Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 52235 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

se ho fumato 15 canne si vedranno traccie di thc nelle urine dopo 25 giorni?

Risposta:

Come abbiamo già scritto molte volte il tempo di "smaltimento" del thc è molto lungo e quindi esso può essere rilevato in un campione urinario anche per un mese o più. Ovviamente esiste una relazione molto stretta fra quanto si è fumato, da quanto tempo si fuma e la capacità, sempre diversa, del proprio organismo di metabolizzare (smaltire) la sostanza.

Se ad esempio nel tuo caso hai fumato le 15 "canne" in un breve periodo di tempo è probabile che anche dopo 25 giorni qualche traccia sia presente nelle urine.

 

Commenti

ho possibilità di negatività?? io sto bevendo molto 5-6 litri di acqua al giorno e in piu sto prendendo la soluzione schoum, mi conviene comprare un test anti droga in farmacia prima della visita? mi poso portare le urine di un amico? sono praticamente ignorante in materia grazie della collaborazione!

Soluzione schoum e liquidi, come più volte ripetuto, non servono a niente.
Acquistare ed usare un test in farmacia può essere utile per verificare l'eventuale negatività.
Sostituire le proprie urine con altre è un illecito.

Io fumo da pora gnari!

ho 49 anni, non bevo, fumo pochissimo non faccio incidenti in macchina da 30 anni, non prendo multe, quella volta che cedo a fare 4 tiri di un spinello che mi capita: esame thc perchè guido il moletto. Sono andato nella paranoia piu totale, ho visto la vita passarmi davanti. Ho fatto il test e sono risultato negativo. ho giurato a mè stesso di non fumare piu'. Se non volete paranoie non fumate, anche perchè vi brucia la memoria breve e la memoria è importantissima. ciao a tutti AD

io dico che se uno si fuma un centimetro di rasta dei capelli di bob marley.. ottiene uno sballo che dura anche 3 giorni.. Lasciando tracce nel sangue per almeno 6 mesi :)

tramite agenzia ho trovato lavoro presso un pastificio con ruolo sia in laboratorio che in produzione come controllo qualita(materia prima,busta,timbri etc..),premetto che non ho patenti che mi permettano di guidare il muletto pertanto non éP compreso dal mio ruolo..io fumo abitualmente 1 quantita' pari a 0,5-0,8 gr al giorno da un po' quasi un annetto....martedi mi fanno la visita...ora volevo chiedervi:
-ho un contratto di lavoro alimentare di 5 livello,non sono abilitato all'uso di muletti(ai due mulettisti sono stati fatti gli esami da quanto mi dicono fonti attendibili)
-non produciamo esplosivi,materie chimiche o varie ma semplicemente pasta
-il mio ruolo comporta il controllo qualita' sia di laboratorio che di produzione(vedi sopra)
-mi hanno detto che martedi' prox verra il medico per la visita ma mi ahnno parlato di udito,fiato,e vista ma in m odo molto generico non sonostato troppo ad approfondire per evitare di fare la figura del drogato

possono farmi l'esame tossicologico?sono obbligati per legge?oppure viciversa per legge non hanno alcun diritto a farmelo???
fatemi sapere al piu' presato sono 6 mesi che cerco lavoro ora l'ho appena trovato e non vorrei perderlo dopo una settimana ma non ci ho proprio pensato ancvhe perche' mi é caduto dal cielo e senza far niente é facile cadere in peccato...
grazie mille anticipatamente
rispondetemi subito vi prego!!!

La risposta è molto semplice: se le tue mansioni non rientrano in quelle pericolose verso terzi (e da quello che scrivi ci sembra proprio di no) non sei tenuto né obbligato a fare gli accertamenti per l'uso di sostanze stupefacenti.
Comprendiamo che, dato che ti hanno assunto tramite agenzia, tu abbia qualche riserva ad informarti, ma è un tuo diritto come lavoratore richiedere motivi e finalità degli esami cui devi essere sottoposto. Anche quelli di routine sullo stato di salute del lavoratore.

grazie mille!!siete stati rapiddissimi,speriamo che fili tutto liscio...ma volendo potrebbero per qualche politica aziendale inserirmi nei nominativi di quelli da controllare(nel senso potrebbero inserire i nominativi di qualsiasi dipendente anche il segretario o cmq di qualsiasi dipendente entri nella fabbrica)?
complimenti per il servizio...attendo vostre risposte...grazie ancora..

Non è un complotto.
Se si svolgono mansioni a rischio si devono fare gli accertamenti.
Se non si svolgono mansioni a rischio, no.

salve, mi hanno ritirato la patente in seguito ad un incidente dove ho ragione........

purtoppo mi han fatto analisi........... ma come faccio a sapere i risultati delle analisi??????? sulla caltella clinica non riesco a capire quale è il valore, o devo fare una richiesta specifica all'ospedasle dove mi hanno ricoverato?

grazie

fanno gli esami del thc alla patente???sn un fumatore cronico..20 gg fa o smesso ma 10 gg fa mi sono fatto 5 canne e poi nn o piu toccato niente se tra 6 gg o l esame è piu probabile che risulti positivo o negativo???riposta urgente vi prego

Se devi prendere la patente sono previsti i test sul THC.
Se te l'anno sospesa e devi fare gli accertamenti sull'alcol è probabile di no.
Ma le C.M.L. possono richiedere questi test anche a chi ha avuto la sospensione per alcol.

ciao,in riferimento a:
Commento della Redazionerisposta a "EEEE" del 28.08.09
Inviato da la redazione il 26 Agosto, 2009 - 10:48
Riportiamo quanto già risposto ad altre domande simili
Il tempo di "smaltimento" del thc è molto lungo e quindi esso può essere rilevato in un campione urinario anche per un mese o più. Ovviamente esiste una relazione molto stretta fra quanto si è fumato, da quanto tempo si fuma e la capacità, sempre diversa, del proprio organismo di metabolizzare (smaltire) la sostanza.
Se ad esempio nel tuo caso se hai fumato in quel periodo anche nei giorni precedenti e un quantitativo elevato, è probabile che anche dopo 2o giorni qualche traccia sia presente nelle urine.

cosa intendi per metabolismo di una persona?apparato digestivo?
da più tempo uno è a contatto con la sostanza tipo thc quanto prima la metabolizza?

Cosa si intende per metabolismo? Quando si assume una sostanza (come un farmaco o una droga o qualsiasi altra sostanza) questa viene “lavorata” dall’organismo, principalmente dal fegato, e trasformate in altre sostanze (attive o meno) e poi eliminata (principalmente dall’apparato digerente e dai reni). Questa “lavorazione” può essere più veloce o più lenta da persona a persona. La velocità inoltre tende ad aumentare (ma non è sempre così, anzi in certe situazioni può succedere esattamente il contrario!) quando la sostanza è assunta ripetutamente. Per il thc però non si ha una accelerazione dell’eliminazione in quanto esso si accumula nei grassi così come è e se ne distacca molto lentamente.
Una lunghezza dei capelli di 4,5 centimetri fa risalire fino a 3-4 mesi prima.

curiosità please..
per metabolismo veloce.. s'intende appunto la "sveltezza" con la quale il proprio corpo scompone/ricompone/elimina le sostanze.
ora esaminando il fatto che il thc ha la gigantesca tendenza di accumularsi nei grassi... volevo proprio capire se essendo parecchio magro (1.80 di altezza x 60 kg e sono generoso) con un metabolismo che simbolicamente consuma come un 8.000 di cilindrata sulla reggio-calabria in pieno 7 agosto.. di conseguenza senza la presenza di grassi.. ho + probabilità di risultare negativo ai test entro meno giorni?

grazie in anticipo

scusate sta mattina ho fatto l'esame delle urine ma si vede se uno fuma solo sigarette normali? rispondete subito grazie...

Assolutamente no.
Per vedere la presenza della nicotina (tracce) nell'organismo sono necessari test completamente differenti.

ciao raga...vorrei chiedervi un parere...io il 16 marzo devo fare delle accertazioni e degli esami perche il 18 devo farmi un intervento importante...oggi è 11 febbraio e vorrei farmi una canna ma ho paura che se la faccio il giorno 16 si noti che l'ho fatta e oltre a non farmi piu l'intervento prendo pure le parole da mio padre...che dite voi??? help =)

Il thc viene, come abbiamo scritto moltissime altre volte, in alcune settimane dalle urine. E’ consigliabile non assumere nessuna sostanza psicoattiva in prossimità di un intervento chirurgico.

oggi ho fatto 1 tiro di canna dopo 4 mesi di pausa causa controlli al lavoro.la sfortuna vuole che domani devo fare esame urina.saro positivo...

Probabile

SKUSAMI MA KON LA SOLUZIONE SHOU ANTICIPO UN PO I TEMPI SI TOGLIE UN PO PRIMA IL THC ?

ASSOLMENTE NO LA SHOU NN LEVA PRIM THC

Salve io non sono una fumatrice regolare, anzi, però per 3 o 4 giorni ho fumato una cannetta ogni tanto. Sono passati 17 giorni. Fra 4 giorni devo dare l'esame delle urine, quindi sono passati 21 giorni. Peso 62 e sono alta 1.68, credi che risulterò positiva?

Può darsi. Per levarti la curiosità, acquista un test in farmacia e fai la prova.

ho fumato una canna 4 giorni fa e stamattina ho fatto l esame delle urine ,secondo voi uscira positivo o negativo?grazie in anticipo

Probabile una positività al test.

Domani devo fare l esame delle urine. Di solito non mi faccio canne ma il 1 febbraio mi sono fatto 2 tiri di canna - non una canna intera, proprio due tiri,poi ovviamente piu niente...... domani che è 25 febbraio si capisce che 24 giorni prima ho fatto due tiri????grazie

Ciao io non fumo da moltissimo tempo (2 tiri a novembre) e ieri sera ho fatto alti 2 tiri..peso 63 kg e sono alt 1.62..quanto tempo ci vuole x smaltire?

Una settimana potrebbe essere suffciente.

ciao a tutti. domani dovrei cominciare il trattamento al sert e da 5 mesi e passa non tocco nulla solo che sto a contatto con amici che fumano...potrebbe risultare qualche positività? io non fumo da settembre...
grazie in anticipo e grazie per il servizio che offrite..http://www.sostanze.info/sites/default/files/smiley/sostanze_hello.gif

Salve a tutti, volevo fare una precisazione sull'uso del latte.
In passato sono state attribuite al latte proprietà di antidoto contro veleni etc... oggi il latte può essere usato come antidoto per molteplici problemi come l'ingerimento di solventi a base di acido muriatico-cloridrico-solforico. Inoltre il il thc per composizione molecolare tende a legarsi con i lipidi . Ora nel latte la concetrazione di grassi è dal 3,5% al 5,5% ; legandosi in questa maniera , vengono espulsi prima dal nostro organismo. TUTTAVIA ciò non abbrevia in maniera considerevole i tempi di smaltimento del nostro organismo.Purtroppo è una mezza verità : per esempio in liguria nella zona di Genova nella prima metà del secolo scorso a chi lavorava a stretto contatto con vernici , lamiere , polveri tossiche , veniva fatto bere il latte per cercare di depurare l'organismo . I risultati dimostrarono che più del 50% delle persone che usavano regolarmente il latte si ammalavano, a causa di avvelenamento da inalazione di sostanze tossiche , in maniera considerevolmente ridotta.
RIPETO PERO' che non è la soluzione .

Grazie per l'approfondimento e le interessanti delucidazioni storiche.
Ma dobbiamo precisare che da un punto di vista strettamente chimico-fisico (e quindi scientifico) per aumentare la velocità di eliminazione dei metaboliti delle sostanze di abuso attraverso le urine, il latte non serve assolutamente a niente.

ciao , io nn fumo piu da 4 gg e fra 2 gg ho gli esami del sangue per il ferro ecc ...ho fumato l'ultima volta circa 1.5grammi , dite ke nelle urine ,o in qualke esame ke farò mi trovano qualkosa ???

ciao , io nn fumo piu da 4 gg e fra 2 gg ho gli esami del sangue per il ferro ecc ...ho fumato l'ultima volta circa 1.5grammi , dite ke nelle urine ,o in qualke esame ke farò mi trovano qualkosa ???

Dipende da quanto tempo hai l’abitudine di fumare; il consumo abituale lascia
tracce fino a 4 settimane.

Tra un mese circa sarò maggiorenne, ma mia madre vorrebbe accelerare i tempi per farmi avere la patente.
Perciò tra anche meno di tre settimane andrò al centro igiene per effettuare la visita.

Ma a quali test di laboratorio verrò sottoposto?

Per quanto di nostra conoscenza gli accertamenti sull'uso di sostanze stupefacenti, previsti per i neopatentati, dal nuovo Codice della strada, non sono ancora operativi, ovvero non vengono richiesti. Dovrebbero diventarlo questa estate.
Ma ti consigliamo di informarti presso una qualsiasi Scuola Guida, dove ti diranno quali sono gli esami e/o gli accertamenti richiesti al momento della visita medica.

ciao a tutti
ho fumato l'ultima il primo marzo e il 24 ho le visite per il vfp1
sono fumatore da circa 4 anni ma al massimo 4-5 neanche tutti i giorni, diciamo quando capitava, dovendo fare una media 3-4 giorni alla settimana, a volte tutti i giorni a volte settimane di astinenza, sono 1,78 per 62 kg abbastanza sedentario e faccio attività fisica sudando abbastanza la domenica mattina. Vorrei un vostro parere...
oltretutto vorrei sapere se qualcuno sa cosa succede se si viene trovati positivi al drug test per il vfp1

ciao a tutti
ho fumato l'ultima il primo marzo e il 24 ho le visite per il vfp1
sono fumatore da circa 4 anni ma al massimo 4-5 neanche tutti i giorni, diciamo quando capitava, dovendo fare una media 3-4 giorni alla settimana, a volte tutti i giorni a volte settimane di astinenza, sono 1,78 per 62 kg abbastanza sedentario e faccio attività fisica sudando abbastanza la domenica mattina. Vorrei un vostro parere...
oltretutto vorrei sapere se qualcuno sa cosa succede se si viene trovati positivi al drug test per il vfp1

Ti conviene rimandare le analisi di almeno una settimana… In caso di positività, niente vfp1 (ma che vuol dire?).

magari potessi... volontario in ferma prefissata di un anno dell'esercito
o la va o la spacca

salve sono un ragazzo di 19 anni e da cirka 4 anni mi fumo le canne al inzio mi facevo 2 tiri ogni tanto ma da cirka 1 anno me ne faccio 2 al giorno dopo quando tempo si purifica il sangue perche dovro fare degli analisi specifiche per lavoro e anche x un piccolo intervento e se trovono tracce di sostanze sono rovinato per vari motivii

30/40 giorni

ciao anch'io sto facendo il concorso x il vpf1 , come sono poi andate le analisi al drug test

Mi spiego meglio :
Lavoro in un'azienda di trasporti pubblici.
Ho fumato per l'ultimo dell'anno perchè era l'ultimo dell'anno.
Da un paio d'anni a questa parte regolarmente ci fanno le analisi specifiche per l'assunzione di sostanze stupefacenti.
Ultimamente mi sono trovato a fare il test nel mese di Gennaio e ora a Marzo.
Al che son rimasto stupito perchè sono a conoscenza che le analisi vengono pagate per intero dalle aziende.
Quindi se sono risultato negativo la prima volta , perchè rifare l'esame sapendo appunto che ha un costo ?
La nostra azienza è in deficit ultimamente e queste spese incrementano il nostro debito pubblico.
Chi fà i test sono gli stessi del SERT e le analisi vengono fatte da laboratori specializzati.
Mica bau bau micio micio, l'ultima volta c'erano 2 addetti per un paio di settimane a farci le analisi e uno di questi mi diceva con orgoglio che c'è un'intera squadra per analizzare tutto il resto.
Ci sono soluzioni meno costose ?

Grazie mille aspetto vostre notizie
Alex

Non ci risulta che esistano alternative accreditate, e quindi legalmente valide, da utilizzare per ottemperare a quanto previsto dalla legge in merito ai controlli sullo stato di tossicodipendenza di lavoratori con mansioni a rischio.

Ma in effetti quanto costa a singola persona l'analisi ?
Nell'azienda di netteza urbana vengono fatti i tamponi ad esempio.
Conoscete questo tipo di analisi ?
Che rilevano le assunzioni di sostanze a breve termine.
Saluti
Grazie per le vostre risposte
Alex

La norma che regola le analisi a cui ti riferisci parla di controlli “almeno una volta all’anno”. Se il medico competente ha dei sospetti può sottoporre i lavoratori ai test anche più frequentemente. Inoltre ci sono altre situazioni in cui il test è obbligatorio, ad es. dopo un incidente o al cambio di mansione. I test costano, è vero, come costano tutti gli interventi volti a tutelare la salute dei lavoratori e la sicurezza dei terzi.

ho fatto le analisi tossicologiche delle urine per la guida dei muletti penso di essere positivo,erano 10 giorni che non fumavo! a ccosa vado in contro?

In caso di positività verrai sospeso dal lavoro che stai facendo e spostato ad un altro con diverse mansioni. Poi ti invieranno ad effettuare gli accertamenti di secondo livello, normalmente presso un Ser.T.
In caso di negatività, la cosa finisce lì.
Se risulti invece positivo anche al secondo livello, verrai sospeso dal lavoro e messo in malattia per fare un percorso terapeutico al ser.t.

se sono alto 1.90 per 73 kg e sono un fumatore accanito da circa 5 anni , faccio attivita sportiva 4 volte a settimana ed o un metabolismo che mi permette di mangiare a volonta e non ingrassare di nemmeno uno o due kg quanto ci mettero per risultare negativo al test delle urine?????la soluzione shoon purifica o non serve a niente ???grazie mille

Tre/quattro settimane potrebbero essere sufficienti.
Fare attività fisica, come pure altri rimedi, quali la soluzione Schoum, non servono a niente.

salve,ho 23 anni peso 68kg, fumo hashish da 3 anni.la media di 2/3 al giorno.vado in palestra 3 volte alla settima e sto' usando la soluzione shoum(so' che non è miracolosa ma un aiuto lo darà..almeno spero!!)ho 26 giorni di tempo prima della vista dell'urine e del sangue per entrare nei vigili del fuoco saranno sufficenti per risultare negativo ai test!!!?? Vi prego di una risposta. Grazie.

Tre/quattro settimane potrebbero essere sufficienti.
Nei forti consumatori della sostanza, la permanenza del THC varia dai trenta ai quaranta giorni di presenza nell'organismo.
Fare attività fisica, come pure altri rimedi, quali la soluzione Schoum, non servono a niente.

dopo un mese di astensione assoluta alla cannabis oggi me ne sono fatta una con un amico.è possibile ke dopo 5 giorni risulti positivo a un drug test??? grazie in anticipo!

Possibile

cazzo domani dovrei fare il droga test e il direttore che cazzo vuole da me ahahahahahahahahhah anzi stasera mi bombardo peggio di ieri

Sono uno che ha fumato 2 canne al giorno per anni, adesso da 2 settimane sto fumando una canna a settimana, quanto tempo deve passare se mi faccio una canna perchè risulti negativo? Vado in piscina 2 volte a settimana e faccio 80 vasche.

Un minimo di tre settimane, ma potrebbe essere necessario un tempo più lungo.

ciao ,volevo info sul significato del "IMMUNOLOGICO A FLUSSO LATERALE" e' un test delle urine che si effettua in laboratorio, ma con delle cartine torna sole , o con dei macchinari.???
io non fumo piu' da 36 giorni e sono risultato positivo sia ad un test effettuato al 22 giorno che a quello effettuato proprio al 36.
non sono grasso ma ero un fumatore abituale,(1 al giorno, per anni).
grazie.

Non abbiamo mai sentito di un test per sostanze di abuso che usi il metodo da te indicato. I test sono fondamentalmente di due tipi: su striscia reattiva o eseguiti con apparecchiature automatiche; entrambi usano la reazione antigene-anticorpo ed un sistema di rilevazione e sono ugualmente affidabili. La positività del tuo test è in linea con la letteratura sull’argomento, che indica appunto un periodo di positività dopo un uso quotidiano fino a 40 giorni.

aaa

ciao..ho fatto qualche tiro di canna lunedi, premettendo che sono un tipo che fuma soltanto qualche tiro ogni tanto, vorrei sapere se facendo il test domani ci sia il rischio che risulti positivo!?? (tenendo conto che faccio 3 allenamenti di calcio a settimana)

L'assunzione è veramente di lieve entità, ma l'intervallo fra il consumo e il test è molto breve. E' possibile che il test dia esito positivo.

salve,
non sono un fumatore, mi sono fatto una canna l' 8 gennaio
sarò completamente pulito al test delle urine per il 5 maggio???

Pensiamo proprio di sì.

fumo da più o meno due mesi non tutti i giorni e con un massimo di 2 algiorno entro quanto non avròpiù tracce?

Se intendi il THC impiega dai 20 ai 40 gg per scomparire dalle urine

ciao se ho fat qlke tiro di canna settima scorsa, una delle poche volte!! e x sfiga sabato sera mi hann fatto provare il papavero secco per esatezza n. 2 capsule del papavero seccate masticate e ingoiate... se domani faccio il test delle urine esce qualcosa???

Probabilmente positività per cannabinoidi ed oppiacei (se il papavero è il papaver somniferum).

ho preso il test in farmacia, quello delle 4 sostanze è uscito negativo ieri sera, e sta mattina ho fatto anche la visita annuale che fa fare la ditta, mi hanno fatto, il test delle urine ma non mi hanno detto niente se positivo o negativo, vuol dire che andava tutto bene? ? o posso aspettarmi delle brutte sorprese in questi giorni?? :(

E' assai improbabile che il risultato del test venga dato al momento del prelievo, è necessario il periodo di tempo per l'invio al laboratorio, l'effettuazione del test, la sua trascrizione e la restituzione al medico competente per comunicarlo a sua volta al lavoratore.
Quindi come vedi un intervallo di tempo piuttosto lungo.

scusate fumo da 15 anni ogni giorno da 4 a 6 canne di fumo al giorno non ho mai fatto un incidente ne rotto le scatole a nessuno non sono un folle e ora mi vogliono (inchiappettare) la patente .sono 7 giorni che non fumo .... non sono impazzito ma mi rode perche' non lo trovo giusto non mi sento ne uno sbandato ne un tossico.....gentilmente potreste dirmi quanti secoli ci vogliono per smaltire tutto quello che ho fumato? non voglio perdere la patente e trovo che se la legge fosse uguale per tutti la pillola sarebbe meno amara .... fanno le leggi e poi tra trans e festini a base di coca non le rispettano... ma vi sembra giusto censurare il servizio delle iene... che ipocriti solo in italia....scusate x la pesantezza ma mi rode un cassino politici del piffero

Per essere sicuro devi aspettare almeno 40 giorni.
Se vuoi abbreviare il tempo, fra un mese fai il test in farmacia e vedi.

io aspetterei anche 3 mesi ma mi sa che non mi daranno la poss di aspettare cosi tanto mi sa che il massimo che posso tirare alle lunghe e' un mese

pure a me la stessa cosa qualche giorno fa, mi hanno beccato qui merda di sbirri ora dovro affrontare processi penali ecc ecc

scusate la domanda stupida ma se smetto di fumare le sigarette il tempo di smaltimento del thc diminuisce di qualche giorno?

No

per il rinnovo patente C e' d'obbligo il test antidroga ???

Gli accertamenti sull'uso di sostanze stupefacenti sono previsti per i neopatentati, non per il rinnovo.

ciao, io ho da una settimana finito le analisi al ser.t o meglio, così pare..mi hanno dato un foglio da portare in prefettura dove c'è scritto che l'esito dell'esame è stato superato favorevolmente...portando il tutto in prefettura ho firmato le carte di rito (la richisesta di revoca sanzione e il foglio di ammonizione) e mi ha detto lo psicologo che ora dovrà arrivare a casa una lettera che notifichi la revoca della sanzione..ora la mia domanda è: siamo sicuri che è finita? non è che mi potranno chiamare per qualche controllo a sorpresa..? e, solitamente, entro quanto arriva sta carta? attendo fiducioso la vostra risposta, non è la prima volta che vi scrivo e vi rinnovo i ringraziamenti, fornite un servizio veramente importante...

Una volta terminati gli accertamenti è improbabile che vengano richiesti ulteriori esami.
I tempi di restituzione variano a seconda delle situazioni, del lavoro arretrato della prefettura ecc. ecc.

ok allora quindi deve solo arrivare sta letterina, difficile che mi richiamino per fare altri esami...anche perchè sulla mia cartella al ser.t sopra ho notato, quando firmai per l'ultima volta, che c'era scritto CONCLUSO. quindi dovrei star tranquillo, xkè so di alcune persone alle quali è stata fatta una kiamata a sopresa come ultimo esame...solo questo è il mio dubbio...

Essendoti stata revocata la sanzione, non dovrai fare alcun controllo, tantomeno a sorpresa. Per maggiore sicurezza, ti consigliamo comunque di chiedere all’assistente sociale della prefettura se sei stato segnalato alla Motorizzazione per la verifica dei tuoi requisiti di idoneità alla guida, poiché sappiamo che in alcune prefetture adottano questa modalità.

fare la pipi 10 ore prima comporta qualcosa??per i test del thc??'vi prego risp in fretta...grazie =)

Cosa vuoi dire con 10 ore prima?? Se ci riscrivi la domanda in maniera più articolata forse possiamo risponderti.

ma scusate posso fare una domanda?ma voi altri dovete andare in esercito o dovete partire per un rave party?????io vi prenderei uno a uno e vi darei degli schiaffoni dalla mattina alla sera!!...vergognatevi e trovate qualcosa di più interessante da fare invece di fumare dei cannoni

hai ragg..ma io nn fumo da un mesett..però ho paura..tutto qui...nn me ne frega del eserciro..ma dei miei genitori...dai rispond vi prego..=(

buongiorno... sono disperata... mi fumo cannoni da 2 anni ma dall ultimo anno ogni giorno dai 2 a 4 cannoni... ora i miei mi hanno messo al sert, il primo risultato delle urine e stato di 127 di thc ... non ce una soluzione x fumarsi qualche canna cercando di non aumentare tropppo il thc? i miei vogliono che arrivi a zero ma io amo troppo la ganja!!! ho 17 anni sono alta 1 65 e peso 49... ah, se mi fumo un cannone e il giorno dopo vado a correre mezz ora e bevo tanta acqua,, se i miei mi fanno pisciar 1 o due giorni dopo ho probabilita che mi vedano il thc??

Ciao, provo di nuovo a tranquillizzarti, anche se comprendo bene la tua disperazione,
perché vorresti tanto trovare una soluzione che accontenti sia te che i tuoi. Il thc è proprio la sostanza che resta più a lungo nelle urine e per arrivare a zero ci vogliono 10-15 giorni di astinenza.
Correre ti può far bene… per scaricare un po’ d’ansia, ma non per azzerare il thc. D’altra parte se i tuoi ti stanno tenendo d’occhio potrebbero comunque rendersi
conto se stai fumando o meno da altri segnali che possono cogliere in te, a parte le urine.
A questo punto devi decidere qual è il male minore: fare uno sforzo per smettere da
sola oppure affrontare con i tuoi il fatto che non riesci a smettere, magari però facendo
presente che sei riuscita a diminuire. Essere passata da 4 canne al giorno a pensare di
fumarne una ogni tanto è comunque un buon passo avanti. Facci sapere cosa ne pensi.

ribuongiorno!! purtroppo con i miei in questo settore c è poco da spiegagli..mio padre ha detto chiaro e tondo che non vuole drogati a casa sua,e se nn smetto,appena ho 18 anni mi butta fuori casa. non mi danno piu neanche i soldi per la ricarica se non arrivo a zero!!! di conseguenza mi sto impegnando a non fumare piu,è l unica soluzione purtroppo.:'(..in ogni caso non esistono dei metodi per velocizzare la scomparsa di thc? io pensavo che se si sudava e si beveva tanto il thc andata via piu velocemente, e vero?

mi potete rispondere please?

Ciao, scusa il ritardo, so che hai tanta fretta di risolvere questa cosa! Dover rinunciare al cellulare sarebbe un deterrente efficace per chiunque… Bene, se ti stai impegnando a non fumare più i tuoi valori scenderanno gradualmente fino ad azzerarsi. Non ci sono sistemi per far andare via il Thc più velocemente, in quanto si deposita nel grasso, quindi non si smaltisce bevendo o sudando, come succede per altre sostanze. Ancora un po’ di pazienza e potrai tornare alla normalità, ti auguriamo soprattutto di recuperare un buon rapporto con tuo padre.

mi potete rispondere please?

Volevo solo dire che in molte aziende della mia zona il medico non sta a guardare mentre si urina, anzi in alcune (ad esempio dove lavoro) ci si puo' tranquillamente chiudere a chiave in bagno con il medico all'esterno. Alcune aziende utilizzano però un sistema che rileva la temperatura dell'urina rendendo vani i tentativi di utilizzo di urina altrui. In altri si riesce tranquillamente ad aggirare il test. Esiste anche un prodotto (di cui non dirò il nome, probabilmente è anche illegale) che pare che riesca ad alterare i valori in modo da risultare negativi (funziona solo per una volta e bisogna seguire una procedura particolare). Non avendolo mai utilizzato personalmente non posso dire di averne la certezza, ma un mio amico ha fumato cannabis il giorno prima di un test al SERT e tramite l'utilizzo di questo prodotto è risultato negativo. Credete che sia veramente possibile? Sicuramente anche se fosse converrebbe non dirlo. Ma la vera domanda è: Che utilità possono avere dei test fatti una volta all'anno se non quella di esasperare dipendenti e datori di lavoro (ai quali interessa ben poco, un operaio si valuta da quello che si vede sul lavoro, non certo se alla sera si fuma una canna, inoltre sono un costo per l'azienda)? Io so che nella mia azienda i controlli vengono fatti tutti gli anni nello stesso periodo, basta smettere 45 giorni prima per essere abbastanza sicuri della negatività e dal giorno stesso in cui faccio il test posso tornare tranquillamente a drogarmi, anche pesantemente, per i restanti 325 giorni dell'anno. Ha un senso?
Buona fortuna e buon lavoro

Concordiamo con molte delle tue affermazioni, anche se alcuni comportamenti sono reati perseguibili penalmente, come alterare il campione urinario; a questo scopo ci sono metodi che funzionano veramente e molti ne approfittano.

cosa sarebbe questo prodotto????

Basta cercare su Internet su siti diversi dal nostro, che fornisce un altro tipo di servizio.

Ragazzi perfavore!! Vi scongiuro!!!Sono pronto anche a mangiare della merda!! Oggi è il 25.05.11e il 10.06.11 ho un esame di urina!!! il 22 ho fatto 3 o 4 tiri di erba(buonissima xD) come faccio a non farmi sgamare ??? Ho 15 anni e faccio sport( se serve a qualcosa) AIUTO RISPONDETE PREEEESTOOOOOOOOO

Fai un test di quelli che si vendono in farmacia; in caso di risultato positivo rimanda il test (datti malato: se mangi la merda forse ti ammali davvero).

ciao ragazzi..il 27 aprile...ho fatto 1 visita preassuntiva con esame tossicologico risultando positivo a cannabis al 95%ml e cmq l azienda nn mi ha assunto.ora il medico dell azienda ha contattato il sert che ha stabilito delle date dal 3 al 21 giugno dovrò andare a fare il test delle urine.. ora sono 15 giorni che nn fumo piu hascish..se risultassi positivo avrei delle grane con la patente??e cmq poi sono sempre segnalato in un domani?? grazie

Non c'è nessuna relazione tra gli esami che ti ha richiesto il medico competente ed una eventuale sospensione della patente.
Si tratta di provvedimenti di legge completamente diversi.
La sospensione della patente è relativa ad una infrazione al Codice della Strada. Quello che avresti dovuto fare tu, invece, riguarda i provvedimenti per l'accertamento dello stato di tossicodipendenza sui lavoratori con mansioni a rischio.

okok..ma finito il periodo di controlli al sert ce il rischio di essere chiamati per altri controlli..e se risultassi positivo durante il primo controllo?? cmq è da piu di 1 mese che nn fumo piu nulla.. grazie per la disponibilità che avete con tutti..

I controlli sono quelli e non vengono ripetuti “a sorpresa”. In caso di positività al primo controllo, si viene sospesi dalle mansioni che si stanno svolgendo e destinati ad altra attività lavorativa. Quindi si viene inviati a fare ulteriori accertamenti (di secondo livello) presso un ser.t. per verificare l'assunzione di sostanze.
Anche in questo caso, se il il risultato è positivo, non c'è il licenziamento ma la messa in malattia per il periodo necessario a fare un percorso terapeutico.

il 28 perla prima volta o fatto 2 tiri dierba e domani devo fare il test delle urine puorisultare se nn ne omai fatto uso AIUTOOO

Molto probabile, quasi certo

sabato sera mi sono fatto una canna e a giorni ho le anili anti drga..mis copriranno?

Molto probabile che il test risulti positivo

scusate una domanda pure io, domenica scorsa insieme ad amici ci siam fumati3/4 canne di ascis, la sorpresa mi è arrivata lunedì sul lavoro con uno stampato dalla direzione, diceva che il giorno successivo cioè martedì arrivava la dottoressa a fare i prelievi di urine e sangue per il regolare controllo annuale, tra questi ho letto pure la voce stupefacenti, morale oggi martedi mi son dato per malato per la troppa paura e la quasi garanzia della positività del test, premetto che non sono un fumatore incallito anzi di canne in media faccio qualche tiro ogni 3/4 mesi.
sono alto 1.69 e peso circa 64 kg, fisico magro ed ho un metabolismo abbastanza veloce, statisticamente parlando cosa dovrei fare per stare dalla parte del sicuro? la miglior soluzione per sfuggire da questa preoccupazione?
ringrazio in anticipo

La miglior soluzione è aspettare quel tanto che basta per fornire un’urina che dia risultato negativo. Nel tuo caso direi che un paio di settimane potrebbero bastare; per essere sicuro cmq acquista un test in farmacia, è meglio spendere un paio di biglietti da dieci piuttosto che non avere l’idoneità per la mansione.

grazie mille del consiglio domani corro subito in farmacia

tiro un sospiro di sollievo, la visita la farò il prox mese http://www.sostanze.info/sites/default/files/smiley/sostanze_smile.gif

Buongiorno, sono un ragazzo di 26 anni e martedi 14 avrò il colluquio in prefettura dall'assistente sociale per valutare le sanzioni amministrative da prendere.. purtroppo è la seconda volta che vengo trovato in possesso di hashish anche se in questo caso mi sono assunto una responsabilità non mia ma cmq sia mi è capitato di fumare.. il problema è che quella sera non ho assunto sostanze anche perchè qualche settimana prima mi sono iscritto dallo psicologo per problemi personali ed ho iniziato un programma per eliminare certe ansie, riusciendo anche a smettere di fumare.. ora rischio il ritiro della patente, mi sottopongo lunedi alle analisi specifiche e porto certe documentazioni come la psicologa e una lettera da lavoro, in piu delle difensive scritte a mio pugno.. ho comprato il drug detector, 29,90 euro ordinandolo alla farmacia ed l'ho eseguito ieri sera.. il risultato è negativo anche se la striscia C del thc è di colore rosa tenue ma dice sul foglietto illustrativo che è negativo il test quindi sotto il limite di 50 nl/mg.. domani ripeto mi sottoporrò ad analisi specifiche urina e sangue poichè hanno sicuramente piu valenza.. quindi il mio discorso è questo: mi verrà contestato il giorno 14 maggio dove non ho assunto droga, ma i primi di maggio purtroppo si. mi sono accorto da solo di aver sbagliato a fare certe cose andando in cura dallo psicologo.. può avere valenza questo? purtroppo la revisione prevede il capello e avendo smesso da 1 mese mi bolleranno come conumatore smantellando tutto il lavoro che stò facendo dallo psicolgo.. sò che la patente la toglierano ma sò anche che ho bisogno dei permessi per lavoro in quanto sono tecnico specializzato in una ditta e solo io svolgo questa funzione. sò che nella mia prefettura non danno permessi ma avendo una certa documentazione spero di far cambiare idea a qualcuno. mi sto impegnando a vivere una vita sana e stò riusciendo a farlo sarebbe un peccato che tutte le fatiche fatte siano inutili. quella sera ripeto mi sono preso purtroppo una colpa non mia perchè un amico portava dietro un certo quantitativo e poteva andare nel penale.. in maniera ingenua. Posso avere qualche possibilità? comunque sia ragazzi fate come volete ma smettete di fumare in Italia e all'estero anche perchè su 10gr di fumo solo il 10% è hashish il resto è merda che sicuramente non fa bene all'organismo; stò scritto sulle analisi della sostanza. Si rischia di perdere patente e soldi per fumare uno schifo. Non esistono soluzioni shouls o lavarsi la testa con l'acido, ma dire la verità ed avere buon senso di cambiare è l'unica soluzione per salvarsi; non è solo un discorso di patente tolta o meno, è un discorso di vivere una vita sana e piena di gioia.. Quello che mi fà stare un pò male è che mi sono accorto di questo ma putroppo una situazione a mio sfavore rischia di compromettere un lavoro personale già iniziato prima dell'avvenimento e questo davvero mi scoccia assai.

Buongiorno, ti rispondo dopo che avrai già fatto il colloquio in Prefettura, scusa il ritardo. Mi auguro che la tua ansia si sia già ridimensionata a seguito del colloquio, anche se nel tuo scritto il tuo atteggiamento era già molto positivo. Il tuo desiderio di cambiamento verso una vita sana e tranquilla è motivato da una scelta personale e non da un’imposizione di legge, quindi ha i presupposti necessari per potersi realizzare, tanto più con l’ aiuto di una psicologa. Non c’è motivo di preoccuparsi che il tuo percorso psicologico venga smantellato da questa vicenda: le due cose in fondo, anche se su piani profondamente diversi, mirano allo stesso obiettivo, cioè l’astinenza definitiva dalla sostanza. Forse questo doppio percorso creerà un po’ di confusione dentro di te inizialmente, ma la tua psicologa potrà aiutarti a trovare un senso e un’utilità in tutto questo. Spero di averti risposto e ti auguro buona fortuna!

Buonasera, non ti preoccupare per il ritardo.. comunque ho avuto il colloquio ed è andato bene.. la sanzione purtroppo verrà applicata ma ho fatto un ottima impressione e quindi non ci dovrebbero essere problemi.. non sò se mi daranno deleghe per la patente visto che la prefettura di Pisa è molto dura su queste cose, ma ripeto con me stesso stò bene e spero chi deciderà la sanzione questa volta si soffermi un attimo a pensare.. anche se non sarà facile ma la realtà è che non faccio uso di sostanze e vivo una vita regolare, lavoro ed ho i miei affetti... sono molto piu tranquillo perchè l'assistente sociale ha capito, il primo passo è andato a buon fine-- vorrei dire a tutte le persone che fanno uso di pensare bene a cosa abbiamo in mano, una vita ed una gioventù unica che mai piu ci capiterà-- non buttiamo via questa opportunità per nulla...

salve, ho 21 anni e fumo regolarmente da 5.sono alto 1.75 e peso 74kg. nelle ultime 2 settimane ho praticamente smesso tranne che un paio di tiri in 2 o 3 occasioni solo che venerdi ho preso dell'mdma ieri mi sono fatto un paio di canne di marijuana e oggi ho saputo che il 13 luglio dovrò fare le analisi. come posso fare??? aiutatemiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!

Difficile aiutarti dato che la permanenza delle sostanze che hai assunto è tale che difficilmente (almeno per il THC) l'esito possa essere negativo...

neanche prendendo dei diuretici e facendo attività fisica?

Neanche....
L'unica cosa che ci sentiamo di consigliarti è quella di comprare un test per il THC di quelli che vendono in farmacia e verificare l'eventuale positività.
Sono abbastanza affidabili.

Io il 28 di giugno devo fare l'esame del capello sfiga vuole che non ne sapessi niente fino a poco tempo fa... Un paio di settimane fa mi son fatto una cannetta ed era da un annetto e mezzo che non mi facevo niente.. E il 28 ho l'esame per il capello dell'alcool ora per l'alcool sono a posto non è che me la becco nel culo per quella cannetta?? Perché se è così e una stronzata..

Se il test del capello è relativo ai consumi di alcolici (ETG), quello rileva.
Non i consumi di THC.

salve, stamattina a sorpresa hanno fatto per la prima volta un test nella mia azienda, sapendo che sarei stato positivo non ho potuto fare altro che allungare il campione della mia urina con dell'acqua (diciamo 40% acqua e 60 urina):
1) risultero' lo stesso positivo, o risultera' che e' stata allungata con acqua e quindi si diventa positivi di default, oppure il test dovra' essere ripetuto?
2) posso incorrere in qualche cosa, se risulta che ho alterato il campione? o magari potrebbe succedere davvero che qualcuno per qualche motivo faccia urina "diluita" in maniera fisiologica e quindi la cosa possa non essere considerata per forza un'alterazione?
3) in caso di positivita' posso negare tutto e chiedere un'altro esame ma su altro campione? il fatto che il controllo di primo livello non ci sia stato reso noto in anticipo (come pare preveda la legge) conta qualcosa? oppure mi conviene "confessare" al medico l'uso episodico e magari sperare nella sua magnanimita' per poterlo rifare magari tra 20 giorni da passare ovviamente in astinenza?
4) in media, quanti giorni passano tra l'esame e la risposta? qualcuno dice che per legge entro 10 gg dovrebbero dirtelo, corrisponde al vero?
grazie e scusatemi per le numerose domande

1.la diluizione può comportare l'impssibilità di effettuare il test e la conseguente richiesta di sottoporsi ad un nuovo prelievo
2.di solito la contestazione relativa alla manipolazioe del campione urinario viene fatta al momento del prelievo, altrimenti è difficile contestarla a posteriori
3.se il test risulta positivo, puoi contestarlo e chiedere un ulteriore accertamento di secondo livello (gascromatografia di massa) sullo stesso campione...ma se hai fatto uso di sostanze, non te lo consigliamo perchè quel test lo rende evidente.
4.la normativa che attua questi test non prevede tempi di restituzione dei risultati, tantomeno dieci giorni.

ciao, io fumo regolarmente 5 o 6 canne al giorno, la scorsa settimana a lavoro mi hanno fatto il test delle urine e sono risultato positivo (naturalmente) ora il medico mi ha detto che entro 10 gg mi farà nuovamente il test, non tocco una canna da 7 gg bevo molto e faccio molto movimento. al test risulterò ancora positivo?? il medico mi ha detto che le tracce di cannabinoidi durano circa 4 gg nelle urine, ma da quello che leggo qui sono praticamente fregato visto che fumo regolarmente da anni.....!!!!! aspetto una risposta a breve grazie!!!

Ci sembra che il medico che ti ha detto 4 giorni sia un po' troppo ottimista....
La permanenza va da un minimo di 7/10 giorni ad un massimo di 30/40 giorni e le variabili che incidono su questo intervallo di tempo sono tante.
Anche a te consigliamo di acquistare un test per il THC in farmacia e vedere il risultato dell'esame.
Gli esami di laboratorio si basano sullo stesso principio.

grazie della celere risposta.
in pratica dalla vs. risposta mi pare di capire che (confermate, per favore):
1)la diluizione che ho fatto non e' detto che non possa cmq portare ad un esito positivo all'esame di primo livello, giusto?
2) ad un'analisi di II livello il campione diluito porterebbe al 100% ad un esito positivo?
3) al momento della consegna delle provette, ho dichiarato di fare uso regolare e massiccio di Ibuprofen (corrisponde al vero), senza saperlo ho poi scoperto qualche documento in rete che sosterebbe la relazione sulll'uso di questa sostanza e il possibile risultato di "falso positivo" al test sui metaboliti THC (la sostanza di cui ho fatto uso lieve ma regolare, circa 0,5 gr/die), corrisponde al vero?
in tal caso, posso portare avanti questa strategia?
4) per motivi logistici (sono in ferie 7 gg e poi altri 5 in trasferta di lavoro) non potrei fare nuovo esame prima di 18 gg, dall'inizio dell'astinenza, cosa posso fare in questo lasso di tempo,per accelerare il mio metabolismo ed eliminare il piu' possibile i metaboliti THC?
5) essendo stato un fumatore leggero (vedi sopra) ma regolare da svariati anni, ho davvero poche speranze di essere negativo in soli 22 gg di astensione?
grazie davvero ancora per l'aiuto

1. Se la diluizione non ha effetto ci può stare tranquillamente che il test risulti positivo.
2. le analisi di secondo livello, se intendi quelle fatte dopo la prima positività, non vengono effettuate sul precedente campione risultato positivo, ma su un nuovo campione e di solito è prassi che non siano urine ma potrebbe essere un test del capello
3. non ci risulta che l'Ibuprofen dia falsi positivi
4. non nc'è niente in grado di accelerare il normale smaltimento del THC dall'organismo
5. non è assolutamente detto che dopo 22 giorni tu sia ancora positivo. Basta spendere qualche euro, comprarsi gli stick per il THC che fanno in farmacia e fare un test delle urine e vedere il risultato.

grazie ancora per il vostro aiuto,
il documento a cui mi riferivo circa la possibilità di interazione tra metaboliti di THC e Ibuprofen e' questo (pag. 14):

http://www.asl13.novara.it/intranet/L-URP/News1/Convegni/Alcol-e-dr/Prof...
e sembrerebbe anche esserci interazione con Niflan... sono tutte fonti prive di autorevolezza?
per quanto riguarda il poter accelerare il metabilismo, un esercizio fisico regolare e prolungato non puo' dare davvero nessun piccolo aiuto?

grazie 1000 per il tempo che dedicate alle risposte

Ho letto attentamente la tua fonte: si tratta di una fonte attendibile.
L’esperienza del nostro laboratorio però non ci mai messo di fronte ad un falso positivo provocato dall’ibuprofene.
Si tratta probabilmente di un evento possibile ma piuttosto raro.
Si deve ricordare però che l’esame di secondo livello chiarisce sempre la cosa.

salve, dal 28 marzo al 3 aprile sono andato i gita con la scuola e natulamente ho fumanto un po di canne in quella settimana circa 5 al giorno per 3 o 4 giorni...al 30 di giugno devo fare l'esame delle urine dalla medicina sportiva, e circa una settimana dopo gli esami del sangue...risulta qualcosa da questi esami tenendo conto ke io nn fumo canne, solamente alla gita dell'anno precendete??? e visto ke fumo anche sigarette, circa 8 al giorno risula dagli esami? e dall'esame del capello risulterebbe fuori??? visto ke devo entrare in marina e mi stanno facendo fare un casino di esami e nn so ke altri esami mi faranno fare.... vi ringrazio molto e vi pregherei una risposta in tempi brevi....grazie mille ancora

Gli esami che vengono fatti presso la medicina sportiva di solito sono finalizzati alla ricerca di sostanze dopanti, non di THC. E neanche la nicotina viene ricercata.
E' invece molto probabile che i test sull'uso di sostanze ti venga fatto per entrare in marina.
In ogni caso 20 giorni data l'assunzione massiccia potrebbero non essere sufficienti a smaltire il THC presente nel tuo organismo.
Anche a te consigliamo di fare prima un test per il THC di quelli che si comprano in farmacia.

ciao, siccome sn stato chiamato per passare la visita della marina e fumo 1,2 canne al giorno volevo sapere se ce la posso fare a smartirla in 28 giorni?? aspetto una risp al piu' presto.. grazie!=)

salve, oltre alle domande del mio ultimo post, vorrei un'ultimo parere su questi 2 temi:

1) pur ricoprendo la stessa mansione da piu' di 10 anni sempre presso la stessa azienda, mi sono stati fatti i test solo quest'anno sebbene non abbia MAI ricevuto (ne ora ne prima) dalla stessa la comunicazione di essere incluso nelle mansioni "a rischio". puo' essere questo un motivo a cui appigliarsi per poter rendere nullo il primo prelievo?
2) che voi sappiate, la regione lazio per le analisi di secondo livello privilegia le urine o il capello?
grazie e perdonatemi per le numerose domande

1 Può essere, ma prima devi sincerarti che le tue mansioni non siano realmente comprese fra quelle a rischio
2 Ci spiace ma non siamo a conoscenza delle modalità di accertamento della Regione Lazio.

salve, la mia mansione e' tra quelle a rischio, ma cio' NON mi e' stato comunicato prima del prelievo, solo dopo essere stato sottoposto allo stesso. Non mi avrebbero dovuto informate prima, circa l'apparenenza a questa categoria?
puo' essere questo un motivo valido per ritenere nullo il prelievo?
grazie ancora per la vostra disponibilita'.

Questi esami per legge non prevedono che i lavoratore debba essere avvertito prima, ma sono previsti “a. sorpresa”

Ragazzi, ma se smettete di fumare la plastica non è meglio? io ci stò rimettendo per aver parato il sederino ad un amico.. sono 2 mesi che non fumo e stò da dio...

se il thc si accumula nel grasso, lo si smaltisce dimagrendo?

No, possiamo garantirti che non funziona così. Ovvero il THC si accumula nel grasso, ma non scompare facendo scomparire il grasso.

volevo sapere l'eroina quanto dura nelle urine e nel sangue?sti ultimi tre mesi mi sono fatto 3 - 4 pere al giorno e tra poche settimane,comincio le urine...che faccio??

spillato

Dopo l’ultima assunzione di eroina essa si può ritrovare nelle urine per circa 3-5 giorni. Nel sangue un po’ meno. Non scrivi il motivo per cui devi fare le urine e quindi non so bene cosa consigliarti. Se è fondamentale per te che le urine ed il sangue siano negativi non ti resta che smettere di assumere eroina.

E’ possibile. Se vuoi la certezza, devi fare un test rapido, di quelli che si comprano in farmacia.

salve sn un fumatore da 2 anni fumo circa mezza canna al giorno...devo fare le visite x il militare e in tutto sn 55 gg ke nn fumo piu...ce la faccio???risp x fav

salve sn un fumatore da 2 anni fumo circa mezza canna al giorno...devo fare le visite x il militare e in tutto sn 55 gg ke nn fumo piu...ce la faccio???risp x fav

Se vuoi essere sicuro, fai un test rapido di quelli che si comprano in farmacia.

ok grz ma penso ke dovrei essere pulito poi nn si sa mai....cmq faccio il test prima grz

io......cavolacci........fumo da 7/8 anni,di media al giorno 2/3 grammetti d'erda ,oggi,arrivo a casa e SORPRESA...........lettera del s.e.r.t. x le visite tra TRENTA giorni!X PIACERE COME POTREI E CON COSA SVIARE O COPRIRE SOLO X QUEL GIORNO IL TUTTO....E X PULIRMI UN PO CHE POSSO FARE OLTRE AL NN FUMARE PIù???????????...PLEASE...

Purtroppo per te non c'è niente che puoi fare per accelerare lo smaltimento naturale della sostanza dal tuo organismo.