso di sostanze tossiche anche se non so quali. Vorrei convincerlo a iniziare un percorso con uno psicologo, ma non conosco nessuno, dove posso trovare nominativi affidabili? Grazie.

consigli medici
effetti delle sostanze
informazioni sui servizi sociali e di recupero
Risposta 

Presso l' Ordine degli Psicologi della sua città/provincia di residenza sapranno consigliarla per il meglio. Ma ci permettiamo di darle un consiglio relativamente all'eventuale dipendenza da sostanze di suo figlio: un terapeuta, per quanto bravo e competente, non può essere in grado di accertare la presenza  e il relativo utilizzo di sostanze perchè non dispone degli strumenti necessari al rilevamento e al monitoraggio dei consumi di sostanze. 

Per questo esistono i servizi dedicati (ser.d.) presenti anche nella vostra città, e che potrebbero aiutarvi mettendo a disposizione gratuitamente i propri professionisti (fra cui anche lo psicologo)

Domanda: Buongiorno, Ho il fondato sospetto che mio figlio trentenne faccia uso di sostanze tossiche anche se non so quali. Vorrei convincerlo a iniziare un percorso con uno psicologo, ma non conosco nessuno, dove posso trovare nominativi affidabili? Grazie.

consigli medici
effetti delle sostanze
informazioni sui servizi sociali e di recupero
Risposta 

Presso l' Ordine degli Psicologi della sua città/provincia di residenza sapranno consigliarla per il meglio. Ma ci permettiamo di darle un consiglio relativamente all'eventuale dipendenza da sostanze di suo figlio: un terapeuta, per quanto bravo e competente, non può essere in grado di accertare la presenza  e il relativo utilizzo di sostanze perchè non dispone degli strumenti necessari al rilevamento e al monitoraggio dei consumi di sostanze. 

Per questo esistono i servizi dedicati (ser.d.) presenti anche nella vostra città, e che potrebbero aiutarvi mettendo a disposizione gratuitamente i propri professionisti (fra cui anche lo psicologo)

Domanda: Ho fatto stamattina la seconda dose del vaccino pfizer. stasera avrei una festa, ci sono controindicazioni se voglio assure mdma?

consigli medici
Risposta 

Mescolare farmaci e sostanze? Pessima idea 

Domanda: Rilevamento ecstasy errato nelle urine, come è possibile?

consigli medici

Salve. Sto facendo le analisi delle urine e del sangue per una sospensione di patente avvenuta nel 2014. 
Mi hanno richiamato in commissione medica, in seguito al rilevamento di ecstasy dalle urine ma io non ho mai utilizzato droghe in vita mia oltre alcol. Mi hanno detto di fare un esame di secondo livello. Con questo esame è sicuro che non rileverà la sostanza se io non ne ho mai fatto uso? Spero di si. Grazie. 

Risposta 

Dato che si tratta di un accertamento legale, devono fare un esame di secondo livello proprio per escludere un falso positivo 

Domanda: Una birra e poi blackout. Cos’è successo?

consigli medici
effetti delle sostanze
informazioni e curiosità sulle sostanze

Ieri sera alle 22 ho bevuto una birra: una singola birretta bionda da 33, fuori, con un signore conosciuto al momento.. e dopo ciò non ricordo più nulla. Sono arrivato a casa solo un'ora dopo, alle 23. Mia moglie ha detto che quando sono arrivato a casa non mi reggevo in piedi, non riuscivo a articolare le parole, sbiascicavo tantissimo e avevo gli occhi iniettati di sangue. Ho perso il cellulare sulle scale del palazzo (me lo ha riportato il vicino!). Poi ho dormito come un tasso, quando normalmente ho il sonno leggero. Ovviamente di tutto ciò non ho la minima memoria. L'ultima cosa che ricordo è questo signore che mi ha offerto una birra e mi ha dato il suo numero chiedendomi se potessi dare ripetizioni di matematica ai suoi figli. Poi il vuoto totale. Stamattina mi sono svegliato alle 9 e stavo bene. Sottolineo che sono un bevitore "serio", nel senso che so cosa sono le sbronze epiche: al mattino certe volte sei ancora ubriaco! Invece stamattina zero postumi. 

Possibile che mi abbiano drogato (tipo ghb o roipnol)? Ma a quale scopo? Non sono stato derubato, non ho danni fisici. Cosa diamine è successo?! Qualcuno sa darmi una risposta? 

Risposta 

Anche l'utilizzo di Roipnol e simili comporta al mattino postumi importanti: cefalea nausea mal di stomaco. E dato che non ci sono evidenti motivi per tentare una intossicazione da sostanze (furti, sottrazione di soldi o danno fisico) difficile ipotizzare cosa ti sia successo.

Domanda: Una birra e poi blackout. Cos’è successo?

consigli medici
effetti delle sostanze
informazioni e curiosità sulle sostanze

Ieri sera alle 22 ho bevuto una birra: una singola birretta bionda da 33, fuori, con un signore conosciuto al momento.. e dopo ciò non ricordo più nulla. Sono arrivato a casa solo un'ora dopo, alle 23. Mia moglie ha detto che quando sono arrivato a casa non mi reggevo in piedi, non riuscivo a articolare le parole, sbiascicavo tantissimo e avevo gli occhi iniettati di sangue. Ho perso il cellulare sulle scale del palazzo (me lo ha riportato il vicino!). Poi ho dormito come un tasso, quando normalmente ho il sonno leggero. Ovviamente di tutto ciò non ho la minima memoria. L'ultima cosa che ricordo è questo signore che mi ha offerto una birra e mi ha dato il suo numero chiedendomi se potessi dare ripetizioni di matematica ai suoi figli. Poi il vuoto totale. Stamattina mi sono svegliato alle 9 e stavo bene. Sottolineo che sono un bevitore "serio", nel senso che so cosa sono le sbronze epiche: al mattino certe volte sei ancora ubriaco! Invece stamattina zero postumi. 

Possibile che mi abbiano drogato (tipo ghb o roipnol)? Ma a quale scopo? Non sono stato derubato, non ho danni fisici. Cosa diamine è successo?! Qualcuno sa darmi una risposta? 

Risposta 

Anche l'utilizzo di Roipnol e simili comporta al mattino postumi importanti: cefalea nausea mal di stomaco. E dato che non ci sono evidenti motivi per tentare una intossicazione da sostanze (furti, sottrazione di soldi o danno fisico) difficile ipotizzare cosa ti sia successo.

Domanda: Una birra e poi blackout. Cos’è successo?

consigli medici
effetti delle sostanze
informazioni e curiosità sulle sostanze

Ieri sera alle 22 ho bevuto una birra: una singola birretta bionda da 33, fuori, con un signore conosciuto al momento.. e dopo ciò non ricordo più nulla. Sono arrivato a casa solo un'ora dopo, alle 23. Mia moglie ha detto che quando sono arrivato a casa non mi reggevo in piedi, non riuscivo a articolare le parole, sbiascicavo tantissimo e avevo gli occhi iniettati di sangue. Ho perso il cellulare sulle scale del palazzo (me lo ha riportato il vicino!). Poi ho dormito come un tasso, quando normalmente ho il sonno leggero. Ovviamente di tutto ciò non ho la minima memoria. L'ultima cosa che ricordo è questo signore che mi ha offerto una birra e mi ha dato il suo numero chiedendomi se potessi dare ripetizioni di matematica ai suoi figli. Poi il vuoto totale. Stamattina mi sono svegliato alle 9 e stavo bene. Sottolineo che sono un bevitore "serio", nel senso che so cosa sono le sbronze epiche: al mattino certe volte sei ancora ubriaco! Invece stamattina zero postumi. 

Possibile che mi abbiano drogato (tipo ghb o roipnol)? Ma a quale scopo? Non sono stato derubato, non ho danni fisici. Cosa diamine è successo?! Qualcuno sa darmi una risposta? 

Risposta 

Anche l'utilizzo di Roipnol e simili comporta al mattino postumi importanti: cefalea nausea mal di stomaco. E dato che non ci sono evidenti motivi per tentare una intossicazione da sostanze (furti, sottrazione di soldi o danno fisico) difficile ipotizzare cosa ti sia successo.

Domanda: Ho un disturbo di ansia causato da un uso abbastanza altro che ho fatto unicamente 2 mesi fa di mdma Come mai è importante che io stia lontano da alcool e thc

consigli medici
Risposta 

Per gli stessi identici motivi per cui l'mdma ha scatenato i disturbi di ansia di due mesi fa. Ovvero che le sostanze psicotrope sono alla base dei tuoi attacchi di panico e sono gli elementi che concorrono a scatenarli 

Domanda: salve, volevo il vostro parere su una situazione successa 2 mesi fa. ero a una festa e ho assunto MDMA per la prima volta, ma ancora ad oggi ne sento le conseguenze.

consigli medici
effetti delle sostanze
informazioni e curiosità sulle sostanze

praticamente il tutto è inziato verso le 23 , quando ho bevuto due drink dove poi ho scoperto esserci mdma. successivamente un oretta dopo sono inziati degli effetti piacevoli, quali empatia con gli altri partecipanti e voglia di affetto. allora ho deciso di continuare a bere altri drink, con luntilo verso le 10 del mattino. In totale saranno stati 5/6. dall'ultimo drink ho avuto una strana sensazione,come se la mia testa fosse troppo appesantita e un po incassata. Dopo 2/3 giorni gli effetti che percepivo erano difficoltà a stare con altri, spaesamento e momenti in cui facevo fatica a ricordare alcune cose. allora ho deciso di andare in ospedale, dove mi hanno prescritto per due mesi lorazepam e olanzapina 5mg. Dopo un mese mi hanno sospeso la terapia perche mi hanno trovato bene ma ancora ad oggi, a quasi due mesi dall'accaduto ho momenti in cui non ricordo alcune parole più complesse e che non uso abitualmente o faccio fatica a fare calcoli matematici. Sopratutto nel primo mese ho avuto paura che questi deficit sarebbero stati permanenti. aggiungo anche che nelle prime settimane ho fatto uso di thc come mio solito.  pensate che svaniranno queste senzaioni? i medici mi hanno detto che essendo stata l'unica volta non avrei avuto danni permaneti.

Risposta 

ciao abbiamo già ricevuto ieri la tua richiesta di un nostro parere sulla tua situazione. Ti chiediamo di avere ancora un pò di pazienza e a breve ti risponderemo.

Domanda: salve, volevo il vostro parere su una situazione successa 2 mesi fa. ero a una festa e ho assunto MDMA per la prima volta, ma ancora ad oggi ne sento le conseguenze.

consigli medici
effetti delle sostanze
informazioni e curiosità sulle sostanze

praticamente il tutto è inziato verso le 23 , quando ho bevuto due drink dove poi ho scoperto esserci mdma. successivamente un oretta dopo sono inziati degli effetti piacevoli, quali empatia con gli altri partecipanti e voglia di affetto. allora ho deciso di continuare a bere altri drink, con luntilo verso le 10 del mattino. In totale saranno stati 5/6. dall'ultimo drink ho avuto una strana sensazione,come se la mia testa fosse troppo appesantita e un po incassata. Dopo 2/3 giorni gli effetti che percepivo erano difficoltà a stare con altri, spaesamento e momenti in cui facevo fatica a ricordare alcune cose. allora ho deciso di andare in ospedale, dove mi hanno prescritto per due mesi lorazepam e olanzapina 5mg. Dopo un mese mi hanno sospeso la terapia perche mi hanno trovato bene ma ancora ad oggi, a quasi due mesi dall'accaduto ho momenti in cui non ricordo alcune parole più complesse e che non uso abitualmente o faccio fatica a fare calcoli matematici. Sopratutto nel primo mese ho avuto paura che questi deficit sarebbero stati permanenti. aggiungo anche che nelle prime settimane ho fatto uso di thc come mio solito.  pensate che svaniranno queste senzaioni? i medici mi hanno detto che essendo stata l'unica volta non avrei avuto danni permaneti.

Risposta 

ciao abbiamo già ricevuto ieri la tua richiesta di un nostro parere sulla tua situazione. Ti chiediamo di avere ancora un pò di pazienza e a breve ti risponderemo.

Domanda: salve, volevo il vostro parere su una situazione successa 2 mesi fa. ero a una festa e ho assunto MDMA per la prima volta, ma ancora ad oggi ne sento le conseguenze.

consigli medici
effetti delle sostanze
informazioni e curiosità sulle sostanze

praticamente il tutto è inziato verso le 23 , quando ho bevuto due drink dove poi ho scoperto esserci mdma. successivamente un oretta dopo sono inziati degli effetti piacevoli, quali empatia con gli altri partecipanti e voglia di affetto. allora ho deciso di continuare a bere altri drink, con luntilo verso le 10 del mattino. In totale saranno stati 5/6. dall'ultimo drink ho avuto una strana sensazione,come se la mia testa fosse troppo appesantita e un po incassata. Dopo 2/3 giorni gli effetti che percepivo erano difficoltà a stare con altri, spaesamento e momenti in cui facevo fatica a ricordare alcune cose. allora ho deciso di andare in ospedale, dove mi hanno prescritto per due mesi lorazepam e olanzapina 5mg. Dopo un mese mi hanno sospeso la terapia perche mi hanno trovato bene ma ancora ad oggi, a quasi due mesi dall'accaduto ho momenti in cui non ricordo alcune parole più complesse e che non uso abitualmente o faccio fatica a fare calcoli matematici. Sopratutto nel primo mese ho avuto paura che questi deficit sarebbero stati permanenti. aggiungo anche che nelle prime settimane ho fatto uso di thc come mio solito.  pensate che svaniranno queste senzaioni? i medici mi hanno detto che essendo stata l'unica volta non avrei avuto danni permaneti.

Risposta 

ciao abbiamo già ricevuto ieri la tua richiesta di un nostro parere sulla tua situazione. Ti chiediamo di avere ancora un pò di pazienza e a breve ti risponderemo.