Back to top

ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

consigli medici
effetti delle sostanze
problemi legali

BUONGIORNO, SONO UN RAGAZZO DI 21 ANNI CHE PER IL GIORNO DEL SUO COMPLEANNO E' STATO FERMATO DALLA POLIZIA STRADALE. PATENTE RITIRATA IN DATA 11/8. IN DATA 24/8 MI ARRIVA A CASA LA LETTERA DEL PREFETTO CHE DICE DI PRENOTARE APPUNTAMENTO ALLA COMMSSIONE MEDICA PROVINCIALE "IN QUANTO SUSSISTONO DUBBI SULLA PERSISTENZADEI REQUISITI PSICOFISICI NECESSARI PER IL MANTENIMENTO DELLA PATENTE DI GUIDA". DOMANDA: IO HO FATTO USO DI CANNABINOIDI QUALI HASCHISH E MARIJUANA FINO A IERI SERA, E HO ANCHE BEVUTO 2 SUPERALCOLICI IN DATA 22/8 SERA. PER QUANTO TEMPO RIMANGONO NELL'ORGANISMO QUESTE SOSTANZE, SE IO DA OGGI IN POI SMETTO SIA DI BERE CHE DI FUMARE?? VORREI UNA CHIARIFICAZIONE IN BASE ANCHE AL TIPO DI CONTROLLO CHE MI VERRA' FATTO (URINE CAPELLO O SANGUE). SE IO CHIAMO IN QUESTI GIORNI LA COMMISSIONE MEDICA QUANTO E IL TEMPO DI ATTESA PER PRESENTARSI? CI STA CHE MI DIANO L'APPUNTAMENTO ANCHE TRA 2 O 3 MESI? IN DEFINITIVA RIESCO AD ARRIVARE PULITO AL CONTROLLO O NO???? GRAZIE MILLE. SALUTI

Risposta 

Vediamo di rispondere ai tuoi quesiti

Permanenza nell'organismo di sostanze.

Come abbiamo già scritto molte volte il tempo di "smaltimento" del thc è molto lungo e quindi esso può essere rilevato in un campione urinario anche per un mese o più. Ovviamente esiste una relazione molto stretta fra quanto si è fumato, da quanto tempo si fuma e la capacità, sempre diversa, del proprio organismo di metabolizzare (smaltire) la sostanza.

Se ad esempio nel tuo caso hai fumato le 15 "canne" in un breve periodo di tempo è probabile che anche dopo 25 giorni qualche traccia sia presente nelle urine.

Per quanto riguarda il consumo di alcolici vengono ricercate eventuali aletrazioni del fegato e delle transaminasi tramite specifici test moirati quali il CDT.

Ovviamente più è lungo il periodo in cui la persona ha smesso di assumere alcolici e più facilmente l'organismo rientra nei valori normali.

I tempi di attesa variano enormemente da commissione a commissione e da regione a regione e da provincia a provincia in base alla quantità di lavoro che si trovano a dover affrontare le singole commissione.

 

 

 

Commenti

Per favore rispondetemi, sto impazzendo!

Salve! penso che voi possiate rispondermi!
Mi hanno ritirato la patente per guida in stato di ebbrezza. Ho fatto già due volte gli esami( uno l'anno) per il rinnovo; devo farli per altri tre.
Nel foglio di prenotazioni delle visite c'è scritto esclusivamente etanolo, non menziona altro nè transaminasi nè niente.
Per il genere di vita che ho condotto, per quanto ho capito, non dovrei avere problemi col quantitativo di alcool nel sangue, ma se facessero altri esami come ho letto, molto probabilmente si!
Vi chiedevo è possibile che menzionando solo la dicitura etanolo, non scavino cercando anche altri sintomi di problemi al fegato?
p.s. Negli ultimi giorni ho ridotto fino ad annullare del tutto l'assunzione di alcool!
Vi prego rispondete. Grazie!

ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA (neo...

ciao a tutti. sono michele, ho 19 anni e possiedo la patente da circa un anno e 5 mesi.
il 09/12/2011 sono stato fermato intorno alle 2 di notte dai carabinieri. alle tre prove dell'etilometro è risultato che avevo un tasso alcolemico rispettivamente di: 1.24, 1.24 e 1.19. sono al corrente delle sanzioni normalmente previste per chi venisse "beccato" con tali valori, che rientrano nella fascia da 0.8 a 1.5 (sospensione della patente da 6 mesi ad un anno, ammenda da 800 a 3.200 euro ecc). ora.. la mia domanda è: essendo io un NEOpatentato, quali sono le reali sanzioni e i provvedimenti che devo aspettarmi di ricevere (apparte il fatto che,invece di togliermi 10 punti dalla patente, raddoppiandoli, me li hanno tolti tutti e 20 e che quindi dovrò rifare la patente da capo)? cioè, l'essere neopatentati viene considerato un aggravante?

altra domanda, so che dovrò sottopormi a degli esami sanitari. è alta la possibilità che mi venga richiesto di sottopormi anche ad esami tossicologici non avendo io alcun precedente per droga? se si, in che data mi converrebbe fissare tali esami sapendo che ho fatto fino a 5 giorni fa uso abituale (ma senza mai esagerare) di cannabinoidi, ed ammettendo di restare in assoluta astinenza da alcool e fumo fino a tale data, per superare indenne gli esami?

grazie in anticipo

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA ...

L'essere neopatentato, oltre al raddoppio dei punti tolti, prevede anche l'aumento della sanzione pecuniaria (multa) normalmente prevista.
Nel corso degli accertamenti, la CML, se lo ritiene opportuno può richiedere ulteriori test anche sulle sostanze stupefacenti.
Il THC permane nelle urine dai dieci ai trenta giorni, nel capello un cm contiene i consumi di un mese.

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA ...

d'accordo, grazie delle delucidazioni. quindi apparte il beccarmi una multa esagerata (dato che ho compiuto l'infrazione in fascia d'orario notturna e che in più sono anche neopatentato) non dovrei, se non altro, incorrere anche in una sospensione della patente ulteriormente prolungata vero?

ultima domanda: entro 60 giorni dalla ricezione della notifica bisogna prenotare gli esami che la CML mi richiederà di effettuare nella notifica stessa giusto? quello che non ho capito è se devo anche sottopormi a tali esami entro i 60 giorni oppure se entro questo periodo devo solo fissarli e prenotarli (in modo da effettuarli per esempio pochi giorni prima della visita in Commissione Medica Locale)?

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA ...

Devi prenotarli entro sessanta giorni, ma dato che non è una regola che vale per tutto il territorio nazionale, una volta ricevuta la contestazione della prefettura con tutti gli estremi del reato, ti consigliamo di andare in CML e ritirare i moduli che hanno già predisposto (ormai quasi tutte le CML ce l'hanno) con sopra indicati tempi e modalità dei test e delle visite.
Si possono fare a ridosso della visita, ma il problema è che le liste di attesa sono molto lunghe, quindi per evitare sorprese - tipo esami e visite che vengono fatto dopo la scadenza della sospensione perchè non c'è posto e quindi la patente non viene restituita - conviene muoversi per tempo.

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

x la redazione sono un giovane calabrese me stata sospesa la patente x guida sotto leffetto di alcolici il tasso 1.65 dopo 6 mesi faccio la visita tutti gli analisi andati bene transeminasi ecc premetto che sul verbale dei cc leggo sospensione da 1 a 2 anni la comm medica locale mi rilascia il certificato che sono idoneo alla guida con rivisione dopo 6 mesi posso fare qualcosa x riaverla prima essendo separato con obbligo di mantenere 2 figlie il mio lavoro commerciante ambulante come posso fare da 6 mesi che nn lavoro una strada xfavore esiste oppure devo aspettare ancora 1 o 2 anni grazie auguri di buone feste

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

salve. sono un uomo 49 anni. per 10 anni ho bevuto quasi 2 litri di vino al giorno. 6 mesi fa mia patente e stata sospesa x 12 mesi. mi hano fatto esami di CDT(solo) e andato tutto bene.(CHE AVEVO SMESSO DI BERE DA QUELLA SERA CHE SUCCESSO TUTTO QUESTO,PER 3 MESI NON AVEVO BEVUTO NEANCHE UNA GOCCIA DI ALCOL). da due mesi ho cominciato di bere 2 birre (33 cl) al giorno e niente altro. la domanda e che se adesso se mi arriva una chiamata di sorpresa o alla fine di sospensione mi dicono di fare esami di CDT , come sarano i risultati ? spero che mi capite. ho cercato di spiegare bene in italiano. GRAZIE MILLE.

Patente ritirata a 0,58

Gentile Redazione,
mi hanno sospeso la patente per tre mesi, per un tasso alcolico di 0,60 alla prima verifica e 0,58 alla seconda, nonostante non abbia mai avuto una decurtazione di punti sulla patente non c'è stato nulla da fare. La mia domanda è questa, siccome devo sostenere gli esami del sangue di rito, il mio timore è che non vadano bene, avendo seguito una terapia antibiotica per sei giorni a causa di una forte influenza. Devo presentarmi tra 5 giorni dall'assunzione dell'ultima compressa antibiotica.Mi chiedo come saranno gli esami del fegato. Voi pensate che sia il caso di spostare la data, perché in qualche modo gli antibiotici potrebbero influenzare negativamente l'esito degli esami oppure mi posso tranquillamente presentare al prelievo?
Un'altra cosa, nel caso gli esami andassero bene, la commissione medica per quanto tempo rilascerà la validità della patente? Qualcuno dice solitamente per un anno, altri dicono per due, e dopo questa proroga di uno o due anni, debbo presentarmi nuovamente dinanzi alla commissione medica ed effettuare ulteriori gli esami del sangue oppure no? E questa volta per quanto tempo mi verrà rinnovata?
Ringrazio tutti coloro mi daranno una risposta.

Re: Patente ritirata a 0,58

E’ raro che gli antibiotici per un tempo così breve diano delle alterazioni delle transaminasi. Puoi fare gli esami tranquillo.
Per quanto riguarda la durata della validità della patente, una volta che tutto è andato ok e ti è stata restituita, viene decisa dalla CML. Di solito si viene riconvocati a distanza di sei mesi/un anno, per poi succesivamente arrivare a due anni ecc. Molto dipende anche dalla gravità e dal tasso alcolico rilevato.

Re: Patente ritirata a 0,58

Gentile Redazione, il tasso rilevato è 0,58, nessuna infrazione e nessuna gravità, non ho capito comunque la cadenza del rilascio della patente, può gentilmente rispiegarmelo? Grazie.
La commissione medico legale può decidere di prorogarmela alla scadenza naturale della patente dato che non ho mai commesso un'infrazione?
Un'ultima cosa, figurerà sempre questo reato (se così si può chiamare) sulla patente e sarà sempre visibile alle forze dell'ordine? Avete avuto altri casi di ritiro della patente per tre mesi con un tasso alcolico di 0,58 nonostante questa persona non abbia mai commesso un'infrazione?

Re: Patente ritirata a 0,58

La CML decide se e quando devi tornare per fare gli accertamenti, e per farlo deve dare una durata limita alla validità della tua patente: sei mesi, un anno, due anni ecc.
No, perchè 0.58 è considerato un reato amministrativo e non penale, quindi non prevede la trascrizione sulla fedina penale.

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Ciao a tutti i ragazzi incappati come me in questa "legge 186" e alla redazione sempre disponibile.....purtroppo il 19 novembre alle ore 2 e 30 a 200 mt da casa,sono stato fermato ad un posto di blocco dai carabinieri...senza farmi scendere dall'auto,mi hanno fatto soffiare nel tubo giallo...si è accesa la luce arancione...dobbiamo fare la prova con la macchinetta,prima prova 0,57...seconda prova a distanza di 10 minuti 0,55...ritiro della patente e notifica del prefetto dopo 24 giorni..3 mesi di sospensione,500 euro di multa,10 punti persi e visita presso cml prenotata in data 13 dicembre e da effettuare addirittura il 22 giugno 2012...a distanza di oltre 4 mesi dalla fine della sospensione (20 febbraio 2012)..per fortuna in prefettura mi hanno detto che la patente mi verrà restituita con la sola copia del foglio di prenotazione delle visite...mi hanno prescritto di dover fare un elettroencefalogramma,una visita psichiatrica,tempi di reazione semplici e analisi del sangue(alcolemia,transaminasi,gamma gt,emocromo e CDT)...volevo domandare se è vero che se si fuma tra una prova e l'altra bisogna aspettare un quarto d'ora prima di poter rieffettuare il test,in quanto il fumo può alterarlo? se così fosse...potrei fare ricorso?...visto che nel mio caso sono andato oltre il limite di solo 0,05 e che magari sia stato proprio il fumo a farmi superare la soglia dello 0,50? un saluto.p.s sono di caserta!!! una delle asl meno efficienti d'italia...e che per sentito dire,ha un protocollo per quanto riguarda i rinnovi molto rigido...6 mesi-1 anno-2 anni-5anni-10 anni...è possibile,premettendo che le mie analisi andranno bene,che per uno 0,55 mi rinnovino solo per 6 mesi la patente? il costo delle analisi sopraindicate si aggira intorno ai 200 euro..

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Non ci risulta che quello che scrivi abbia ripercussioni sull'esito dell'etiltest, ma il problema è un altro: in un eventuale ricorso è un po' difficile sostenere la tua tesi. Di solito i ricorsi si fanno perchè sono palesemente dimostrabili vizi di forma, quali errate trascrizioni, mancati accertamenti, valori inesatti o non riportati.
E' la CML a decidere di quanto prolungare il rinnovo e quanto far durare nel tempo gli accertamenti.
Certo con un valore così basso, come il tuo, dovrebbero mantenersi su tempi di rinnovo ragionevoli.

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Secondo le linee guida contenute nel Documento di consenso delle Società Scientifiche SIBioC e GTFI-SIMLA sulle strategie analitiche ed interpretative della CDT, i cut-off sono di 1,8-2,0% nei metodi separativi ed intorno a 2,5% nei metodi immunometrici. Quello che usano a Rimini non mi è noto.

Auguri anche a te

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Buon Natale anche a te e grazie per averci consultato. Non ci sono limiti alle richieste dei nostri lettori, anzi se in futuro ne avrai bisogno dal 2 di gennaio avrai a disposizione anche un nuovo servizio di consulenza via chat (vedi box CHAT CON GLI OPERATORI) prenotabile ed utilizzabile tutti i i giorni in tempo reale.

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Buon giorno,sono sempre di sopra,avevo parlato con mio medico della mia situazione per la patente e mi ha detto di fare questi esami di fegato. pocco fa sono andato ritirare, voglio far vedere a lei se vanno bene o no.che dopo 5 mesi devo fare esamidi di CDT.
esito U.M. intervalli riferimento

S/P-Billirubina totale 0,69 mg/dl <1,20
S/P-bilirubina diretta 0,24 mg/dl

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

buon giorno. sono io di sopra.avevo parlato con mio medico per la situazione della patente , lui ha detto difare questi esami di sangue,quando ho fatto lui mi ha detto che vanno bene ma volevo far vedere a lei.
Bilirubina totale 0.69< 1.20
Bilirubina diretta 0.24<0.30
Aspartato Aminitransferasi AST 18<40
Alanina aminotransferasi ALT 15<41
Gamma GT(GGT) 19<8-61

Volevo sapere che quando quelli della commissione fano fare esami di sangue, sono questi o anche altri. se ci sono anche altri quali sono?
GRAZIE MILLE E AUGURI.

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Immaginiamo che la conclusione della domanda fosse relativa al poter fare gli accertamenti in un'altra regione. A quanto ci risulta non è possibile, a meno che non ci siano reali e comprovabili motivi di lavoro. Comunque prova ad informarti presso la CML di Napoli presso cui li hai prenotati e senti cosa ti consigliano.

Re:DOPPIO RITIRO PATENTE

Buongiorno,io sono un ragazzo di 24 anni,e per due volte m'hanno ritirato la patente per alcool,però per il secondo ritiro,oltre alle analisi del sangue man' chiesto un periodo in qualche centro che non capisco cosa sia mi potete aiutare?

Re: Re:DOPPIO RITIRO PATENTE

Ti avranno richiesto di frequentare un percorso presso un centro di trattamento di problemi legati all'uso di alcolici.
Molte strutture come i ser.t. ne hanno uno dedicato proprio al trattamento di questi problemi.
Al termine del percorso viene rilasciata certificazione con l'esito del programma effettuato dal paziente, che verrà utilizzato dalla CML per decidere in merito alla restituzione della tua patente.

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Tasso Alcolemico compreso fra 0,80 e 1,50 g/l
Sospensione della patente da 6 mesi a 1 anno
Ammenda da 800 a 3.200 euro
10 punti tolti dalla patente
Non c'è confisca dell'auto
E' possibile l'arresto fino a sei mesi (ma solo in caso di gravi conseguenze causate dall'incidente).
Si tratta di un reato penale e quindi ti consigliamo di consultarti con un avvocato.
Infine per i neopatentati è previsto un aumento della parte pecuniaria (multa).

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Salve a tutti e grazie x l'aiuto che date alle persone ormai lasciate a loro stesse da leggi che al posto di aiutare finiscono per rovinare le persone....
Mi rivolgo a voi in cerca di aiuto circa 2 mesi fà mi hanno ritirato la patente x non essermi sottoposto al drogtest....poco tempo dopo arriva la carta dal prefetto 6 mesi di sospenzione e controllo alla commissione medica locale...Ora essendo in periodo natalizio ho alzato un bel pò il gomito a superalcolici tuttavia non sn un consumatore d alcol accanito anzi spesso nn bevo qnd solo in questa rara occasione di natale e capadonno....Se mi viene fissata la visita medica entro una settimana dite che rientrerò nei canoni x il superamento del test ???
Oltre a qsto vorrei un secondo chiarimento sono incenzurato e non ho mai avuto problemi con la legge c sono possibilità che mi chiedino anche il test del capello??
Grazie in anticipo x l'aiuto che date a tutti
Carlo

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Se sarai sottoposto ad esami del sangue volti ad accertare un eventuale abuso abituale di alcol, se normalmente non bevi alcolici non dovresti avere problemi. Non sappiamo dirti se sarai sottoposto a test del capello: dipende dalla CML, ma in genere viene comunicato prima in quanto al momento della visita dovresti presentare i vari risultati

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Salve, mi hanno sospeso patente per 3 mesi con tasso alcolemico 0,73, (procedimento amministrativo).
Sono passati i 3 mesi già da molto e per impegni fuori sede ancora non mi sono mosso.
Ho finalmente prenotato visita da CML per il 16 Gennaio alla quale devo portare le analisi del sangue che mi hanno richiesto.
I risultati sono i seguenti:
BILIRUBINA TOTALE 0,74 , (FINO A 1,40)

BILIRUBINA DIRETTA 0,21 (FINO A 0,30)

BILIRUBINA INDIRETTA 0,53

ASPARTATOAMINOTRANSFERASI(AST) 24 (FINO A 40)

ALANINAAMINOTRANSFERASI(AST) 46 (FINO A 41)

GAMMA GT 17 (FINO A 60)

Come potete tutti i valori rientrano nella norme tranne l' AST che è di poco superiore.
Devo preoccuparmi per questo? Mi potrebbero fare storie quelli della commissione medica.

Non bevo un alcolico praticamente da settembre (neanche il vino a tavola), da cosa può dipendere quel valore sfasato?
Aggiungo che nel periodo del prelievo ho fatto uso di antibiotici ed antidolorifici per l' estrazione di un dente del giudizio e 2 radici (ho preso antidolorifici per quasi un mese) può dipendere da questo?

Grazie anticipatamente per una eventuale risposta,

Cordiali saluti

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

salve, se ho gli esami fissati per il 29 febbraio e il rilascio della patente è previsto per il 10 marzo posso fare gli esami presso un ente privato adesso e vedere come sono messo dopo 10 giorni di astinenza totale dall'alcool e nel caso siano buoni dare questi esami ? invece di doverli fare tra due mesi e dover astenermi dal bere qualsiasi cosa di alcolico ancora tutto sto tempo?. Grazie per il gentile riscontro.

Re:CONDIVIDENDO LA MIA STORIA E LE MIE CONSIDERAZIONI

In breve: circa due anni fa in una località nei pressi di Arezzo una pattuglia di CARABINIERI (..per connotarli di una figura professionale, dato che descriverveli umanamente comporterebbe scadere nel volgare) mi fermarono al ritorno di un RAVE-PARTY ed intimandomi di sequestrarmi la macchina mi invitarono a seguirli in ospedale per effettuare l'esame delle urine.. bhè non ho la presunzione di dire di essere un santo ma cmq per un ragazzo di 22 anni nel 2009 scendere da un RAVE con un tasso alcolemico nella norma e con sole tracce di THC nelle urine, se vogliamo essere onesti e trascendere per un minuto il perbenismo ipocrita della nostra società, non mi sembra essere una cosa poi così grave; cmq fui incolpato di guida in stato di ebrezza e per quanto stia cercando di mettere in luce, con l'ausilio di medici, l'inconsistenza dell'accusa dovuta al fatto che il THC è rintracciabile nelle urine anche dopo tre settimane dall'assunzione, ho ancora un processo sulle spalle etc etc.. riconosco di aver sbagliato a firmare quei fogli che quel terrorista in divisa brandiva, dando così adito alla sua ignoranza e a quella di un sistema per il quale i cittadini sono solo fonte di "energia". Con un balzo temporale arriviamo al 19 dicembre, alla "coloratissima" Commissione Sanitaria Patenti di Catania, che giusto quel giorno, per motivi occulti, aveva cambiato repentinamente sede, spostandosi dalla USL ad un'altro edificio scelto, sembrerebbe, in base ad un coefficente di fatiscenza tale da non sfigurare alla portata del primo, comunicando la cosa con due fotocopie attaccate al portone ...ma si sà, quando si parla di servizi pubblici al sud, lo si fà sempre parlando di primati. Ebbene, dopo aver passato i test del capello e delle urine 6 mesi prima, mi viene comunicato che in questi ultimi sono stato trovato positivo al THC per una quantità irrisoria, per essere più chiari 0.01 ng/mg in più del famigerato cut-off .. morale della favola ritiro della patente per 1 ANNO.
Scrivo solo per rendervi partecipi della mia storia, probabilmente anche come sfogo, però credo in fondo di avere motivo di essere sdegnato da questo modo di operare e da questo paese... del resto mi sembra inutile stare a discutere su quante canne possono renderti pericoloso al volante, la verità è che il problema non si pone, se sei una persona prudente e hai fumato troppo in macchina non ti ci metti, se sei una persona pericolosa non lo sei per via della canna, ma così anche per altre faccende...
Per finire con una nota positiva direi che quasi quasi la patente se la possono tenere, del resto ho ripreso ad andare in bici, mi tengo in forma, non inquino e poi vuoi mettere 1,750 euro al litro di benzina... ma chi ce li ha sti soldi!!!! BELLA WAJO''''''

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Sicuramente avrete già risposto a questa domanda, vi ringrazio in anticipo per la vostra pazienza!

- A marzo dovrò sostenere vari esami: EMOCROMO, GAMMA GT, GOT, GPT.
- A giugno invece tocca a CAPELLO e URINE.

ci sono pareri contrastanti sul necessario periodo di astinenza da ALCOL (di altre sostanze non faccio uso).

Rientro nella categoria 'agguerrito bevitore del week-end': da quando dovrò smettere di bere per passare entrambe le serie di esami?

Grazie ancora per la vostra disponibilità, siete il nostro faro nella intricata e ambigua legislazione.

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Ti conviene cessare o diminuire (dipende) il prima possibile perchè gli esami di marzo sono quelli per verificare eventuale abuso. Se necessario cessare del tutto o meno dipende dal valore dei tuoi esami e da quanto le agguerrite bevute influenzano i tuoi valori. Puoi fare degli esami di prova prima oppure cessare del tutto per sicurezza.

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Buongiorno a tutti voi, allora quello che non capisco se ti hanno fatto il primo test con l'ettilometro soffiando dopo decidono di accompagnarti all'ospedale a fare gli esami del sangue io so che i risultati raddoppiano, dopo che ti viene prelevato il sangue se sei in stato di ebrezza allora a questo punto quali esami ti verranno guidicati ai fini della sospensione della patente, quelli con l'ettilometro? o quelli del sangue ? spero di essermi spiegato bene per permettervi di rispondere di nuovo vi ringrazio tanto ciao

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Buongiorno, volevo avere delle informazioni in merito al ritiro della patente, ho provato a cercare una risposta ma con esito negativo.
Ho avuto un incidente e mi hanno riscontrato il tasso alcolico alto.
Ritiro della patente per un anno, superato l'anno ho fatto tutti gli esami necessari ed mi è stata restituita con durata per un'altro anno.
Adesso, a Marzo mi scade la patente e devo rifare il rinnovo.
Volevo sapere la procedura e quali esami devo fare per riaverla, so che dovrò fare gli esami del sangue e delle urine, è necessaria anche quella psicologica? riesco a giocare in anticipo in modo da non rimanere senza la possibilità di guidare?
Sempre all'ASL devo andare per la richiesta di appuntamento della visita medica?
Grazie mille per l'attenzione.
Saluti Michele

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

SALVE SONO UNA SIGNORA 42 ANNI CHE, DOPO UNA FESTA CON AMICHE, HO CAUSATO UN INCIDENTE SENZA DANNI FISICI A PERSONE, CON QUALCHE PICCOLO DANNO ALLAE MACCHINE. DAGLI ESAMI RISULTAVA DI AVER UN TASSO ALCOLICO SUPERIORE A 1.5. DALLA PREFETTURA MI STATA SOSPESA LA PATENTE PER 24 MESI E DENUNCIA PENALE.LA MACCHINA NON ERA MIA,MA PRESTATA,PER CUI NON E' STATA REQUISITA, AL PROCESSO AVVENUTO IL 18 GENNAIO C,ANNO, IL PRESIDENTE DEL TRIBUNALE HA AGGRAVATO L'USO DELLA PATENTE REVOCANDOLA. IL MIO LEGALE IMPUGNA LA SENTENZA PRESSO LA CASSAZIONE. AMMESSO CHE ANCHE IN QUELLA SEDE VENGA CONFERMATA LA SENTENZA. , HO LA POSSIBILITA' DI RIFARE NUOVI ESAMI PER OTTENERE UNA NUOVA PATENTE?.POICHE IL MIO LAVORO CONSISTE NEL FARE LE PULIZIE IN DIVERSI CONDOMINI E LA MACCHINA MI SERVIREBBE PER POTERMI SPOSTARE? UN GRANDISSIMO GRAZIE

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Finchè non ci sarà la sentenza definitiva non puoi far niente, solo aspettare.
Se l'esito sarà sempre negativo, il Codice della Strada prevede una interruzione di tre anni, dopo i quali potrai rifare tutto l'iter di accertamento consueto per prendere la patente come se fosse la prima volta (scuola guida esami e anche eami per i consumi di alcolici).

Re: se rinvii gli esami.

salve. io ho rinviato due volte la visita e gli esami. Mi ha chiamato il presidente della commissione dicendomi che mi voleva vedere quanto prima, il 31 01 2012, ma io non sono fisicamente in italia. io ho la visita prenotata per il 15 03 2012. possono sospendermi la patente?? il 15 03 potrebbero anche fare esame del capello? se la sospendono i 300 euro che ho pagato della visita mi vengono restituiti?
altra domanda. se mi rifiuto di fare gli esami della commisione medica, posso rifare la patente, o questa via non è possibile. grazie

Re: se rinvii gli esami.

Certo che possono sospenderla se non ti presenti alle convocazioni…
L’esame richiesto lo decide la Commissione, in caso di sospensione non vediamo per quale motivo dovrebbero restituirti i soldi, non fare gli esami equivale ad ammettere di essere positivo.
Se non fai l’esame, quando provi a rifare la patente la storia precedente viene fuori dai terminali della motorizzazione e sei punto e da capo.

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

MI HANNO RITIRATO SABATO SERA LA PATENTE CON TASSO ALCOLICO 0.59 LA PRIMA VOLTA CHE HO SOFFIATO 0.55 LA SECONDA E O.50 LA TERZA MA AVEVANO GIA FATTO IL VERBALE...SONO NEO PATENTATO ...676 EURO DI MULTA...ORA I PUNTI ME LI TOLGONO TUTTI...NEL VERBALE CE SCRITTO SOSPENSIONE PER TRE MESI MA ESSENDO NEO PATENTATO SARANNO MINIMO 4...DA QUELLO KE SO...SE QUALCUNO PUO DARMI UNA RISPOSTA LO RINGRAZIO GIA DA ORA E SE E COSI GENTILE DA FARLO IN FACE BOOK MI CHIAMO BORELLA MANUEL...VI RINGRAZIO GIA ORA..

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

avevo avuto un incidente senza conseguenze a persone, sono rimasto in auto circa un ora aspettando l'arrivo dei carabinieri, mi faceva male il torace per l'effetto della cintura di sicurezza con l'urto allora hanno chiamato un'ambulanza e mi hanno portato in ospedale, dove mi hanno riscontrato una piccola incrinazione e trauma costale. Mentre ero in auto aspettando i..soccorsi ero un po demoralizzato e mi sono aperto una bottiglia di vino che avevo con me per regalarla...comunque dopo un paio d'ore che ero in ospedale e' arrivato un carabiniere molto minaccioso che mi ha detto che se non autorizzavo un prelievo di sangue per fare l'alcoltest potevo essere arrestato...io ero un poco dolorante e naturalmente ho dovuto acconsentire, in seguito i carabinieri sono venuti a casa mia e mi hanno notificato un verbale di guida in stato di ebrezza con tasso molto alto, 2,05, e mi hanno detto se avevo qualcosa da dichiarare di scriverlo nel verbale che mi stavano notificando allora io ho scritto la verita' ossia "il preievo etilometrico e' stato ettuato a distanza di tempo, ho bevuto dopo l'incidente" i carabinieri si sono molto arrabbiati, pero non potevano dire niente perche' ovviamente questo risulta dai fatti, credo che nel referto del prelievo ospedaliero ci sia ora e data, inoltre al momento dell'incidente non hanno fatto niente. Comunque mi hanno fatto consegnare la patente e poi ho mandato il mio avvocato in prefettura e pare che la mia pratica risulti "smarrita", non ho piu' insistito perche' nel frattempo sono emigrato all'estero in un paese extra CE e mi sono fatto la patente senza problemi, pero ora dato che sono passati 4 anni e comunque a casa della mia famiglia e nello studio del mio avvocato dove ho dichiarato domicilio legale non hanno mai ricevuto nessuna comunicazione, e' possibile che il mio caso si sia fermato in prefetura per improcedibilita' delle sanzioni penali, date le circostanze? o potrebbero avermi messo delle sanzioni a mia insaputa? adesso devo fare il rinnovo del passaporto in consolato e non vorrei avere sorprese. Vi ringrazio se mi potete dare il vostro parere. Salvatore

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Ciao, a novembre hanno tolto la patente a mio marito per guida in stato di ebrezza. a giugno si dovra sottoporre al test del capello. A suo tempo si e tagliato i capelli a zero. Ha l abitudine di cenare con un bicchiere di vino. deve diventar completamente astemio in vista dell'esame del capello o puo mantenere in parte questa abitudine? Qual'e il limite a cui si dve attenere? Grazie per le vostre risposte..

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Salve, sono un ragazzo di 35 anni e devo fare un rinnovo patenti, causa guida in stato di ebbrezza. Siccome assumo metadone 40ml prodie, mi chiedevo quanto questa assunzione possa influire sui livelli ematici di gammagt, transaminasi, ecc. Per richiedere eventualmente una relazione di compensazione, che giustifichi tali risultati, dove per risultati intendo per esempio, GammaGT intorno ad un valore di 100.Vi ringrazio fin da ora per la disponibilità. Buonasera.

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

In genere la GammaGT non viene influenzata dalla assunzione di metadone.. in genere… ma il tuo potrebbe essere un caso isolato.
Non so però se una eventuale relazione potrebbe esserti utile dal momento che molte CML per rinnovare la patente escludono l’assunzione di metadone anche se regolarmente prescritto.

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Salve,
Nel 2006 ho violato l’art. 187 della strada, perciò, ritiro patente, poi revisione e alla fine, non avendo superato la prova di guida, revoca. Ho rifatto subitamente la patente e da allora ogni 2 anni devo recarmi presso la commissione medica per rilasciare gli esami tossicologici. Alla commissione medica dovrei andarci comunque perché durante l’adolescenza ho sofferto di epilessia, e perciò ogni due anni devo rilasciare un referto neurologico, però, sono questi esami tossicologici che mi hanno veramente stancato, visto che mi costano tempo, soldi e comunque è una vera seccattura.... Il prossimo esame è fissato per il 9 marzo, ma, visto che questa suddetta violazione è ormai caduta in prescrizione, e non ci sono stati altri avvenimenti simili, ovvero nessuna violazione del cds ne incidenti di sorta, ho pensato di non portare nessun certificato tossicologico: Faccio una sciocchezza? Potete indicarmi qualche articolo del codice della strada che esplica le mie ragioni? Grazie
paolo.

Una volta riavuta la patente

Salve, ho 31 anni e mi è stata sospesa la patente (0,58) me l'hanno ridata dopo tre mesi. Attualmente la validità è di un anno e mi dovrò presentare prima della scadenza davanti alla CML. La mia domanda è questa: se nel frattempo andando a mangiare una pizza bevendo una birra piccola e incappassi ad un controllo risultando un tasso alcolico di 0,18, la patente mi verrebbe nuovamente sospesa oppure mi verrebbe sospesa qualora superassi lo 0,50?
In pratica volevo sapere se una volta sospesa la patenta i parametri di infrazione restano gli stessi (0,51 sonspensione della patente) oppure vengono modificati (sopensione della patente anche a 0,18).
Ringrazio gli amministratori e utenti che mi risponderanno.

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

sono sempre io...gl'analisi dellurina me li anno fatto....sn andato alospedale dopo 1 giorno e mianno dato il foglio dell referto ed era positivo...ma nei verbali nn ce scritto niente per la cannabis....ce scritto che me lanno tolta per alcool puo essere che nn se lo sn andati a prendere il referto perche ci volevano 24 ore per lesito....

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

°°°° ciao ,mi e' stata ritirata la patente a venezia x alcool con tasso 1.95,tra alcuni mesi dovro' sottopormi a visite mediche x riavere la pat., che visite dovro' fare ??? quanto costano a venezia??? dovro' sottopormi all'esame del capello????? come' la com.medica di venezia???? attendo risp. grazie °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

salve mi chiamo alessio.....mi hanno sospeso la patente per 4 mesi per guida in stato di ebbrezza e devo presentarmi alla commissione medica provinciale
dato che me l'hanno sospesa perchè ero ubriaco, vorrei sapere se la commissione medica provinciale mi farà un test alcolemico o anche tossicologico
grazie mille in anticipo

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

tranquillo nn la riavrai più la patente come prima e vedi di non fare uso almeno per un mese e passa di altre sostanze, l'italia è un paese di merda......
se sei preoccupato per le tossicologiche vuol dire che ne fai uso......
io dico di buttarla via quella merda, intendo la patente!
purtropo serve, ma ti crea più problemi di quanti ne può risolvere.....

fai conto che LA POLIZIA LOCALE (i peggiori) si sono messi in un tratto di strada lungo 23metri dove il limite era di 50 , nel resto della strada, prima e dopo era di 70.
io facevo 66km\h ho preso 173 euro di multa e 3 punti .....
VOGLIONO SOLO SOLDI DA TE ricordatelo.......SOLO SOLDI!
le analisi ovviamente te le paghi, e spera che ti facciano solo quelle per l'alcol e spera solo quelle del sangue....

se ti va male e finisci nel giro dove sono migliaia di persone dovrai farti nove pisciate più un capello e meno di 400 euro non te la cavi, poi però la hai solo per 6 mesi e devi riprenotarti le analisi, altri 470 euro circa.
ti resta solo da SPERARE di fare le EMATICHE una volta solo nella vita.....dipende dalla commissione. se invece ti vogliono fregare, prima di 6 anni non ne uscirai, io ho solo dichiarato di aver fatto uso di cannabis, e non ho mai guidato ALTERATO, neanche come lo intendono loro. quindi se ti vogliono fregare quella robaccia buttala via (intendo la patente) senò ti rovineranno la vita e a loro sarà tutto normale tanto sei tu che paghi e sei tu che devi prenderti un mese di tempo per fare le analisi....
a loro non gli importa un ficosecco di chi sei, cosa hai fatto, da dove vieni, di cosa ti fai, gli interessa che gli porti i soldi! ma per farti le analisi così devono avere sospetti, perchè per fortuna non in tutti casi posso giocare pesante.

io sono qui che spero con te e con tutti che ti facciano solo delle analisi brevi ed economiche e che ti lascino in pace una volta terminate, lo spero per tutti.
Odio questo sistema che non risolve nulla e ti fa spendere soldi e tempo.

cmq dipende solo dalla commissione ma di solito per l'alcol non giocano pesante.
a qualk1 gli hanno richiesto anche il capello per l'alcol....una follia da 230 euro, ORAMAI SARANNO LORO A DECIDERE DELLA TUA VITA

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

scusate, medici o non medici, ma io non capisco il perchè di tutta questa guerra all'alcol e alla droga.
io ho solo dichiarato che nella mia vita ho fumato, ora sono nello stesso giro di molti altri, che per la maggior parte sono poveri disgraziati.
se decidete di fare le analisi, le fate a tutti gli italiani non solo a quelli che dichiarano o vengono beccati.
perchè uno non può avere la patente perchè ogni tanto beve, o si è fumato una canna 1,2,3,4,5 10, 20 ,30 giorni prima di prendere la macchina?
se ogni tanto bevi, e devi fare le analisi ti sgamano, e voi lo sapete....potene negarlo? no!
premetto che io non ho mai guidato ne da bevuto e ne da fumato, ma devo spendere 475 euro ogni sei mesi e prendermi un mese di tempo della mia vita per dimostrare che non faccio uso di quelle cose che cercate......
IO FINALMENTE HO CAPITO.............SOLDI SOLDI SOLDI!
questo è quello che vogliono da me e da tutti, sono cazzate che danno la patente solo a quelli sani, perchè anche se sei sano ci stai 10 anni in questa merda.
fate le analisi a tutti e non solo agli sfigati che ammettono la verità o sono solo i pochi malcaitati in un posto di blocco, poi vediamo quanti restano senza patente, e poi vediamo quante cose troverete nei supermercati , in farmacia, o negli ospedali, nelle tabaccherie, visto che tutte le merci sono portate da persone che almeno una volta nella vita hanno fatto uso di canne o bevono qualke volta.
andate a prendervi un bus, ma non c'è l'autista, perchè probabilmente era uno di quelli che beveva, il 39% degli italiani ha dichiarato che almeno una volta ha fatto uso di cannabis, vogliamo scrivere quanti sono quelli che ogni tanto bevono un po'?
come penso abbiate capito io sono furioso di questo sistema, perchè è una merda!
il tutto per diminuire il numero degli incidenti? cazzate, cazzate e ultra cazzate, gli alcolizzati gireranno sempre in macchina come i drogati. finitela di combattere una guerra che avete già perso in partenza e colpite solo i poveri disgraziati, perchè tanto i drogati appena finiti gli esami ricominciano di nuovo.......volete solo SOLDI
qualk1 si chiede come mai non si riesce a festeggiare il 150esimo anno dell'italia.
PERCHE' l'italia è una merda e questa è una delle tante prove, svegliatevi fuori e punite chi fa incidenti e fa del danno ad altri, non chi cerca di vivere la propria vita, si vive una volta solo e migliaia di giovani sono nelle vostre mani e gli rovinate la vita perchè siete SEVERISSIMI su CAZZATE e nullafacenti per cose GRAVI. questa è la verità ...
MI AVETE ROVINATO, ROVINATO LA VITA e non solo a me , che sia ben chiaro questo!
guardate il vweb, scrivete PATENTE RITIRATA su google e guardatevi tutte le pagine.
vi divertite a far soffrire le persone a farle lasciare il lavoro ogni 6 mesi o non frequentare l'università per un mese.
COME POTETE esser contenti o indifferenti di questo, le persone lavorano e si spaccano per mantenere le vostre sedie e il vostro posto di lavoro, che usato così è inutile.
la verità è che voi non considerate le persone come tali, anzi , sono peggio degli animali, servono solo a portare soldi, io ho provato anni fa la cannabis, e non riesco a capire come avete fatto a metterla tra le droghe che possono essere pericolose se assunte alla guida, ma andatevela a comprare , costa poco, penso che con 20 euro una canna ve la fate, poi però state a casa per 30 giorni perchè siete ancora sballati e se ti beccano, o se lo dici devi sborsare 500 euro ogni 6 mesi.
oppure bevete e compratevi un alcol test, arrivate pure a 0.80 che secondo voi uno è bello fuori e uccide gli altri automobilisti o fa incidenti stradali. 0.80 sei appena alterato, se non ci pensi non ti rendi nemmeno conto di esserlo, ma fidatevi che dovete concentrarvi per capire che lo siete, e non tirate fuori libri test o stronzate vostre, provatevelo su voi stessi. in pagina uno c'è uno con 0.60 che è rimasto senza patente, VERGOGNA A L'ITALIA vergognatevi voi di fargli le analisi, se io fossi uno di voi MI LICENZIEREI per lo SKIFo e voi neanche lo percepite, ma ci siete immersi fino al collo, vergongnatevi!
AVETE fatto dei test, in ogni bar c'è appeso un volantino che ti dice gli effetti per i vari livelli di alcol, ma ve lo dico io quando avete fatto i test AVETE SBAGLIATO DROGA quello che avete testato non è alcol.........
l'alcol fa male, ma ogni tanto mostro alla gente che a livelli di alcolo pari a 0.80\0.90,(NON SOLO SU DI ME) si percepisce appena........ (se siete bravi)vedete che di alcol test ne ho comprati parecchi.
io penso invece che sia molto più pericoloso mandare in giro operai alle 5 del mattino pieni di sonno per le strade. e ci devono lavorare almeno 14 giorni .....
e cambiare lavoro ogni 6 mesi perchè uno non può prendersi le ferie così, perchè deve passare 4 settimane a pisciare

CON ME AVETE FINITO, la patente non la voglio più!
è porca puttana almeno avessi fatto qualkosa!
fate le analisi ai vostri figli, magari hanno bevuto il sabato, o magari hanno fumato una CANNA e se VERAMENTE credete in QUELLO che fate mandateli all'ufficio patenti e pagategli voi le analisi....

la tecnologia e la scienza dovete usarla per fare del bene all'umanità non per rendere la vita sempre più difficile al mondo intero.
perchè? perchè? perchè? SOLDI SOLDI SOLDI E MERDA.
è NATO un mercato di stupefacenti LEGALI o quasi che io pENSO CHE SIANO MOLTO PEGGIO DI QUELLI ILLEGALI.
avete mai sentito la parola SPICE , HERBAL ESSENS, o cazzate simili?
vedo i ragazzi che ne fanno uso, leggo in internet che persone sono morte perchè la usano al posto della cannabis che voi gli avete impedito di usarla anche saltuariamente, il principio attivo è il JWH o gwh ora non mi ricordo, ma è solo colpa VOSTRA.....
........ditemi che non è così e solo qualke allocco vi crederà
c'è anche scritto(NON RILEVABILE NEI TEST TOSSICOLOGICI)
meglio ammazzare gente piùttosto che non fargli le analisi......kissà che merda che c'è in quelle buste tutte colorate, è tutta roba chimica e qui ne fanno troppo uso perchè non possono usare canne normali per via delle analisi.

io sono esagerato perchè stracolmo di questa merda, ma ci ho pensato e rifletutto tante volte, sono 4 anni che lo faccio, e lo fate nel nome della sicurezza stradale che poi non ve ne frega un cazzo perchè il vostro lavoro non serve un cazzo, è una guerra persa già in partenza che colpisce solo gli sfigati come me e pochissimi responsabili, e moltissime persone che non sono un pericolo per le strade.
come può una sostanza chimica in un risultato che vede settimane di distanza stabilire se sei pericoloso. Oramai le persone per non farsi fermare dalla polizia scappano e allora diventano pericolose....
voi guardate i numeri sopratutto quelli del conto corrente, perchè lavorare da medici i soldi se ne prendono a palate e sinceramente sareste voi quelli che potreste fare a meno della patente permettendovi un taxi, NOI no, almeno per la stragrande maggioranza.......fate un test a quelli che vengono lì a fare le analisi, chiedetegli che lavoro fanno, perchè sono lì, cosa gli è costato venire lì(non di soldi) perchè lo sapete già.
siamo un codice da analizzare e BASTA.
noi non siamo persone, noi non possiamo far uso ne di alcol ne di droghe, noi non possiamo andare in un concerto, noi non possiamo andare in disco, noi non possiamo avere amici che fumano, noi non possiamo tante cose, e voi pensate che sia GIUSTO, perchè è questo che pensate e io ci scommetto la patente, che tra l'altro non la voglio più, che la risposta che riceverò dirà che è almeno ABBASTANZA GIUSTO così com'è, questo non vale se mi risponde uno come me.

sapete che vi dico? oggi 11\2\2012 io uscirò mi prenderò una canna(4 ANNI) e un a bella birra media e me la fumo così di analisi facio solo la prima settimana di analisi così me la vedono tutta e SIETE CONTENTI

PS........cercate di comprendere, provate ad aprire la vostra mente, provate a vedere come le persone si relazionano tra di loro, provate a capire la nostra sofferenza, provateci almeno una volta....cmq scommessa o nn scommessa fatta prima, io stasera la canna me la FUMO CON GIOIA E RABBIA spero 20 euro mi bastino, ma pensateci ci guadagno a spendere 20 euro per una canna, spero di trovarla da qualke parte, se ne spendo 500 per le analisi, contate solo che farò solo 3 pisciate, quindi sto giro le analisi mi costano molto meno diciamo che con canna compresa GUADAGNO almeno 300.

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Caro lettore abbiamo letto attentamente il tuo lungo e dettagliato sfogo.
Ma questo non è il sito della Commissione medica Locale o di altro organo istituzionale che si occupa dell'applicazione degli articoli 186 o 187.
Sostanze.info si occupa di dare risposte a chi ha problemi derivati dall'uso di sostanze legali e illegali.
Tra cui anche problemi legati alla guida sotto l'effetto di queste sostanze.
Tutto qui.

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

mi dispiace, ho sbagliato....
ora capisco il vostro aiuto che date, però io la penso proprio come ho scritto sopra solo che ho sbagliato destinatario.
cmq è un'ingiustizia questo sistema...
scusatemi non accadrà più.

cercate di aiutare il più possibile quelle persone che ci sono incappate dentro e dategli consigli sul come venirne fuori senza problemi e il prima possibile.
io oramai 2 canne me le sono fumate però ho speso molto meno di 20 euro...ahahah

se uno non fuma mai, quanto tempo ci mette a smaltire due canne....fate conto che le ho fumate tutte e due da solo in velocità perchè arrabbiato, e visto che non ne faccio mai uso le ho sentite parecchio. Quindi penso di aver assorbito una buona quantità di thc.
penso che usino il sistema hplc o roba simile per fare le analisi e so che ha una buona sensibilità quel macchinario.
so che i fumatori abituali e abusatori ci mettono circa 30 giorni + o - per smaltire i metaboliti, io quanto ci metterò?

poi se non vi dispiace vorrei sapere cosa ne pensate voi del j.w.h. o g.w.h. il principio attivo contenuto nelle herbal essens o quelle schifezze che vendono...
Sapete a vicenza siccome moltissimi devono fare analisi, fumano quelle cose lì, a mio parere fanno malissimo, so che persone sono morte, difatti le persone che ne fanno uso hanno un volto simile a uno che si fa di eroina nel momento che sono alterate. Voi avete informazioni su quelle schifezze?
se mi date informazioni potrei farle sapere in giro nella speranza di interrompere questo giro di droga "legale" che secondo me è dannosissima, ma io non sono medico e oltre a vedere le facce e sapere che qualk1 è morto non so niente.
quelle stronzate non dovrebbero nemmeno esistere, io ammetto che mi sono fumato quelle due canne di erba e mi hanno alterato ma io non fumo mai, e loro che fumano regolarmente quelle cose lì erano molto più alterati di me.

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Ciao sono Alex, a me mi hanno fermato portato in ospedale, rilevato alcol x 1,20, mi hanno chiesto se avevo fatto uso di sostanze, io quella sera Nn avevo fatto nulla ma qualche giorno prima qualche riga. Cmq mi hanno prelevato un campione di urina e di sangue scrivendo tracce di cocaina e cannabinoidi. 15 giorni dopo cioè oggi mi e' arrivata x posta la comunicazione dalla prefettura di padova che mi ritirano la patente x 6 mesi, riferendosi all' art. 186/2 con presupposti x il comma 8 del 186. Cosa devo aspettarmi? Grazie in anticipo x la consulenza...!!! A presto

ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Salve a tutti, qualche giorno fa mi è stata ritirata la patente con tasso di 0,89 nella prima e seconda prova; non avendo precedenti mi aspetto un ritiro di 6 mesi con multa sui 1000 Euro; più c’è il penale ma anche lì penso e spero che non avrò un periodo di reclusione da convertire in multa.

Tralasciando il disastro economico e sociale in cui mi hanno messo, volevo fare qualche domanda:

1) premettendo che nelle analisi del sangue fatte per altri motivi sette mesi fa avevo:
-bilirub. tot. 0,49 (0,2-1,1)
-bilirub. dir. 0,10 (0,05-0,35)
-ast (got) 19 (5-37)
-alt (gpt) 12 (5-40)
-GGT 13 (11-50)
e che da allora il mio consumo di alcolici è + o - uguale a prima, mi conviene astenermi completamente o qualche bicchiere ogni tanto nei mesi prima delle analisi me lo posso concedere?

2) quando mi restituiranno la patente, so che mi verranno richieste altre conferme a distanza di mesi o anni, ma con solita formula (nel senso, vado lì, prenoto le analisi in un loro centro e poi gliele porto)?
Oppure mi devo aspettare anche qualche chiamata a sorpresa con visita annessa a distanza di pochi giorni?

3) Potrebbero sottopormi ad analisi anche se non sono alla guida ma vedono dal documento che ho questo procedimento in corso?

4) quando riavrò la patente, sarò trattato come neopatentato (limite 0,00) o normalmente (limite 0,50)? Perché nella legge questo concetto non è espresso; io penso che, dato che la patente non è stata revocata, tornerò alle condizioni normali...

Scusate per la lunghezza e gracias in anticipo!

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

Negli esami che hai fatto non ci sono tutti i parametri, ma dal momento che sono normali un bicchiere ogni tanto quindi un bere moderato occasionalmente non li influenzerà.
In genere per le prime volte la patente viene rinnovata a tempo determinato: quindi funzionerà sempre nello stesso modo: esami e visita. La chiamata a sorpresa in alcune CML è prevista ma piuttosto rara.
Quando riavrai la patente il tuo limite sarà comunque quello di prima cioè 0,5 g/l.
La domanda 3 non l'ho capita: sei sottoposto alle analisi dal momento che hai la patente, indipendentemente dalla guida o meno.
L. Calviani, medico sostanze.info
Puoi approfondire questa discussione prenotando una consulenza gratuita e anonima con questo operatore in CHAT CON GLI OPERATORI.

Re: ESAMI DOPO RITIRO PATENTE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA.

La domanda 3 si riferisce al fatto che, se sono in macchina con amici e ho bevuto qualcosa, se ci fermano e dal controllo dei documenti vedono che ho il procedimento ancora in corso, sono autorizzati a farmi nell’immediato delle analisi, e, qualora risultassero positive, classificarmi come non idoneo al rinnovo della patente.
So che sembra un discorso strano, ma considerato lo scandalo di questa legge non mi stupirei affatto.

SECONDE ANALISI RITIRO PATENTE PER ALCOL

SALVE,

SONO AL SECONDO CICLO DI ANALISI, MI HANNO RITIRATO LA PATENTE PER 0,80 DI ALCOL PRIME ANALISI ANDATE BENE ORA DEVO RIFARE URINE, SANGUE E CAPELLO. NON BEVO E NON FACCIO USO DI STUPEFACENTI DA MOLTO TEMPO HO PERO' DELLE DOMANDE : SE IL MIO RAGAZZO FUMA LE CANNE O FA USO DI ALTRE SOSTANZE POSSO ASSORBIRE QUALCOSA DAL FUMO PASSIVO SUI CAPELLI O DAL RAPPOSRTO SESSUALE?
NEL CAPELLO CERCANO ANCHE IL TASSO ALCOLICO?
STO FACENDO DI TUTTO PER QUESTE ANALISI MA NON VORREI RIMETTERCI PER TALI RAGIONI VORREI PRENDERE PREVENTIVAMENET IL PROBLEMA VISTO CHE SE TUTTO VA BENE RISOLVO DEFINITIVAMENTE LA QUESTIONE, CHE FA DANNI SIA MORALI CHE ECONOMICI.

GRAZIE PER FAVORE RISPONDETE

Re: SECONDE ANALISI RITIRO PATENTE PER ALCOL

Né in un caso (fumo passivo) né nell’altro (rapporti sessuali) rischi, ma ti sottoponi solo ad una tortura pazzesca (non fumare e stare accanto a uno che fuma in continuazione…)
Nel capello si cerca anche il tasso alcolico, ma con un esame completamente diverso che si chiama (ETG, etilguclonoride).

Re: SECONDE ANALISI RITIRO PATENTE PER ALCOL

CIAO GRAZIE PER AVER RISPOSTO,,

VORREI AGGIUNGERE CHE NON C'E' NESSUNA TORTURA A STARE ACCANTO A CHI FUMA IN CONTINUAZIONE IN QUANTO IO NON SONO UNA "FUMATRICE" NE OCCASIONALE NE TANTOMENO ABITUALE PER FORTUNA..QUINDI AVUTA LA VOSTRA CONFERMA STO PIU' TRANQUILLA.

IN MERITO AL TEST DEL CAPELLO E SE SI VEDE IL TASSO ALCOLICO: SULLA RICHIESTA NON E' SPECIFICATO NIENTE QUINDI COME FACCIO A SAPERE SE FANNO L'ETG O NO? E' UN ESAME SPECIFICO IN ALCUNI CASI O E' STANDARD?

GRAZIE A PRESTO

Esami del sangue per il secondo rinnovo della patente ritirata

Buonasera e grazie per il servizio che date rispondendo a tante domande.

Il mio caso è semplice: settembre 2010 il ritiro della patente per tasso di 1,05
Dopo 6 e tutte le analisi del caso mi è stata rinnovata per la prima volta la patente (marzo 2011) per un anno.

Tra 20 giorni circa devo rifare la visita presso la Commissione Medica Legale.
Il problema sono le analisi del sangue appena ritirato, con alcuni valori chiave sballati:

GOT 31 UI/L (normalità fino a 45)
GPT 66 UI/L ( normalità fino a 45)
Gamma GT 74 UI/L (normalità 7-49)
Alcolemia 0

Premettendo che dal giorno del ritiro non ho piu guidato dopo aver bevuto (e ci mancherebbe) e che non sono un alcolizzato ma uno che beve un paio di bicchieri di vino a cena durante la settimana ed un paio di birre nel week end
Devo preoccuparmi per questi valori?
Cosa rischio?
Non mi rinnovano la patente o mi fanno solo fare altre analisi?
O altre multe?
Mi conviene rifare le analisi prima del 20 marzo?

Grazie mille per una risposta

Pagine

Aggiungi un nuovo commento