Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 53409 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: ecstasy

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Capisco, scusatemi se insisto ancora,ma la mia domanda e',quando ti fanno l esame delle urine,fanno un esame generale di tutte le droghe ? Oppure specifico solo per la cocaina? In passato mi hanno mandato via posta casa i risultati degli esami che mi

Avevano fatto e sul foglio ho visto che c'erano anche altre sostanze esaminate, ovviamente erano tutte negative all' esame

Risposta:

Purtroppo, noi non possiamo sapere a che esami verrai sottoposto.

Se l'altra volta (ammettendo che tu stia facendo gli esami per la stessa ragione) hanno controllato più sostanze, immaginiamo sia verosimile che lo facciano anche stavolta.

In ogni caso l'mdma è rintracciabile nelle urine per non più di qualche giorno.

A presto!

 

Domanda: Salve io sto facendo un percorso di un anno perché mi hanno trovato positivo di cocaina al volante,ma se assumo ecstasy oppure MDMA risulta anche quest' altro tipo di droga all esame delle urine?

Risposta:

 come ti abbiamo già risposto ieri: no!

Domanda: Salve,se assumi ecstasy e ti fanno l esame delle urine per la cocaina, l ecstasy esce nelle urine ?grazie aspetto una risposta.

Risposta:

 no

Domanda: Febbre, spossatezza e dolore allo stomaco dopo ecstasy

Sabato scorso ho assunto mezza pasticca di ecstasy dopo aver assunto alcool (non troppo). Avevo già preso l'altra metà della pasticca sabato scorso e non ho avuto nessun problema; sono quasi sicuro che gli effetti sopra indicati non siano causati da ciò che la pasticca conteneva. L'esperienza avuta non è stata molto piacevole: il setting non era ottimale e il posto in cui ero era troppo affollato. Alla fine della festa (6 circa) avevo una temperatura corporea bassa, malgrado fossi totalmente vigile, razionale e attivo. A partir da ieri mi sento molto stanco, ho dolore allo stomaco quando è vuoto (in particolare nella parte alta) e durante la scorsa notta ho avuto della febbre (scomparsa oggi; ma penso stia salendo ora). Ho letto in qualche altra domanda che sono sintomi "normali", causati dalla necessità di ricarica della serotonina. Potrei però assumere Tachipirina o altri medicinali per velocizzare la ripresa? Qualche consiglio alimentare? Vorrei superare ciò il più velocemente possibile dato che è un periodo piuttosto impegnativo.

Risposta:

 

Non ci sono rimedi veloci, se non idratarsi. E’ necessario lasciar passare il tempo.


Domanda: Buongiorno, è già la seconda volta che assumo MD sciolta in acqua e a fine serata, quando ormai l’effetto sta svanendo, all’improvviso devo vomitare. Entrambe le volte è finita così, dopo di che mi sento senza forze.

L’ultima volta addirittura dopo la seconda dose i miei occhi non riuscivano a restare aperti, come se dovessi dormire. Mentalmente sto sempre bene, anzi mi sento molto lucida. Non capisco a cosa sia dovuto, dato che mi sono informata molto e ho cercato di fare tutto in sicurezza (la prima volta ho preso 0.3, la seconda 0.4). Riesco a godermi gli effetti ma ad una certa il mio fisico non regge, ci sono consigli su come risolvere? Il giorno dopo sto ancora male: mal di testa, nausea, a volte sangue nelle feci. Forse il mio stomaco non regge? C’è un metodo alternativo?

Risposta:

 

E’ evidente che il tuo fisico non te lo concede. Quindi mi sembrano evidenti segnali di allarme. Ma soprattutto il sangue nelle feci non è da sottovalutare ma da approfondire


Domanda: Ciao a tutti...

Domenica notte (5/6 maggio) ho mischiato MD con Alcol e non sono stato un granché che,ha fatto tutti i suoi effetti negativi (MDMA) il mio dubbio è, dopo quanti giorni posso riassumere MDMA tranquillamente,senza stare in ansia che mi succeda qualcosa??

Risposta:

Perdona il ritardo della risposta. Tra un assunzione e un altra di molti tipi di sostanze chimiche come l’MDMA il tempo minimo che deve passare è di 45 giorni. Il tempo necessario a riequilibrare la serotonina. Questa è la base , se poi si parla di un esperienza andata male con effetti sull’ansia e via discorrendo credo sia necessario ben considerare come siano andate quelle esperienze, capire quali fattori hanno facilitato quelle esperienze e evitare di ripetere quelle situazioni in termini di ( set-setting- droga)

Quindi se sei fresco di questo tipo di esperienze evita per un po’ ( magari un periodo di mesi sarà molto utile) di assumere quella sostanza

Stefano Bertoletti, redazione sostanze.info


Domanda: Ho assunto mdma insieme ad alcool coca e canne. Uscita dalla discoteca avevo le gambe pesanti e non sentivo braccio e gamba sinistra. Alcuni dicono che è normale io credevo di avere un infarto. Vorrei spiegazioni e cosa fare in quei casi? Grazie

Salve, ho preso per la terza volta l'mdma associata ad alcool, canna e coca ma non in grandi quantità. All'interno della discoteca stavo bene, all'uscita avevo le gambe pesanti e dopo un po' non sentivo più braccio e gamba sinistra. Chi la usa da tempo mi ha detto che é normale, é un effetto della droga ma io credevo di avere un infarto. Potete darmi spiegazioni e cosa fare in quei casi. Grszie

Risposta:

 

Salve quando succede una cosa simile bisogna capire da un lato che i mix come quello che hai fatto possono anche dare sensazioni simili ma è pur vero che l’assunzione di più sostanze eccitanti possono ragionevolmente far pensare a sintomi di altro, quindi è difficile dirlo in parte è vero che sono sintomi diciamo frequenti e quindi considerati normali, nel giro di breve tempo passano e si trasformano in altro, e mi pare che questo sia stato uno di questi casi, ma non va sottovalutato che il rischio di problemi di tipo cardiaco c’è. Non si può quindi mai esagerare con le sostanze eccitanti se si hanno problemi di questo tipo, e anzi in questi casi bisogna proprio evitare di assumerle. Se pensi di rientrare in questa casistica devi proprio di evitare mdma cocaina etc.

Stefano Bertoletti, redazione sostanze.info

Domanda: Buonasera, negli ultimi 2 mesi ho fatto uso di MD per 5 volte, seppure in dosaggi non eccessivi. Ultimamente ho notato degli sfasamenti nel ciclo mestruale: il giorno dopo l'ultima assunzione sembrava mi stesse per venire il ciclo con 10

giorni di ritardo, salvo poi scomparire. Adesso che dovrebbe venirmi, ho soltanto delle strane perdite ma nulla. Non ho avuto rapporti sessuali non protetti. Può la sostanza influire così sul ciclo mestruale? È preoccupante?

Risposta:

 Si, possono esserci questi effetti. I disturbi del ciclo mestruale, a lungo andare, possono diventare irreversibili.

Gioacchino Scelfo, medico sostanze.info


Domanda: 4 settimane fa ho assunto una pasticca di ecstasy.

Prima solo metà, dopo circa un'ora l'altra metà. Dopo circa 15 minuti, mi sono sentita accaldata e avevo la percezione della realtà un po' alterata, tutto per max 30 sec-1 minuto. Era un'effetto normale dello sostanza? Grazie

Risposta:

 Non credo sia un effetto normale della sostanza di solito più intenso e prolungato, probabilmente in quella pasticca c’era poco principio attivo o forse non era nemmeno ectasy ma qualcosa di simile. ci sono molte possibilità sul mercato e senza analizzarle non si può sapere cosa in realtà si va ad assumere

Domanda: c'è differenza fra sniffare cristalli di md o berli in acqua?

Risposta:

Non in termini di effetto ma di intensità e di modalità in cui fa effetto. assumendoli in acqua si evitano rischi e danni alla mucosa nasale, si pussono avere differenze nella quantità di princio attivo che si assume

Condividi contenuti