Back to top

Novità eroina

Sono una che si rialza quando cade

Ciao sono una ragazza di 19 anni, ho letto molte vostre esperienze e mi sono ritrovata in molte di esse; anche se penso che la mia non è minimamente paragonabile a molte delle vostre, volevo raccontarvela per magari e spero essere d'aiuto a qualcuno. La mia storia inizia quando avevo 14 anni, sono sempre stata una ragazza ribelle che voleva provare tutto, piacevo ai ragazzi e spesso mi sono buttata via così, cosa che oggi rimpiango. Ma va be.

+
-139
-

Negli istituti penitenziari servizi e assistenza psicologica per chi dipende da sostanze sono carenti, denunciano le associazioni. Eppure, si tratta di una quota importante di detenuti, che nel 2018 era del 27,94 percento

di Rosita RijtanoRedattrice lavialibera

Aggiornato il giorno 12 marzo 2020

+
-160
-

Senza più forze per ricominciare.

Ciao a tutti, sono un ragazzo toscano, di quasi 32 anni, seguo questo portale sin dalla mia prima astinenza a secco da eroina, avevo 23 anni grosso modo, quindi quasi dieci anni fa, tempo che mi ha portato alla rovina totale. Inizialmente era tutto un gioco, discoteche, ragazze ed eccessi, sono sempre piaciuto e il mio stile di vita piaceva, ero ricercato e ne andavo fiero. Senza rendermene conto oggi mi ritrovo vuoto, chiuso in casa senza amici, come è possibile una cosa del genere? L'eroina ti porta a questo!

+
-163
-

Sert volontario e paura servizi sociali

salve

sono andata volontariamente al Sert per tirarmi via dalla vita l’ero.

dopo anni senza in cui mi sono costruita una famiglia ci sono ricaduta dopo una forte depressione.

oda  

 

ora mi voglio separare, sono pulita e in cura dal 2018.

i miei bambini, che sono super seguiti e stanno benissimo,li affidano a me vero? Se mio marito (che pulito non è) mi facesse la guerra, io ho le carte per vincerla? 

Ho paura. Aiutatemi per favore 

+
-371
-

Io sono per la libertà fino alle estreme conseguenze. >ma questo è il mio racconto. Ho sempre saputo, sin da bimbo, che avrei raccontato storie. Amavo scrivere. L'ho sempre fatto. 3 a matematica ma 8 a lettere e sono sempre passato. Al liceo già fumavo canne e leggevo Burroughs e Buckowski. Ero convinto che avrei scritto anche io. Bevevo, e tanto. Fumavo. Tantissimo. Ho fatto tutte le droghe che mi sono passate davanti.  Tanti acidi. Per fare esperienza, mi dicevo. Poi scrivevo. Poi l'acool è diventato da una compagnia a una necessità. E mi sono impelagato.

+
-325
-

300 giorni

Sono passati 300 giorni dall ultima pera di eroina, qst è la terza volta k provo ad accendere la luce, è quella buona, erano 5 anni k nn stavo così tanto senza farmi e sono fiero di me, è la sfida più dura, dopo quasi un anno ancora ho nostalgia del rito, è da pochi mesi k nn sogno più di farmi o sentirne il sapore dopo una sigaretta, quel desiderio costante,compulsivo, piano piano si attenua sempre più, vivo la giornata, combatto per star pulito fino a quando vado a dormire e al mattino la lotta ricomincia, è molto meno difficile pensare di star pulito solo un giorno k dover pensare a lung

+
-401
-

Un tempo prescrivibile solo con ricetta in triplice copia, oggi è più «a portata di mano»  per le leggi sulla terapia del dolore. I fentanili, in alcuni Paesi sono prodotti clandestinamente e hanno ormai soppiantato l’eroina come droga di strada

ANGELA NANNI12 Settembre 2019

+
-249
-

5 mesi pulito ma vorrei farmi... Una volta sola...

Ciao ho 18 anni ed è la prima volta che scrivo qui, ormai da anni seguo il sito , discussioni, storie di persone in cui mi ci ritrovo. Oggi ho passato la giornata a leggere storie di persone per farmi passare la voglia di tornare a farmi. Ho iniziato molto presto fumando canne, poi droghe da festa per arrivare a lei. All'età di 15 anni ho provato la coca e diciamo per più di un anno l'ho usata regolarmente quasi tutte le settimane, già a quell'età mi era entrata la fissa del buco, della pera.