Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 52235 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

BUONGIORNO, SONO UN RAGAZZO DI 21 ANNI CHE PER IL GIORNO DEL SUO COMPLEANNO E' STATO FERMATO DALLA POLIZIA STRADALE. PATENTE RITIRATA IN DATA 11/8. IN DATA 24/8 MI ARRIVA A CASA LA LETTERA DEL PREFETTO CHE DICE DI PRENOTARE APPUNTAMENTO ALLA COMMSSIONE MEDICA PROVINCIALE "IN QUANTO SUSSISTONO DUBBI SULLA PERSISTENZADEI REQUISITI PSICOFISICI NECESSARI PER IL MANTENIMENTO DELLA PATENTE DI GUIDA". DOMANDA: IO HO FATTO USO DI CANNABINOIDI QUALI HASCHISH E MARIJUANA FINO A IERI SERA, E HO ANCHE BEVUTO 2 SUPERALCOLICI IN DATA 22/8 SERA. PER QUANTO TEMPO RIMANGONO NELL'ORGANISMO QUESTE SOSTANZE, SE IO DA OGGI IN POI SMETTO SIA DI BERE CHE DI FUMARE?? VORREI UNA CHIARIFICAZIONE IN BASE ANCHE AL TIPO DI CONTROLLO CHE MI VERRA' FATTO (URINE CAPELLO O SANGUE). SE IO CHIAMO IN QUESTI GIORNI LA COMMISSIONE MEDICA QUANTO E IL TEMPO DI ATTESA PER PRESENTARSI? CI STA CHE MI DIANO L'APPUNTAMENTO ANCHE TRA 2 O 3 MESI? IN DEFINITIVA RIESCO AD ARRIVARE PULITO AL CONTROLLO O NO???? GRAZIE MILLE. SALUTI

Risposta:

Vediamo di rispondere ai tuoi quesiti

Permanenza nell'organismo di sostanze.

Come abbiamo già scritto molte volte il tempo di "smaltimento" del thc è molto lungo e quindi esso può essere rilevato in un campione urinario anche per un mese o più. Ovviamente esiste una relazione molto stretta fra quanto si è fumato, da quanto tempo si fuma e la capacità, sempre diversa, del proprio organismo di metabolizzare (smaltire) la sostanza.

Se ad esempio nel tuo caso hai fumato le 15 "canne" in un breve periodo di tempo è probabile che anche dopo 25 giorni qualche traccia sia presente nelle urine.

Per quanto riguarda il consumo di alcolici vengono ricercate eventuali aletrazioni del fegato e delle transaminasi tramite specifici test moirati quali il CDT.

Ovviamente più è lungo il periodo in cui la persona ha smesso di assumere alcolici e più facilmente l'organismo rientra nei valori normali.

I tempi di attesa variano enormemente da commissione a commissione e da regione a regione e da provincia a provincia in base alla quantità di lavoro che si trovano a dover affrontare le singole commissione.

 

 

 

Commenti

salve nelle recenti analisi del sangue che ho effettuato,causa ritiro patente ho riscontrato la transferrina desialata con un valore di 0,4.vorrei sapere se è strano?grazie

Perché strano? È sotto il range, quindi va bene.

Salve, vorrei delle informazioni. Mi è stat tolta la patente il 18 sett di questanno per 1 anno. tasso non rilevato perchè non ho soffiato. ho ricevuto il foglio dalla prefettura che conferma il ritiro e invita a prenotare le analisi.
Allora ho mandato i doc necessari alla commissione medica, e loro mi hanno risposto inviandomi altri documenti,uno di invito a presentarsi davanti alla commissione e altri 2 con le specificate le analisi che mi faranno e la data.
quindi:

data presso commissione: 17-02-2011

analisi: sangue e capello
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Sangue (max 15 giorni prima della data specificata) >>> 2 febbraio

-emocromo
-SGOT
-SGPT
-yGT
-elettroforesi sieroproteica
-transferrina decarboidrata (CDT)

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Capello (entro 30 giorni dalla data indicata) >>> 15 marzo

ricerca di ETILGLUCORONIDE nel capello.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

prima di arrivare alle mie richieste premetto che non bevo quotidianamente, o meglio, in settimana solitamente non bevo mai nulla. mentre nei week end diciamo che bevo abbastanza, vino e superalcolici, a volte arrivando anche ad ubriacarmi.
ho 27 anni e continuo cosi da molto tempo. Adesso dovro fare queste analisi.

tenendo conto che questo week end sono andato in spagna e mi sono ubriacato, tenendo conto che adesso ci sono le feste, natale e capodanno e quindi con molta probabilità potrei bere fino ad ubriacarmi, in che situazione mi trovo?
da quanto ho capito per il sangue non dovrebbero esserci problemi, ma per quel benedetto ETG? sono analisi nuove, non ho letto di nessuno che le ha fatte!

attendo aggiornamenti in merito...

grazie mille anticipatamente

L’etilglucuronide è un metabolita dell’alcol che viene eliminato con le urine e si deposita nei tessuti e quindi anche nella cheratina del capello. Esiste un valore considerato livello soglia al di sopra del quale si suppone che la persona in questione abusi di alcol. Ma non si può valutare se l’abuso è quotidiano o occasionale. E’ ovvio che le probabilità di superare la soglia sono maggiori se l’abuso è quotidiano piuttosto che settimanale, ma ti consiglieremmo di evitare di bere eccessivamente in questo periodo non solo per l’esame in questione ma in generale come stile di vita.
Ubriacarsi sistematicamente il fine settimana non è propriamente quello che può definirsi uno stile di vita salutare.

Salve a tutti,mi è stata ritirata la patente per "stato di ebrezza" mi ha trovato 0.52 con l'alcoltester, e mi è stata sospesa per 4 mesi(dal 6 novembre), oggi sono andato a prenotare la visita per la commisione medica, ke m è stata assegnata il 22 febbraio e mi è stao detto che per riitrare gli esami del sangue ci vogliono 25 giorni massimo, nell esame del sangue come controlli ho: Emocromo, Transferrina decarboidrata ( mia madre lavora in ospedale e nn l ha mai sentita neanche lei) SGOT, SGPT , Gt ed Elettroforesi sieroproteica.
Avrei 2 domande in merito, la prima se m potevate spiegare cosa è la Transferrina decarboidrata ( CDT)
per la seconda, mi è stato detto che la soluzione schoum pulische il sangue dalle impurità, io ovviamente nn bevo più per fare questo esame... ma nel caso in cui dovessi comprare questa soluzione.. posso andare sicuro al 100% ? ci sono rischi che me la rintracciano nel sangue??
Grazie a tutti anticipatamente

La transferrina è un enzima presente nell’organismo che serve al trasporto del ferro. Quando c’è un abuso di alcol tende a formarsi la transferrina desialata che possiede una piccola modificazione chimica e che viene appunto misurata in quanto, se aumentata, indica che la persona tende ad abusare di alcol.
La soluzione Schoum non viene ricercata né nel sangue né nelle urine ma non serve assolutamente a niente.

ok

ok, grazie mille della delucidazione e buon natale

ultimissima domanda, e questa transferrina disolito senza abusare di alcool quanto rimane nel sangue?

Le concentrazioni di CDT ritornano a livelli normali dopo circa 2-4 settimane di astinenza dall’assunzione di alcol.

Salve.
In seguito al ritiro della patente, dovrò sottopormi agli esami del sangue.
Potete indicarmi quanto tempo prima devo smettere di bere per non intaccare l'esito degli esami?
Grazie

Dipende dalle tue abitudini “alcoliche”, ovvero quanto hai bevuto in precedenza e conseguentemente quanto potrebbero risultare alterati i valori che verranno ricercati con le analisi cui sarai sottoposto.
In ogni caso sospendere i consumi di alcolici non può che essere utile per un buon esito dei test.

Salve ! augurandovi le buone feste vorrei sottoporvi il mio caso:
mi hanno ritirato la patente per stato di ebbrezza in data 19/08/2010 con tasso di 0,94 .
Sono al corrente delle possibili sanzioni pecuniarie anche grazie a voi
Il mio dubbio riguarda il fatto che la mia patente e' scaduta a settembre percio' quello che vorrei poter sapere da voi e' quale tipo di problema potrei avere anche nel momento in cui riavro' la patente (data 14 febbraio 2011 [mi auguro] ) ?
Vorrei anche chiarire qualche dubbio agli utenti come me a riguardo dei "famosi" permessi per recarsi al lavoro in quanto sono dei boomerang perche' alla fine del tempo di sospensione verranno sommate le ore dei permessi e raddoppiate per eccesso (notizia del mio legale) quindi come e' stato consigliato a me ,conviene armarsi di pazienza e aspettare.
Grazie!

Non crediamo che ci siano particolari problemi in concomitanza del rinnovo della patente per scadenza naturale.
Gli eventuali e successivi accertamenti richiesti dalla C.M.L. ti verranno comunicati quando a febbraio ti verrà restituita la patente (anche se scaduta).

Grazie per la risposta
A risentirci!

sn il ragazzo ke nn riceveva più notizie delle analisi delle urine x il rinnovo patente...finalmente il 23 dicembre mi hanno ridato la patente...un grande regalo di natale VI RINGRAZIO X LE RISPOSTE E I SUGGERIMENTI DATI...kmq i risultati erano finiti kissà dove!!!1

Non voglio esser troppo critico verso la redazione. Una cosa vorrei dirla però: noto che "la redazione" è preparata dal punto di vista medico ed è evidente che non lo è altrettanto dal punto di vista giuridico. Quando vengono postate delle domande "legali", invece di riportare in risposta, la parte della norma che interessa il caso, non potreste consigliare al richiedente di consultare il suo avvocato o almeno un altro forum che abbia competenza giuridica specifica? Se realmente volete aiutare le persone, è molto più giusto così. L'estratto della norma "centrale" è solo uno degli elementi che il legale deve valutare, fidatevi. Tutto è sempre collegato ad altre norme, generali o speciali e comunque costituzionali. L'attività interpretativa e l'esperienza giudiziaria fanno il resto. Detto ciò, per questo forum, solo complimenti.
Luca

Non voglio esser troppo critico verso la redazione. Una cosa vorrei dirla però: noto che "la redazione" è preparata dal punto di vista medico ed è evidente che non lo è altrettanto dal punto di vista giuridico. Quando vengono postate delle domande "legali", invece di riportare in risposta, la parte della norma che interessa il caso, non potreste consigliare al richiedente di consultare il suo avvocato o almeno un altro forum che abbia competenza giuridica specifica? Se realmente volete aiutare le persone, è molto più giusto così. L'estratto della norma "centrale" è solo uno degli elementi che il legale deve valutare, fidatevi. Tutto è sempre collegato ad altre norme, generali o speciali e comunque costituzionali. L'attività interpretativa e l'esperienza giudiziaria fanno il resto. Detto ciò, per questo forum, solo complimenti.
Luca

Caro lettore,
innanzitutto grazie dei preziosi consigli che ci dai e con i quali ci inviti ad essere più attenti e precisi nei confronti dei nostri lettori.
Consigli che volentieri facciamo nostri.
Cogliamo però l'occasione per fornirti un paio di precisazioni.
Se hai letto attentamente le risposte che diamo negli ambiti in cui sottolinei che siamo carenti, queste riportano esattamente il disposto ed il dettato della norma di legge.
Citiamo come esempio gli articoli 186, comma 2 lettera a) b) c) e comma 7 e 187 comma 7 e 8 del nuovo CdS, che sono quelli su cui più frequentemente ci vengono richieste informazioni.
E, sempre se hai letto attentamente, su tutto ciò che esula da questo ambito e riguarda ad esempio l'ambito penale (ovvero ciò che viene disposto dal giudice in sede di dibattito), scriviamo a chiare lettere che NON è il nostro ambito e che non ci pronunciamo né tanto meno azzardiamo alcuna ipotesi interpretativa.
Infine, secondo punto, il nostro sito si avvale della preziosa collaborazione degli operatori della Prefettura di Firenze – Ufficio Patenti e N.O.T. - che riteniamo siano i più autorevoli nell'interpretazione (e quindi nel fornire risposte) degli articoli del Codice della Strada sopracitati. Dato che è anche il loro lavoro quotidiano.
Grazie di nuovo per l'attenzione, e speriamo che continuerai a seguirci anche per segnalare nostri eventuali errori e/o imprecisioni.

Buongiorno, cercherò di essere più chiaro possibile.
Il 15 Agosto subisco la confisca della patente per tre mesi (alcool, 0,52 (!!!!)), con relativa multa e obbligo di prenotare la visita presso la CML entro 60 giorni. Il 15 Novembre vado in questura e mi ridanno la patente. La CML mi rilascia intanto un fogliettino con scritto che ho prenotato la visita. Oggi mi chiamano dicendomi che ho la visita alle 7.30 (!!!!) di domani 31 dicembre (!!!!) e se non vado sarò segnalato in prefettura.
Ora:
1)Guido allegramente da un mese e mezzo, visto che la Polizia mi ha ridato fisicamente la patente. Ma dato che devo ancora fare gli esami, sto sbagliando? O ad un eventuale controllo, posso mostrare il fogliettino della CML (salvacondotto di fantozziana memoria)?
2)Ho uno "stile di bevuta" un po' particolare: normalmente non tocco alcool per giorni, anche molti, ma diciamo una volta al mese ci vado giù pesante, raramente più spesso. Questa "altalena" influisce di più o di meno sui valori rispetto a un consumo moderato ma molto più frequente? Ovviamente non chiedo pronostici sulla mia situazione, vedremo...
3)Ma questi pretendono che uno sia presente al 31 dicembre (e non son via per puro caso), altrimenti viene segnalato??? E l'unico modo è una telefonata sul cellulare? E se uno fosse via? E se capita che per due tre volte perde la chiamata? E se avessi cambiato numero, e non ho il fisso a casa? Ma che modi sono???????? Mi sembra assurdo..

Ok il punto 3 è uno sfogo, ma voi sapete che cosa vuol dire "segnalato in prefettura" e quali conseguenze comporta?

Grazie per l'attenzione. E buon anno nuovo!!

1. alla prima domanda, se ti sei presentato stamani alla visita in CML avrai già avuto risposta;
2. gli accertamenti riguardano i consumi di alcolici ed il loro eventuale abuso, quindi è possibile che la tua “altalena” faccia risultare alterati i tuoi valori;
3. comprendiamo lo sfogo, ma speriamo che ti sia presentato, altrimenti rischi una nuova sospensione della patente e l'applicazione del massimo previsto dalle norme del Codice della Strada. Questo sinteticamente significa "segnalato in prefettura".

Salve il 15 di questo mese ho le analisi da fare che poi dovro' presentare in data 11 febbraio quando faro' la visita .
Leggendo i vari post ho letto che le analisi non devono essere aperte ma consegnate in busta chiusa direttamente il giorno della visita .
Potrei avera risposta e chiarimenti in merito?
Grazie 1000 !!!
Ps: perche' c'e' tutta questa disinformazione e la gente viene lasciata in balia degli eventi ; voi fate un lavoro egregio ma la disinformazione in questi frangenti e' quasi totale
Saluti!

La busta contenente i risultati deve essere consegnata chiusa semplicemente per proteggere i risultati da possibili manipolazioni sia da parte dell'utente, sia da parte di terzi.

salve ... ho 37 anni e consumavo cannabis e alcoolici in pesanti dosi fino a un anno fa'... (nell'ultimo anno giusto 1 o 2 canne al giorno e qalke sbornia tra amici ogni tanto) son stato trovato in possesso di piccolissimi qantitativi di cannabinoidi e mi e' stata ritirata la patente.... ora mi hanno segnalato alla prefettura e mi kiameranno per fare gli analisi ..... cosa posso fare per rimettermi in sesto?? e sopratutto.. qanto tempo mi occorre per poter avere speranza di passare in modo positivo qesti analisi e di riavere la patente? (premetto ke nn son mai stato fermato in stato d'ebrezza ne da alcoolici ne da cannabinoidi)! grazie

Se ti hanno ritirato la patente al momento del fermo e, quindi, del sequestro della sostanza, si tratta della sanzione accessoria prevista dall’art.75, per cui puoi prendere la patente dopo trenta giorni senza dover effettuare alcuna analisi. Successivamente verrai convocato dalla tua prefettura di residenza per effettuare un colloquio nel corso verrà valutata la sanzione da applicarti (sospensione della patente, del passaporto e/o del porto d’armi per un periodo da un mese a tre anni) e verrai invitato ad effettuare un programma terapeutico presso il Sert. Se è la tua prima segnalazione, il procedimento attivato nei tuoi confronti potrebbe concludersi, al posto della sanzione e se nel corso del colloquio ne emergono i presupposti, con un invito a non fare più uso di sostanze stupefacenti.

ALLORA..NEL 1995 1,7 GRAMMI DI ASHISH......... E FECI IL COLLOQUIO DOVE VENNI INVITATO A NN FARNE PIU USO TRAMITE UNA MIA DICHIARAZIONE SCRITTA E FIRMAT.. A GENNAIO 2010 MI TROVARONO 2 GRAMMI DI MARIJUANA E A MAGGIO PROPOSERO DI RITIRARMI IL PASSAPORTO PER UN MESE... (DAL 20 GIUGNO AL 20 LUGLIO)... IL 22 LUGLIO VENGO CONTATTATO DAI CARAMBA PER FIRMARE UNA PRESUNTA NOTIFICA PERKE' DISSERO KE C'ERA STATO UN PROBLEMA E IL PASSAPORTO ME LO AVREBBERO RESO PIU AVANTI.... MA ERA UN TRUCCO E INFATTI VENNERO A CASA PER FARMI FIRMARE QESTA PRESUNTA NOTIFICA MENTRE INVECE VENNERO PER PERQUISIRMI LA CASA... TROVARONO 0,3 GRAMMI E MI KAIMARONO DI NUOVO DAL PREFETTO PER UN ALTRO COLLOQUIO DOVE PROPOSERO DI RITIRARMI LA PATENTE PER 3 MESI.. E FIN QUI' CI SIAMO.... IL 23 DICEMBRE 2010 HO TAMPONATO UN PULMAN A 30 ALL'ORA E HO KIAMATO IO IL 112 ...E MI DISSERO KE DOVEVO ANDARA IN OSPEDALE CON LORO PER FARE GLI ESAMI TOSSICOLOGICI...URINE E SANGUE..(PER I QALI MI SON RIFIUTATO).... ALLORA MI HANNO RISEGNALATO ALLA PROCURA O AL PREFETTO..... QINDI MI KIAMERANNO,MA LA MIA PAURA E' CHE MI FARANNO L'ESAME DEL CAPELLO(PER QESTO SO GIA DI NN AVERE SPERANZE)ORA.... QANTO MI CI VORRA' PER RIPULIRMI IL SANGUE E LE URINE?
FUMO CANNE DA TEMPO IMMEMORABILE.. MA NEGLI ULTIMI 12 MESI... VERAMENTE POKE RISPETTO AGLI ANNI PASSATI.... BEVO ALCOOLICI E SUPER ALCOOLICI ABBASTANZA SPESSO DA TROPPI ANNI...... HO QALKE SPERANZA DI RIUSCIRE A RIPULIRMI IN TEMPO PER QESTI ESAMI? GRAZIE...
IN ATTESA DI UNA VOSTRA RISPOSTA ESAUDIENTE.... VI AUGURO I MIEI PIU SINCERI AUGURI DI BUON ANNO!

Se ti verrà fatto il prelievo del capello - per verificare l'uso di sostanze e di alcol - sarà necessario un periodo piuttosto lungo perchè i valori siano tutti negativi.
Almeno sei mesi.
Tieni inoltre presente che se e quando ti verrà restituita la patente, la Commissione Medica Locale stabilirà una scadenza alla validità della tua patente, e che ti dovrai presentare ogni volta per rifare tutti gli accertamenti (alcol/sostanze).

forse avete letto male cio' ke ho scritto.....
io voglio sapere qanto tempo ci vuole a ripulirmi il sangue e le urine ... (punto)!!!
mi sembrava di essere stato kiaro a dire ke se mi kiederanno l'esame del capello nn ho speranze davvero........ ma ripeto....
essendo un consumatore abituale di droghe leggere.......(nn parlo e nn o mai fatto riferimento ad avere problemi con l'alcool.....) di qanto tempo ho bisogno per ripulirmi il sangue e le urine'?????????
(e' abastanza chiara la mia domanda o devo rivolgermi a un prof di gramatica e italiano per farvela comprendere in modo piu' kiaro????'
grazie !!!

La permanenza del THC nelle urine (e nel sangue dove permane per un periodo leggermente inferiore) può variare da un minimo di 15 giorni ad un massimo di 30 giorni. Ci sono poi alcuni casi frequentemente ormai segnalati dai nostri lettori di positività fino a 40 giorni.
Speriamo di essere stati chiari e soprattutto comprensibili.

DOPO LA NOTIFICA DELLA PREFETTURA.... OGGI SONO ANDATO ALLA COMMISIONE LOCALE PATENTI E DOPO AVER DETTO LORO KE GIA' FREQENTAVO UN PROGRAMMA AL SERD ..MI HANNO RILASCIATO UN FOGLIO DOVE KIEDONO AL SERD DELLA MIA ZONA (VISTO KE STO GIA ANDANDO DA LORO PER IL THC) ANKE LA CERTIFICAZIONE SU... ALCCOL.. OPPIACEI COCAINA E THC...... QANTO DEVO STARE SENZA TOCCARE ALCOOLICI PER RISULTARE NEGATIVO A L TEST? GRAZIE

Per quanto riguarda l’alcol non è “ tutto o nulla” come per le altre sostanze, in quanto la legge non vieta l’uso “normale” come invece nel caso delle sostanze appunto. Per “normale si intende che non sia dannoso o rischioso ed è questo che deve essere valutato dai medici del Sert.

dopo 2 mesi senza fumare canne... ho fatto 5/6 tiri..... e tra una settimana devo ri dare le urine..... risultera' qalcosa? grazie

Non è detto, potrebbe anche essere negativo.

al rinnovo patente mi chiedono di fare degli analisi in commissione faccio le analisi positivo al test cdt 2.3 rinviato a sei mesi rifaccio le analisi la commissione mi fa inidoneo positivo al test alcol chiedo i risultati analisi al laboratorio il test cdt alcol risulta negativo 1.8 la commissione medica mi falsificano il certificato da negativo a positivo mi dicono di rivolgermi da un avvocato e non rinnovono la patente una storia che dura tre anni

che figli di put***

Salve, tra pochi giorni dovrei fare l'esame del sangue (fegato) per vedere se abuso di alcool o no, i giorni sono o il 5 o il 10 d questo mese(scadenza massima) non toccavo alcool dal 22 dicembre, solo ke il 2, sn caduto e m sn bevuto un gin lemon.
1) dite che mi troveranno positivo all esame?
2) posso farlo anche il giorno 5 o consigliate maggiormente il giorno 10 ?
grazie anticipatamente

L'assunzione di un gin lemon non dovrebbe alterare i tuoi esami, se in precedenza, come riporti, hai avuto un periodo di astinenza ed i tuoi valori erano nella norma nei precedenti esami.

ho aperto un altro post perchè mi è venuto in mente successivamente, ho letto prima che lavorate con la prefettura di firenze, volevo avere un informazione, a me è stato applicato l'art 186, da agosto ,mi sembra, è entrato in vigore l'articolo 186 bis, per i neopatentati al di sotto dei 21 anni, io ho tutte e due queste caratteristiche, come posso fare a farmi cambiare articolo ?
anche perchè con il 186 sono 10 punti, che raddoppiati vanno a tagliare la patente... e per una media chiara mi sembra eccessivo,
grazie ancora, e scusate per il disturbo.

Può sembrarti eccessivo, ma se il Codice della Strada prevede l'applicazione di entrambi gli articoli, quelli vengono applicati.
Non ci risulta che siano previsti sconti di alcun tipo.

salve.mi chiamo robrto il 27 di giugno 2010 mi hanno ritirato la patente con tasso alcolico di 1.10 e 1.08 nei sucessivi 10 minuti.ai carabinieri ho dichiarato che andavo molto forte.mi hanno ritirato la patente per un anno.dovrebbero farmi le analisi di transferrina desialata esame del sangue e del fegato..ma il fatto non finisce qui.prima di arrestarmi provocai un incidente e scappai per la paura.dopo poco ritornai sul luogo,strappai il biglettino con la targa ai carabinieri. e scappai.naturalmente mmi presero e mi portarono in caserma dove mi fecero alcol test.POTRESTE GENTILMENTE DIRMI COSA MI ASPETTA???posso finire in galera??ci siamo rivolti ad un avvocato che ci disse che il processo era penale...che cosa mi aspetta?grazie mille

Ci sembra di capire che non si tratta solo del reato relativo all'art.186 del Codice della Strada (Guida sotto effetto di alcol), ma anche di un altro reato che hai commesso precedentemente.
Possiamo confermarti come ti ha riferito l'avvocato, che si tratta di un reato penale (sia il primo reato – tasso alcolico 1.10/1.08) che il secondo, sul quale non siamo competenti in quanto materia che compete al giudice che esaminerà il tuo caso.
Ti consigliamo comunque di affidarti ad un avvocato che segua tutta la tua pratica.

Salve in mattinata ho ritirato i risultati delle analisi che portero' in busta chiusa a febbraio alla commissione medica patenti .
mi sono fatto rilasciare un duplicato e vorrei gentilmente sapere da voi se con i valori che ora vi indico posso stare tranquillo? . Grazie!
AST (met.enzimatico ) 20,4
GGT (met.anzimatico colorimetrico) 16,5
CREATININA (met.cinetico jaffe') 1,6
CLEARANCE STIMATA 83,57
ALCOLEMIA < 0,010
GLICEMIA 86,9
TRILICERIDI 74
ALT 27

Cordiali saluti!

I valori sono tutti nella norma.

grazie :-)

Buonasera,
mi chiamo Paolo e ho una situazione particolare. Sto facendo esami per cannabinoidi e alcool
Un giorno,in pausa pranzo un mio collega ha lasciato parcheggiata la mia auto in divieto di sosta. I carabinieri così hanno voluto vedere i miei documenti ( libretto e quant'altro). In quel momento però non avevo il certificato di idoneità alla guida perchè non avevo ancora aggiornato gli esami.
QUindi mi hanno rilasciato un verbale dove c'è scritto che dovevo presentarmi entro 15 gg con il documento mancante. Purtroppo però non sono riuscito a fare tutto nei termini.
Quindi, i carabinieri si sono presentati a casa mia e mi hanno ritirato la patente.
Cosi sono andato a fare ricorso dal giudice di pace, perchè è vero che non avevo gli esami aggiornati, ma è anche vero che non ero alla guida al momento della multa.
Per lo più ho fatto presente al giudice di pace che ho un familiare invalido e che la patente mi serve per poterlo accompagnare a fare le visite che ha mensilmente e che comunque la macchina mi serve per il lavoro.
Ora la mia patente ce l'hanno i carabinieri e dal giudice di pace devo ritornare a giugno...
Cosa mi può succedere?
Vi ringrazio cortesemente!!!

Non sappiamo cosa risponderti dato che hai già fatto un ricorso al giudice di pace, e quindi non puoi far altro che attendere la sua sentenza. Su quale sia il suo responso non ci pronunciamo perchè esula dalle nostre competenze.

Salve, in seguito al ritiro della patente per guida in stato d'ebrezza, mi sono state prescritte le seguenti analisi : esame emocromocitometrico(contenente mcv), azotemia, glicemia, transaminasi, protidogramma, gamma gt, bilirubina diretta e totale. Visto che la transferrina desialata non mi è stata prescritta, è comunque necessario astenersi dal bere alcolici visto che devo fare queste analisi tra 10 giorni? Non bevo alcolici dal 5 di gennaio... In attesa di un vostro pronto riscontro, vi porgo cordiali saluti

Non crediamo che trenta giorni di astinenza siano un limite impossibile da sopportare e questo senz'altro ti permetterà di affrontare gli esami con molta più tranquillità.

ho 32 anni e sono stata beccata il giorno del mio complreanno un pò brilla e mi hanno ritirato la patente. io solitamente non faccio uso di alcolici, solo vino o birra con gli amici e neanche tanto spesso. ora dovendo presentarmi davanti alla commissione medica ho fatto gli esami del sangue prescritti. non ho abusato da mesi eppure l'esame della transferrina carboidrato carente è risultata superiore di 0,2 rispetto al valore massimo indicato. tutti gli altri esami sono più che nella norma.
(non so se possa essere utile ma sono alta 1, 64 m e peso 44 kg) devo aspettarmi che non mi ridiano la patente? grazie veronica

Se la CDT è alterata - anche se di poco - il rischio che ci siano dei problemi c’è.

ho 52 anni e il 3 settembre del 2010 mi anno sequestrato la patente e la macchina.
avevo il tasso di alco 3,2 sono passati 5 mesi a maggiop dovrei fare gli esami alcologici e sanque a perugia, in vita mia non ho mai bevuto ma nella vita ci può scpare una festa e ho fatto un miscuglio di bevanda.
dal 3 settembre non ho mai più tocato, l'alco, desidero sapere genti Signr.
a distnza di 5 mesi non credo che ci sia nel sangue i residui dell'alco, spero di nò.
anche perchè sono neo patentato, finito la mia punizione 1 anno e non sò quanto sarà la multa del gip di perugia, può dirmi qualcosa a questo proposito,
e dopo finito la mia punizione il 3 settembre del 2011 dove si và a ritirare la patente?? grazie aspetto una sua risposta..Carlo...

Se non hai, come scrivi, più assunto alcol negli ultimi 5 mesi i risultati dovrebbero essere nella norma e quindi dare esito negativo.
Con il tasso alcolemico che ti è stato rilevato la multa prevista varia da 1500 a 6.000 euro.
Dovrai recarti in Prefettura per riavere la patente sospesa.

salve sono valerio mi e stata ritirata la patente tasso 1.7 seconda prova1.6 10.04.2010con confisca dell auto,ho 2 domande:la 1° e che la notifica della macchina e già arrivata da 8 mesi ma la macchina e ancora in giardino ad usurarsi vorrei sapere se ce una scadenza e se in qualche modo posso ricomprarla visto che e l unica cosa che avevo.e 2° la notifica della patente ancora nn arriva perche al momento nn la portavo quindi ancora guido e nn risulta in prefettura vorrei sapere se ce un termine che mi venga ritirata grazie

1. non sappiamo se c'è una scadenza, ma non crediamo. L'auto in quanto confiscata probabilmente verrà messa all'asta.
2. l'unica cosa da farsi è, come hai peraltro già fatto, chiedere in prefettura, da dove deve esserti inoltrato il provvedimento.

Ciao sono una ragazza di 27 anni, ieri notte sono stata fermata dai carabinieri, mi hanno fatto il test dell'etilometro, al primo 0,80 al secondo 0,73. Mi hanno ritirato la patente, mi hanno dato un bollettino per pagare una sanzione accessoria di € 500,00. Devo pagare subito la sanzione? Mi arriverà la comunicazione della prufettura sui mesi di sospenzione? quanti saranno? Visto il nuovo codice della strada con la depenalizzazione della fascia 0,5-0,8 sarò costretta ad effettuare le visite al sert?
Grazie

Stessa storia per me, anche la sera! Fermato la notte tra venerdì 14 e sabato 15, sono risultato entrambe le volte positivo per 0,78. Subito verbale di 500 e sospensione da 3 a 6 su decisione della prefettura e 10 punti. In prefettura mi hanno detto che si usa dare il minimo (cioè 3 mesi) se chi ha commesso l'infrazione non ha precedenti penali. Però per ridarti la patente vogliono le analisi del sangue che devi fare presso la commissione medica locale. Mi hanno detto che appena arriva la comunicazione ufficiale per posta o per consegna della polizia bisogna andare subito a prenotare le analisi perchè hanno tempi piuttosto lunghi...se quando scade la sospensione sei ancora in attesa delle analisi puoi presentare anche la prenotazione, così intanto puoi avere la patente...altrimenti non so se te la danno subito. In ogni caso se la comunicazione della prefettura non arriva prima di 20 giorni (5 gg per la consegna della consegna della patente alla prefettura e 15 gg per la decisione del prefetto), per prescrizione puoi presentare un'istanza presso la prefettura e sono costretti a ridartela (caso difficile).
Intanto andiamo a piedi...

Federico

Ciao Fede .......oggi dopo 19 giorni di attesa è arrivata la notizia!!!!!........3 mesi di ritiro.....ed entro 60 giorni dall ricezione del provvedimento dovrò effettuare le visite fisiche e psico presso la commissione medico legale!.........beh intanto nn mi resta atro che contare i giorni x avere nuovamente fra le mani la mia patente! ......

Scusa entro 60 giorni le hai dovute fare o prenotare le visite, compreso di analisi, contenute nella lettera del prefetto? E se le hai dovute prenotare, dopo quanto le hai dovute fare? Spero un po di tempo perché voglio che il mio fegato sia bello pulito

Ciao sono una ragazza di 27 anni, ieri notte sono stata fermata dai carabinieri, mi hanno fatto il test dell'etilometro, al primo 0,80 al secondo 0,73. Mi hanno ritirato la patente, mi hanno dato un bollettino per pagare una sanzione accessoria di € 500,00. Devo pagare subito la sanzione? Mi arriverà la comunicazione della prufettura sui mesi di sospenzione? quanti saranno? Visto il nuovo codice della strada con la depenalizzazione della fascia 0,5-0,8 sarò costretta ad effettuare le visite al sert?
Grazie

Con il tasso alcolemico che ti hanno rilevato i mesi di sospensione variano da un minimo di tre ad un massimo sei, e ti verranno tolti 10 punti dalla patente.
Devi attendere la comunicazione della Prefettura con tutti i dettagli della sanzione.
Se devi fare accertamenti e relativi esami sull'uso di alcol, non dovresti fare visite presso il Ser.T.

Cosa vuol dire " non dovresti fare le visite presso il Sert"? é un dato di fatto o una supposizione?

Nè l'uno nè l'altro.
Ovvero gli accertamenti sui consumi di alcolici normalmente vengono fatti tramite test di laboratorio e quindi non è richiesto l'invio presso un Ser.T. Ma può essere che la C.M.L. richieda invece di frequentare un ser.T. dove ci sono programmi o percorsi per chi ha avuto la sospensione per guida sotto effetto di alcolici.
Non potendo essere a conoscenza di quelle che sono le modalità di accertamento di tutte le C.M.L. nazionali, normalmente riportiamo quelle che sono le richieste (ed i percorsi) generali.
Tutto qui.

ciao sono un ragazzo di 24 anni che nel 2008 ho fatto un incidente con feriti lievi...
mi hanno fatto il test del palloncino ero 0,8.. e mi hanno ritirato la patente per un anno poi restituita dopo 6 mesi per aver vinto il processo civile e ora ho quello penale e me la rivorrebbero togliere per un anno e multa...
in questi anni nn ho mai fatto esami ne niente è possibile???
grazie

Evidentemente stanno applicando quanto previsto per il tasso alcolemico che ti è stato all'epoca rilevato. Se ti verrà tolta nuovamente la patente in quel caso per riaverla dovrai fare gli accertamenti presso la Commissione Medica.

ho capito... dimenticavo che quando mi hanno fatto il test alcolemico, nn mi hanno portato in ospedale per accertamenti è normale la cosa???

Può accadere, anche se la prassi è appunto quella di fare accertamenti in pronto soccorso.

Gentile esperto, mi è stata ritirata la patente nel novembre 2010 per guida in stato d'ebbrezza alcolica, tasso superiore a 1,5 l/g. Ho ricevuto in data odierna notifica dalla prefettura (di Milano) contenente invito a prenotare gli esami entro 60 gg dalla notifica. Domanda: dovrò sostenere soltanto esami del sangue oppure c'è la possibilità di dover sostenere esami urine o capello per rilevare uso di stupefacenti?
E ancora: esistono esami del capello che rilevano solamente l'abuso di sostanze alcoliche?
Ringrazio anticipatamente.

Dovrebbe essere specificato nella notifica: se ci sono esami del sangue significa che vengono richiesti solo quelli.
Per il capello esiste la ricerca dell’ etilglucuronide (ETG) in grado di rilevare l'abuso di sostanze alcoliche.

BUONASERA A TUTTI,
SOLO UNA PICCOLA DOMANDA
DEVO FARE LE ANALISI PER LA PATENTE RITIRATA IN STATO DI EBBREZZA
TRA DUE SETTIMANE (02.02.2011) SE MI BEVO UNA BIRRA NORMALE DA 33CL DICIAMO OGNI GIORNO RISULTO UNO CHE FA ABBUSO DI ALCOHOL
CIO AVRO' PROBLEMI CON LE ANALISI

Una lattina di birra al giorno non può essere considerata abuso se sei una persona sana e non prendi farmaci.

Gentile redazione,
a titolo informativo vorrei un chiarimento riguardo la variabilità degli indici di laboratorio usati nella determinazione dell'assunzione alcolica cronica,
considerando un nomale consumo alcolico in un individuo adulto sano senza nessuna patologia epatica.
ossia, quale è il cut-off tra uso e abuso? e perchè?
precisamente mi interesserebbe conoscere come si muove il livello nel siero di transferrina desialata come indicatore del cosumo.
sono uno studente di medicina e ritengo molto utile conoscere queste informazioni sia a livello personale che professionale.
grazie.

Per quanto riguarda i valori del sangue non c'è cut off, nel senso che se sono alterati anche di poco ( e si escludono altre cause se non l'alcol) l'organismo ne sta risentendo e si tratta sicuramente di abuso indipendentemente dalle quantità assunte. La transferrina desialata è una proteina plasmatica che trasporta il ferro. E che ha, oltre ai siti dove si lega il ferro anche siti ai quali si legano carboidrati (acido sialico) Negli anni settanta fu vista una correlazione tra la quantità di carboidrati e l'assunzione di alcol, nel senso che probabilmente una quantità eccessiva di alcol impedisce ai carboidrati di legarsi a questa proteina. Pertanto la forma de- sialata aumenta, ed è questo che viene misurata

Salve sono qui per esporvi il mio caso sabato 22/01/2011 vengo fermato dai carabinieri il quale mi hanno sottoposto al alcol test. La prima volta il vaolre uscitomi e di 0.66 e la seconda prova 0.62 mi hanno sospeso la patente con 500 euro di multa piu 10 punti.quello che vorrei chiedervi e se quando sara' la risposta del prefetto che se non sbaglio e'entro 15 giorni mi chiederanno di frequentare il sert con ritmi elevati tipo un giorno si e uno no per le analisi oppure 1 volta la settimana o solo prima di riprendermi la patente.Non ho problemi di alcol non sono dipendente erano 5 mesi che non toccavo un coktail quindi per me non e un problema ma vorrei capire il metodo che hq la commissione in un eventuale periodo di analisi.Grazie anticipatamente della risposta distinti saluti

Purtroppo non possiamo dirtelo. Dipende dalla Commissione e dalle procedure che segue. In genere si tratta di esami e di una visita specialistica alcologica che viene eseguita prima di presentarsi davanti alla Commissione per la visita.

Ma devo mettermi un avvocato?e la prima volta che mi succede non ho mai avuto di sti problemi!mi assegnano un avvocato d ufficio che se la vede con il prefetto?

Il tasso alcolico rinvenuto fa rientrare il tuo reato nel primo livello di accertamento.
Tradotto significa che è stato derubricato a semplice reato amministrativo (mentre gli altri due livelli – con tassi superiori – rimangono reati penali).
E quindi non è necessario un avvocato.
Ma, conoscendo la legge (e la burocrazia) italiana, ti consiglieremmo di fare almeno una chiacchierata con un avvocato

Grazie per le risposte.siete molto utili con il vostro servizio. Un messaggio ai poveri sfortunati come me vorrei dire che non e una roma ladrona ma un italia di mer....facciamo pena!!!!incidenti falsi???non ce'problema chi ne paga e sempre la gente onesta che per gli altri ne paga l aumento!!!!su l alcol sono pienamente d accordo ma visto che dobbiamo stare attenti anche al colluttorio???facciamo pena e intanto chi ne paga siam sempre noi e i carabin. Ti danno dopo la multa fia il vaglia precompilato e ti dicono"basta metti nome e cognome"e dopo se vuoi fare ricorso....ma come ca.... Si fa'???VERGOGNA!!!!!un ultima e poi concludo e saluto la redazione"un mio amico con il padre carab. E stato fermato con mezzp kg di fumo per farla breve ne e'uscito pulito!!!!PULITO !!!!!non ha niente la vora nelle forze armate e ha la patente e continua a scoppiarsi!!!!un altro mio amico(un povero disgraziato)fermato con un po di fumo dagli stessi carab. Si e rovnato la vita!!!!facciamo schifo non esistono ne popoli della liberta'ne margherite e bei fiorellini e altre cazz... Varie!!!!ognuno tiri l acqua per il suo mulino.....vergogna!!!

salve devo fare la visita il 9 di febbraio
sono andato a fare le analisi

trigliceridi 117mg-dl (<180)
got-ast 33 u/l (1-37)
gpt-alt 54 u/l (1-40)
gamma gt 47 u/l (1-50)
cdt 1.3 % (<2.5)

considerato che sono 20 kg sovrappeso, alimentazione disordinata e colon irritabile.
quanto è grave il gpt-alt?
secondo il vostro parere potrò riavere la patente?

grazie in anticipo.

Dipende dalla valutazione della Commissione Medica. Effettivamente il rischio c’è.. Nel tuo interesse ti converrebbe appurare il motivo di questa lieve ipertransaminasemia che potrebbe essere  il segnale di un sovraffaticamento del fegato da parte dell’alcol o per altri motivi

Buonasera a Tutti
spiego brevemente la situazione:
mi è stata ritirata la patente per 6 mesi ad Agosto, il 10 Dicembre ho portato in busta chiusa i risultati delle analisi alla Commissione, risultato tutto OK,
mi hanno scritto sul foglio dell' idoneita' alla guida che tra 6 mesi dovro' ripetere le analisi..
Domanda:
se la patente me la ridanno il 28 Febbraio(quindi al termine della sospensione dei 6 mesi) i 6 mesi per ripetere le analisi da quando partono? dal giorno che la commissione mi ha dato il foglio di idoneita alla guida, oppure partono dal 28 Febbraio quindi dallo scadere della sospensione??
Attendo una vostra risposta
vi ringrazio anticipatamente
saluti

Puoi chiederlo direttamente in Prefettura quando ti riconsegneranno la patente.

salve ho fatto gli esami per la patente quelli da ripetere tre volte in tre settimane,le prime due hanno dato risultati di 1 alcoluria e 1alcolemia la terza ha dato risultati 2 per alcolemia e 37 per alcoluria,volevo chiedere se quest'ultima andasse bene anche perche il valore di riferimento è di 0-50 cosi c'è scritto sulle analisi......grazie vi prego rispondete

perche non rispondete mi serve aiuto se potete grazie fra una settimana ho revisione caso mai le rifaccio

Se il range è tra 0 e 50 allora dovrebbe andare bene.

Salve a tutti.
Il 29.01.2011 alle 5 di mattina mi hanno ritirata la patente ad un tasso alcolemico 1.72.Più mi hanno sequestrata la macchina.
Sono alta 1.70 e peso ben 150kg.
In che modo questo fattore possa pregiudicare la restituzione della patente.?
Da prescendere che dopo aver bevuto mi sentivo complettamente lucida e con quel tasso alto arriverei anche fino a Parigi.Grazie in anticipo

Non è il sovrappeso a pregiudicare la restituzione della patente quanto il livello di alcolemia davvero alto. . Indipendentemente dal peso il livello di alcolemia nel sangue agisce sui recettori del cervello e il tasso alcolemico di 1,70 compromette pesantemente i movimenti, la capacità di reazione, l’adattamento della vista all’oscurità ecc. Sono gli studi scientifici che dimostrano che il rischio di incidenti aumenta esponenzialmente all’aumentare dell’alcolemia
Attenzione alla sensazioni di capacità: l’alcol è estremamente ingannevole…spesso maggiore è la compromissione di alcune facoltà e maggiore invece è la sensazione di essere in grado di fare qualsiasi cosa.

salve, giorno 30 ottobre 2010 sono stato coinvolto in un incidente stradale mortale, la polizia mi ha portato a fare gli esami alcolemici e tossicologici, risultano negativi quelli tossicologici e positivi quelli alcolemici con valore superiore al 0.8 ma inferiore a 1.5 (la notifica della prefettura è arrivata venerdì) comunque il mio dubbio consiste nel fatto che NON AVEVO BEVUTO in quella giornata...avevo bevuto 2 pinte di birra e uno shottino il giorno precedente!!! ho già fatto ricorso al g.d.p ma naturalmente nn ho ancora ricevuto notizie...secondo voi è possibile che abbia un valore del genere nel sangue dopo più di 24 ore??? come posso dimostrare che nn ho assunto sosptanze in quella giornata?? tra l'altro non bisogna mettersi alla guida dopo aver bevuto...bhè io non l ho fatto!!!

Dopo 24 ore dall’assunzione è impossibile che l’alcol possa permanere nel sangue alla concentrazione indicata. Con quale metodica è stato eseguito il test? Alcuni test di screening possono dare risultati falsamente positivi; se il test è stato eseguito correttamente (ovvero con metodica gas cromatografica con campionamento dello spazio di testa e detector a ionizzazione di fiamma oppure con detector di massa, che non danno falsi positivi), la positività può essere dovuta ad un errore preanalitico (ad es. scambio di provette o disinfezione della cute con prodotto alcolico).

è stato prelevato il sangue ed effettivamente prima la cute è stata disinfettata con alcol (quello rosa per intenderci) io nn ho davvero parole...sono mesi che sono senza patente...la data del ricorso è fissata pochi giorni prima della scadenza del provvedimento in più dovrò sottopormi a tutti gli esami come un ALCOLIZZATO!

Salve a tutti.
Volevo sapere se l'alcolemia e l'alcoluria la rilevano nel sangue o nelle urine.
Grazie mille spero in una vostra risposta......

In ambedue i campioni: l’alcolemia nel sangue e l’alcoluria nelle urine

ciao a tutti mi chiamo Alessio e ho 19 anni,mi hanno ritirato la patente con un tasso di 1.45. e qui in italia massacrano i neo patentati ..avrei alcune domande:

se mi trasferisco in croazia dai parenti(fuori dall'u.e.) posso fare la patente?'
fin tanto che sono qui non posso usare scuter o auto 50??
Da loro serve il patentino x gli scuter??
se lo chiedo mi raddoppiano la pena ma posso guidare l'auto 12 ore al gg???

sono tanto confuso e spero che mi diate buoni consigli grazie in anticipo

1. Probabilmente si, ma immaginiamo che per avere la patente si debba anche essere residenti in quel paese
2. la sospensione della patente si applica all'uso di qualsiasi mezzo (compresi scooter e 50cc)
3. un eventuale autorizzazione all'uso dell'auto per motivi di lavoro può essere accordato solo dopo che siano stati fatti tutti gli accertamenti presso la Commissione Medica.

la visita medica posso decidere io qnd farla???e la patente croata nn varrebbe in italia giusto??grazie ancora x l aiuto

La visita non puoi deciderla tu, ma i tempi sono stabiliti dalla Commissione Medica.
Non sappiamo se la patente presa all'estero ha validità anche in Italia.
Il problema è che (se sei un cittadino italiano) come tale è difficile che tu possa prendere una patente all'estero senza esservi residente o con la cittadinanza di quello stato.

res

si lo so volendo posso fare la residenza giu dai parenti ma non e k dopo mi fanno il culo se mi bekkano in ita???

si lo so volendo posso fare la residenza giu dai parenti ma non e k dopo mi fanno il culo se mi bekkano in ita???

Salve, ho 37 anni, e quest'anno dovro' ripetere per la terza volta in sei anni, gli esami di rivedibilita' patente per l'articolo 186.
Sapete dirmi per quanto tempo saro' rivedibile biennalmente, ormai e' da tempo che non bevo neanche a tavola, essendo diventato anche un soggetto allergico.
Grazie mille.

Innanzitutto ci scusiamo per non averti risposto in precedenza.
Purtroppo ci poni un quesito cui è impossibile rispondere.
Dato che la C.M.L. ha totale autonomia di fare rivedibili nel tempo le persone a cui è stata sospesa e rinnovata successivamente la patente, sono loro a stabilire un termine ultimo di revisione.
E' anche vero, da quanto abbiamo potuto vedere e leggere, che è difficile andare molto oltre la terza volta. Ma può capitare.

tasso alcolemico 0,62
dopo la visita e gli esami del sangue che farò tra un mese, dovrò ripeterne altri in seguito?
grazie mille.

Non crediamo, se la Commissione valuta che quei risultati sono tali da poterti restituire la patente.

buongiorno,
ieri sera mi hanno fermato i carabinieri alle 4 uscito da ballare....etilometro 1,0!!!
ho 24 anni mai avuto precedenti di nessun tipo. mi hanno detto gli agenti che non rischio più di due mesi di sospensione devo crederci????

in attesa

grazie

alessandro

Con il tasso alcolemico che ti hanno rilevato (compreso fra 0,80 – 1,50 g/l) questo è quello che prevede il codice della strada.
Sospensione della patente da un minimo di 6 mesi ad un massimo di un anno
Una multa che può variare da 800 a 3.200 euro
10 punti tolti dalla patente
Non c’è il sequestro della macchina, ma è possibile (di solito per incidenti con gravi conseguenze) l’arresto fino a sei mesi.

...

i carabinieri la fanno facile così che possano verbalizzare senza che tu possa creare problemi e quindi firmare senza fare storie

Sono veramente in... dignato va' diciamo cosi' ! oggi 14 febbraio scade il termine di sospensione della mia patente ; e si contento dira' qualcuno di voi ! certo sarei contento se conicidesse anche con il fatto di riaverla fisicamente e invece no e vi spiego : sono residente nella provincia PG e ad agosto 2010 sei mesi fa' mi e' stata sospesa la patente nella provincia di rimini . lo scorso sabato la commissione medica patenti di pg mi ha rilasciato il foglio con l'idoneita' alla guida e rivedibilita' in 1 anno ; non solo mi e' stato detto che da quel momento potevo guidare al che io ho risposto "ma la patente non ce' l'ho" e mi e' stato risposto "e' meglio che vai in prefettura a ritirarla e dico io "quale" la risposta e' "boh! forse quella di rimini ma piuo'darsi anche quella di pg ...ad oggi vengo a sapere grazie ad un mio cugino che ha conoscenze che la prefettura di pg non ce l' ha e che avrei dovuto spedire il certificato che mi hanno rilasciato alla prefettura di rimini che in mattinata contattero'
Vorrei concludere con il dire che c'e' la disinformazione piu' totale a scapito di chi oltre al fatto di essere penalizzato tantissimo per non avere la patente e' anche costretto ad allungare oltre i tempi della pena per colpa di un sistema che fa veramente SCHIFO !!!
La mia piena solidarieta' a tutti quelli che scrivono e leggono questo sito e che purtroppo sono incappati in questa situazione
IN BOCCA AL LUPO e soprattutto datevi da fare e non aspettatevi aiuto e informazioni perche' dalla mia esperienza ho tristemente dedotto che ne sanno meno di noi !

Salve,nel mio caso mi è stata ritirata la patente per un mese nel giugno 2006 per stato d'ebrezza,dopo la vesita medica mi è ststa ridata per 5 anni...ora dovrei rifare la visita ai primi di luglio ma lacommisione medica di brescia(dove l'avevo fatta nel 2006) dice che il primo posto libero è a settembre...la mia domanda era se nel periodo da luglio a settembre quando farò la visita la mia patente non sarà valida oppure avrò una deroga? premetto che io ho chiamato con largo anticipo (primi febbraio) e quindi la mancanza è loro non mia.ringrazio e saluto

salve...vorrei sapere se un'importante ipercolesterolemia associata ad ipertrigliceridemia può far si che la CML mi reputi inidoneo alla conferma della patente di guida.
Va detto che per motivi legati ad una dieta ipocalorica,non bevo più assolutamente niente di alcolico da circa 4 mesi.
Grazie!!

in tre giorni speravo in una risposta -.-

Se la CML riterrà che è plausibile che l’ipertrigliceridemia sia causata da una alimentazione scorretta o da alterazioni del metabolismo dei grassi - senza che l’alcol sia la causa - allora non c’è motivo per il quale non possa esserti restituita la patente.

salve....io sono marco...ho 23 anni...circa un mese fa mi hanno fermato i carabinieri e mi hanno trovato un tasso alcolico di 1.2 ....Ci tengo a sottolineare che io non bevo mai tranne che nei week end....dove in quasi tutti i sabati sera...da buon veneto....mi piace lasciarmi andare ad un bel pasto e una buona bottiglia di vino....
Premesso questo mi piacerebbe trovare risposta a tutti i dubbi che ora ho a riguardo:

-Quante visite mediche dovro sostenere?
-Le date di queste visite mi verranno comunicate subito?
-Se mi verranno comunicate subito potete consigliarmi piu o meno come posso gestire le mie "cene" senza andare incontro al rischio che le mie analisi siano sballate?
-Cè la possibilità di visite a sorpresa?
-Devo andare al sert?
-Quante possibilità ci sono di analisi al capello?

Vi ringrazzio in anticipo per la risposta.....mi rendo conto che magari le avrete ripetutte 100 volte ste cose....ma ond evitare cattive interpretazioni da parte mia vi chiedo la cortesia di rispondermi....grazie e saluti...ciao a tutti...

Quelle normalmente richieste dalla Commissione: transaminasi, CDT, EGT, emocromo ecc.
Devi prenotarle prima della visita presso la C.M.L. in quanto dovrai esibirle alla visita.
I test normalmente vengono pianificati
Le analisi vengono effettuate presso i laboratori convenzionati con la ASL
E' la C.M.L. a decidere se richiedere anche test del capello.

buongiorno, mi chiamo Enrico,e ho 49 anni ,nel aprile 2010 mi veniva ritirata la patente dai carabinieri di capua per guida in stato di ebbrezza, non resisto alla tentazione di dirvi che nel momento del ritiro non guidavo ma dormivo beatamente in macchina intenzionato a smaltire gli effetti dell alcol.il quesito è il seguente: dovrei andare a fare le analisi per la restituzione della patente, io faccio uso di metformina dopo i pasti per una leggera forma di diabete alimentare, può influire sulle analisi? non mi preoccupa altro perchè non sono un alcolista ne uso stupefacenti, ma può capitare di bere qualche bicchiere di vino in piu durante qualche festa o serata con gli amici.quanto sono retroattivi i riscontri con l analisi del sangue e del capello? vi ringrazio anticipatamente .

La metformina non interferisce con i test tossicologici.

Salve sono un ragazzo di 21 anni,neopatentato, affetto da diabete.. il 28 gennaio o mi e stata ritirata la patente con tasso alcolemico 1.19... non sono un bevitore abituale e ora penso proprio che diventerò astemio..volevo sapere quanto tempo bisogna aspettare per le carte che devono arrivare? la mia malattia può influire sulle analisi che sarò tenuto a fare? avevo progettato un viaggio all' estero.. se la convocazione avviene nei mesi in cui sono fuori dal paese cosa può succedere?? grazie per l' attenzione..

No, la tua malattia in genere non influenza il risultato degli esami che sarai chiamato a fare. Bere alcol rischia però di sballare i valori della glicemia e di conseguenza generare problemi con la terapia insulinica. Secondo noi fai bene a diventare astemio.
I tempi di convocazione sono stabiliti dalla Commissione, ma visto che devi programmare un viaggio, rivolgiti a loro e chiedi che tempi presumibilmente ci sono per essere convocati.

Salve,sono un ragazzo di Sassari, mi hanno sospeso la patente per 3 mesi, poichè ho causato un incidente sotto stato di ebbrezza 0,79 senza causare feriti.
La mia domanda è: la visita medica per l' accertamento idoneità alla guida prevede esami anche per i narcotici?
Chiedo a voi perchè su questi temi lo Stato è completamente assente...

Grazie mille....

Premesso che se l'infrazione (come nel tuo caso) è relativa a guida in stato di ebbrezza, l'accertamento tramite analisi viene fatto sull'uso di alcolici, le Commissioni Medico Locali, presso cui dovrai fare tutto l'iter di accertamento per riavere la patente, possono anche chiedere ulteriori accertamenti sull'uso di sostanze stupefacenti.

ciao a tutti...io sono marco...ho 24 anni...intanto consiglio a tutti i lettori che se dovete prenotare le visite alla commissione medica andate diretti alla motorizzazione perchè io dopo aver perso 2 giorni tra ospedali uls e centri vari.....non ho concluso niente mentre alla motorizzazione in 20 min ho fatto tutto...comunque questo riguarda la provincia di padova....non so per il resto dell'italia come sia...comunque.... il 22/01/2011 sono stato fermato con un tasso di 1.2 .
Tenendo conto che....facevo uso settimanale....2-3 giorni a settimana di mariuana....e mi ubriacavo ogni sabato sera...al ritmo di 6-7 gin lemon (scusate se sono diretto ma credo vi renda piu chiara la situazione)....secondo voi:

- alla visita del sangue che avro ai primi di marzo cè pericolo che mi trovino qualcosa? (cdt....emocromo...ecc..) .....eventualmente visto che posso posticipare di 15 gg pensate mi sia utile o devo rassegnarmi/stare tranquillo comunque?

-alla commisione medica dovro andarci il 05/06/2011...secondo voi la mariuana se mi fanno il capello cè ancora?

Da quella sera (22-01-2011...oggi è il 23/02...) non ho toccato piu ne alcool ne marjuana.....e da un certo punto di vista ammento che si sta davvero meglio...anche se a volte il goccio in piu sarebbe bello berlo.

Grazie mille per l'attenzione e complimenti sia per il servizio che fate sia per il modo in cui lo fate...ciao.

Non possiamo dirti se avrai dei problemi o no. La quantità di alcol del fine settimana è realmente una quantità cosiddetta” a rischio” e l’eventuale alterazione degli esami ematici dipende dalla risposta individuale del tuo organismo.  Considerando che più è lungo il periodo di astinenza e maggiori sono le probabilità che gli esami siano tutti nella norma nel tuo caso è comunque già trascorso un tempo ragionevole. Per il THC nel capello dipende da quanto è la lunghezza che prelevano. Se è maggiore di 3 cm sei un po’ a rischio

Tanti complimenti per il sito e per questo barlume di luce che ci offrite.
Volevo chiedervi se una persona che fa un allennamento intenso in palestra (body building) di circa 2 ore e beve 2 litri d'acqua se il giorno successivo viene chiamato a fare il prelievo , rischia qualcosa ? Mi hanno riferito che il bere tanta acqua e fare uno sforzo fisico il giorno prima delle analisi mi creerà problemi.
P.S. Non faccio uso di steroidi ed anabolizzanti ma solo di proteine e vitamine
Grazie

In genere un allenamento muscolare, se la persona è abituata, non comporta nessun tipo di alterazioni… un eventuale aumento di transaminasi lo si ha nel caso di vera lesione muscolare ma è un evento non frequente. Il resto non influisce.

L'ALCOL DURA DI PIU CON L ETG DEL CAPELLO O CON IL CDT? AVETE PER CASO UN RIFERIMENTO SUL QUANTITATIVO DI ALCOL CHE SI PUO BERE SETTIMANALMENTE PER STARE TRANQUILLI?
ESEMPIO: MAX2-4-6..... BICCHIERI A SETTIMANA FINO UN MESE PRIMA DELLE VISITE...
IN PRATICA..QUANDO PARLATE DI USO ECCESSIVO...COME SI FA A DEFIRE L'ECCESSO?..MI RENDO CONTO CHE SIA RELATIVO MA E' POSSIBILE AVERE DEI RIFERIMENTI? GRAZIE...

La CDT dà una valutazione dell’abuso alcolico nelle precedenti 2-3 settimane. L’ETG valuta l’abuso alcolico nei mesi precedenti… quanti dipende dalla lunghezza del capello.
Le indicazioni sono relative è vero, per questo facciamo riferimento a fonti ufficiali come l’Istituto Superiore di Sanità che ha posto per le persone adulte (sopra i 21 anni) sane 2-3 unità al giorno per l’uomo e 1-2 unità al giorno per la donna. Per unità alcolica si intende 1 birra, 1 bicchiere di vino 125 ml, 1 aperitivo 80 ml o un superalcolico 40 ml.

ciao a tutti!

a gennaio mi è stata ritirata la patente per guida in stato di ebbrezza e un incidente non grave; mi è arrivata la lettera della prefettura, nella quale dice di fare gli accertamenti psicofisici entro 60 giorni.
In cosa consistono questi esami? I carabinieri mi avevano detto che erano esami delle urine, al massimo del sangue. Ma adesso leggendo i post precedenti mi viene il dubbio del test del capello o quello lo faranno magari nei prossimi esami e non al primo?
Grazie!

Se la sospensione è relativa all'articolo 186 (Guida in stato di ebbrezza) gli accertamenti prevedono test ed analisi finalizzati ai consumi di alcolici.
La Commissione che ti esaminerà però può richiederti come approfondimento anche test sulle sostanze stupefacenti.

salve sono un ragazzo di trento e 15 gg fa ho fatto un incidente e mi è stato riscontrato alla prima volta un tasso di 1.2 e alal seconda 1.6. quale tasso verra tenuto in considerazione?
Una volta che mi sara arrivata la notifica cosa della sospensione cosa devo fare? Poi per quanto riguarda i controlli è vero che possono chiamarti in qualunque momento anche due ore prima e ti dicono di presentarti all'ospedale per effettuare gli esami?
Grazie per la vostra risposta in anticipo.

Di solito viene preso in considerazione il secondo (che normalmente è più basso del primo).
Per riavere la patente devi fare tutti gli accertamenti richiesti dalla Commissione medica Locale.
Ti arriverà la comunicazione ufficiale dalla prefettura per posta o per consegna a casa, dopo la quale devi prenotare le analisi perchè hanno tempi piuttosto lunghi e fissare la visita con la C.M.L.

ma posso essere chiamato a sorpresa nel periodo prima di prenotare la visita al cml?

Di solito gli esami e la visita sono programmati.

salve mi anno ritirato la patente in stato d ebbrezza tasso alcolemico 06,9 volevo sapere cosa rischio anche se non sono recidivo.

Se il tasso alcolemico rilevato è di 0,69 g/L rientri nella prima fascia dell'art.186 che prevede:
sospensione della patente da 3 a 6 mesi
una multa che può variare da un minimo di 500 ad un massimo di 2.000 euro, 10 punti tolti dalla patente.
Non è un reato penale, quindi senza la trascrizione sulla fedina penale, ma amministrativo.

buongiorno avrei tre domande da farvi
1.é vero che ti possono chimare a sorpresa per effettuare l esame del CDT?
2. se si quanto rpeavviso viene dato?
3.questo vale sempre o è a discrezione del CML?
grazie per la risposta

Possiamo rispondere a tutti e tre i tuoi quesiti che è tutto a discrezione della CML.

CDT

Buona sera,
io devo fare le analisi del sangue per rinnovare la patente, e volevo sapere
L'attività sportiva come la corsa aiuta fa abbassare il valore del CDT più in fretta oppure è indifferente che si faccia attività fisica o meno?
Nel senso 2 settimane di astinenza totale dall'alcol andando a correre un giorno si e un giorno no, ai fini del livello del CDT, equivalgono a 2 settimane di astinenza senza fare attività fisica?
Non so, a livello logico mi viene da pensare che la corsa rende il processo di pulizia del fegato più veloce, se non altro perchè si beve più acqua (o comunuqe liquidi analcolici).
Correre comporta sudare e bere acqua: questo non accellera la pulizia del fegato??

Il valore della CDT non dipende dal fegato ma solo da quanto alcol hai bevuto nelle settimane precedenti. Correre e fare attività fisica non aiuta comunque a “pulire il fegato”. 2 settimane potrebbero essere un tempo ristretto se tu avessi la CDT elevata

Visite a tutto spiano solo per fare soldi ai poveracci mentre i ricchi con gli amici possono guidare ubriachi quanto gli pare.

Buongiono, a seguito di un incidente dovro sottopormi agli esami di funzionalita epatica (GGT) e emocromo completo (GGT). Vi volevo chiedere in che cosa consistono? con questi esami dopo quanto tempo mi trovano l'acol nel sangue e se equivalgono al CDT
Grazie per la risp

Un altra cosa che vi volevo chidere è se prima bevevo il fine settimana e qualche volta un giono in settimana sono un bevitore cronico? Ora è da un mese che non bevo e a fine mese mi laureo e faro festa. se bevo quel giorno mi comportera delle alterazioni agli esami che dovro sostenere?
Grazie ancora per la risp

L’alcol scompare dopo poche ore. La CDT valuta un eventuale consumo eccessivo di alcol nelle 2-3 settimane precedenti l’esame.
Se una persona in genere non ha un consumo eccessivo, bere qualcosa di più in un occasione, in genere non altera i parametri.
Se lo fossero significa che quel bere che non consideriamo eccessivo, invece lo è.

mi sa che non avete risposto alla mia domanda in maniera chiara io vi chiedo:
1. se bevo qualcosa tipo 5 birre in una sera e poi per un periodo nulla quando andro a fare gli esami del GGT e MCV potranno riscontrare delle alterazioni?
2. Questi esami nn sono associati al CDT giusto?
3. Per consumo eccessivo cosa si intende?
Vi ringrazio in anticipo per la risp

Per consumo eccessivo si intende: per gli uomini adulti un consumo non superiore alle 2-3 unità di alcol, per le donne 1-2 unità.
Per unità si intende 1 bicchiere di vino (da 125 ml) oppure 1 birra o 1 aperitivo da 40 ml.
La gammaGT è un enzima del fegato, l’MCV è una misura dei globuli rossi e la CDT è una proteina plasmatica e sono tutti parametri che vengono presi in considerazione per la valutazione dell’abuso alcolico.

nel emocromo completo tra parentesi non è GGT ma MCV

buongiorno vi volevo chiedere se bere due birre il venerdi e il sabato puo far sballare i valore del GGt e MCV
Grazie

Dipende dalla singola persona ma probabilmente no.

Buongiorno, sono un ragazzo a cui è stata ritirata la patente circa tre mesi fa e tra un a settimana devo sottopormi ( come la persona sopra agli esami del GGT e MCV) Premetto che sono quasi due mesi che non bevo ma a causa di un matrimonio una settimana fa ho esagerato (10 birre circa e qualche spriz) vi volevo chiedere questo verra riscontrato negli esami che dovro fare?
Premetti che prima che mi ritirassero la patente il venerdi bevevo 7 8 birre e alcune volte ma di rado anche il mercoledi
Grazie per la risp e complimenti per il sevizio che offrite

Difficile dirti con esattezza …ma in genere questi valori si alterano per abuso continuativo di alcol.
Ma cosa hai combinato al matrimonio (se te lo ricordi)?

e mi sono lasciato andare e bevi una due poi una ha tirato l altra... quindi secondo voi nn verra riscontrato nulla. poi per abuso bere 5 birre la sera ogni tanto è abuso?
Poi ho letto che il GGT aumenta velocemente nelle persone che prima bevevano e poi hanno smesso per un periodo e poi hanno ricominciato. Tutto cio è vero?

Bere più di 4-5 unità (per esempio birre) in una sola occasione è considerato un bere a rischio per problemi legati ad eventuali successivi (e conseguenti) comportamenti rischiosi: per esempio la guida o altro.
Se questo poi comporta un sovraffaticamento del fegato dipende dalla frequenza di queste “serate” e da come risponde il tuo fegato.
Se un fegato è più sensibile di un altro allora è ovvio che la risposta all’alcol sarà simile…ma non c’è nessuna regola matematica.