Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 51831 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

se ho fumato 15 canne si vedranno traccie di thc nelle urine dopo 25 giorni?

Risposta:

Come abbiamo già scritto molte volte il tempo di "smaltimento" del thc è molto lungo e quindi esso può essere rilevato in un campione urinario anche per un mese o più. Ovviamente esiste una relazione molto stretta fra quanto si è fumato, da quanto tempo si fuma e la capacità, sempre diversa, del proprio organismo di metabolizzare (smaltire) la sostanza.

Se ad esempio nel tuo caso hai fumato le 15 "canne" in un breve periodo di tempo è probabile che anche dopo 25 giorni qualche traccia sia presente nelle urine.

 

Commenti

Ragazzi ho fatto stamattina il test delle urine x le droghe ...l'ultima canna è stata 11giorni fa...sono risultato negativo...quindi vedete un Po voi (;

quindi hai saputo subito i risultati? fottiti cazzaro

si se ci vai a fare le annalisi in un laboratorio privato...ti danno i risultati nello stesso giorno nel pomeriggio...prima di offendere informati...

tra 20 giorni ho gli esami per le gare agonistiche di atletica leggera... fanno esami antidoping???? quali esami fanno??? cmq io ho smesso di fumare qualche giorno fa fra 20 giorni facendo gli esami delle urine x le gare vedono se ho fatto uso di thc??? vi prego rispondetemi.... grazie in anticipo

se non ti fanno l esame del capello stai tranquillo nel sangue e nelle urine rimane dai 5 ai 12 giorni dipende dal organismo =) se ti fanno il capello cosa molto molto difficile perchè devi pagare ti sgammano

Salve scusa l'intervento, approfittiamo solo della tua risposta per un consiglio che allarghiamo a tutti i lettori.
Quando rispondete o intervenite in un dibattito date prima uno sguardo alla data della domanda a cui fate riferimento.
Il paolino a cui hai risposto ha postato il suo quesito in agosto, ma del 2009...

Grazie per l'attenzione
La Redazione

Non abbiamo idea se nel tuo caso sono previsti o meno i controlli antidoping.
Ultimamente le varie federazioni sportive hanno intensificato i controlli e le verifiche sulle sostanze stupefacenti in generale e su quelle dopanti in particolare.
Nel tuo caso, se vieni sottoposto al test e se nel protocollo utilizzato per il controllo antidoping è prevista la ricerca del thc, pensiamo che verrà rilevato in quanto la sua durata nell’organismo, e quindi nelle urine, è molto lunga.

quali sono i farmaci o altro che possono interagire con l'alcool al punto di far aumentare il tasso alcolico riscontrabile con etilometro?
collotturio?
grazie

Se è trascorso pochissimo tempo dall’uso di collutorio che contiene alcol oppure dal contatto con un cibo con dell’alcol potrebbe essere possibile che l’alcol ancora presente nella mucosa orale possa aumentare l’alcol nell’aria espirata. Ma proprio per questo l’esame con l’etilometro viene fatto 2 volte a distanza di 5 minuti.

Salve

è dal primo agosto che nn fumo piu e sempre dal primo sto andando al sert per effettuare i classici 3 depositi di urina a settimana.
Sono un ex fumatore cronico, non riesco a capire perche ancora dopo i primi 20 giorni di positività sto alternando esami negativi
a esami positivi ( di poco, l' ultimo è 52 con il cut-off a 50), eppure oltre che a nn fumare piu sto evitando qualsisai situazione di fumo passivo.
In pratica nn sto quasi piu uscendo di casa, sto bevendo tanto, spero che sta storia finisca subito perche sto impazzendo ed il 22 settembre ho il colloquio in prefettura per la patente e dovrei avere almeno gli ultimi esami negativi. mi potete dare qualche informazione ??

ciao,sono uno nelle tue stesse condizioni(fumo da 30 anni, dovrei tra poco effettuare il test delle urine al lavoro),ho smesso di fumare il 23 agosto,sto facendo molto sport e bevo molta acqua,sai dirmi + o - tra quanti giorni dovrei cominciare a stare tranquillo?spero in una tua risposta celere e auguri x te ciao.

Vale per te quanto abbiamo risposto al lettore che ci faceva la tua stessa domanda in data 03.09.09 e che puoi leggere qui sotto.

ciao, siccome devo fare l'esame dell'urina per entrare in marina e fumo 1,2 canne al giorno e ho 28 giorni di tempo c'e' la posso fare a smartirlo?? rispondetemi per favore..!! grazie vi voglio bene!!=)

Potrebbe essere un tempo sufficiente, prova a fare un test di quelli che si comprano in farmacia

Le caratteristiche chimiche del thc fanno si che esso permanga molto a lungo nell'organismo dopo la sospensione dell'assunzione. Dopo circa 20 giorni tu ti sei quasi negativizzato (52 ng per ml).
Il controllo seguente a questo dovrebbe risultare negativo.
Di conseguenza il 22 settembre dovresti poter presentare alla prefettura dei risultati negativi. Rispetto al fatto che dici che stai alternando esami positivi ad esami negativi possiamo risponderti soltanto se ci dai notizie più precise: date e valori esatti di ogni esame effettuato.

SALVE, ho le visite il 19 novembre, e non fumo da 8 giorni, premetto che sono un fumatore cronico, 2 canne tt i giorni, tempo totale a disposizione dall'ultima canna prima della visita 24 giorni, forse non basteranno, c'è qualche rimedio per dimezzare i tempi, io faccio sport e ora sto bevendo 2 litri di acqua al giorno, serve ? ho sentito parlare di soluzioni depuranti,,, aiutano ??? circa 6 mesi fa ho smesso per circa 2 mesi per fare altri test, per fortuna risultati negativi, in quel periodo ho fatto alcuni autotest di cui uno dopo 16 giorni dall'ultima canna con valore di circa 90 ng, come valore è alto ???
SPERO DI AVERE UN VOSTRO AIUTO !??? GRAZIE MILLE ! ! !

è ALTISSIMO...CONSIDERANDO KE IL VALORE MASSIMO è 100 NG

ma cosa dici valore massimo 100 dove??? io fumo 2 cannoni al giorno e mi sono ritrovata con 137... e mio moroso in passato e arrivato ank a 600

Comprendiamo l'entusiasmo del tuo sfogo (molto meno gli aggettivi che usi per definire chi si occupa di questo problema).
Ma ti ringraziamo perchè la tua esperienza non fa altro che confermare quello che andiamo scrivendo su questo sito da tempo.
Ovvero che la presenza del THC nell'organismo, in base al metabolismo individuale, può arrivare fino ad un mese.
In nessuna parte di questo sito si parla di positività ai tre mesi del THC nelle urine.
P.S.
Quando hai un attimo di tempo ci spieghi il punto 2.
Cosa significa "soglia individuale e non positività"?
Grazie

Parlo per esperienza personale, ho fatto gli esami del capello e delle urine per la patente, risultato: dopo 58 gg capello negativo, urine positivo.
Premetto che sono un fumatore cronico, ovvero circa 2 canne al giorno. Purtroppo il thc si deposita nello strato adiposo e impiega mooolto tempo per smaltirsi, chiaro che dipende tanto dal proprio metabolismo.
Spero di essere stato di aiuto.

Grazie della tua testimonianza, utile anche perchè molti lettori dubitano della possibilità che ha il THC di permanere nell'organismo ben oltre gli standard comunemente rilevati.

Cioè dopo 58 giorni non eri positivo al capello, ma questo vuol dire che il THC non era ancora entrato nei capelli? Ma allora in media quanto ci vuole?

rasati la testa

ciao se io ho fumato x la prima volta un canna( piccola ...5 tiri avro fatto) dopo qnto nn avro piu il thc nel sangue?
e se ne fumassi una alla settimana dopo qnto si smaltira?
ciao grazie in anticipo

La permanenza varia dalla quantità e dal tempo di utilizzo.
In casi di lungo periodo e/o di notevoli quantità si può arrivare a trovare tracce dei metaboliti del THC nelle urine anche fino ad un mese.
Diversamente a fronte di piccoli quantitativi e consumi saltuari, le tracce possono essere scomparse dopo alcuni giorni.

per vedere l assunzione di canne o cmq droga bisogna richiedere analisi specifiche...altrimenti si vedrà solamente che fumi sigarette! =)

se non sei un fumatore abituale il THC sparisce dopo qualche giorno.vai tranquillo

Riporto la mia esperienza:
Fumatore abituale avevo ripreso per 6 mesi di seguito (e per fumatore intendo 5 gr. giornalieri)
Il THC nelle urine era presente al 21° giorno per sparire al 31°giorno . (di "falsi positivi" e "falsi negativi") ne ho riscontrati parecchio.
Durante il periodo di divezzamento (era la fine dell'anno) feci 4/5 tiri ad un cannone ,l'8 gennaio (ovvero dopo 8 giorni feci le analisi con risultato negativo)

Adesso stò ripassando l'intero iter questa volta per lavoro.

L'ultima canna che ho fumato è stato il 12 ottobre -premessa che la settimana prima e quella ancora fumavo poco e niente.
Ieri ho ricevuto una brutta notizia ,i nervi erano a fior di pelle e mi sono concesso 5 tiri.
Le analisi dovrei iniziarle a fare venerdì 6 novembre (questo perchè l'Azienda che deve assumermi vuole che siano effettuate le "drug free".

Di mia ho la "fortuna" di essere magro (1,81x73/74 kb) e come tutti sappiamo il THC è Liposolubile,ovvero si deposita nei grassi, inoltre a prescindere dalla situazione bevo sempre tantissima acqua (una vecchia abitudine)
-ho letto tante stupidaggini in rete ,come la soluzione shoum e bere latte. (quest'ultima è una di quelle leggende metropolitane scritte da chi non èc onoscitore della materia.

-Per eliminare THC il +velocemente dovete bere,bere e bere (se fate 1pò di attività fisica ben venga perchè tramite il sudore esplellete il THC.
spero di esser stato d'aiuto.

P.s se volete stare tranquilli al 100% acquistate un drug free presso la vs. farmacia di turno (costa 9€ al meno nella mia città) così andrete con la massima sicurezza

In bocca al lupo a tutti

ma come faccio ad andare a fare l'esame tranquillo ? leggendo le varie esperienze si vede che ci sono falsi positivi e falsi negativi , cosa vuol dire ? io sono un fumatore cronico due canne se non più tt i giorni .... se il giorno prima faccio un autotest (sempre che siano attendibili) e risulta negativo, che garanzia ho che il giorno dopo sia ancora negativo ????
aiuto ????..... ESISTE QUALCOSA DI VERAMENTE DEPURANTE ????!?
caxxo ma che legge di merda ????!???!????!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
GRAZIE PER LA COLLABORAZIONE UN SALUTO A TUTTI ! ! !

I test che vengono venduti in farmacia, anche se non hanno valore legale, normalmente sono affidabili come quelli utilizzati nei centri per i controlli.
Per quanto riguarda le modalità di depurazione ne esiste solo una che funziona: astenersi. Tutte le altre soluzioni chimiche o naturali, come le tisane, acqua, latte, non danno alcun risultato

ho le visite il 19 novembre, e non fumo da 8 giorni, premetto che sono un fumatore cronico, 2 canne tt i giorni, tempo totale a disposizione dall'ultima canna prima della visita 24 giorni, forse non basteranno, c'è qualche rimedio per dimezzare i tempi, io faccio sport e ora sto bevendo 2 litri di acqua al giorno, serve ? ho sentito parlare di soluzioni depuranti,,, aiutano ??? circa 6 mesi fa ho smesso per circa 2 mesi per fare altri test, per fortuna risultati negativi, in quel periodo ho fatto alcuni autotest di cui uno dopo 16 giorni dall'ultima canna con valore di circa 90 ng, come valore è alto ???
SPERO DI AVERE UN VOSTRO AIUTO !??? GRAZIE MILLE ! ! !

90 ng vuol dire che sta scendendo: i valori dopo poco tempo dall’uso di cannabis sono molto più alti.
Il thc ha un’alta affinità  per i tessuti grassi e questo fa si che il tempo di eliminazione dall’organismo dia così lungo. Bere molta acqua non influisce molto proprio per l’affinità con i grassi.
Non ci sono sistemi per accelerare questi tempi.

Se non fumi fai attivita e bevi in 24 giorni torni pulito

....non sto qui a spiegare,ma posso garantirvi che ci sono prodotti in vendita presso le erboristerie che aiutano moltissimo a smaltire....sono dei disintossicanti x il fegato e x l'intestino

Buon per te se ti fidi e li vuoi usare.
Ma da professionisti non possiamo assolutamente avvallare rimedi empirici e non scientificamente testabili (e riscontrabili).

iep

ma vaaaaaaaaaa davvero??? dimmi come si chiamano per favore!!! ma e sicuro che funzioni???

speriamo tu abbia ragione ..sono stato un fumatore abituale fino a meta' agosto .. sino ad oggi non ho piu' fumato,a parte qualche tiro ..al massimo 3 o 4 ma in giorni distanti tra loro.
come te bevo molta acqua,anche 3 litri al giorno e di conseguenza..faccio molta pipi' !!
inoltre andando in palestra ed in bici sudo molto e spero veramnete che aiuti a smaltire,sono 1,78*67kg,ho comprato un test in farmacia,lo faro'

dovrei avere i contolli a lavoro la prossima settimana ..speriamo in bene !!

bellaaaaa da paura cazzo ho la visita sportiva e non sapevo come fare meno male sono un'acciuga pure io!!

Ciao,
mi hanno ritirato la patente perchè sono risultato positivo all'alchol( 0.73) e il 24 maggio devo fare i vari test tra cui quello del sangue.fumo regolarmente hascish o marijuana da più di 10 anni.quando sono andato a prenotare la visita il tizio mi ha detto che oggi hanno degli strumenti che permettono di trovare tracce di thc nel sangue anche dopo quattro mesi.è vero??

Grazie

Nel sangue o nelle urine sicuramente no. Forse si riferiva al capello.

quando mai non hanno gli stumenti per trovare la droga nel sangue...ma se ti hanno beccatto per l alcoll ti faranno solo il test alcoolemico

"i nervi erano a fior di pelle e mi sono concesso 5 tiri" ahahahaha come ti capisco!

sei troppo stupido per parlare

Voglio anche io una canna

ha ha ha ha giusto, che consolazione vedere che c'é ancora qcuno che ragiona con la SUA testa

ma nessuno che dice (e si accorge) di tutta questa FORZATA caccia alle streghe, questa inutile demagogia che serve solo a controllare la gente ed illuderla di essere buoni (i lecchini dei + forti) e cattivi (chi è davvero LIBERO di pensare da sè)

basta guardare qualche anno fà (anzi no, Tutti gli Anni...!!!) quanto la menavano per l'AIDS , come se stesse x scoppiare un'epidemia mondiale... Ricordate ???
e adesso ?
cioè, mica è scomparso o si può curare (ufficialmente sempre) ed allora come mai non serve più parlarne e divulgare ??
(come se adesso la gente usasse di più il preservativo di prima, ma per piacere !!! io di gente che va regolarmente a troie qui ed all'estero le conosco, e bene anche !!)

quindi ? afta, aviaria, virus CKYZW, inondazioni, clima e terremoti come se fosse colpa.... Nostra !!!

ma la più bella è quella sera che staccaron la corrente ed il giorno sui TG NAZIONALI(sich...) mostravan la foto di un abete dicendo che era caduto sul confine fra noi e la Francia che ci dà l'energia(questo sì è vero)
ma daaaaaiiii, che ancora credete di più(e vi sembra + serio) il tg1 che "Striscia la Notizia" ? vi sembra "Normale" ????

e allora che vi venga qche piccolo dubbio su tutta la montagna di schema e ideologia mentale vien propinata dai ben pensanti-allineati al potere imperanti ben nascosti dietro ai politici (che forse le chiese pagan l'IMU per tutti i negozi ed attività che danno in affitt0 ????? e parlo solo di qua de me, nella "rossa" reggio emilia... !!!)

ha h ahh ah ah aha, SVEGLIA gentaglia
che fumiate o no l'mportante è che APRITE GLI OCCHI !!!

se le tue urine sono pulite e fai 5 tiri da na canna dopo tre giorni non si vede più niente in teoria ma meglio non rischiare, quando si è sotto analisi per dormire tranqulli la notte meglio non fare niente

ciao ...io ho fumato a giugno (un paio di tiri)e sabato mi sn fatto 5 tiri....secondo voi dp quando tempo si leva? risp e urgentissimo

La permanenza dei metaboliti del THC nelle urine può variare in base alla quantità di sostanza assunta, dal periodo di esposizione dell'organismo (per quanto tempo si è fumato) e dal periodo di interruzione che intercorre tra l'ultima volta e quando vengono effettuati gli esami.
Non possiamo darti una risposta precisa anche perchè non dici quando dovrai fare gli esami, ma solo dirti che a volte residui di THC sono presenti nelle urine a distanza di un mese.
Certo è che il quantitativo che hai fumato è talmente basso che questi residui non dovrebbero essere presenti. Ma ogni organismo metabolizza le sostanze con tempi diversi.

mi devo faree l eletrograttogammo e le analisi di urine.....secodno voi si levano tra un mese?

Immaginiamo che tu faccia riferimento all'elettrocardiogramma e ad un'analisi delle urine mirate al rilevamento di sostanze stupefacenti, ma non ci dici di che sostanza si tratta e quindi non siamo in grado di risponderti.
Possiamo solo dirti, come risposto a molti altri lettori, che se sei un fumatore abituale di cannabis l'indicazione del tempo necessario per eliminare il THC dall'organismo è più o meno 20-30 gg.

allora mi sn fatto 2 settimane fa 5 tiri di canna (erba) mi devo fare elettrocardiogrammae e le urine secondo voi dp quando tempo si levano..tra 20 giorni?

Se leggi le ultime due righe della risposta che ti abbiamo già dato in precedenza (e che trovi qui sopra), avrai la risposta alla tua domanda.

Magari 20/30 gg.........sono 46 giorni di astinenza, preparazione atletica x 20gg e allenamenti 2 volte a settimana e risulto positivo! Alto 1.95 e peso 104kg.......fumatore assiduo!

elettrograttogrammo?????????????

thc

io peso 100 chili e da 3 settimane mi fumo una canna al giorno piu o meno mezzo grammo vado a fare pipi 4 o 5 volte al giorno tra 5 giorni ho l esame mi beccano?

Se sei un fumatore abituale l'indicazione del tempo necessario per eliminare il THC  è più o meno la stessa (20-30 gg).

Ciao vi prego rispondetemi, io invece sono un fumatore cronico da circa 25 anni, ho smesso di fumare da circa 40 giorni ho già fatto le analisi e sono risultato negativo, dopo averle fatte ho fumato circa 5 canne. Volevo chiedere se il tempo che ci vuole per smaltire queste 5 sarà nuovamente lungo circa un mese? Oppure dopo qualche giorno le urine saranno pulite?
Grazie anticipatamente al servizio che offrrite.

quanto pesi??? io dopo 33 giorni sono ancora positivo con il test che si prende in farmacia e al 39 esimo giorno dovrei fare le visite ...peso 76 kg e facci osport 3 volte alla set

Non dovrebbe esserci bisogno di un tempo così lungo (un mese) per smaltire il tempo di permanenza nell'organismo, se la quantità fumata è quella che ci riferisci.

salve dato che sono carrellista devo fare l'esame dell'urina sul posto di lavoro la prossima settimana, sono un fumatore cronico da dieci anni,quindi alla data dell'esame che faro' sono 45 gg
che non fumo ., x essere tranquillo ho fatto da me un test da farmacia x thc che prevede un livello di cut off di 50ng,come previsto dal decreto x la sicurezza, l'esame a detta del test e negativo (vedi grafico istruzioni)
anche se la banda colorata del settore C è davvero lieve,il test è attendibile?SE SI COME VIENE INTERPRETATO DAL MEDICO DELL'AZIENDA?SE LA MARCA DEL TEST USATA DAL MEDICO DELL'AZIENDA è DIVERSA DA QUELLA CHO HO UTILZZATO IO DARA' LO STESSO RISULTATO? VISTO CHE FANNO IL CONTROLLO DI SEI TIPI DI DROGHE ,PROBABILMENTE NEL MIO CASO CHE NN HO MAI USATO DROGHE PESANTI MA HO SOLO FUMATO CANNE L'UNICA BANDA DI TONALITA DIVERSA PUO' ESSERE QUELLA DELLA THC ,RIPETO COME VIENE INTERPRETATO IL TEST ?

MI SCUSO X LA COMPLESSITA DELLE DOMANDE E DELLE MOLTEPLICI RISOSTE CHE ESSA RICHIEDE, MA L'ARGOMENTO è DI VITALE IMPORTANZA QUESTE SONO LE DOMANDE CHE GIRANO X LE AZIENDE IN QUESTO MOMENTO COSI' DELICATO X OPERAI ED AZIENDE (CRISI CASSA INTEGRAZIONE ECC), ABBIAMO PAURA CHE L'USO DELLA LEGGE DIVENTI UN ABUSO.

VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE E COMPLIMENTI X IL SERVIZIO CHE OFFRITE.

Sappiamo che questa è una fase difficile per chi lavora nelle aziende e la paura di perdere il posto di lavoro in questo periodo è forte. La cosa naturalmente è complicata dalla attuale legge sui lavori (come è il tuo) che prevedono controlli tossicologici periodici. In certi casi questi controlli possono sembrare eccessivi, specie per chi guida semplicemente un carrello e non magari un pullman o un aereo. Ma così è. E pensare che chi guida un autobus o un aereo possa farlo sotto l’effetto di una sostanza psicoattiva non è molto tranquillizzante. Certamente può essere fatta l’osservazione che una persona possa usare una sostanza ma non guidare o svolgere altre mansioni delicate quando è sotto il suo effetto. Ed in questo caso potrebbe non costituire un pericolo. La discussione su questi temi è molto vivace.
Ma veniamo alla tua domanda. I test rapidi come quello che hai usato tu sono abbastanza attendibili ma non del tutto ed in ogni caso non hanno una valenza legale. I test effettuati dalla ditta dovrebbero essere di tipo diverso (allo scopo di avere un valore legale): in pratica si tratta di test effettuati presso laboratori attrezzati allo scopo.
Di conseguenza le tue paure sulla differenza di marca del test sono ingiustificate.
I test di laboratorio (come per altro quelli rapidi) utilizzano un metodo chiamato “immunoenzimatico”. Questo metodo a volte può dare dei falsi positivi.
Esiste un metodo di secondo livello che può essere utilizzato in caso di contestazione. Questo metodo si chiama “spettrometria di massa” ed è del tutto sicuro. Il motivo per cui non viene utilizzato direttamente questo secondo metodo è il fatto che è molto costoso e quindi se ne limita l’uso ai casi in cui è necessario. Non è possibile rispondere alla tua domanda sul risultato “dubbio” del test da te effettuato se non invitandoti a rifarlo acquistando un altro kit.
Dopo 45 giorni dall’ultima assunzione di thc non ci dovrebbero essere  tracce nell’organismo.
Speriamo di aver risposto a tutte le tue domande.
Ora però consentici una concessione alla nostra deformazione professionale.
Ci scrivi che assumi thc da 10 anni e che (spinto dal problema del lavoro) da 45 giorni hai smesso.
Potrebbe essere interessante per te  capire come stai senza il thc.

salve, vi scrivo dopo tutto questo tempo proprio x darvi una risposta chiara e forse esaudiente., quello che vi posso dire è che senza thc sto esattamente come prima ,nel senso che nn ho avuto nessuna crisi di astinenza perchè di crisi nn ne vengono
x mancanza di THC., la mia vita sociale è rimasta la stessa , la mia produttivita al lavoro e la mia tipica dinamicita invariate, nn sono diventato irascibile e nn ho avuto segni di schizzofrenia quando nn fumavo xchè secondo me il fatto di avere voglia di fumare è solo una condizione psicologica nn fisica,nn ho problemi neanche quest'anno visto che nn fumo esattamente da 92 (NOVANTADUE)giorni aspettando ormai la consueta visita annuale che si fa in azienda,(approfitto x dire che sono daccordo con quel ragazzo che a scritto che lui usa il metodo 100GIORNI e nn fa domande di nessun genere,sui tempi di smaltimento) ,vi preciso anche che in fondo
io fumo canne da 24 nn ho fumato x un anno perchè la mia famiglia in quell'anno ha passato una terribbile tragedia è nn mi sono buttato in nessuna droga , anzi nn ho fumato + istintivamente proprio xchè in quel momento nn era per niente ricreativo o meglio nn era + divertente fumare haschisc,vi dico con estrema sincerita che mai mai mai sono rimasto a letto senza andare a scuola o a letto senza andare al lavoro perchè la sera prima avevo fumato una o due canne in piu', mi è smpre bastato avere un appuntamento es. x una patita di calcetto , o con una ragazza o un impegno con i miei x dire semplicemente stasera nn fumo.PERO' ATTENZIONE ATTENZIONE QUESTO NN è UN INCITAMENTO A FUMARE ,ANCHE PERCHè LA COSA è SOGGETTIVA, ANZI QUESTO TESTIMONIA COME IL THC SI PUO' INSINUARE NELLA VOSTRA VITA FACILMENTE DISTOGLIENDOVI DA INTERESSI DI ALTRO TIPO PROBABILMENTE + IMPORTANTI, MA DA QUA A DIRE CHE UN FUMATORE DI CANNABIS è UN TOSSICO O UN POCODI BUONO MI DISPIACE MA QUESTO
NN è VERO. Adesso pero' consentitemi una mia deformazione personale cosa pensate di quello che vi ho scritto? PS IL FUMARE FA MALE.

Se stai esattamente come prima vuol dire che te la sai gestire e la tua psiche non è troppo andata, è in grado di darci un taglio e occuparsi di altro quando è necessario. Secondo me sei molto fortunato. Sono d’accordo comunque sul tuo appello a non fumare perché dopo capire come stai senza fumare o se riesci a stare senza fumare è sempre un’incognita e nessuno può dire di esserne passato totalmente indenne, al di là di ogni giudizio.

buongiorno.data la legge 186 e 187 per il bene della mia famiglia sono stato costretto a rinunciare alla mia cara affezionata e rilassante cannetta serale dopo una giornata lavorativa. ora parliamo di mesi di astinenza e vi dico che non e' stato difficile smettere, motivato dalla tanta paura di perdere la patente con cui lavoro e mantengo tutto quel poco che ho. Be' ragazzi non sento la minima differenza sono attivo come quando usavo le mie amate cannette che soprattutto mi creavano uno spazio di tempo a me concesso, un rituale. Ora il vero problema e' che l'aver smesso di fumare ,non e' stato deciso da me ma da chi ci fa fare una vita di medra ,io guadagno circa 1300 euro mensili e ne pago 700 di affitto per 70 MQ. la cannetta era una cosa che mi dava piacere e il piacere compenza il dispiacere di essere incastonato in un sistema basato sull'articolo QUINTO ,CHI CIA ER SORDO HA VINTO.ora sto sempre diventando piu acido con la gente comincio a odiare le persone che sfoggiano i propri averi a sfreggio di chi anche alzandosi tutte la mattine per andere a lavoro non ha nulla da godersi ,ha solo l,impressione di riuscir a sopravvivere e coprire le spese folli che lo stato permette per creare un divario sempre maggiore tra chi non ha e chi si culla su ricchezze a dir poco nauseanti....LA PEGGIO COSA E' CHE DEL POVERO CITTADINO ,LO STATO NON SI PREOCCUPA DI COME ARRIVA ALLA FINE DEL MESE ,MA SE SI FA LA SUA CANNETTA PER RILASSARSI ....Ora saro' costretto a farmi seguire da uno psicologo prima che vada a finire sulle cronache ,dato che mi sento una mina vagante pronta ad esplodere contro i benestanti che ignorano le difficolta' di poveri operai sempre piu sotto torchio AMEREI CHI MI DARA' PAROLR DI CONFORTO...(scusate orrori ortografici ma penso di essermi fatto capire )

Non sei pazzo ,forse sei uno dei pochi sani che sono rimasti..e sei un buon padre di famiglia..

Cerca di resistere amico mio... e vivi con la speranza che un giorno il mondo possa cambiare e capire che i fumatori d'erba sono prima di tutto persone e non dei tossici ossessivi.

LEGALIZE IT

Permettimi di associarmi a quello che hai scritto...
Esprimerti la mia stima e ringraziarti per aver trovato le parole che avrei scritto anch'io.

Ciao a tutti.

Grande!!! Sono nella tua stessa situazione anzi oserei dire al limite della misantropia, troppo spesso si discrimina un ''fumatore di erba'' quando invece ci si dovrebbe preoccupare di ben altro. Dico io: Ma che cazzo vi frega se alla fine di una giornata lavorativa uno và a casa sua e decide di farsi una cannetta mica vengo ad offrirvela o vi costringo a fumarla con me patetici perbenisti sempre pronti a dar buoni consigli quando rovistando nei loro armadi si scoprirebbero scheletri di dimensioni galattiche.
Detto ciò vorrei esprimermi su 2 punti:
1.Un tale test non dovrebbe servire a dimostrare che durante le ore lavorative una persona non lavori sotto l' effetto di stupefacenti? Quindi se proprio vogliamo rompere i coglioni a sti poveri cristi un tampone salivare non sarebbe più adatto?
2. In una regione quale la mia ''IL VENETO'' e vi dico anche la città peggio che peggio VERONA, perchè non cè un uguale accanimento sull' alcol visto che è una città abitata principalmente da ubriaconi cronici? (parlo in ambito aziendale) perchè in ambito stradale la cosa è perseguita ed è giusto sia cosi io non fumo quando devo mettermi alla guida ma quando sono a casa spaparanzato sul mio divano a farmi i cazzi miei e premetto che l' uso di cannabis non mi ha portato all' uso di atre droghe o a ''farmi le pere'' come dice la leggenda metropolitana di questi proibizionisti che recita: ''se ti fai le canne poi sicuro passi ad altro''.
PS: Cmq ok potrete averla vinta voi con il vostro sistema che ci tiene tutti sotto controllo come pecore di un gregge per 30, 40, 50 giorni ma alla fine di questo periodo mi fumero un bel cyloom grasso di charas alla facciazza vostra.
Distinti saluti e BON SHIVà a tutti!!!

E un piacere leggere di te... anche io mi facevo il cannino serale ma per esami sul posto di lavoro mi sto rassegnando... ma sti bastardi la pagheranno....

io sono nella tua stessa identica condizione tranquillo non sei il solo ad essere una mina vagante io fumo o meglio fumavo dall eta di 14 anni 5 6 7 avolte 10 canne insoma quante ne vuolevo ma ora purtroppo o forse fortunatamente sto smetendo 1 perche spendevo tanti soldi 2 mi fanno visite a sorpresa a lavoro e non vedono l ora di becarmi3 mi alleno ogni giorno faccio box quindi diciamo che un po di forza e fiato in piu non guastano ma sopratutto non voglio farmi inculare da questi figli di putana che si pippano il mondo e invece di guidare il muletto o carrello come me guidano l italia.ora ho deciso fumero raramente e solo in qualche occasione cosi me la gustero di piu e fottero ugualmente lo stato ridicolo italiano....ba vabbe alla fine non si muore mica anzi ti diro sto gia molto meglio.......vedrai che le cose cambieranno bisogna essere piu forti e piu furbi con questi stronzi......lo sport ti aiuterebbe di sicuro io ogni giorno tiro pugni al sacco cosi evito di esplodere con qualcuno tanto ci perderei sempre io quindi amico mio fatti forza tutto e possibile e niente e impossibile .....auguri e buona fotuna ricordati che noi poveri operai siamo tutti sulla stessa barca!!!!!!!

devo fare le analisi del sangue e urine cer controllo medico per lavoro, tre giorni fa mi somno fatto una canna e il 24/10/09 devo fare le analisi vorrei saper se sono fuori pericolo.

Il thc si accumula nei grassi, da questi si libera a poco a poco andando nel sangue, dal sangue passa nelle urine: la conseguenza è che la durata nel sangue è simile a quella nelle urine: in teoria solo un poco più breve.
Il periodo di permanenza nell’organismo dei metaboliti di questa sostanza varia da individuo ad individuo e da quanto e per quanto si è fumato.
Più lungo è il periodo di esposizione alla sostanza e più lungo sarà il tempo necessario a smaltirne la presenza nell’organismo.
Si può arrivare anche a trenta giorni dopo l’ultima assunzione.

quali valori uscirebbero alterati se ci sono ancora tracce di erba nel sangue e nelle urine???? dp una pausa di 2 mesi nel fumare ho fumato 2 teri un giorno si e uno x 5 giorni e dp 10 ho fato gli esami ....quali sn i valori alterati se ci sarebbero tracce di erba???? grz mille in anticipo

buonasera io è 10 anni che faccio gli esami delle urine alle università di medicina legale,e l'ultima volta mi hanno trovato positivo restando fermo di fumare 1 mese possono avermi fregato? o alle università sono più specifici i controlli.Invece al S.E.R.T come funzionano i controlli? Basta stare fermi 15 o 20 giorni? vorrei per favore una risposta al più presto GRAZIE

E’ possibile che vengano trovate urine positive per THC anche per più di un mese dopo la cessazione, se l’uso è stato pesante. I test di screening sono gli stessi, con lo stesso cut-off.

raf

salve io fumo qualche sigaretta ogni tanto e faccio qualche tiro di canna niente piu oggi ho l'esame delle urine e spirometria per la visita medico agonistica vorrei gentilmente sapere se riscontreranno qualcosa o se posso stare tranquillo? grazie

No, se si tratta dei normali prelievi urinari e non di esami specifici per la ricerca di sostanze psicotrope.
In caso contrario (esami specifici) dipende da quando hai fumato l'ultima volta per risultare positivo o negativo al test.

io mi s fatto 3-4 tiri aluglio e prima di luglio mi s fato una cana adesso ad ottobre mi dv fare una visita medica e mi controllan le urine mi dv preoccupare?

salve sono un ragazzo che deve fare le analisi delle urine per la patente ho smesso per 1 mesetto poi ho ripreso a fumare per 3 settimane buone poi ho rismesso per 34 giorni e ho fatto la prima analisi peso sugli 85 kg e sono alto 1.80 vado spesso al bagno e sudo molto secondo voi ho qualche riskio di risultare positivo?? grazie in anticipo per la risposta

La permanenza del THC nell'organismo varia in base alla quantità di sostanza fumata, per quanto tempo si è fumato e l'intervallo che intercorre fra l'ultima assunzione e il prelievo urinario.
Se la quantità è elevata si possono trovare residui dei metaboliti del THC fino a 60 giorni dall'ultima assunzione.

cara "redazione" leggendo le varie risposte agli utenti mi sembra di notare un pò di incoerenza nelle tue rispote,in particolare x quanto riguarda la presenza di thc e cannabinoidi nelle urine e nel sangue. Considerando il peggiore dei casi, e ripeto il peggiore dei casi , per quanto tempo al massimo possono essere rilevati nel sangue e nelle urine il thc e vari derivati?!
Grazie

Caro “lettore”, il problema non sta in una nostra (eventuale) incoerenza, ma nel fatto che la letteratura scientifica in merito (e la nostra esperienza diretta) riporta normalmente un tempo di permanenza massimo nelle urine di 30 giorni dei metabolici del THC.
Accade però, e le nostre ulteriori risposte sull’argomento son lì a testimoniarlo, che molti lettori ci segnalano che hanno avuto anche risultati di positività ben oltre i 30 giorni (si parla di sessanta e oltre).
Ovviamente essendo testimonianze su risultati non clinicamente testati, li riportiamo come tali all’attenzione degli altri lettori.

salve a tutti scusate in anticipo la domanda ma in realtà sono serio.Visto che bisogna urinare molto per far fluire il thc dal propio corpo la birra (o altri liquidi che inducono a urinare) non poterbbe essere una soluzione migliore rispetto all'acqua? oppure in qualche maniera ostruisce il defluimento del thc? grazie per il vostro servizio e la pazienza professionale nel rispondere ai piu.

Bere acqua è molto salutare, ma influisce relativamente sull' eliminazione del THC. Bere birra a questo scopo è forse più piacevole ma molto meno salutare

la domanda era se bere birra aiuta piu dell acqua sarebbe utile avere una risposta

Le due cose (acqua e birra) ai fini della diluizione del THC non hanno nessuma efficacia.

se bevi almeno 3 litri di acqua al giorno più soluzione shoum almeno cinque volte tanto da il manuale di istruzione e se bevi almeno 3 birre al di.......la birra sciasqua tanto le urine poi assieme alla soluzione è fenomenale.......in 15 giorni si è puliti.......

Perfetto, se poi risulti ancora positivo non te la potrai rifare con nessuno perchè il consiglio è anonimo....

Ciao io invece in 20 giorni avrò fumato più o meno una decina di canne (ma non intere) l'ultima il sei ottobre, il 26 ho la prima urina da fare delle tre previste. Risulterò positivo? E se un prelievo su tre lo risultasse? Riuscirei A riprendermi la patente oppure ne bastA solo una positiva per giocarsela? Vi prego rispondetemi sono disperato.

Come abbiamo più volte risposto la presenza del THC nelle urine dipende dalla quantità fumata e dal periodo (per quanto tempo) si è fumato.
Nel tuo caso venti giorni possono essere sufficienti per risultare negativo alle analisi delle urine, come pure al contrario risultare positivo. Abbiamo visto positività anche a distanza di trenta giorni dall'ultima assunzione.
Per quanto riguarda i tre esami si intendono negativi tutti e tre.

ho fatto 2tiri di canna 2giorni fa e basta!! domani mattina devo fare delle anaili del sangue generali.. tipo x vedere l'anemia ecc... si vedranno quei tiri di canne o ke ho bevuto una birra? è davvero urgente :(((

Mi sa che puoi stare tranquillo credo che solo analisi tossicologiche apposite mostrino il thc... preciso però che non sono un dottore

Le analisi generali del sangue non sono finalizzate alla verifica di presenza di THC nell'organismo. Per questo ci vogliono esami mirati quali il prelievo delle urine per il ritrovamento dei metaboliti del THC.

Tra 5 giorni ho le visite del lavoro tra le quali ho saputo c'è anche il test per trovare la droga... Tenendo conto che da circa 6 mesi faccio uso giornaliero di questa roba c'è un modo x risultare negativo entro venerdì?? Da tenere conto k l'ultima canna l'ho fumata ieri prima k me lo dicessero.... Vi prego di risp urgentemente!!:(

Come risposto in altre parti del sito, non esistono metodi farmacologici o ritrovati naturali che permettono la diluizione della presenza dei metaboliti del THC nell'organismo.

Quindi in parole povere me la prendo in quel posto punto e fine?? perchè ho sentito k l'aspirina riesce a nascondere le tracce di queste sostanze è vero?? Sto facendo di tutto per cercare di eliminare queste tossine bevo dai 3 ai 4 litri d'acqua al giorno almeno mezzo litro di latte e corro x cercare di smaltire in fretta il problema è k la visita ce l'ho venerdì questo cioè tra 4 gg... a vostro parere mi converrebbe farla slittare??

il latte non fà nulla anzi puo' solo ingolfare le urine!!! idem per l'aspirina( lo feci l'anno scorso)
Le uniche sostanze al mondo Liposolubili sono il THC ed il Petrolio (fatti una idea)

L'unica cosa che potrebbe aiutarti e bere tantissima acqua 2 ore prima degli esami ma devi già essere col limite cut-off

Salve, mio fratello ha smesso di fumare quella roba il 15 Ottobre circa,e ne faceva un uso medio/alto al giorno, praticamente quando potrebbe spedire la domanda per l'esercito(vpf1) per non essere cioccato nelle visite mediche???e cosa potrebbe fare per ridurre e/o eliminare le tracce di thc???? la prego di rispondermi perchè mi sta assilando che è preoccupato.......sentitamente grazie in anticipo....

Bè puoi dire a tuo fratello che, a meno che non venga sottoposto al test del capello, le tracce di THC dalle urine spariscono dopo poco più di un mese. Non crediamo che una volta spedita la domanda verrà chiamato il giorno dopo. E quindi un po' di giorni dovranno pur passare.....
Altro discorso è se gli viene richiesto l'esame del capello.
Allora abbiamo proprio paura che ci sia il rischio di essere cioccato.
P.S. Non esiste niente per abbreviare lo smaltimento del THC, se non aspettare che l'organismo naturalmente se ne liberi.

Non fai riferimento specifico al tipo di sostanza da te usata.
Se si tratta di cannabis tutti i metodi da te usati non servono a niente. L’esame tossicologico dovrebbe dare esito positivo.
Se si tratta di altre sostanze devi tenere conto che in genere tutte scompaiono dai liquidi biologici in genere in un intervallo massimo di una settimana.

Chi ha tanto denaro può fare la liposuzione (THC) e nano filtrazione del sangue e trasfusione per il resto! Alla faccia di noi dipendenti che siamo mandati a fare le analisi da chi magari fà festa a manetta e va in giro con l'autista ha gli amici al posto giusto e le clinihe di fiducia!
Cittadini svegliamoci a noi ci perseguitano loro godono! spero arrivi presto il 2012!

uno che la pensa come me' si ... cittadini ma vi volete svegliare andiamo sotto casa di Fini e Giovanardi che con questa dittatura stanno decimando posti di lavoro ....le canne non hanno mai ucciso nessuno ne causato incidenti stradali ....cazzo andiamoci PACIFICAMENTE a far capire cosa si prova a veder la propria praivacy andare in fumo creamo un presidio sotto le loro case ,,cazzo dovranno andare a dormire da qualche parte ...........e' un'idea che sento sempre piu spesso ma facciamolo cazzzzzzzo non e' una cosa minaccevole ma e' per salvaguardare i poveri operai che non potendosi permettere mete esotiche come invece fanno i nostri dittatori alle spelle delle nostre fatiche riconpensate con briciole e non ci permettono di rilassarci con una buona cannetta spesso usata dopo aver faticato ....parla un operaio che guadagna 1300 euro e ne paga 700 d'affitto e non avendo un cnttr. atemp. indeterminato non puo aprire un mutuo .....sono incazzato nero ho voglia di spaccare tutto e lunica cosa che mi rilasava era una sana cannetta dopo cena ma ho dovuto smettere per una lagge di comodo fatta da chi puo rilassarsi su costose spiagge servito e riverito ....ok lo fanno per la nostra salute ,e lavita di merda che mi fanno fare non e' minare la mia salute cosi mi sento oltre che oltraggiato anche preso per il culo .

uno che la pensa come me' si ... cittadini ma vi volete svegliare andiamo sotto casa di Fini e Giovanardi che con questa dittatura stanno decimando posti di lavoro ....le canne non hanno mai ucciso nessuno ne causato incidenti stradali ....cazzo andiamoci PACIFICAMENTE a far capire cosa si prova a veder la propria praivacy andare in fumo creamo un presidio sotto le loro case ,,cazzo dovranno andare a dormire da qualche parte ...........e' un'idea che sento sempre piu spesso ma facciamolo cazzzzzzzo non e' una cosa minaccevole ma e' per salvaguardare i poveri operai che non potendosi permettere mete esotiche come invece fanno i nostri dittatori alle spelle delle nostre fatiche riconpensate con briciole e non ci permettono di rilassarci con una buona cannetta spesso usata dopo aver faticato ....parla un operaio che guadagna 1300 euro e ne paga 700 d'affitto e non avendo un cnttr. atemp. indeterminato non puo aprire un mutuo .....sono incazzato nero ho voglia di spaccare tutto e lunica cosa che mi rilasava era una sana cannetta dopo cena ma ho dovuto smettere per una lagge di comodo fatta da chi puo rilassarsi su costose spiagge servito e riverito ....ok lo fanno per la nostra salute ,e lavita di merda che mi fanno fare non e' minare la mia salute cosi mi sento oltre che oltraggiato anche preso per il culo .

Salve...non sono un fumatore abbituale ma da un mesetto buono mi faccio una cannetta al giorno...(neaanke mezzo grammo a canna) peso 88 kili x 1.78 m quanto tempo passera prima ke risultero negativo al drugs test???rispondete al piu' presto xfavore sono disperato :(:(:(

Il tempo di smaltimento dei metaboliti del THCcioè le sostanze che vengono prodotte dal metabolismo di questa sostanza, varia da pochi giorni ad almeno trenta giorni dall'ultima assunzione.
La cosa dipende da diversi fattori poco definibili: metabolismo, tolleranza, frequenza di utilizzo, quantità di sostanza assunta, percentuale di "purezza" della sostanza stessa nonchè il tempo di utilizzo.

ciao...da giugno fino ad oggi ho fumato 5-6 canne l'ultima 4-5 tiri il 22 ottobre! la settimana pross ho le visite specifiche...pensate ke risultero' positivo? ciao e grazie

Ti consigliamo di leggere la risposta che abbiamo dato al lettore precedente.

STO UNA MERDA
DOMANI MI DEVONO DARE LA RIS DELLE ANALISI DELLE URINE.5GIORNI PRIMA MI SONO FATTO 2TIRI DI UNA CANNA è NN SONO FUMATORE POSSO STARE TRANGUILLO?

Il problema sta nel fatto che le analisi valutano la presenza del THC indipendentemente dal fatto che si sia un fumatore assiduo od occasionale (come nel tuo caso) della sostanza.
La positività può esserci quindi anche se uno a fatto due tiri, data la permanenza nell'organismo dei metabolti della sostanza.

premesso che adesso vado in farmacia a comprarmi il test(drug free)!!!!!oggi ho fatto le visite mediche per l azienda dove lavoro,e ci anno fatto anche le analisi per alcol e stupefacenti!!!1dunque io non fumo da circa 7 anni ma sia il 21(due tiri) e sempre il 25 ottobre mi sono fatto altri due tiri di fumo quindi sono trascorsi 11giorni!!!!sono alta 177 e peso 91 kili ultimamente ho bevuto un casino d acqua e sono andato spesso in bagno!!!posso rischiare qualcosa???bastano undici giorni?(visto che non sono un fumatore abituale???grazie per la risposta

Il quantitativo della sostanza fumata è assai basso, ma il tempo intercorso fra l'assunzione ed il controllo relativamente breve. Quindi il test dovrebbe risultare negativo, ma potrebbero risultare ancora tracce dei metaboliti della sostanza.

salve a tutti sono valentina e circa 10 giorni fa ho ft una canna.. piu' o meno iun tutta la mia vita avrò fatto qualche tiro in 4 canne.. ora mia madre mi vuole fare un semplice esame delle urine per verificare l'acne che ho.. volevo sapere se è visibile anche la traccia della canna oppure serve un esame specifico...

Ciao stai tranquillo...i test atidroga 1 costano 2 devi essere consapevole del fatto che te li fanno,,,,te vai li con l animo in pace e tutto andrà bene ;)

Un normale esame del sangue non ha niente a che vedere con gli accertamenti per l'assunzione di sostanze.
L'esame deve essere specifico per la ricerca dei metaboliti del THC.

scusate io domani ho l'esame delle urine ma nn è di qll specifici ma di qll normali x la visita medica
se 1 fuma (le sigarette)?? si vede??o no?? rispondetemi... grazie

No, non si vede

scusate devo fare gli esami specifici qll delle urine x alcool thc e fumo_(sigarette) le sigarette si vedono o no?? se si dp qnt tempo le smaltisco definitivamente?? aiuta a smaltire bere tnt latte o tnt acqua??

scusate volevo sapere se è vero chcon BIOCHETASI il thc nelle urine sparisce grazie per una velo9ce risposta

Vogliamo solo sperare che non sia l'inizio di una nuova leggenda metropolitana come quella della Soluzione Schoum.
Entrambi (Schoum e Biochetasi) non hanno alcuna influenza sullo smaltimento dei metaboliti del THC.
La Biochetasi va benissimo per chi soffre di nausee in gravidanza, che non ci sembra proprio sia il tuo caso.

devo fare i test specifici per le urine venerdi 20 novembre... é dal 15 ottobre che non fumo i primi 2 test sono stati positivi rispettivamente a 15 e 23 giorni da quando avevo smesso. poi ho fatto alti 2 test risultati negativi dopo 25 e 28 giorni sempre da quando avevo smesso, l'ultimo addirittura usando la prima urina del mattino il giorno dopo aver fatto sport a livello agonistico.posso stare tranquillo dal momento che comunque fino alla visità non fumero +. ovviamente la sostanza in questione e il thc e sono un fumatore abituale da circa 8 anni.grazie

Se la situazione è nei termini in cui ce la descrivi dovrebbe permanere la negatività alla sostanza ricercata (THC), ed anche i tempi di smaltimento sembrano essere adeguati.
Tieni però presente che sei un fumatore cronico e quindi la presenza nell'organismo impiega molto più tempo del normale a scomparire.

settore logistico: test urine tossicologico + prelievo sangue test alcolemico.
il prelievo dovrà essere fatto direttamente dal medico del lavoro ma l'urina và portata da casa già in provetta ? Nel lavoro precedente non ero sottoposto a questi controlli specifici ma ad altri...e avveniva cosi'(pipi' fatta la mattina a casa e prelievo).

PS: e' solo per informazione siete gentilissimi grazie.

settore trasporti su rotaia.l'esame viene fatto nel centro della medicina per il lavoro di competenza.prima si effettuano le analisi del sangue,poi fatta colazione si procede a quello delle urine con provetta nominativa e medico che assiste durante l'urinazione, dopo di che avviene il controllo tramite screen test e nel giro di poco viene rilasciato un documento che o è negativo o sospende dalle mansioni il lavoratore... spero di esserti stato util...l'unica cosa che puo salvare da queste analisi è l'astinenza per un mese o + o riuscire a spiegare al medicoche hai fumato solo una cannetta qualche tempo fa ma che la cosa non si ripeterà, se il medico non è una merda trasciverà nullo sul documento...

che vuol dire trascriverà nullo? l'esame non è già una risposta valida?
dove hai reperito questa possibilità ?

PS:e' vero che c'e' anche un colloquio col medico prima delle analisi ?

grazie 1000 !

Ringraziamo il lettore che con celerità e maniera dettagliata ha risposto al quesito “IN CHE MODO??” .
Se possiamo concordare con la prima parte della risposta, avanziamo però qualche dubbio sulla seconda parte.
Stiamo provvedendo anche noi a dare una risposta al lettore “IN CHE MODO??”, che preghiamo quindi di aspettare per avere una risposta esaustiva sull'argomento.

Il prelievo delle urine per controllo tossicologico viene fatto direttamente dal medico del lavoro.

Purtroppo, nella risposta fornita dal nostro lettore c'è un grosso vizio legale: il medico non può accertare in alcun modo i tempi di assunzione di una sostanza rinvenuta nelle urine e quindi non può riportare "nullo" sul documento pena grosse sanzioni per lui; quindi, se test positivo il lavoratore passa ad accertamenti di II livello e viene demansionato (è la legge!!).

Riprendiamo e completiamo un breve dibattito sui controlli verso i lavoratori con mansioni a rischio di qualche giorno fa.
Lo facciamo anche per dare una risposta esaustiva e corretta al lettore che ci aveva posto il quesito ed al secondo lettore che era intervenuto

Rispondiamo al primo quesito
Il prelievo delle urine per controllo tossicologico viene fatto direttamente dal medico del lavoro, ed è quindi impossibile fornire urine portate da casa o con altre modalità.
Secondo quesito relativo alla nullità da riportare.
Sottolineiamo che la “risposta fornita da un altro lettore” contiene un grosso vizio legale: il medico non può accertare in alcun modo i tempi di assunzione di una sostanza rinvenuta nelle urine e quindi non può riportare "nullo" sul documento, pena grosse sanzioni per lui.
Quindi, se il test è positivo il lavoratore passa ad accertamenti di II livello e viene demansionato.
Questo dice la legge.

se uno è fumatore accanito quanto è il tempo massimo in cui si possono trovare tracce?io sapevo che in un mese o 35 giorni sparivano ma mi state facendo venire dubbi...

_

recati in farmacia e fai la prova aquistando un drug free(costa piu' o meno 10€) da fare a casa tua...immergi il test nell'urina e vedi se sei positivo o negativo

Il tempo massimo di permanenza è di trenta giorni, almeno nella nostra esperienza, ma vari letttori ci segnalano la presenza anche per tempi più lunghi.

Innanzitutto, i miei complimenti alla redazione che, con rara pazienza, si sta dedicando a dare delle risposte concrete agli utenti. Ho letto attentamente tutte le vostre risposte presenti in questa pagina, ma, solo per informazione, vorrei capire meglio la variabilità dei tempi di smaltimento del thc:

Mettiamo caso che, per circa due anni, un individuo abbia fumato in media due-tre spinelli la settimana. Mettiamo anche che l'individuo abbia smesso, per circa due mesi, l'assunzione delle sostanze presenti negli spinelli.
Aggiungiamo anche che l'individuo abbia assunto nuovamente, soltanto un ultima volta, una quantità pari a 0.3 grammi (non effettivi) di aschish dopo i due mesi di astinenza.

Riassumendo, un individuo:
- Ha fumato per due anni;
- Ha smesso per circa 60 giorni;
- Ha fumato un ultima volta 0.3 Gr (non effettivi);

La domanda è: Il fatto che abbia smesso per sessanta giorni, può considerarsi una "depurazione" dei due anni passati? Se si, è giusto dire che l'ultima assunzione verrà smaltita, dall'organismo, in tempi più brevi? Quale potrebbe essere il tempo di smaltimento dell'ultima assunzione?

Grazie.

Complimente per la tua chiarezza.

Dopo due mesi l'individuo dovrebbe aver smaltito quanto aveva accumulato negli anni precedenti. L singola assunzione avvenuta dopo due mesi richiede un tempo più breve (non c'è accumulo). I tempi non è facile precisarli: due settimane son un tempo piuttosto probabile.

Mille grazie dell'assistenza e buon lavoro.

salve
io ho fumato per 5 anni molto pesantemente (circa 40gr al mese)
e ho smesso il 15 nov perchè il 24 nov mi fanno gli esami a lavoro.leggendo queste risposte mi son reso conto che mi scoprono lo stesso.
posso dare la pipi di un mio amico che non fuma o di mio padre?
conta qualcosa fumare facendo passare il fumo nell acqua? (pipa ad acqua o bong.
altrimenti cosa posso fare? starmi a casa quel giorno?
sto bevendo già soluzione schoum e latte.
ringrazio a chi mi risponderà.
ciao a tutti!

troppo poco tempo... stai a casa perche probabilmente ci sarà qualcuno che starà li a guardare mentre urini

Interveniamo solo per farti notare che tutte le pratiche da te elencate sono illegali, e quindi trattandosi di accertamenti di legge, il riscchio di un reato quale quello di truffa è assai concreto.

venerdi ho il test delle urine per riscontrare il thc...saranno 36 giorni che non fumo ho fatto un po di test in questo ultimo periodo...di quelli che si comprano in farmacia...sono affidabili?volevo ancora avere un chiarimento dopo il 28 giorno di astinenza i test sono iniziati ad essere negativi, 2 di fila in due giorni...poi ieri ne ho fatto un terzo e mi sono reso conto che la linea che indica la negatività è veramente molto debole...
1) da cosa è dovuto?
2) è possibile che con i test della medicina del lavoro risulti qualcosa di diverso?
3)é possibile che vedendo la linea cosi debole mi dichiarino comunque positivo?
sottolineo il fatto che la linea c'è ma è debole e che sul bugiardino dice che anche se debole debba considerarsi negativo...grazie per l'aiuto

X sicurezza ho comprato altri 2 test

I test rapidi creano i problemi di cui tu parli. Quelli fatti in laboratorio sono fatti con degli strumenti molto più perfezionati e danno non soltanto una risposta positivo/negativo ma anche una risposta quantitativa. Quello che conta è il tempo trascorso dall'ultima assunzione. Nel tuo caso sembra che sia sufficiente.

avevo itest sta mattina e ho provato a fare nuovamente uno screen comprato in farmacia di quelli multipli e l'unica linea che si vedeva appena era quella del thc quindi ho evitato di presentarmi...sono 36 giorni che non fumo e non capisco come sia possibil che ci sia ancora presenza di thc...spero che aspettando ancora 5/6 giorni sparisca definitivamente...è possibile che il fatto che i test che ho fatto quasi 10 giorni fa mi dessero esito negativo perche facevo molto sport e che essendo stato fermo a casa perche malato in questa ultima settimana il mio corpo abbia continuato a espellere thc tramite urine? se io sudo molto i giorni prima di fare l'esame questo puo giovare o peggiorare la cosa? grazie mille per l'aiuto...sta cosa mi sta turbando perche sembra una magia(prima pos poi neg e poi di nuovo pos...BOO)

Come abbiamo già scritto in altre occasioni la lunga permanenza del thc nell’organismo è dovuta all’accumulo nei grassi da cui si separa molto lentamente. Le pratiche da te messe in atto poco influenzano questo rilascio e di conseguenza la durata del thc nell’organismo. I risultati dubbi dei test rapidi da te effettuati sono conseguenti nella natura stessa di questi test che hanno un valore indicativo che talvolta viene smentito o confermato dai test di laboratorio. In genere 36 giorni sono sufficienti per lo smaltimento del thc.

ciao, scrivo perchè questa sttimana mi dovrebbero fare l'esame delle urine!!! Sono un fumatore cronico ma è esattamente dal 30 di agosto che mi fumo una canna al mese, l'ultima risale al 5 di novembre!!! secondo voi rischio qualche cosa?? vi prego di rispondere al più presto grazie.

Possiamo risponderti che la permanenza del THC e dei suoi metaboliti nelle urine varia da alcuni giorni a oltre un mese.
Dipende dalla quantità assunta, il periodo di tempo (ci parli di cronicità, quindi nel tuo caso da molto tempo), dalla velocità di smaltimento del tuo metabolismo.
Il tempo intercorso dall’ultima volta è abbastanza lungo, ma è anche vero che l’accumulo della sostanza nel tuo organismo è avvenuto per un lungo periodo.
Quindi puoi risultare negativo, come possono permanere delle tracce.

ciao devo fare il test al lavoro il 15 dicembre,ho fumato l'ultima volta il 23 ma non fumavo piu da 3/4 giorni,oggi ho fatto un paio di tiri,peso 58 kg ed ho quasi 0 grassi......1690 mm di altezza pensi che avro problemi?grazie e ciao

La permanenza del THC nelle urine varia da alcuni giorni ad un massimo di trenta/sessanta giorni. Dipende dalla quantità fumata, dalla percentuale di sostanza attiva presente, dal tempo intercorso fra l'ultima assunzione ed il prelievo urinario per il test.

Ho letto tutti i messaggi in precedenza postati e vorrei fare qualche domanda, da quel che ho capito il medico controlla mentre si urina... Mah.. è legale tutto ciò?
Cosa può succedere se uno si rifiuta?
Può incidere e quando il fumo passivo di cannabis sul risultato del test?
Grazie tante!!

Certo, i controlli devono essere fatti alla presenza di un medico o di altro operatore sanitario (come un infermiere), proprio per evitare eventuali manomissioni o manipolazioni del liquido biologico (urine) prelevato.
Ovviamente rifiutarsi significa ammettere la propria positività, con le conseguenze legali del caso.
Infine, non esistono studi approfonditi e credibili sulla rilevanza del fumo passivo nella positività del singolo prelievo.
Ovvero è difficile stabilire quanto e con che modalità stare in un ambiente dove altri fumano influisca sulla positività della persona che non ha fumato.
Una cosa è certa: è estremamente difficile sostenerlo e provarlo.

Salve a tutti, son un fumatore cronico da circa 15 anni, assumendo circa 15gr di thc alla settimana, ho smesso da 25gg e al 20esimo giorno il test della farmacia mi dava esiti positivo! vi kiedo ora: i test farmaceutici danno positività anke al di sotto del 50% di thc presente nelle urine? e se ne siete a conoscenza, sapete se la "spice" (principio attivo è jw-018) è rilevabile negli esami? vi ringrazio x una celere risposta!!

Riteniamo che il 50 che tu indichi non sia la percentuale ma il valore soglia (con dei valori di misura) al di sotto del quale il valore è negativo. Ma sono parametri di laboratorio.
Per quanto riguarda lo spice se non c'è THC le altre sostanze non sono al momento ricercate

Ciao, allora ma se tipo una persona ha fumato il giunto, bong e maria per la prima volta(e anche dividendoselo con gli amici)e dopo 11 giorni che non ha toccato piu' niente e con il test dell'urina la sgamano?

La risposta è che molto probabilmente l'eliminazione del thc sia ancora in atto ed un esame tossicologico dell'urina dia esito positivo.